14. Le regole del mondo monetario sono ferree..

http://controbufaladelsignoraggio.primit.it

• in soldoni: le vere bufale che girano in Rete riguardo alla «Bufala del signoraggio»©, ovvero come IGB disinforma tramite giornalisti, giornalai, blogghettini-ini-ini TUTTI insieme appassionatamente intenti al «..E ABBIAMO DIMOSTRATO CHE IL SIGNORAGGIO NON ESISTE/E' UNA BUFALA..»®
• della serie: ridere per restare sani. perché senza negazionisti del signoraggio.. ammettiamolo.. di che ca.zo ridevamo ora noandri?! :)
sandropascucci
Messaggi: 13190
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

14. Le regole del mondo monetario sono ferree..

Messaggioda sandropascucci » 6 nov 2013, 16:46

14. Le regole del mondo monetario sono ferree..
http://goo.gl/0UjjLB

certo. ma come diceva "Humpty Dumpty" (Alice nel Paese delle Meraviglie)[1]:
"Le parole significano esattamente quel che io voglio che significhino, né più né meno"









-------------------------------------------------------
[1] questa me l'ha insegnata Silvano Borruso!
_____________________________________________
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 13190
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 14. Le regole del mondo monetario sono ferree..

Messaggioda sandropascucci » 6 nov 2013, 17:10

NonBorrowed Reserves Mar 08.jpg

> 8 Febbraio 2008, 16:59
Riserve non Borrowed: falso allarme
By topeditor

Un certo numero di persone di Wall Street hanno notato un recente tuffo in riserve non prese a prestito nel sistema bancario e mi chiedevo, è un segno di disagio nel sistema bancario o di politica monetaria insolitamente severe. Sono sceso da 42 miliardi dollari lo scorso novembre a $ 2 miliardi negativo alla fine di gennaio.

E 'probabilmente un falso allarme, però. Il calo è puramente tecnico, in funzione di come la Fed ha scelto di classificare il denaro prestato attraverso la sua nuova Term Auction Facility .

Alcuni di fondo. Tutte le banche sono tenute a tenere alcune riserve sotto forma di denaro contante o in deposito presso la Fed o la valuta nei loro caveau. La Fed gestisce i tassi di interesse, aumentando o diminuendo le riserve. La Fed ordinariamente fa attraverso operazioni di mercato aperto: Si compra, di solito temporaneamente, le obbligazioni del Tesoro e da concessionari, e ottenere i fondi depositati in conti bancari dei concessionari presso la FED. Questo fa sì che le riserve a salire. Le banche di solito prestano fuori qualche cosa al di sopra delle loro esigenze, mettendo pressione al ribasso sul tasso di fondi federali. Le banche hanno inoltre ottenere riserve prendendo in prestito alla finestra di sconto, che spesso si verifica se cadono a corto di loro requisito normativo.

Secondo la teoria economica, la Fed può indirizzare sia il prezzo (tasso di interesse) o la quantità di riserve, ma non entrambi. Ai tempi in cui la Fed odiava ammetterlo tassi di interesse controllati, ha preso di mira le riserve. Dal momento che le banche importo preso in prestito dalla finestra di sconto è stato un po 'al di là del loro controllo, si sono concentrati sulle riserve meno finanziamenti finestra di sconto, o "riserve non in prestito." Nel 1990, la Fed ha iniziato a stabilire esplicitamente il tasso dei fondi federali in uno dei suoi più importanti e meno apprezzato muove verso una maggiore trasparenza. Dal momento che i prestiti finestra di sconto erano di solito piuttosto piccole, le riserve totali e le riserve non sono stati presi in prestito abbastanza vicino.

Lo scorso dicembre, la Fed ha concluso che le operazioni di mercato aperto non fornivano sollievo ad alcuni quarti del mercato del funding interbancario e ha introdotto il TAF. Come operazioni di mercato aperto, il TAF ha consentito alla Fed di prestare una quantità predeterminata di fondi al sistema bancario, con il tasso di interesse al quale sono stati concessi in prestito determinato attraverso un processo d'asta. Ma, come la finestra di sconto, il denaro è stato prestato direttamente alle banche piuttosto che operatori principali, e contro una vasta gamma di garanzie reali e non solo Treasurys e agenzia di titoli. Il TAF non aggiungere l'offerta di moneta, perché per ogni dollaro prestato attraverso il TAF la Fed è stato attento a liquidare un dollaro delle proprie dotazioni di buoni del Tesoro e obbligazioni per mantenere il suo bilancio complessivo invariato. Ma perché il TAF è essenzialmente credito finestra di sconto, la Fed ha deciso di classificare come riserve prese a prestito .

Come Michael Feroli di JPMorgan Chase spiega, "Definizione di fondi TAF come riserve prese a prestito è principalmente un cavillo legale che ha permesso alla Fed di essere più creativi nel modo in cui entrano liquidità nel sistema bancario. Economicamente, riserve create da operazioni di pronti contro termine (riserve non prese a prestito) e quelli creati dal TAF (riserve prese a prestito) sono entrambi i fondi prestati dalla Fed al pubblico a fronte di garanzie. "

Come spesso accade, l'ultima settimana di gennaio TAF credito ha raggiunto 50 mil