Pe’ quer popolo cojone..

«Sentirò piacere infinito se da chi pensasse diversamente, e meglio, sarò con Ragioni e con Onestà oppugnato» [Ferdinando Galliani, "della moneta" - 1750]
sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Pe’ quer popolo cojone..

Messaggioda sandropascucci » 18 set 2012, 11:03

bottonemacello.png

P

R

I

M

I

T

[>>]

Pe’ quer popolo cojone..
[17/09/2012: di sandropascucci, primit.it - signoraggio.com]

No, non sono qui per insultare il popolo. Er popolo se ‘nsurta ddasolo ogni giorno, quanno accenne la televisione ancor prima de mette li pèdi pe tera, giù dalla branda. Il popolo è sovrano. Ma dde ché?! Il popolo ha un bottone rosso davanti al naso e sul bottone c’è scritto “FERMA TUTTO STO MACELLO”, ma nullospigne. Il popolo è sì sovrano, ma usa tale sovranità come una pecora. Attende ogni giorno che passi l’urtimo degli stronzi e lascia che questi allunghi una mano. Se la carezza è piaciuta fa “be”, si nun è stata gradita fa “be!” e si nun viene accarezzato fa “e‘mbe?”.

Prendiamo il caso della Moneta. La verità è lì, chiara, tecnica, cristallina. C’è pure la parte filosofica, pe li palati fini. Ma nun decolla. Perché, siconno te?! Ci sono 100 scuse. 100 rami secchi. Su ogni ramo una scimmia che si dimena che il suo ramo è più giusto dell’altro. Vogliamo tagliare ‘sti rami, sì o no? Sotto ogni scimmia un gruppetto di altre scimmie, in adorazione alla scimmia-urlatrice.

BASTA!

Autosegamose ‘sti rami secchi!

Ad esempio, sempre (e ovviamente) nel campo monetario: SIGNORAGGIO o MMT?

Ognuna delle parti si batte il petto e urla. Se la frequenza piace attira un certo nugolo di seguaci. Seguaci che ben si guardano dall’analizzare le urla e il perché del battito animale.. ai seguaci basta la scenografia. Il ritmo ipnotico. Se ogni seguace si studiasse ciò che c’è da studiare (ossia 2 paginette A4) si evolverebbero in un baleno. Invece vanno avanti e indietro sotto ora il ramo mio ora sotto il ramo tuo a seconda del più forte o simpatico o, diciamolo, più CONVENIENTE gesto teatrale del momento. Io farei una cosa molto semplice, si-fossi-POPOLO: pretenderei LA VERITA’.

E la verità esce fuori, sempre, prima o poi. Possiamo farla uscire PRIMA. Come? Con il confronto.

Colleghiamo una clessidra a un microfono. 10 minuti di microfono accesso per il signor rossi per permettergli di parlare a un popolo intenzionato a sfidare le proprie credenze. Poi il microfono passa al signor pascucci e via con altri 10 minuti. Avanti così per 3 ore. ALLA FINE UNO DEI DUE AVRA’ CONVINTO L’ALTRO?

Dice quello: no, potrebbe essere che nessuno dei due convinca l’altro! Poi sono due noti stronzi.. si farà notte! E qui ti volevo! Perché non deve essere convinto uno dei due.. DEVONO ESSERE CONVINTI quelli che sono lì con i popcorn in mano! Alla fine della giornata (che poi si faccia notte.. voglio dire.. che devi andare a una festa? Che fretta hai dato che è dimostrato che il mondo sta finendo, socialmente??) alla fine della giornata uno dei due rimarrà o senza ragioni o senza seguaci. E questo è ottimo, perché vorrà dire che:

1. si è convinto che l’altro ha ragione e quindi da oggi in poi lo aiuterà nella nuova direzione (che potrebbe essere una somma delle parti) con quella formidabile energia con la quale lo contrastava: in pratica una delle due direzioni RADDOPPIA la FORZA (e anche più, vedi punto 3);
2. i suoi seguaci non saranno più seguaci perché si saranno EVOLUTI, avendo avuto prova di aver SEGUITO un coglione (o almeno uno in torto pur se in buona fede) e che la VERITA’ era dall’ALTRA PARTE, in quella parte fortemente osteggiata fino a poche ore prima;
3. la somma dei due movimenti risulterà MAGGIORE della somma delle parti, poiché ci sarà il RISPARMIO che ogni parte metteva nel contrastare l’altra.
4. l’INTERO SISTEMA dirà, preoccupato: “minkia! E chi se lo aspettava che tutto questo potesse succedere?!”

Ma tutto questo non avverrà e IGB riderà ancora una volta (organizzando pure le cose per non far accadere quanto qui descritto).

IGB.. ‘na crosta de pane secco potresti buttarmela ogni tanto, no? Quante idee ti ho dato in questi anni? “ammazza, aò, sei proprio un padrone cattivo!” [cit.]


Ninna Nanna di Trilussa

Ninna nanna pija sonno,
che se dormi nun vedrai
tante infamie e tanti guai
che sucedeno ner monno.
Fra le spade e li fucili
de li popoli civili.

Ninna nanna, tu non senti
li sospiri e li lamenti
de la gente che se scanna
per un matto che comanna,
che comanna e che s'ammazza
a vantaggio de la razza.

O a vantaggio de una fede,
per un Dio che nun se vede,
ma che serve da riparo
ar sovrano macellaro;
che quer covo d'asassini
che c'insanguina la tera
sa benone che la guera
è un gran giro de quatrini
che prepara le risorse
per li ladri de le borse.

Fa la ninna, cocco bello,
finché dura sto macello,
fa la ninna che domani
rivedremo li sovrani
che se scambieno la stima,
boni amici come prima;
sò cuggini e fra parenti
nun se fanno complimenti!

Torneranno più cordiali
li rapporti personali
e, riuniti infra de loro,
senza l'ombra de un rimorso,
ce farano un ber discorso
su la pace e sur lavoro
pè quer popolo cojone
risparmiato dal cannone.


Ps: mi scuso col mondo animale per i parallelismi ma sono talmente di uso comune e antico che non sono stato in grado, per il Tempo di cui dispongo, di creare altre immagini di pari effetto e immediatezza. Quindi W la pecora e W la scimmia. Davvero.

[^]

F

O

R

U

M

 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Torna a “Sandro Pascucci”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".