:: L'Aquila 2020 ::

..vediamo se interessa qualcuno..
sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

:: L'Aquila 2020 ::

Messaggioda sandropascucci » 22 feb 2010, 22:10

[>]

:: L’Aquila 2020 ::

(di primit.it)
Cari Aquilani, Carissimi Abruzzesi..
Io del terremoto avvenuto 10 anni fa dalle Vostre parti.. beh, ve lo dico.. non mi ricordo poi molto.

Già all’epoca era un caso un po’ confuso.. sì.. ricordo che c’erano stati dei morti, molta sofferenza, grandissime speculazioni edilizie, appalti truffaldini e mani in pasta della solita politica della repubblica italiana de noandri.. come sempre, insomma, nessuna novità. Dopo pochi mesi era già dimenticato, il Vostro terremoto. Mediaticamente noioso, politicamente imbarazzante, elettoralmente inutile..

Molti dei vecchi sopravvissuti a quella notte si sono ormai spenti, chi più e chi meno serenamente. Molti nelle baracche che i governanti dell’epoca Vi appiopparono e in cui i Vostri figli sono divenuti grandi e dove Vi hanno lasciati invecchiare a Vostra volta.

L’Aquila ha il centro storico ancora chiuso, le mappe satellitari di Google hanno fatto in tempo ad aggiornarsi e ora si vedono verdi piante e alberi robusti nati e cresciuti sulle macerie lasciate lì dai 4 governi che si sono succeduti in questi 10 anni.. Devo dire che fanno un certo effetto.. nature.. no?

Le visite del Premier di allora, così frequenti all’inizio, via-via si diradarono.. si vede che non gli fu facile fare trapianti di visite e infoltirle come fece per cose che evidentemente gli stavano più a cuore. Il suo antagonista politico, capo del governo successivo, fece la sua parte di teatrino, concedendoVi altre ridicole regalie urbane ma poi anche lui si dileguò, perso tra le puttane di palazzo..

Ogni politico Vi prese per il culo. Vi dissero: “Non ci sono soldi, purtroppo!” e Voi abboccaste. Come se per non fare una strada un ingegnere Vi dicesse: “Non ci sono chilometri, mi spiace!”

Noi provammo già nei primi mesi dal terremoto a portare un po’ di consapevolezza in città ma la Protezione Civile dell’epoca (poi fortunatamente sciolta) ce lo impedì, vietandoci di portarVi, presso le famigerate tendopoli, le informazioni che Vi avrebbero permesso di capire come funziona veramente la moneta, il suo flusso e reflusso, la sua creazione e la sua manipolazione. Il nostro motto era: RICOSTRUIRE L’AQUILA A COSTO ZERO. Ma Voi non ascoltaste.

Sono passati 10 anni. Le casette di cartongesso sono ancora là, quelle antisismiche sono ancora sulla carta. Per vedere una gru in piazza domani mattina DOVETE solo LEGGERE IL RETRO DI QUESTO FOGLIO. Potete farlo OGGI o nel 2030. Il culo è il Vostro.

[^]
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Avatar utente
fioremm82
Messaggi: 50
Iscritto il: 30 nov 2009, 23:09
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: NOZONE
azioni: NOACTION

Re: :: L'Aquila 2020 ::

Messaggioda fioremm82 » 22 feb 2010, 22:21

sandropascucci ha scritto:

:: L’Aquila 2020 ::

.... sulle macerie lasciate lì dai 4 governi che si sono succeduti in questi 10 anni....
:D troppo buono!! in 10 anni anche + governi saremmo capaci(noi italiani)di eleggere..hahahhahah

...ma la Protezione Civile dell’epoca (poi fortunatamente sciolta) :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: [^]



bellissimo!!! :D :D :D :D :D :D
Mariella Mecca

Avatar utente
DanieleDiLuciano

Re: :: L'Aquila 2020 ::

Messaggioda DanieleDiLuciano » 22 feb 2010, 23:05

se il 2020 fosse il presente il 2010 sarebbe il passato.
..e se per assurdo ci trovassimo nel passato, nel 2010, potremmo cambiare il presente, e cambiando il presente cambierebbe il futuro, che altro non sarebbe che un presente diverso, nel 2020..

..è come se avessimo un'altra possibilità. quel futuro del 2020 lo abbiamo già visto. ora siamo tornati indietro. possiamo ripetere le stesse azioni o provare soluzioni alternative.

sta a noi.

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: :: L'Aquila 2020 ::

Messaggioda sandropascucci » 22 feb 2010, 23:09

era solo un racconto..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Avatar utente
DanieleDiLuciano

Re: :: L'Aquila 2020 ::

Messaggioda DanieleDiLuciano » 22 feb 2010, 23:10

fanculo! c'avevo creduto.

Avatar utente
kasiacolagrossi
Messaggi: 2454
Iscritto il: 12 dic 2009, 14:28
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma e provincia
azioni: volantinaggio in proprio, grafica , costruzione e/o progettazione dei supporti, manovalanza di piazza,
Località: Castel Madama (RM)

Re: :: L'Aquila 2020 ::

Messaggioda kasiacolagrossi » 22 feb 2010, 23:59

molto bello...
katarzyna edyta colagrossi

Avatar utente
lillifata
Messaggi: 623
Iscritto il: 21 ago 2009, 9:09
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Sicilia
azioni: manovalanza di piazza, volantinaggio in proprio, costruzione cose.
Località: Caltagirone CT

Re: :: L'Aquila 2020 ::

Messaggioda lillifata » 23 feb 2010, 8:11

DanieleDiLuciano ha scritto:se il 2020 fosse il presente il 2010 sarebbe il passato.
..e se per assurdo ci trovassimo nel passato, nel 2010, potremmo cambiare il presente, e cambiando il presente cambierebbe il futuro, che altro non sarebbe che un presente diverso, nel 2020..

..è come se avessimo un'altra possibilità. quel futuro del 2020 lo abbiamo già visto. ora siamo tornati indietro. possiamo ripetere le stesse azioni o provare soluzioni alternative.

sta a noi.


"...nooo...l'incontro causerebbe un paradosso temporale il cui risultato potrebbe provocare una reazione a catena che scomporrebbe la tessitura del Continuum Tempo Spazio, distruggendo l'intero universo...riconosco che è l'ipotesi più pessimista..
la distruzione potrebbe essere circoscritta e limitata alla nostra galassia".
Doc Emmet Brown, Ritorno al Futuro parte II
liliana sgarlata

Avatar utente
DanieleDiLuciano

Re: :: L'Aquila 2020 ::

Messaggioda DanieleDiLuciano » 23 feb 2010, 20:20

grande giove!


Avatar utente
DanieleDiLuciano

Re: :: L'Aquila 2020 ::

Messaggioda DanieleDiLuciano » 23 feb 2010, 20:46


Avatar utente
Karlrex

Re: :: L'Aquila 2020 ::

Messaggioda Karlrex » 24 feb 2010, 10:54

Si potrebbe provare a spiegare a questi "comitati cittadini" contattandoli,la ricostruzione a costo zero o no?, e mannassero a fank tutte le altre puttanate..visto che le carriole le hanno le riempissero di biglietti di stato a corso legale :mrgreen:

!
L'appello dei comitati per la prossima domenica: "Utilizzeremo anche i picconi"
L'ombra della mafia su una ditta incaricata di sgomberare i detriti
L'Aquila, la protesta delle carriole
"Rimuoviamo le macerie dal centro storico"
di GIUSEPPE CAPORALE

L'Aquila, la protesta delle carriole "Rimuoviamo le macerie dal centro storico"
L'AQUILA - La rivolta delle carriole. Gli aquilani le useranno, domenica prossima, contro le macerie. In centinaia, forse migliaia - secondo gli auspici dei comitati cittadini che hanno indetto la manifestazione - si ritroveranno, di nuovo e per protestare, nel centro storico soffocato dai detriti. Stavolta però, proveranno a risolvere il problema da soli, almeno simbolicamente. Con le loro mani e con le carriole, appunto. "Utilizzeremo anche i picconi, se necessario - commenta Mattia Lolli, uno degli esponenti del comitato 3e32 che si occupa dell'organizzazione della protesta - Del resto, è l'unica soluzione. È trascorso un anno e le macerie sono ancora lì, mentre Comune e Protezione Civile si rimpallano le responsabilità. Non è giusto. Dobbiamo dare un segnale forte. Si è parlato di efficientismo all'Aquila nel post-terremoto, mentre il problema più evidente e semplice da risolvere, come lo smaltimento degli effetti del terremoto, è rimasto lì, sotto gli occhi di tutti noi. Con il complice silenzio dell'informazione televisiva che ha raccontato la favola della ricostruzione felice". E così, tra le vie della "città provvisoria", tra i palazzi dell'emergenza finanziati dal governo, la manifestazione di domenica già la chiamano "la rivolta delle carriole". L'appuntamento è alle ore 10 in piazza Duomo. Sarà la terza protesta organizzata negli ultimi quindici giorni all'Aquila. Intanto, ieri mattina è scattata la protesta di 130 commercianti aquilani che nonostante il terremoto e la paralisi delle attività sono costretti a pagare la tassa di occupazione di suolo pubblico.

E se per gli aquilani le macerie sono un problema da risolvere, per la criminalità organizzata - secondo un rapporto presentato alla commissione parlamentare Antimafia dal prefetto dell'Aquila, Franco Gabrielli - rappresentano un affare. Nelle carte spunta anche l'assegnazione diretta da parte del Comune dell'Aquila ad una ditta aquilana (senza gara d'appalto ed utilizzando la normativa dell'urgenza) dei lavori per lo smaltimento delle macerie. Un affare da 50 milioni di euro.


"La società in questione (T&P S. r. l) - è scritto rapporto - un mese dopo l'aggiudicazione si è modificata sensibilmente, con l'ingresso di un nuovo socio con legami con altre società, in una delle quali (l'Abruzzo Inerti S. r. l. di L'Aquila) vanta partecipazioni la Sicabeton s. p. a. di Roma, operante nel settore del cemento che controlla a sua volta numerose imprese sia in Italia che all'estero; la Sicabeton s. p. a figura nel citato elenco di ditte "a rischio" fornito dalla Direzione Nazionale Antimafia. Difatti, alcune società e personaggi del gruppo in questione hanno formato oggetto delle indagini condotte dal Ros dell'Arma dei Carabinieri di Palermo i cui esiti furono compendiati nel rapporto che nel 1991 fu consegnato al giudice Giovanni Falcone". Non solo. Scrive ancora Gabrielli: "La Sicabeton ed un'altra controllata sono affidatarie di commesse da parte del Dipartimento della Protezione Civile e nei loro confronti è in corso presso la Prefettura di Roma l'istruttoria per il rilascio delle informazioni antimafia". Successivamente, la Procura dell'Aquila ha aperto un'inchiesta e il Comune ha bloccato la gara d'appalto.

fonte: http://www.repubblica.it/cronaca/2010/0 ... e-2408523/

Avatar utente
DanieleDiLuciano

Re: :: L'Aquila 2020 ::

Messaggioda DanieleDiLuciano » 28 feb 2010, 14:29


sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: :: L'Aquila 2020 ::

Messaggioda sandropascucci » 28 ott 2010, 19:24

Il futuro del Territorio presentato in uno spazio Ridotto
25/07/2010

"Lunedì 26 luglio il Presidente Chiodi e la Struttura tecnica di missione organizzano l’incontro 'L’Aquila 2020, poi?' con la presenza del pool di esperti designati per il processo di ricostruzione. Si partirà dalle 'Linee di indirizzo strategico per la ripianificazione del territorio', un documento ufficiale pubblicato il 20 luglio di oltre cento pagine che disegna i futuri assetti economici, sociali e urbanistici dei comuni del cratere. Nel documento si prospetta come saranno le nostre città, le nostre case, i nostri lavori, i nostri spostamenti e le vite dei nostri figli". Inizia così la nota dell'Assemblea cittadina di Piazza Duomo sulla riunione di lunedì tra Chiodi e degli esperti per la ricostruzione".


"L'Aquila 2020, poi?"
mhmm.. che fantasia!
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA


Torna a “Ricostruire L'Aquila..”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".