Signoraggio in tv

Tutto quello che hai da dire sul signoraggio..
ps: tu parleresti mai seriamente con un tizio che indossa un passamontagna? Ecco perché devi essere iscritto al Forum per.. (no piangina, tnks)
mr.spyder
Messaggi: 2437
Iscritto il: 9 ago 2009, 10:14
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: palermo - messina
azioni: volantinaggio,donazioni,
organizzazione eventi,sbus,
idee,manovalanza,
condivisione beni e servizi
fra PRIMITivi o volenterosi
a consapevolizzarsi sullla
moneta debito
Località: palermo - messina

Re: Signoraggio in tv

Messaggioda mr.spyder » 2 giu 2010, 22:19

sandropascucci ha scritto:che strano..
dopo 5 anni di PRIMO POSTO come risultato dato dal motore google OGGI sono terzo.

primo WIKIPEDIA, che ha bloccato la pagina in modifica (senza annuncio, cosa MAI avvenuta)


il solito complottista!
...non lo sai se è MAI avvenuta.....

....magari è già successo,che ne sai?....magari in passato c'è stato un blocco per la parola "agretta".. :lol: subito dopo una puntata di "cotto e mangiato"
Antonio Prezia, detto spyder... anche se non è importante chi sei,ma cosa vuoi fare per cambiare il mondo.

Avatar utente
MrDrago88

Re: Signoraggio in tv

Messaggioda MrDrago88 » 2 giu 2010, 23:46

Assurdo cmq... immaginavo succedesse qualcosa del genere. Certo che... il signoraggio.it di Sandi se lo potevano risparmiare, ero più contento se al primo posto mettevano fotogian.

Avatar utente
domenico.damico

Re: Signoraggio in tv

Messaggioda domenico.damico » 3 giu 2010, 2:57

C'è stato un passaggio che ha reso evidente le intenzioni disinformanti del servizio.

Degan doppia se stesso che parla con Icke.

Mentre gli domanda in inglese se per caso la soluzione sia eliminare il sistema bancario commerciale, la frase da lui doppiata in italiano era così:

"David, ma secondo te la soluzione sarebbe quella di eliminare il private banking?"

Pronunciando private banking come solo un americano del bronx occidentale poteva capire. (io, che sono del Bronx centrale l'ho capito a stento...)

Perchè non dire SISTEMA BANCARIO COMMERCIALE?

Comunque mi sembra che da un parte ha ragione Bono: l'argomento tira e si vende per una nicchia.

Ma mi sembra anche un segnale "buono" per noi questa NECESSITA'/VOLONTA' di sputtanare ad ogni costo e con così bassi mezzucci la Causa.

Ora staranno monitorando i risultati dello sputtanamento.
Chissà come leggeranno i risultati e come decideranno di agire.

Avatar utente
Alessandro Bono

Re: Signoraggio in tv

Messaggioda Alessandro Bono » 3 giu 2010, 10:33

A me un programma come "Mistero" pare il ritratto perfetto del signORAggista medio.

Ugualeugualeuguale.

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: Signoraggio in tv

Messaggioda sandropascucci » 3 giu 2010, 11:21

mr.spyder ha scritto:visite fino ad ORA© su signoraggio.com:1200 (oggi)

...non tutto il male.....


30 Maggio 2010 244
31 Maggio 2010 288
1 Giugno 2010 884
2 Giugno 2010 1.356
3 Giugno 2010 112 Previsione per oggi 464


CVD

..fuoco di paja..
annoiati, frustrati, qualche banchiere che deve controllare, visionari, fbkkiani..

ha swampato signò
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: Signoraggio in tv

Messaggioda sandropascucci » 3 giu 2010, 11:25

!
Re: Stasera a

Da fatina il Mar 1 Giu 2010 - 20:56

Il signoraggio[1] è l'insieme dei redditi derivante dall'emissione di moneta. Gli economisti intendono per signoraggio i redditi che una banca centrale ed uno stato ottengono grazie alla possibilità di creare base monetaria in condizioni di monopolio. Negli stati moderni, solitamente, una banca centrale stampa le banconote mentre lo stato (ad esempio tramite una zecca) conia le monete, ed entrambi hanno un reddito da signoraggio

così dicono su wikipedia... la prima definizione che ho trovato e lì mi sono fermata..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: Signoraggio in tv

Messaggioda sandropascucci » 3 giu 2010, 11:27

!
Durante la stesura del libro, David Icke iniziò a percepire una presenza attorno, come se ci fosse sempre qualcuno nella stanza in cui si trovava, quando in realtà non c’era nessun altro. All’inizio del 1990, mentre si trovava in un albergo di Londra, si rivolse all’entità misteriosa che lo accompagnava, invitandola a manifestarsi. Da quel momento le cose cominciarono a cambiare per David. Cominciò a sentire tre voci distinte che gli indicavano cosa fare. La prima voce gli consigliò di leggere un libro su una guaritrice, che egli in seguito contattò per farsi curare l’artrite con successo. La guaritrice rivelò di essere stata contattata da un’entità con il compito di trasmettere un importante messaggio a David Icke, che a sua volta trasferì in un libro dal titolo Truth Vibration (Gataway Books), a cui seguì un’esperienza straordinaria che tuttora sperimenta nella propria vita.
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Avatar utente
marko

Re: Signoraggio in tv

Messaggioda marko » 3 giu 2010, 14:37

Sarà per ingenuità, ma ha me questo servizio non è dispiaciuto.
Se vi è un neo sta nel fatto che non è stato intervistato nessuno che tentasse di negarne l'esistenza.
E' questo che lo ha reso vulnerabile. Portare solo pareri positivi ad una tesi scredita scientificamente la tesi stessa.
Il dibattito su tesi contrapposte è il fondamento essenziale per una buona informazione. Nei casi contrari si finisce diretti verso la fede, verso la religione, verso l'ideologia.
Non si giunge ad una verità condivisa ma un credo in cui tutti si appiattiscono in modo acritico al pensiero di pochi, visto che le voci fuori dal coro vengono eliminate o derise.
Servono le voci contrarie alle nostre tesi. Se si ha ragione grazie ad i propri argomenti ( pensate ad Auriti che chiede di essere denunciato per le proprie affermazioni) non si può che aumentare il consenso.
Il programma "Mistero" ha svalutato l'argomento perchè lo ha affrontato con il solito metodo. Del resto se riesce ad occuparsi di così tanti argomenti eterogenei in una solo puntata è perchè lo fà in modo sbrigativo.
Ma la "merda" non sono i temi trattati, ma il modo.

Francesco Fata
Messaggi: 894
Iscritto il: 10 ago 2009, 16:35
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roseto degli Abruzzi
azioni: scrittura articoli, studio aspetti tecnico-filosofici, studio idee di riforma monetaria, quota associativa, volantinaggio mirato, interventi sul web
Località: Roseto degli Abruzzi

Re: Signoraggio in tv

Messaggioda Francesco Fata » 3 giu 2010, 14:46

Hai ragione, infatti a questa tua affermazione:
marko ha scritto:Sarà per ingenuità, ma ha me questo servizio non è dispiaciuto.


ne voglio contrapporre subito un'altra che ritiene non giusto quello che hai scritto:
......
...no, non te la dico perchè sono sicuro che l'hai capito da solo!
Voglio troppo bene al popolo per pensare di votare gente che vuole particolarmente bene a se stessa.
Francesco Fata

----Francesco Fata (ex aggiocampà) ----

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: Signoraggio in tv

Messaggioda sandropascucci » 4 giu 2010, 8:24

sandropascucci ha scritto:che strano..
dopo 5 anni di PRIMO POSTO come risultato dato dal motore google OGGI sono terzo.

primo WIKIPEDIA, che ha bloccato la pagina in modifica (senza annuncio, cosa MAI avvenuta)
secondo sandi (che era diventato tipo 6 o 7..


logica vorrebbe che se sei al primo e secondo posto e parlano dell'argomento di cui ti occupi dovresti CONSOLIDARE tali posizioni, poiché statisticamente chi ricerca una cosa prende le prime risposte date dai motori di ricerca..

ma la logica è una puttana al soldo di IGB:

oggi, passato il fuoco di paglia, tutto è tornato come prima:

PRIMO: signoraggio.com (come negli ultimi 6 anni)
SECONDO: un articolo di sandropascucci (Cos'è il signoraggio)
TERZA: wikipedia
poi altre new entry (che sputtanano la causa. siti mai visti, entrati di colpo in quarta posizione!)
SESTO: signoraggio.it

quindi, MATEMATICAMENTE, da oggi posso dire che:

IL SITO SIGNORAGGIO.COM E' STATO TENUTO LONTANO DAL MOTORE DI RICERCA GOOGLE.


un grazie all'omino che manipola i risultati per avermi confermato di essere una ZEPPA NEL CULO DI IGB.

alla prox.
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

mr.spyder
Messaggi: 2437
Iscritto il: 9 ago 2009, 10:14
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: palermo - messina
azioni: volantinaggio,donazioni,
organizzazione eventi,sbus,
idee,manovalanza,
condivisione beni e servizi
fra PRIMITivi o volenterosi
a consapevolizzarsi sullla
moneta debito
Località: palermo - messina

Re: Signoraggio in tv

Messaggioda mr.spyder » 4 giu 2010, 20:21

dopo l'articolo di "libertyfist" postato da LC,mi ero quasi convinto che avesse ragione e stavo per dimettermi,....per fortuna poi hai postato questo commento è ho avuto qualche dubbio.
forse se signoraggio.com e così scomodo potresti avere ragione tu,Auriti,Kennedy,Lincoln, ecc......mmmmm......

...magari resto ancora un poco qui con voi.....

:lol: :lol:
Antonio Prezia, detto spyder... anche se non è importante chi sei,ma cosa vuoi fare per cambiare il mondo.

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: Signoraggio in tv

Messaggioda sandropascucci » 4 giu 2010, 21:46

 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

mr.spyder
Messaggi: 2437
Iscritto il: 9 ago 2009, 10:14
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: palermo - messina
azioni: volantinaggio,donazioni,
organizzazione eventi,sbus,
idee,manovalanza,
condivisione beni e servizi
fra PRIMITivi o volenterosi
a consapevolizzarsi sullla
moneta debito
Località: palermo - messina

Re: Signoraggio in tv

Messaggioda mr.spyder » 4 giu 2010, 23:38

scusa. :oops:
tendo a rimuovere quanta più merda trovo in giro e questo devo averlo scaricato così SUPERVELOCISSIMAMENTE che mi sembrava "nuovo"...

però questo è da TSO. :shock:
Antonio Prezia, detto spyder... anche se non è importante chi sei,ma cosa vuoi fare per cambiare il mondo.

Avatar utente
SisaAnrango
Messaggi: 477
Iscritto il: 8 nov 2009, 16:36
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Ecuador
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)
Località: Ecuador
Contatta:

Re: Signoraggio in tv

Messaggioda SisaAnrango » 5 giu 2010, 11:37

tò, figuriamoci se perdevano un'occasione del genere...


!
Grasse risate: Mistero (Italia 1) sdogana la bufala del signoraggiopubblicato il 3 giugno 2010 alle 19:11 dallo stesso autore - torna alla home Siamo alla frutta: il programma condotto da Raz Degan mette insieme alla bell’e meglio tutti i miti sulla creazione di moneta, e già che ci sta li farcisce con il solito Kennedy e il sostenitore dei rettiliani David Icke.

All’inizio qualcuno potrebbe anche pensarci, che quelli di Mistero non ci sono cascati: hanno la fama di essere un po’ boccaloni, ma in realtà sono abilissimi a fare finta. Invece, il video che circola e che proporrebbe un servizio giornalistico, più o meno, intitolato al Signoraggio, andato in onda il primo giugno con tanto di grafica della trasmissione di Italia Uno, ha tutta l’aria di essere vero. Speriamo però di sbagliarci. Ma visto il curriculum su altri miti popolari come Atlantide e la telecinesi, è difficile.

UN SERVIZIO VINCENTE – Il video si può ammirare nella sua magnificenza su fruimex.splinder.com, anche se è hostato su http://www.tanker-enemy.tv con il sobrio titolo di “PERCHE’ SU ITALIA1 DI MEDIA SET E’ STATO FATTO UN SERVIZIO SUL SIGNORAGGIO ? INSERITO NEL PROGRAMMA MISTERO…GIA’ UN MISTERO !!” (è incredibile come i signoraggisti, e i complottisti in genere, tendano sempre a cercare di rendersi più ridicoli persino delle caricature che gli fanno). Ma anche su Youtube, dove però si vede con qualità peggiore. Ed è un peccato. C’è da segnalare anche il simboletto tankerenemy.tv che compare durante la visione di un filmato sull’assassinio di Kennedy – sembra un romanzo di Dan Brown per quanto è stereotipato – ufficialmente, si pensa, soltanto per attribuire un credit alle immagini. La musica invece è ben scelta: Money dei Pink Floyd e Money for Nothing dei Dire Straits, il che fornisce al tutto un retrogusto di vera classe. “Cos’è il signoraggio?“, è la domanda. Antonio Pimpiti, ex avvocato difensore di Giacinto Auriti, e oggi animatore del SIMEC, è uno di quelli che risponde.



NEL MERITO - I soliti errori dei signoraggisti vengono ripetuti, sotto l’evidente convinzione che la ripetizione ad nauseam equivalga ad una dimostrazione razionale, e non al tedio più abissale per chi è costretto a sentire sempre le stesse asinerie: “Bankitalia guadagna profitti sul valore nominale delle banconote, meno i costi di stampa”, sostengono. Nel mondo in cui però viviamo veramente – distinto da quello immaginario dei signoraggisti – Bankitalia (in realtà la Banca Centrale Europea) guadagna profitti sugli interessi maturati sulla base monetaria monetizzata. In sostanza, guadagna il 2-3% del valore delle banconote (e di tutte le riserve bancarie, per essere precisi) che emette. In sostanza, ciò che accade è (supponendo un’operazione annuale per semplificare i conti) che una banca che ha bisogno di riserve monetarie per un totale di 1,000€ deposita titoli di Stato (o anche titoli di debito privato) presso la banca centrale, e riceve riserve (diciamo banconote) per un valore di 1,000€. Dopo un anno, supponendo l’interesse pari al 5%, i titoli di Stato hanno maturato, su un capitale di 1,000€, interessi per 50€: la banca restituisce la banconota di 1,000€ e si riprende il titolo di Stato che aveva depositato, ma lascia alla banca centrale quei 50€, e questi 50€ sono i profitti da signoraggio della banca centrale. Questi profitti vanno successivamente allo Stato. Tutto qui. Non c’è nessun complotto, purtroppo per i signoraggisti.

ALTRE FRESCACCE - Un altro mito propugnato nel video è che lo Stato italiano paga 100€ (più manodopera) per ottenere una banconota da 100€. Nel mondo reale una banconota costa gli interessi che non si ottengono su di essa: il 2-3% di cui sopra. Nel caso dello Stato, siccome i profitti del signoraggio vanno al Tesoro, il costo dovuto agli interessi è proprio pari a zero, visto che lo Stato pagherebbe interessi a sé stesso se chiedesse alla banca centrale di stampare soldi. Le cose non vanno neanche così, ma inutile complicare la situazione. Ben lungi dall’essere un costo per lo Stato, il monetizzare i debiti è per lo Stato un doppio guadagno: gli interessi (nel breve termine) scendono e il debito costa di meno, e gli interessi maturati sul debito ritornano allo Stato, che di fatto in questo modo ottiene un prestito a costo zero. Tra l’altro, si noti che la banca centrale può anche monetizzare titoli di debito privato: se questo fosse una tragedia per i privati, anziché un regalo che lo Stato fa ad alcuni operatori finanziari, questi non dovrebbero esserne molto contenti. Ma allora perché si crede che per lo Stato la monetizzazione del debito sia tanto costosa? Poi c’è il solito mito secondo cui il debito pubblico dipende dalle banche centrali. Nel mondo reale il debito pubblico deriva dal fatto che lo Stato spende più soldi di quanto riceve tramite le tasse: la somma di tutti i deficit pubblici accumulati nel tempo, più tutti gli interessi accumulati sui debiti precedenti, determina il debito pubblico attuale. Tutto ciò non ha nulla a che fare con la moneta. Lo Stato può ridurre il costo del debito stampando moneta, cioè ricorrendo al signoraggio, ma questo genera inflazione nel lungo termine, perché la monetizzazione fa aumentare l’offerta di moneta, e quindi si cerca di limitare questo fenomeno, grazie all’Indipendenza delle banche centrali.

E ALTRI COMPLOTTI - Anche qui farò un esempio: se l’interesse è il 5%, e lo Stato fa 1,000 € di deficit ogni anno, il primo anno (partendo da un debito nullo) ha 1,000€ di debito (più 50€ di interessi), il secondo ha 2,000€ di debito, più due anni di interessi sui primi 1,000€, e un anno di interessi sui secondi 1,000€ di debito, e così via. Dopo dieci anni, trascurando l’interesse composto (cosa non particolarmente precisa in questo caso) lo stato avrà 10,000€ di debito per via dei deficit accumulati, e circa altri 5,000 € di debito per via degli interessi accumulati (50€ ogni anno per ogni 1,000€ di debito). Il video aggiunge alle innumerevoli baggianate associate alla teoria una novità pazzesca: Bankitalia e Banca d’Italia non sono la stessa cosa, perché la prima è privata e la seconda è pubblica (in realtà ovviamente Bankitalia è il nomignolo ufficioso di Banca d’Italia). Un’assurdità del genere non l’avevo ancora sentita, e dire che pensavo di essere esperto in materia. C’è infine una nuova teoria delle crisi economiche: un piccolo gruppo di cospiratori compra un sacco di azioni con soldi stampati dal nulla, poi altrettanto improvvisamente questi limitano le spese per far crollare i titoli, e infine ricomprano tutto a prezzo scontato: i cospiratori sono le banche che creano credito. Nel mondo reale le banche durante la crisi, anziché espandere il loro controllo sul mercato, falliscono: purtroppo lo Stato corre loro in aiuto, e quindi le banche fanno cose stupide perché sanno di non doverne pagare i costi. La teoria precedente, ben lungi dall’essere così sofisticata, vuole spiegare boom e recessioni in base ad una strategia di un gruppo di cospiratori, anziché come risultato di dinamiche economiche quali la politica economica, l’innovazione finanziaria e tecnologica, i flussi di capitale internazionale, come fanno gli economisti seri. L’idea che tutte le dinamiche sociali siano l’esito consapevole delle strategie di cospiratori onniscienti e onnipotenti è alla base di molti cospirazionismi (e anche di buona parte del pensiero politico socialista e utopista, se si vogliono cercare i padri intellettuali nobili di queste baggianate).

ATTENTI AL SIMEC! - Mi spiace poi per il prof. Giacinto Auriti se lo Stato è molto geloso del suo potere di emettere moneta, ma il motivo è semplice: è lo Stato, in primis, che ci guadagna. È vero che la finanza è iper-regolamentata per evitare la concorrenza, anche la concorrenza di cose risibili come i SIMEC, ma questo è vero per la finanza quanto per ogni altra attività produttiva: lo Stato padrone decide chi deve produrre e chi no, per favorire questa e quella lobby. Si chiama politica democratica, non ha nulla a che fare con il credito, se non per il fatto che i mercati finanziari sono uno dei tanti mercati distorti dallo Stato, e le società finanziarie sono una delle tanti lobby che, attaccate alla mammella dello Stato, estorcono privilegi a danno del resto della società. Non c’è nulla di speciale: che una lobby sia di banchieri o di tassisti, la logica politica è la stessa. Infine, c’è il ministro Tremonti che, per giustificare un po’ di Stato in più (lui ha potere, quindi più Stato c’è e meglio è per lui) sembra dire qualcosa di simile ai signoraggisti in un’intervista. In realtà quel che dice il ministro è semplicemente che la crisi del 2007 è una crisi del “sistema bancario ombra”, cioè dell’insieme di intermediari finanziari che, parallelamente alle banche commerciali (e in stretti rapporti con esse) crea mezzi di pagamento non-monetari per finanziare le imprese . In sostanza, Tremonti dice che la crisi è stata bancaria, cioè che le banche (rectius, le banche del sistema ombra, che non sono banche in senso proprio perché non hanno depositi a vista) sono state ad un passo dal fallimento. Che poi il ministro chiami la moneta di Stato (cioè la base monetaria, che tra l’altro secondo i signoraggisti dovrebbe essere privata) “buona” è solo perché a Tremonti piacciono le frasi ad effetto, indipendentemente dal loro contenuto. La citazione di Allais, poi, è probabilmente completamente fuori contesto: Allais sembra dire che se lo Stato stampa moneta per finanziare i propri debiti non si comporta diversamente da un qualunque contraffattore, e la cosa è ovviamente indiscutibile. La monetizzazione è una tassa che lo Stato impone ai propri cittadini, spesso senza che questi se ne accorgano.

E’ BELLO AVERTI QUI - Finalmente la teoria del signoraggio è finita nel novero delle teorie da TV spazzatura, insieme ad alieni, Atlantide, fenomeni paranormali, e UFO. L’intervista a David Icke, un tizio che crede che una razza aliena di rettili controlli il mondo, è un abbinamento perfetto: mito per mito, mito al quadrato. Per non sbagliare, comunque, si potrebbe impostare la linea difensiva sulla semi-infermità mentale. O almeno è probabile che questo sosterranno i loro avvocati, se e quando qualcuno deciderà di perseguirli per quello che sembrerebbe profilarsi come un’ipotesi di reato: spacciare un’enorne e conclamata cazzata contabile come il signoraggio nella versione complottista per informazione o – peggio! – intrattenimento meriterebbe una class action da parte di qualche lungimirante associazione dei consumatori, che potrebbe oppure ricorrere all’autorità delle Telecomunicazioni: magari ci sono gli estremi, chi lo sa? Loro possono salvarsi attribuendo la colpa tutta a Internet. Che li ha plagiati perché nella redazione di Mistero li mettono ai lavori forzati davanti al computer. E’ stato il web, su. Difendetevi così. Magari trovate pure un fesso di giudice che ci crede.

(ha collaborato Alessandro D’Amato)



http://www.giornalettismo.com/archives/ ... io-bufala/

Avatar utente
Alessandro Bono

Re: Signoraggio in tv

Messaggioda Alessandro Bono » 5 lug 2010, 13:04

Tanto per dire lo sputtanamento...

Questo è un servizio mandato in onda da Mistero (sorvoliamo sulla presenza di Sitchin...). Andate al minuto 8:30 e osservate l'incredibile ripresa di un ufo.

http://www.youtube.com/watch?v=ma-X-79T ... r_embedded

Questo, invece, è un video che una mia collega ha girato con gli amici utilizzando una macchinetta per i massaggi venduta dai cinesi, un filo e una scopa.



Trovate le differenze.

Da notare che alcuni internauti (anche con grande seguito) indicano tali personaggi come gli ultimi giornalisti indipendenti e seri e gioiscono quando lordano la parola "signoraggio" pronunciandola nei loro "curatissimi" servizi.

Se non facesse ridere mi metterei a piangere.

Avatar utente
domenico.damico

Re: Signoraggio in tv

Messaggioda domenico.damico » 15 feb 2011, 23:47

Stasera è stato riproposto il servizio sul signoraggio da parte della trasmissione "Mistero".

Mi hanno chiamato al telefono per dirmelo; ho acceso su italia uno, ed ecco pimpini, icke... etc.
Non conosco la scaletta che ha preceduto il servizio, ma la posso immaginare...

Tra lo spot di marra e questa replica di mistero, tra barnard, scilipoti, grillo e lannutti, lo sputtanamento continua a mietere successi...

Ci dobbiamo preoccupare?

mr.spyder
Messaggi: 2437
Iscritto il: 9 ago 2009, 10:14
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: palermo - messina
azioni: volantinaggio,donazioni,
organizzazione eventi,sbus,
idee,manovalanza,
condivisione beni e servizi
fra PRIMITivi o volenterosi
a consapevolizzarsi sullla
moneta debito
Località: palermo - messina

Re: Signoraggio in tv

Messaggioda mr.spyder » 16 feb 2011, 11:57

@alessandro:
io stesso con dei testimoni ho visto un UFO o OVNI...(oggetto volante non identificato)...che poi fosse un portachiave PRIMIT sparato a 3000KM/h chi può dirlo?!....non confondiamo oggetti volanti NON identificati con alieni...
Ultima modifica di mr.spyder il 16 feb 2011, 12:00, modificato 1 volta in totale.
Antonio Prezia, detto spyder... anche se non è importante chi sei,ma cosa vuoi fare per cambiare il mondo.

Avatar utente
Alessandro Bono

Re: Signoraggio in tv

Messaggioda Alessandro Bono » 16 feb 2011, 12:00

Spai, non hai colto il senso del post. Mistero ha utilizzato il video girato da una mia collega per fare l'idiota nel suo servizio sugli ufo.

P.S.=il video andato in onda non è neanche più visibile.
P.P.S.=sistemato

mr.spyder
Messaggi: 2437
Iscritto il: 9 ago 2009, 10:14
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: palermo - messina
azioni: volantinaggio,donazioni,
organizzazione eventi,sbus,
idee,manovalanza,
condivisione beni e servizi
fra PRIMITivi o volenterosi
a consapevolizzarsi sullla
moneta debito
Località: palermo - messina

Re: Signoraggio in tv

Messaggioda mr.spyder » 16 feb 2011, 12:20

Antonio Prezia, detto spyder... anche se non è importante chi sei,ma cosa vuoi fare per cambiare il mondo.


Torna a “Libero scambio di opinioni sul SIGNORAGGIO”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".