Monete da due €

Tutto quello che hai da dire sul signoraggio..
ps: tu parleresti mai seriamente con un tizio che indossa un passamontagna? Ecco perché devi essere iscritto al Forum per.. (no piangina, tnks)
Avatar utente
sirom

Monete da due €

Messaggioda sirom » 23 apr 2010, 10:08

Secondo voi quale sarebbe l'effetto sul sistema se si cercasse di costringere le banche a procurarsi un sempre maggior numero di monete da 2 € a scapito della moneta di carta?

Avatar utente
marcos

Re: Monete da due €

Messaggioda marcos » 23 apr 2010, 10:20

Non te lo so dire con precisione, ma sappi che i pagamenti effetuabili con moneta metallica sono limitati a 50 pezzi, quindi ad un massimo di 100 Euro (proprio nel caso di monete da 2 euro), quindi comunque il loro uso sul mercato sarebbe limitato. Probabilmente diminuirebbe un po' il reddito da signoraggio dato dall'emissione e aumenterebbe quello statale (dato che la moneta metallica viene coniata dai singoli Stati, e le monete da 2 Euro hanno un signoraggio positivo). Credo invece che gli effetti sul signoraggio secondario (quello legato alla creazione di denaro elettronico dal nulla basata sulla riserva frazionaria) siano del tutto trascurabili.
Per maggiori dettagli ti conviene aspettare le delucidazioni di Umiltao!

Avatar utente
sirom

Re: Monete da due €

Messaggioda sirom » 23 apr 2010, 12:15

Giusto! Ma il mio intento è di far diminuire dal mercato le monete!
Se fossimo abbastanza è la cosa venisse fatta in un luogo circoscritto si potrebbe creare una penuria di monete metalliche.
La qual cosa potrebbe richiamare l'attenzione dei media e non credo sia reato!
Invece di lasciare sul conto corrente 1000 € digitali potrei tenermeli in casa... ma in materiale metallico.

Francesco Fata
Messaggi: 899
Iscritto il: 10 ago 2009, 16:35
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roseto degli Abruzzi
azioni: scrittura articoli, studio aspetti tecnico-filosofici, studio idee di riforma monetaria, quota associativa, volantinaggio mirato, interventi sul web
Località: Roseto degli Abruzzi

Re: Monete da due €

Messaggioda Francesco Fata » 23 apr 2010, 12:18

sirom ha scritto:Secondo voi quale sarebbe l'effetto sul sistema se si cercasse di costringere le banche a procurarsi un sempre maggior numero di monete da 2 € a scapito della moneta di carta?


Tu pensi che il sistema bancario farebbe quello che TU lo costringeresti a fare? :lol:
Voglio troppo bene al popolo per pensare di votare gente che vuole particolarmente bene a se stessa.
Francesco Fata

----Francesco Fata (ex aggiocampà) ----

Avatar utente
sandropascucci
Messaggi: 13565
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: Monete da due €

Messaggioda sandropascucci » 23 apr 2010, 12:37

magari cominciano a ristampare i miniassegni..
_____________________________________________
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Avatar utente
sirom

Re: Monete da due €

Messaggioda sirom » 23 apr 2010, 12:46

Me li ricordo i miniassegni! :lol:

Io penso di sì! Il sistema bancario lo si può piegare perché per stare in piedi ha bisogno di essere riconosciuto come affidabile e necessario.

... per essere necessario devi far credere di servire il tuo schiavo...
Ultima modifica di sirom il 23 apr 2010, 14:30, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Umiltao

Re: Monete da due €

Messaggioda Umiltao » 23 apr 2010, 13:26

Ecco, è arrivato anche «Umiltao» ORA!!! :lol:

Oltre a
Francesco Fata ha scritto:Tu pensi che il sistema bancario farebbe quello che TU lo costringeresti a fare? :lol:

aggiungo che lo potresti costringere solo se fossi la maggioranza del popolino italiano o quantomeno qualche milione, ma ciò non avrebbe senso perché in tal caso avresti una consapevolezza di massa tale da avere direttamente la capacità di riformare il sistema bancario-monetario per via parlamentare.
Perché perdere tempo a giocare?

Quindi il tuo è un falso problema.

Avatar utente
sirom

Re: Monete da due €

Messaggioda sirom » 23 apr 2010, 13:44

Ho usato l'accento sbagliato??

Penso che il problema principale sia informare ed il giochetto potrebbe riuscire nell'intento!

Avatar utente
Umiltao

Re: Monete da due €

Messaggioda Umiltao » 23 apr 2010, 13:58

No. Ti ho già spiegato perché.

La storia dell' accento invece non riguarda te, non preoccuparti.

Avatar utente
sirom

Re: Monete da due €

Messaggioda sirom » 23 apr 2010, 14:34

Comunque vedrò di stare più attento alla grammatica.
:(
L'importante è accorgersi di quanto si è ignoranti.

Accetto volentieri qualsiasi correzione, sarà un gradito aiuto!

Avatar utente
domenico.damico

Re: Monete da due €

Messaggioda domenico.damico » 23 apr 2010, 15:48

La storia dei mini assegni dovrebbe insegnare che in caso di anemia di moneta spicciola (pronunciata come la pronuncia ER POMATA) il sistema bancario riempie subito il vuoto.

Quella storia è da snocciolare; mi raccontava una persona che all'epoca, se si andava - per esempio - con il miniassegno della cassa rurale della bassa padana a lampedusa, questo veniva accettato, senza grossi problemi.
Oltre al colleziosismo, sarebbe interessante capire come sono usciti dalla circolazione tutti i miniassegni.


Torna a “Libero scambio di opinioni sul SIGNORAGGIO”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".