forum su banche e moneta

Tutto quello che hai da dire sul signoraggio..
ps: tu parleresti mai seriamente con un tizio che indossa un passamontagna? Ecco perché devi essere iscritto al Forum per.. (no piangina, tnks)

mr.spyder
Messaggi: 2429
Iscritto il: 9 ago 2009, 10:14
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: palermo - messina
azioni: volantinaggio,donazioni,
organizzazione eventi,sbus,
idee,manovalanza,
condivisione beni e servizi
fra PRIMITivi o volenterosi
a consapevolizzarsi sullla
moneta debito
Località: palermo - messina

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda mr.spyder » 13 mag 2011, 10:53

non sapevo dove metterlo,quindi lo posto qui: http://www.primadanoi.it/modules/artico ... oryid=6256
Antonio Prezia, detto spyder... anche se non è importante chi sei,ma cosa vuoi fare per cambiare il mondo.

nando
Messaggi: 148
Iscritto il: 25 feb 2010, 9:15
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Pescara
azioni: Manovalanza in piazza, pagamento quota, documentazione burocratica
Località: Silvi (TE)

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda nando » 20 set 2011, 19:58

Nando Di Febo

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda sandropascucci » 20 set 2011, 20:26

 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Avatar utente
SisaAnrango
Messaggi: 477
Iscritto il: 8 nov 2009, 16:36
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Ecuador
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)
Località: Ecuador
Contatta:

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda SisaAnrango » 19 lug 2013, 14:18

Un pueblo mexicano desafía al sistema y crea su propia moneda

Un remoto poblado de apenas 24.000 habitantes en la sierra de Veracruz puso a temblar a las autoridades del Banco Central de México luego de inventar su propio papel moneda, bautizado como túmin, que se basa en un sistema de trueque y cuyos “billetes” circulan ya en nueve municipios con posibilidades de extenderse a otras regiones.
La entidad encargada de regular la política monetaria del país está preocupada por la “rebeldía monetaria” que declararon los habitantes de la localidad de Espinal, en el violento estado mexicano, y por la gran acogida que tiene la moneda paralela que utilizan a manera de cupones en el intercambio de bienes de consumo.
Según las autoridades monetarias, el túmin -que en lengua totonaca significa dinero- es un fraude e intenta suplantar a la moneda nacional; no obstante, sus creadores dicen que tiene muchos beneficios: los comerciantes y profesionales venden más productos, y los consumidores compran más barato.
El túmin comenzó a circular en noviembre de 2010 en billetes de uno, cinco, diez y 20 unidades, por iniciativa de un grupo de profesores universitarios para reactivar la economía de la región y resolver el problema de la falta de dinero circulante entre la gente de esa empobrecida zona del oriente del país. Sin embargo, no fue sino hasta fines del año pasado que se popularizó y extendió.
“No tenemos pesos”
“No tenemos pesos mexicanos porque somos pobres y por eso inventamos nuestra propia moneda”, explicó a Página Siete Juan Castro Soto, catedrático de la Universidad Veracruzana Intercultural (UVI) y autor de la iniciativa económica.
Aseguró que el túmin se puso en circulación para facilitar el intercambio de la mercancía que ya se estaba pudriendo en los estantes de los comercios de Espinal, cuya cabecera municipal tiene 2.500 habitantes, muchos de ellos de la etnia totonaca, y que se ubica en los límites entre los estados de Veracruz y Tamaulipas, sacudidos por una creciente ola de violencia de las bandas criminales.
“Queremos promover la producción, ése es el reto mayor, generar producción local. Porque ya cualquier baratija es extranjera, ya no producimos nada. La cuestión es que vayamos a una tienda y que haya alternativas, y si observamos todo es transnacional. Se buscará que si un vendedor no tiene quien le provea, nosotros le ayudaremos a conseguirlo”, dijo Castro Soto, uno de los impulsores de este sistema.
“Nuestra moneda de trueque está respaldada por las personas que la utilizan y no por las reservas de oro del país”, explicó el especialista, y rechazó las imputaciones de la Procuraduría General de la República de que incurrieron en el delito de falsificación y suplantación del peso mexicano.
Aunque la circulación de la moneda comunitaria reactivó la economía de la región, los ejecutivos del Banco Central acusaron a los inventores del túmin de especulación y daño económico.
De todos modos hay mucha confusión sobre el uso de esta moneda, que en ningún momento intentó suplantar al peso mexicano. “Es un proyecto para rescatar el trueque en algunas comunidades”, afirmó Castro.



Fonte: http://periodicodigitalwebguerrillero.b ... ema-y.html

Scusatemi tanto, ma magari con qualche traduttore riuscite a capilo tutti.

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda sandropascucci » 20 lug 2013, 15:59

SisaAnrango ha scritto:Scusatemi tanto, ma magari con qualche traduttore riuscite a capilo tutti.

ma tu non sei bilingue? non puoi tradurlo?
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Francesco Fata
Messaggi: 894
Iscritto il: 10 ago 2009, 16:35
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roseto degli Abruzzi
azioni: scrittura articoli, studio aspetti tecnico-filosofici, studio idee di riforma monetaria, quota associativa, volantinaggio mirato, interventi sul web
Località: Roseto degli Abruzzi

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda Francesco Fata » 20 lug 2013, 18:15

La questione è che ci vuole almeno 10 minuti...magari un quarto d'ora!
E poi...pure tu Sandro...sempre la pappa pronta eh?!
Voglio troppo bene al popolo per pensare di votare gente che vuole particolarmente bene a se stessa.
Francesco Fata

----Francesco Fata (ex aggiocampà) ----

Avatar utente
SisaAnrango
Messaggi: 477
Iscritto il: 8 nov 2009, 16:36
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Ecuador
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)
Località: Ecuador
Contatta:

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda SisaAnrango » 22 lug 2013, 21:51

era per quello il "scusatemi tanto" :roll:
ahora sí, un attimino per favore :)

Avatar utente
SisaAnrango
Messaggi: 477
Iscritto il: 8 nov 2009, 16:36
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Ecuador
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)
Località: Ecuador
Contatta:

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda SisaAnrango » 22 lug 2013, 23:24

P

R

I

M

I

T

[>>]

UNA CITTADINA MESSICANA SFIDA IL SISTEMA E CREA LA SUA PROPRIA MONETA .
[a cura di Sisa Anrango per il Servizio Traduzioni PRIMIT.IT]

tumin.jpg
tumin.jpg (25 KiB) Visto 4825 volte


Un remoto villaggio di appena 24.000 abitanti nella regione Sierra di Veracruz fa tremare le autorità del "Banco Central de México" dopo aver inventato una sua propria moneta locale, battezzandola come "túmin", che si basa su un sistema di baratto, le cui banconote circolano già in 9 comuni con possibilità di estendersi in altre regioni.

La entità responsabile di regolare la politica monetaria del paese è preoccupata per la “ribellione monetaria” dichiarata dagli abitanti della località di Espinal, nel violento stato messicano, e per la grande accoglienza ricevuta da questa moneta parallela che è utilizzata come "coupon" nello scambio di beni di consumo.

Secondo le autorità monetarie il túmin – che in lingua totonaca significa denaro - è una truffa e cerca di sostituire la moneta nazionale; tuttavia i suoi creatori dicono che ha molti benefici: i commercianti e i [liberi] professionisti vendono più prodotti e i consumatori comprano a minor prezzo.

Il tumín comincia a circolare nel novembre del 2010 in banconote da uno, cinque, dieci e venti unità per iniziativa di un gruppo di professori universitari per riattivare l’economia della regione e per risolvere il problema della mancanza di denaro circolante tra la gente di questa impoverita zona dell’oriente del paese. Ciononostante diviene noto e si estende solo alla fine dell’anno scorso.

«Non abbiamo pesos»

«Non abbiamo pesos messicani perché siamo poveri e per questo motivo abbiamo inventato la nostra moneta», spiega a "Página Siete" Juan Castro Soto, professore dell'Università Veracruzana Intercultural (UVI) e autore della iniziativa economica.

Ha assicurato che il túmin è stato messo in circolazione per facilitare lo scambio della merce che già stava marcendo negli scaffali dei centri commerciali di Espinal, centro urbano di 2.500 abitanti, molti di essi di etnia indio totonaca, che si trova al confine tra gli stati di Veracruz e Tamaulipas, scossi da una crescente ondata di violenza di bande criminali.

"Vogliamo promuovere la produzione, quella è la sfida maggiore, generare produzione locale. Perché già qualunque cianfrusaglia è straniera, non produciamo oramai più nulla. Il punto è andare in un negozio e che abbia alternative, ma se osserviamo bene tutto è transnazionale. L'obbiettivo è che se un venditore non ha chi lo fornisce, noi lo aiuteremo ad ottenerlo", dice Castro Soto, uno dei promotori di questo sistema.

«La nostra moneta-baratto è sostenuta per [il fatto che] le persone la utilizzano e non per le riserve di oro del Paese», spiega lo specialista, respingendo le accuse della Procura Generale della Repubblica che sostiene il reato di falso e sostituzione del peso messicano.

Nonostante la circolazione della moneta comunitaria abbia riattivato [in effetti] l'economia della regione, i dirigenti della Banca Centrale accusano gli inventori del túmin di speculazione e danno economico.

C'è ad ogni modo molta confusione sull'uso di questa moneta, che in nessun momento ha tentato di soppiantare il peso messicano.

«È un progetto per recuperare il baratto in alcuni comunità», afferma Castro.

[^]

F

O

R

U

M



Fonte: http://periodicodigitalwebguerrillero.b ... ema-y.html
Ultima modifica di sandropascucci il 23 lug 2013, 12:50, modificato 2 volte in totale.
Motivazione: adattamenti vari..

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda sandropascucci » 23 lug 2013, 9:51

:) gnam! gnam! buona pappa pronta!
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda sandropascucci » 23 lug 2013, 14:10

http://www.ceicom.org.sv/index.php/es/c ... omunitario
http://www.taringa.net/posts/imagenes/1 ... letes.html

sono un po' preoccupato dalla frase:

Esto quiere decir, que un kilo de carne, cuesta unos 70 pesos en el mercado tradicional, pero dentro de la red se cotiza en 50 pesos y 20 tumines.

bisogna capire QUANTO è il RATE, ossia se puo' arrivare al 100% come il SIMEC. altrimenti è una cagata come lo SCEC.
oddio.. al livello di SCEC, come cagata, non credo che sia mai stato inventato nulla..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Avatar utente
SisaAnrango
Messaggi: 477
Iscritto il: 8 nov 2009, 16:36
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Ecuador
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)
Località: Ecuador
Contatta:

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda SisaAnrango » 23 lug 2013, 14:30

Ma non dipende dal tipo di apertura mentale che la gente offre a questo tippo di alternative? Voglio dire, magari non accettano il pagamento al 100% in tumín per il fatto che loro fuori devono comprare la merce in pesos, o comunque i fornitori comprano fuori da Veracruz. É anche vero che dicono di voler generare produzione locale, ma ci vorrá tempo secondo me, prima che accettino solo il tumín come moneta per lo scambio di merce.

Francesco Fata
Messaggi: 894
Iscritto il: 10 ago 2009, 16:35
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roseto degli Abruzzi
azioni: scrittura articoli, studio aspetti tecnico-filosofici, studio idee di riforma monetaria, quota associativa, volantinaggio mirato, interventi sul web
Località: Roseto degli Abruzzi

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda Francesco Fata » 23 lug 2013, 19:56

Infatti. Hai centrato il punto. Inoltre non è solo una questione di forniture da pagare in pesos ma anche una questione di "tasse" da pagare in pesos (penso che ci siano, no?!). Il sistema si blocca nel momento in cui (anche se tutta la produzione fosse locale e scambiata in moneta alternativa) gli operatori accettano ancora di pagare tasse in moneta debito. Chi decide di lavorare in moneta alternativa esente da debito dovrebbe anche sottrarsi al pagamento di tasse in moneta debito. Quindi dovrebbe essere consapevole e di conseguenza organizzarsi a livello legale e fiscale in modo tale da fronteggiare l'inevitabile attacco che subirebbe dal sistema.
Voglio troppo bene al popolo per pensare di votare gente che vuole particolarmente bene a se stessa.
Francesco Fata

----Francesco Fata (ex aggiocampà) ----

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda sandropascucci » 24 lug 2013, 11:34

http://www.taringa.net/posts/imagenes/1 ... letes.html

P

R

I

M

I

T

[>>]

Il paese che inventò moneta propria.

[A cura di sandropascucci per il Servizio Traduzioni PRIMIT]

Nella etnia indigena totonaca, “túmin” significa denaro. Però a Espinal, un comune a nord di Veracruz, è il nome di una moneta comunitaria che serve per comprare cibo, vestiti o per pagare servizi.

A differenza delle banconote tradizionali (come il “Peso” in Messico), che hanno valore per il potere economico o per le riserve di oro della Nazione che le emette[1], i “túmin” hanno valore perché le persone li usano[2].

Per esempio, un panettiere del paese vende la sua merce in pesos e túmin. Questa moneta gli serve per comprare altri prodotti, come carne o verdure e chi l’accetta può cambiarla a sua volta per qualche altro servizio, come una visita dentistica o la riparazione di una porta.

E’ un sistema solidale di scambio, dove il denaro sembra riconquistare la sua origine storica: ciò che vale non sono i biglietti cartacei o le monete metalliche ma quello che le persone danno o accettano in cambio.

Il túmin nacque come un progetto di ricerca nella Universidad Veracruzana Intercontinental (UVI), per aiutare gli abitanti di Espinal, un comune povero di 20mila abitanti, metà dei quali di etnia indigena totonaca.

In questa regione il salario minimo ufficiale è di 4 dollari al giorno e qualcuno prende perfino meno per il suo lavoro.

Di fronte alla frequente mancanza di denaro, i cittadini si scambiano i loro prodotti per sopravvivere, come accade in altre comunità rurali del Paese.

I ricercatori dell’UVI progettarono allora un meccanismo che facilitasse lo scambio e così nacquero i “túmin”, una sorta di “tagliandi” interscambiabili per merci e servizi.

Tuttavia, nella storia della sua nascita, c’è un ulteriore aspetto. La moneta comunitaria fu posta in circolazione sul finire del 2010, quando il Messico festeggiò il bicentenario della propria indipendenza.

Per molte comunità locali, come quella di Espinal, tale celebrazione fu una forma di esclusione per le minoranze [etniche] del Paese.

Il Túmin fu, dunque, [anche] uno strumento di protesta e per questo nella rappresentazione grafica si inclusero immagini di Emiliano Zapata e dipinti di Diego Rivera, due icone della rivoluzione messicana.

La moneta comunitaria si utilizza solamente tra i 115 membri della rete di scambio, i quali ricevono “buoni” per un controvalore equivalente di 500 “túmines”, che devono mantenere in circolazione.

Ogni socio dà volontariamente un valore che desidera alla moneta. Tutti si impegnano in uno sforzo solidale che generalmente si traduce nel sacrificare i guadagni in pesos, salvo che recuperarli in servizi o prodotti.

Questo vuol dire che un kilogrammo di carne, che costa 70 pesos al mercato normale, all’interno della “rete” si stimerà in 50 pesos e 20 túmines.

Il macellaio utilizza i suoi buoni di scambio per comprare altra merce, come il pane, e il panettiere a sua volta li scambia con qualcos’altro, come farina, zucchero o uova.

In soldoni: i commercianti e i [liberi] professionisti vendono più prodotti e i consumatori comprano “a buon mercato”.

_________________________________________________________________________________________________________________________
[1] in realtà sappiamo che non c’è copertura in oro in nessuna moneta del mondo [n.d.t.].
[2] sono “coperti” per via (grazie al fatto che) delle persone che li accettano in pagamento -> vedi “Valore Indotto” di Auriti – [n.d.t.]

[^]

F

O

R

U

M

 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda sandropascucci » 24 lug 2013, 11:39

se Sisa mi convalida la traduzione possiamo metterlo nella sezione in spagnolo, con l'originale..
aggiungerei un box con la nostra [PRIMIT] visione della cose, ovvero il bisogno VITALE di QUANTIZZARE il rate di scambio e i meccanismi di EMISSIONE (chi emette quanto e quando ecc..)

invito, quindi, tutti i PRIMITivi ad ampliare la discussione di Sisa e aggiocampà (che inspiegabilmente continua a farsi chiamare Francesco Fata: ma io boh!)
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Avatar utente
SisaAnrango
Messaggi: 477
Iscritto il: 8 nov 2009, 16:36
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Ecuador
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)
Località: Ecuador
Contatta:

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda SisaAnrango » 24 lug 2013, 13:10

tutto bene, complimenti signor Pascucci :!:

Francesco Fata
Messaggi: 894
Iscritto il: 10 ago 2009, 16:35
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roseto degli Abruzzi
azioni: scrittura articoli, studio aspetti tecnico-filosofici, studio idee di riforma monetaria, quota associativa, volantinaggio mirato, interventi sul web
Località: Roseto degli Abruzzi

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda Francesco Fata » 24 lug 2013, 18:14

Quindi?
Va bene la protesta, vanno bene i simboli rivoluzionari, ma...
...è praticamente uno scec oppure ho capito male?
Voglio troppo bene al popolo per pensare di votare gente che vuole particolarmente bene a se stessa.
Francesco Fata

----Francesco Fata (ex aggiocampà) ----

Avatar utente
SisaAnrango
Messaggi: 477
Iscritto il: 8 nov 2009, 16:36
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Ecuador
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)
Località: Ecuador
Contatta:

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda SisaAnrango » 25 lug 2013, 0:18

Quindi se fosse uno scec? perché attualmente sembra che lo sia. L'unica cosa da aspettarsi é che fallisca?
Ci sono voluti 3 anni per far sí che la gente la accetti anche solo come coupon. Andare contro il goberno in quei paesi cosí violenti non credo sia proprio una buona idea! per il momento

Avatar utente
SisaAnrango
Messaggi: 477
Iscritto il: 8 nov 2009, 16:36
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Ecuador
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)
Località: Ecuador
Contatta:

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda SisaAnrango » 25 lug 2013, 1:22

e se li contattassimo per possibili suggeriementi?

http://www.uv.mx/uvi/

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda sandropascucci » 25 lug 2013, 9:50

Se è uno scec è tempo perso, poiché non c'è vera sovranità, dato che con lo scec:

1. non ci paghi le tasse
2. non decide la collettività l'emissione
3. e quindi, presumibilmente, non controlli (tu-popolo) il "rate" pesos/túmines che, in condizioni di vera rivolta culturale, sarebbe 1:1 o meglio al 100%

sì, potremmo contattarli per approfondire..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Francesco Fata
Messaggi: 894
Iscritto il: 10 ago 2009, 16:35
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roseto degli Abruzzi
azioni: scrittura articoli, studio aspetti tecnico-filosofici, studio idee di riforma monetaria, quota associativa, volantinaggio mirato, interventi sul web
Località: Roseto degli Abruzzi

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda Francesco Fata » 25 lug 2013, 12:28

Sandro, forse mi sono perso qualcosa:
perchè dici che con lo scec non ci paghi le tasse? Se fosse vero (e non credo) sarebbe un punto a suo favore.
Voglio troppo bene al popolo per pensare di votare gente che vuole particolarmente bene a se stessa.
Francesco Fata

----Francesco Fata (ex aggiocampà) ----

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda sandropascucci » 25 lug 2013, 16:11

"l'ambiguità del mezzo" :)

non ci paghi le tasse = il comune non li accetta pe' pagà la monnezza
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda sandropascucci » 25 lug 2013, 16:28

per Sisa:

quando ho letto la frase:
"Ante la falta de dinero con frecuencia, los vecinos intercambian sus productos para sobrevivir, como ocurre en otras comunidades rurales del país."
ho rispettato la virgola e quindi ho "adattato" la traduzione seguente:
"Di fronte alla frequente mancanza di denaro, i cittadini si scambiano i loro prodotti per sopravvivere, come accade in altre comunità rurali del Paese."
ma in realtà credo, empiricamente, che sia:
"Di fronte/per far fronte/per sopperire alla mancanza di denaro, spesso i cittadini scambiano i loro prodotti per sopravvivere, come accade in altre comunità rurali del Paese."

che dici?
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Francesco Fata
Messaggi: 894
Iscritto il: 10 ago 2009, 16:35
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roseto degli Abruzzi
azioni: scrittura articoli, studio aspetti tecnico-filosofici, studio idee di riforma monetaria, quota associativa, volantinaggio mirato, interventi sul web
Località: Roseto degli Abruzzi

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda Francesco Fata » 25 lug 2013, 18:57

sandropascucci ha scritto:"l'ambiguità del mezzo" :)

non ci paghi le tasse = il comune non li accetta pe' pagà la monnezza


eh eh, in effetti è facile travisare una frase!
Voglio troppo bene al popolo per pensare di votare gente che vuole particolarmente bene a se stessa.
Francesco Fata

----Francesco Fata (ex aggiocampà) ----

Avatar utente
SisaAnrango
Messaggi: 477
Iscritto il: 8 nov 2009, 16:36
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Ecuador
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)
Località: Ecuador
Contatta:

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda SisaAnrango » 25 lug 2013, 20:53

sandropascucci ha scritto:per Sisa:

quando ho letto la frase:
"Ante la falta de dinero con frecuencia, los vecinos intercambian sus productos para sobrevivir, como ocurre en otras comunidades rurales del país."
ho rispettato la virgola e quindi ho "adattato" la traduzione seguente:
"Di fronte alla frequente mancanza di denaro, i cittadini si scambiano i loro prodotti per sopravvivere, come accade in altre comunità rurali del Paese."
ma in realtà credo, empiricamente, che sia:
"Di fronte/per far fronte/per sopperire alla mancanza di denaro, spesso i cittadini scambiano i loro prodotti per sopravvivere, come accade in altre comunità rurali del Paese."

che dici?


1.Sí, está bien.

Anche qui dice: http://periodicodigitalwebguerrillero.b ... ema-y.html

“No tenemos pesos mexicanos porque somos pobres y por eso inventamos nuestra propia moneda”

«Non abbiamo pesos messicani perché siamo poveri e per questo motivo abbiamo inventato la nostra moneta»

Mancanza di liquiditá, mancanza di soldi in contanti.

2."Ante la falta de dinero con frecuencia, los vecinos intercambian sus productos para sobrevivir, como ocurre en otras comunidades rurales del país."



come (spesso) succede in altre comunitá rurali del paese.

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda sandropascucci » 26 lug 2013, 10:26

mhmm.. non capisco proprio l'uso di quelle virgole..
mi autoboccio aver attribuito "spesso" alla "mancanza di moneta" (prima traduzione) ma sarei più propenso ad attribuire il termine "spesso" al fatto che le persone si scambiano "spesso" i prodotti in modalità baratto più che al fatto che lo fanno "spesso" anche nei paesi rurali.. boh.. vorrei capire i meccanismi di queste virgole. sto traducendo dell'altro materiale e in effetti c'è da starci molto molto attenti.. il succo non cambia.. sto approfondendo per un progetto futuro che prevederà una conoscenza più che buona dell'idioma. :)

quindi, non letteralmente ma "in soldoni", si sta dicendo che:

A. quando manca il denaro spesso si ricorre al baratto e questa cosa la fanno anche altri paesini
o
B. quando manca il denaro si ricorre al baratto, come spesso fanno gli altri paesini ??

ps: ma non è che alla fine 'sto giornalista ha scritto una virgola alla cazzo? :D :D
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Avatar utente
SisaAnrango
Messaggi: 477
Iscritto il: 8 nov 2009, 16:36
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Ecuador
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)
Località: Ecuador
Contatta:

Re: forum su banche e moneta

Messaggioda SisaAnrango » 26 lug 2013, 14:41

É che io cerco di tradurre letteralmente, il piú possibile. Guardi, sará che mi ci sono giá abituta che no ci vedo la differenza nell'italiano scritto . Vabbé che ancora devo perfezionare a pieno sia l'italiano che lo spagnolo :roll:

A scuola mi dicevano che le virgole sono le piccole pause, i respiri che si fanno nel pronunciare una frase.

Questo lo puó aiutare: http://www.ecoescritura.com/el-uso-de-la-coma/


comas.jpg


Torna a “Libero scambio di opinioni sul SIGNORAGGIO”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".