COVID19 - Quando manipolano i dati e si offendono pure se lo fai notare #covid-manipolazione-dati.primit.it

COLPO DI STATO IN ITALIA: GOVERNISSIMO DI INCAPACI ESCLUDE IL PARLAMENTO DEMOCRATICO AUTOCONFERENDOSI PIENI POTERI PER LA COSIDETTA EMERGENZA COVID-19 FINO AL 2021* http://covid.primit.it
*[vedremo solo a fine luglio se, e quanto, l'intervento del presidente Mattarella (del 21mag2020) risulterà essere stato veramente bloccante o un edulcorato rimando]
sandropascucci
Messaggi: 13553
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Il Coronavirus ormai si è spento. Per trovarlo si amplifica il "segnale" di positività

Messaggioda sandropascucci » 5 set 2020, 15:24

> Il Coronavirus ormai si è spento. Per trovarlo si amplifica il "segnale" di positività

Roberto Rigoli, primario del reparto di Microbiologia a Treviso sta coordinando la ricerca con i colleghi di Mestre e Verona sulla possibilità di contagio da Covid. 60.000 tamponi, 210 i positivi, 199 quelli "trattati". Solo 3 i potenzialmente infettivi

ROVIGO - Nella giornata in cui la direzione generale dell'Ulss 5 Polesana comunica 6 nuovi casi di contagio da Coronavirus per la positività al tampone Covid-19 in provincia di Rovigo, giunge il risultato di una ricerca condotta dal primario di Microbiologia di Treviso in collaborazione con i colleghi di Mestre e Verona, che ha interessato 60.000 tamponi con l'individuazione di 210 positivi.

Il risultato è stato annunciato nella giornata di domenica 23 agosto e condiviso anche dalla direzione dell'Ulss 5 Polesana.

La novità rispetto alle comunicazioni abituali riguardo i bollettini con nuovi casi risulta dal fatto che per la prima volta i primari dei reparti di Microbiologia, che effettuano le analisi sui tamponi, ammettono che potenziano la carica virale per individuare un virus che, altrimenti, sarebbe stato scovato solo su 3 casi sicuramente, 11 forse, invece che in 210 casi di positività accertata.
"Su 60mila tamponi fatti dal 1° giugno in Veneto, solo 3 hanno registrato una quantità di virus importante. Ma anche quelle 3 persone infettate dal Covid-19 hanno sviluppato solo sintomi leggeri e nessuno è finito in pneumologia o in rianimazione.

In sostanza, la carica del virus e la sua pericolosità si sono ridotti in maniera molto rilevante: il Coronavirus si è spento". È la scoperta fatta da Roberto Rigoli, primario del reparto di Microbiologia a Treviso che, coordinando la ricerca con i colleghi di Mestre e Verona, ha verificato nei fatti il progressivo “addormentarsi” del virus.

La comunicazione del risultato dell’indagine condotta dal primario Rigoli è stata fatta oggi durante il consueto briefing del presidente della giunta regionale del Veneto Luca Zaia, nella sede della Protezione civile regionale nel quartiere Cita di Marghera.

«Dei 60mila tamponi effettuati – spiega Rigoli – 210 sono risultati positivi; ma 199 di essi lo erano in maniera molto modesta, tanto che abbiamo dovuto amplificare molto il “segnale” per trovare i virus; e probabilmente non erano infettivi. Degli 11 positivi in maniera più cospicua, con segnale chiaro, 4 erano asintomatici e 7 sintomatici. Ma alla fine, appunto, solo in 3 casi si è trovata una carica virale paragonabile a quella che vedevamo normalmente nella fase acuta dell’epidemia».

I 6 casi riscontrati domenica 23 in Polesine portano il totale dei positivi da inizio epidemia a 528 e riguardano:
- Donna del 1961, residente a Rovigo, è un contatto stretto di una persona risultata positiva. Era già in isolamento ed è asintomatica.
- Donna del 2004, residente a Rovigo, è un contatto stretto di una persona risultata positiva. Era già in isolamento ed è asintomatica.
- Uomo del 1957, residente in Basso Polesine, è un contatto stretto di una persona risultata positiva. Era già in isolamento ed è asintomatico.
- Donna del 1996, residente a Rovigo, ha eseguito il tampone per presenza di sintomatologia. È risultato positivo ed è in isolamento.
- Uomo del 1959, residente in Basso Polesine, è un contatto stretto di una persona risultata positiva. Era già in isolamento ed è asintomatico.
- Uomo del 1993, residente a Rovigo, è dipendente di una struttura sanitaria fuori provincia. È emerso durante lo screening ed è asintomatico. È stato posto in isolamento.


da: https://www.rovigooggi.it/n/102146/2020 ... positivita
_____________________________________________
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 13553
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

ARRESTO CARDIACO A SASSARI: ETICHETTATO COVID

Messaggioda sandropascucci » 5 set 2020, 17:21

 SE NON E' TRUFFA QUESTA 
SARDEGNA 5 settembre 2020

In Sardegna si registrano 65 nuovi casi e sale a 136 il numero dei decessi dall'inizio dell'emergenza. A Sassari la nuova vittima, in arresto cardiaco, è stata testata poco prima della morte: era positiva al Covid, sebbene asintomatica. Il numero complessivo dei casi accertati nell'isola è ora pari a 2.486, secondo l'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale.
_____________________________________________
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 13553
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Vorrei incontrarti per sentirmi dire che non ho rispetto dei morti #COVID di Bergamo

Messaggioda sandropascucci » 5 set 2020, 18:51

Vorrei incontrarti per sentirmi dire che non ho rispetto dei morti #COVID di Bergamo

Codice: Seleziona tutto

https://www.youtube.com/watch?v=my_77uHahDY

_____________________________________________
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 13553
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Conte enalotto di Stato sui decessi #COVID19

Messaggioda sandropascucci » 6 set 2020, 11:08

*****Conte enalotto di Stato sui decessi #COVID19*****

Codice: Seleziona tutto

https://youtu.be/5FjCp4ONn3E

_____________________________________________
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 13553
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Quando sei de COVID

Messaggioda sandropascucci » 8 set 2020, 21:59

_____________________________________________
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 13553
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Covid, gli esperti sardi: "Sbagliato in eccesso il conteggio dei morti"

Messaggioda sandropascucci » 9 set 2020, 17:55

> Covid, gli esperti sardi: "Sbagliato in eccesso il conteggio dei morti"

Nella discussione intervengono Acciaro, responsabile dell'unità di crisi del nord Sardegna, e Babudieri, direttore del reparto Malattie infettive dell'Aou di Sassari. «La causa primaria di morte negli ultimi due casi è stata un’altra»: significa che nella fase 2 l’isola non ha avuto vittime

SILVIA SANNA
06 SETTEMBRE 2020
SASSARI. C’è una grande differenza tra i decessi “per Covid” e i decessi “con Covid”. Il tema è tornato in primo piano nell’isola sabato 5 settembre quando nel bollettino giornaliero sulla situazione contagi fornito dalla Regione, è stata comunicata la notizia di una nuova vittima del Covid: una signora ultranovantenne colpita da un infarto che era anche positiva asintomatica al virus. Perché inserire il decesso tra quelli per Covid? Sbagliato, secondo il responsabile dell’Unità di crisi del Nord Sardegna Marcello Acciaro: «Se contiamo in questo modo rischiamo di segnare milioni di morti per Covid». E Sergio Babudieri, direttore di Malattie Infettive all’Azienda mista ospedaliero universitaria di Sassari: «È necessario fare chiarezza sulle modalità utilizzate in Italia per questo genere di rilevazioni, così da fornire la giusta interpretazione alla causa di morte primaria». Nel caso della novantenne, come nel decesso precedente, la causa di morte primaria certificata dal medico non è stata, infatti, il Covid.


da: https://www.lanuovasardegna.it/sassari/ ... 1.39274871
_____________________________________________
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 13553
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Tamponi positivi FOR EVER

Messaggioda sandropascucci » 20 set 2020, 17:10

Tamponi positivi FOR EVER
> ABRUZZO
La Regione Abruzzo comunica che nella giornata di oggi in Abruzzo sono 43 i tamponi positivi. Nella breve nota viene sottolineato che i dati dei laboratori, però, non sono stati elaborati, per cui non è detto che si tratti di 43 nuovi casi. Nel conteggio, infatti, potrebbero essere compresi anche i tamponi di controllo su pazienti positivi già noti. Ieri la Regione aveva prima annunciato che non sarebbero stati elaborati e di conseguenza trasmessi i dati sui positivi al coronavirus nelle giornate di ieri ed oggi, e poi qualche ora dopo fatto sapere che ieri erano 28 i contagi ma che, come detto oggi, non è sicuro che siano 28 perchè in quel numero potrebbero essere compresi tamponi di controllo a pazienti positivi già noti.

da: https://www.repubblica.it/cronaca/2020/ ... P1-S1.8-T1
_____________________________________________
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 13553
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

41ENNE MUORE PER ANNEGAMENTO, POSITIVO TAMPONE SU SALMA

Messaggioda sandropascucci » 30 set 2020, 19:13

> 41ENNE MUORE PER ANNEGAMENTO, POSITIVO TAMPONE SU SALMA

Muore per annegamento e, prima dell’autopsia, risulta positivo al tampone, eseguito sulla salma.
Aveva il Covid-19 l’ucraino di 41 anni il cui corpo è stato recuperato domenica nelle acque antistanti San Salvo (Chieti).
L’uomo, un autotrasportatore, sabato pomeriggio stava facendo un bagno insieme ad un collega, quando i due si sono trovati in difficoltà a causa del mare agitato.
Il suo amico è stato salvato da una barca di pescatori, mentre di lui si è persa ogni traccia, fino al ritrovamento, il giorno seguente.
Come da prassi, è stata disposta l’autopsia e prima dell’accertamento medico legale è stato eseguito il tampone, che ha dato esito positivo.
_____________________________________________
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 13553
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: COVID19 - Quando manipolano i dati e si offendono pure se lo fai notare #covid-manipolazione-dati.primit.it

Messaggioda sandropascucci » 1 ott 2020, 9:08

> Gonnosfanadiga, muore un’84enne. Il sindaco: “Coronavirus? Per l’Ats è infarto”

Di Paolo Rapeanu 22 Aprile 2020

Mistero sul decesso di una donna, R.S., finita nel conto dei morti per Covid e con “patologie plurime”. Il sindaco Orrù, però, smentisce: “Due tamponi negativi, quando è stato accertato il contagio? L’Ats non ne sa nulla”

Un’84enne di Gonnosfanadiga è morta, oggi, a Cagliari, all’ospedale Santissima Trinità. La causa del decesso? “Coronavirus”, e presentava “patologie plurime”. Così si legge nel bollettino odierno tra le mani della Regione, che segna un totale di ottantasei morti per Covid-19 nell’Isola. Ma il sindaco del paesino del Sud Sardegna, Fausto Orrù, solleva più di un dubbio. E, dal canto suo, racconta pubblicamente (con tanto di post sulla sua pagina pubblica Facebook) tutta un’altra versione: “Dai dati in mio possesso ad oggi non abbiamo nè casi nè deceduti per Covid a Gonnosfanadiga, ma come sindaco pretendo il massimo rispetto. Da fonti ufficiali dell’Ats il decesso è avvenuto per infarto del miocardio, ma se anche gli infarti vengono conteggiati come Covid-19 a quanto ammontano realmente i decessi in Sardegna?”, chiede, polemicamente, Orrù. La donna, un paio di settimane fa, viene trasferita dalla casa di riposo San Vincenzo de Paoli all’ospedale di San Gavino, “nel reparto di Medicina”, prosegue Orrù. “Lì il tampone, negativo. La donna ha continuato a stare male ed è stata portata al Santissima Trinità per una broncopolmonite. Secondo tampone, negativo”. E il primo cittadino, inoltre, afferma di aver sentito “l’Assl, mi hanno detto che l’84enne è morta per un infarto del miocardio”.

Contattato da Casteddu Online, Orrù aggiunge che “anche i parenti della donna sanno che entrambi i tamponi sono stati negativi”. Nel video pubblicato su Facebook, il sindaco ci va giù duro e annuncia seri provvedimenti: “Se la donna è uscita da Gonnosfanadiga col Coronavirus, allora all’ospedale di San Gavino Monserale avrebbero dovuto riconoscerlo e provvedere alla sanificazione del reparto. L’hanno fatta? Credo di no. Tra vedere e non vedere ho deciso di chiudere la casa di riposo, sino a quando non saranno fatti tutti i tamponi non entra e non esce nessuno, tranne il cuoco. Non va bene come si sta affrontando l’emergenza Covid in Sardegna, e non sono il primo sindaco a dirlo”.
_____________________________________________
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 13553
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

In Spagna non si guarisce più dal COVID

Messaggioda sandropascucci » 4 ott 2020, 13:49

*****In Spagna non si guarisce più dal COVID - parte 1di2*****

Codice: Seleziona tutto

https://youtu.be/ar0tO8aaFlQ






*****In Spagna non si guarisce più dal COVID - parte 2di3*****

Codice: Seleziona tutto

https://youtu.be/HKMhJHRdQYc






*****In Spagna non si guarisce più dal COVID - parte 3di3*****

Codice: Seleziona tutto

https://youtu.be/fZsVsmguJ0w

_____________________________________________
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 13553
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

SCOOP: REP CALA L'ASSO DI BASTONI (però regna spade)

Messaggioda sandropascucci » 6 ott 2020, 17:38

> Coronavirus, guida al bollettino: ecco perché sembra che sommiamo i nuovi malati ai guariti e ai mortiCoronavirus, guida al bollettino: ecco perché sembra che sommiamo i nuovi malati ai guariti e ai morti
La grafica del 5 ottobre 2020
a cura di ALESSIO SGHERZA, ANNALISA D'APRILE, EVA CSUTHI
ABBONATI A
Invia per email
Stampa
06 ottobre 2020
Dall'inizio della pandemia, e ora con la sua recrudescenza, riceviamo numerosi messaggi in cui si chiedono chiarimenti sul sistema di conteggio, sottolineando come sia "scorretto" il sistema con cui calcoliamo i dati che comunichiamo ogni giorno.

Cerchiamo quindi di fare chiarezza una volta per tutte sul perché i dati sono quello che sono (e sì, è capitato che a volte sbagliassimo i dati, ma l'abbiamo sempre corretto e questo non ha niente a che vedere con il ragionamento qui di seguito).

Nella maggioranza dei casi si tratta di una confusione tra valori assoluti e variazioni quotidiane. Ci scusiamo se alcune delle cose scritte qui sotto risulteranno ovvie, ma per essere precisi ripercorriamo tutto il ragionamento dall'inizio.

La prima cosa da chiarire è che con Attualmente positivi (AP) si intende la platea delle persone che in questo momento risultano positive al virus. Si entra in questo 'insieme' al primo tampone positivo e si esce in due modi: con la guarigione (due tamponi negativi) o purtroppo con la morte. Al 5 ottobre 2020 questa platea è composta da 58.903 individui in Italia.

Il secondo insieme da tenere in considerazione è quello dei Casi totali (CT), che spesso non trovate nei nostri pezzi o nelle nostre grafiche di sintesi. E' il numero di persone che sono state contagiate dall'inizio dell'epidemia, che siano ancora attualmente positivi, guariti (G) o deceduti (D). Questo dato (al 5 ottobre 2020) è pari a 327.586 individui.

Nello specifico 327.586 casi totali = 58.903 attualmente positivi + 36.002 deceduti + 232.681 guariti.
Se preferite senza numeri, in formula è CT = AP + D + G.

I Nuovi casi (NC) che definiamo anche Nuovi positivi sono il dato quotidiano degli individui che hanno ricevuto un tampone positivo nelle ultime 24 ore. O, detta in altra maniera, l'aumento giornaliero dei casi totali. Quindi NC = variazione CT (o in termini matematici ΔCT, dove delta indica la variazione).

I casi totali, i guariti e i deceduti sono insiemi che crescono nel tempo e non possono mai diminuire. Gli attualmente positivi e i nuovi casi / nuovi positivi invece possono sia crescere che decrescere, a seconda di come cambia il rapporto tra nuovi casi, deceduti e guariti.

I dati che comunichiamo ogni giorno non sono altro che una derivazione della formula di cui sopra.

ΔCT = ΔAP + ΔD + DG
ovvero
ΔAP = ΔCT - ΔD - DG

La variazione giornaliera (in aumento o in discesa) degli attualmente positivi è uguale alla crescita giornaliera dei nuovi casi meno la crescita giornaliera dei guariti e l'aumento giornaliero dei morti.

Per fare un esempio: una variazione nulla degli attualmente positivi vorrebbe dire che in un giorno con 1000 dimessi (e ipotizziamo zero morti) ci sarebbero mille nuovi casi individuati. 1000 nuovi - 1000 guariti farebbe sì che il totale numerico delle persone attualmente positive rimane uguale, anche se poi i singoli individui sono diversi.

Sarebbero 'entrati' nell'insieme degli attualmente positivi Mario Rossi, Gianni Bianchi e altri 998 individui mentre sarebbero guariti Paolo Bruni, Franca Verdi e altri 998. Teste diverse, ma numero uguale.
_____________________________________________
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 13553
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Positivo al Coronavirus, 77enne cade in casa e muore: conteggiato “morte covid”

Messaggioda sandropascucci » 11 ott 2020, 19:00

> Positivo al Coronavirus, 77enne cade in casa e muore: conteggiato “morte covid”
Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

Di Redazione -6 Ottobre 20204798

Le persone attualmente positive al Coronavirus in Friuli Venezia Giulia sono 928.

Cinque pazienti sono in cura in terapia intensiva, mentre 24 sono ricoverati in altri reparti.

Sono stati registrati due nuovi decessi (355): una persona nata nel 1935 e un’altra (classe 1943) positiva al Covid e deceduta a causa di una caduta nel proprio domicilio.

Quest’ultima è stata conteggiata dalla Regione come “morte Covid“.

Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

Oggi sono stati rilevati 51 nuovi contagi;

quindi, analizzando i dati complessivi dall’inizio dell’epidemia, le persone risultate positive al virus sono 4.962: 1.664 a Trieste, 1.673 a Udine, 1.114 a Pordenone e 491 a Gorizia, alle quali si aggiungono 20 persone da fuori regione.

I totalmente guariti ammontano a 3.679, i clinicamente guariti sono 20 e le persone in isolamento 879.

I deceduti sono 198 a Trieste, 77 a Udine, 72 a Pordenone e 8 a Gorizia.

da: https://www.nordest24.it/positivo-al-co ... rte-covid/
_____________________________________________
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 13553
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: COVID19 - Quando manipolano i dati e si offendono pure se lo fai notare #covid-manipolazione-dati.primit.it

Messaggioda sandropascucci » 23 ott 2020, 9:21

LA VERITA' SULL'AUMENTO ESPONENZIALE DEI TAMPONI POSITIVI (TRAILER)
https://www.youtube.com/watch?v=Jdbov2CAkD4



IL COVID E' UN VIRUS POLITICO, UTILE AL COLPO DI STATO p.VI - LA VERITA' SULL'AUMENTO ESPONENZIALE DEI TAMPONI POSITIVI
VIDEO COMPLETO
https://peertube.it/videos/watch/11050c ... d84ca44d73
_____________________________________________
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 13553
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Frosinone, madre e figlia morte in casa di Covid. Il sindaco ferma le esequie

Messaggioda sandropascucci » 4 nov 2020, 17:32

> Frosinone, madre e figlia morte in casa di Covid. Il sindaco ferma le esequie
di Clemente Pistilli

Affette da varie patologie non hanno resistito al virus. Il primo cittadino ha bloccato la tumulazione per ragioni sanitarie. "Prima va sanificato l'appartamento e tampone per tutti i familiari"
01 NOVEMBRE 2020

Madre e figlia, malate da tempo e contagiate anche dal coronavirus, sono morte a distanza di poche ore l'una dall'altra nella loro abitazione in via Marittima, nella parte bassa di Frosinone. Un dramma che ha creato anche un vero e proprio caso relativo alla sepoltura delle due donne.
Coronavirus, una app per sapere quanti contagiati ci sono in ogni zona della città: al via a Frosinone
di Clemente Pistilli
01 Novembre 2020

Il Dpcm prevede infatti che per le vittime del Covid sia possibile procedere con la tumulazione senza attendere le 15 ore previste dalle norme dopo la constatazione di decesso, ma il sindaco Nicola Ottaviani, investito di tale problema, ha avuto comprensibili perplessità e ha bloccato il trasferimento al cimitero della 85enne e della 65enne.

Venti anni di differenza, le due donne, la madre una casalinga e la figlia un'impiegata andata di recente in pensione, soffrivano di gravi patologie. Poi è arrivato anche il Covid. A quanto pare però i medici non hanno ritenuto necessario per loro il ricovero e nell'abitazione dove le vittime erano assistite dai nipoti all'improvviso si è consumata la duplice tragedia. Non sono comuni i decessi in casa di pazienti contagiati dal coronavirus, trattandosi in larga parte di casi relativi a chi ha problemi seri e si trova ricoverato in ospedale.

Per madre e figlia, intervenuta l'agenzia funebre, è quindi spuntato subito il problema del trasporto delle salme al cimitero. Il Dpcm prevede appunto per le vittime del Covid una deroga alle 15 ore previste per accertare che non vi sia ripresa di qualche cenno di vita. Nessuno a quanto pare sinora si è posto il problema se non sia un rischio compiere quelle tumulazioni frettolose, dettate dallo stato di emergenza in Lombardia all'inizio della pandemia. Ma il problema se lo è posto il sindaco di Frosinone, che ha anche bloccato l'Asl nel momento in cui intendeva far trasferire le salme al cimitero senza chiudere i feretri, temendo che in tal modo si potesse anche diffondere il virus.

Senza contare che si è creata pure un'ulteriore difficoltà su chi fosse competente a decidere cosa fare, in un rimpallo di competenze tra igiene pubblica dell'Asl e medicina legale. Il primo cittadino ha quindi deciso di lasciare per almeno 15 ore le stesse salme nell'abitazione di via Marittima, facendo a quel punto chiudere i feretri, ma con i parenti a vigilare. Ottaviani ha poi fatto sanificare l'appartamento e la palazzina dove vivevano la 85enne e la 65enne e, scortati dalla Protezione civile, tutti i parenti delle due donne sono stati accompagnati ad effettuare il tampone. "Gli operatori sanitari stanno facendo il massimo - dichiara Ottaviani - ma se poi le regole non sono chiare ed efficienti non è colpa loro. La situazione è stata difficile da gestire". Resta ora l'incredibile tragedia delle due donne morte a poche ore di distanza, l'ennesima tragedia ai tempi del Covid-19.
_____________________________________________
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 13553
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Nel dettaglio dei dati odierni sul Covid-19 in Friuli Venezia Giulia i 26 decessi afferiscono a:

Messaggioda sandropascucci » 25 nov 2020, 9:09

> Nel dettaglio dei dati odierni sul Covid-19 in Friuli Venezia Giulia i 26 decessi afferiscono a:

una donna di 96 anni di Palmanova deceduta in una residenza per anziani; una donna di 95 anni di Cordenons deceduta in ospedale; una donna di 94 anni di Ovaro deceduta in Rsa (deceduta in precedenza ma registrata a sistema oggi); una donna di 93 anni di Trieste deceduta in una residenza per anziani; una donna di 92 anni di Trieste deceduta in una residenza per anziani; una donna di 92 anni di Trieste deceduta in una residenza per anziani; uomo di 89 anni di Udine deceduto in casa di risposo; uomo di 89 anni di Gorizia deceduto in ospedale; donna di 89 anni di Tarcento deceduta in ospedale; un uomo di 88 anni di San Canzian d'Isonzo deceduto in residenza per anziani; un uomo di 88 anni di Claut deceduto in ospedale; un uomo di 88 anni di Martignacco deceduto in ospedale; una donna di 85 anni di Trieste deceduta in Rsa; un uomo di 84 anni di Trieste deceduto in ospedale; una donna di 84 anni di Trieste deceduta in ospedale; una donna di 83 anni di Resia deceduta in Rsa; una donna di 81 anni di Rivignano-Teor deceduta in ospedale; un uomo di 80 anni di Martignacco deceduto in ospedale; un uomo di 80 anni di Romans d'Isonzo deceduto in ospedale; un uomo di 80 anni di Udine deceduto in ospedale; un uomo di 79 anni di Trieste deceduto in una residenza per anziani; un uomo di 78 anni di Castions di Strada deceduto in Rsa (deceduto in precedenza ma registrato a sistema oggi); una donna di 76 anni di Pasian di Prato deceduta in ospedale; un uomo di 76 anni di Trieste deceduto in una residenza per anziani; una donna di 73 anni di San Giovanni al Natisone deceduta in ospedale e una donna di 68 anni Gorizia deceduta in Rsa.


da: https://ilpiccolo.gelocal.it/trieste/cr ... 1.39578020
_____________________________________________
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA


Torna a “COVID19 - ALIAS COLPODISTATO.PRIMIT.IT”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".