Daniele Martinelli e le prime donne

..ovvero le puttanate ufficiali propagandate dal Sistema Mediatico di IGB
Avatar utente
Karlrex

Daniele Martinelli e le prime donne

Messaggioda Karlrex » 1 dic 2009, 12:05

Come se nel web ne mancassero ,ma come si evince dal video in questione , oltre a definirci "fanatici" del signoraggio(Sabina pandemia??),è amico di Marco Saba ,scec-scrok (grillinista), massoni vari e scenarista :lol: .La domanda che uno si pone è: prima donna o disinformatore? o entrambe??(la risposta è ivi contenuta)
http://www.danielemartinelli.it/2009/11 ... /#comments
Per guardarlo direttamente da youtube:
http://www.youtube.com/watch?v=WNTh8iBO ... r_embedded

Avatar utente
Umiltao

Re: Daniele Martinelli e le prime donne

Messaggioda Umiltao » 1 dic 2009, 13:32

Secondo me è un seguace dell' escrementismo storico, e sottolineo riguardo l' idea, non la persona in sè.

Un esempio:

"Intere generazioni di lavoratori schiavi dei soldi e del loro valore convenzionale sono pronti a tutto. La resa dei conti è già cominciata, i politici lo sanno. Ma i politici sono schiavi delle banche e della loro oligarchia che si è fregata le mani per secoli di generazione in generazione, dominando le masse e controllando il potere grazie alla convenzione fasulla sul valore delle banconote.
[...]
La soluzione scomoda all’oligarchia dei controllori del sistema di potere è quella che indurrebbe milioni di cittadini liberi e pensanti a convincersi che le banconote non valgono nulla.
"

Ovvero pressapochismo e puerilità. Si continua a blaterare di banconote e di moneta come entità satanica da eliminare aprescindere, si confonde convenzione sociale con consuetudine inconsapevole, si parla di rivoluzione senza aver capito quali sono le leve su cui agire, si preferisce incendiare stupidamente la cabina di comando di IGB anzichè conquistarla e guidarla intelligentemente pro domo nostra.

E alla fine scrive che l' unica soluzione possibile è reinventare il baratto.

Notare come sottolinei "lavoratori schiavi dei soldi e del loro valore convenzionale" anzichè "schiavi dei banchieri", così come altri giornalisti e guru e loro sostenitori al seguito perseverano tuttora a parlare della proprietà della banca anzichè della proprietà della moneta.
Tutto il contrario di quello che bisognerebbe rimarcare: sembra quasi siano tutti d' accordo nel farlo apposta.

FALSIFICATORE DI PROFESSIONE e INFAMATORE DELLA CAUSA.
Ultima modifica di Umiltao il 1 dic 2009, 13:38, modificato 1 volta in totale.

sandropascucci
Messaggi: 13393
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: Daniele Martinelli e le prime donne

Messaggioda sandropascucci » 1 dic 2009, 13:36

Umiltao ha scritto:E alla fine scrive che l' unica soluzione possibile è reinventare il baratto.


i mezzi di locomozione ATTUALI inquinano.

[ ] pazienza..
[ ] crearne di nuovi?
[ ] suicidarsi!!
[ ] tornare a girare a piedi..
_____________________________________________
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Avatar utente
Umiltao

Re: Daniele Martinelli e le prime donne

Messaggioda Umiltao » 1 dic 2009, 13:42

[ ] optare per la bicicletta

Avatar utente
Karlrex

Re: Daniele Martinelli e le prime donne

Messaggioda Karlrex » 1 dic 2009, 13:59

di Umiltao »
Secondo me è un seguace dell' escrementismo storico, e sottolineo riguardo l' idea, non la persona in sè

Vito Il colore è consapevolmente voluto per ricordare l'amico Samba?? :lol:
Cmq n'altro da mettere tra i "conosciuti "(magari tra un po' pubblica un libro).

Avatar utente
Umiltao

Re: Daniele Martinelli e le prime donne

Messaggioda Umiltao » 1 dic 2009, 14:03

Eh beh! :mrgreen:

Vi sono anche altre straordinerie connessioni con tale movimento politico-filosofico qui in zona che per esempio Valerio conosce bene... :P

Avatar utente
jena

Re: Daniele Martinelli e le prime donne

Messaggioda jena » 2 dic 2009, 1:19

dal video di youtube che karl a postato:
parlando dei soldi "..quel valore è convenzionale, perchè quindi è frutto di un artificio, frutto di un trucco da cui traggono vantaggi solo gli altri" ..gli altri?!..questa definizione è così precisa e chiara!finalmente so: basta prendersela con i bankieri, prendiamocela con "gli altri"!!

"i fanatici del signoraggio che poi hanno le loro ragioni" questa si commenta da sola.

O.O parlando di come le dimensioni di una casa siano effimere se guardate da un aereo "un appezzamento di terreno grande come un brufolo"..che poesia, ho i brividi!

in più confonde bankieri con mafiosi e berlusconi, questo va al ristorante e da la colpa al cameriere se fa tutto schifo!

beh, io mi attrezzo per tornare al baratto: un'alternativa comoda e moderna!
..vado a sfornare 10 kg di biscotti da scambiare con un cappotto al negozio.

-.-'

Avatar utente
Karlrex

Re: Daniele Martinelli e le prime donne

Messaggioda Karlrex » 2 dic 2009, 7:06

di jena » oggi, 1:19
dal video di youtube che karl a postato
beh, io mi attrezzo per tornare al baratto: un'alternativa comoda e moderna!
..vado a sfornare 10 kg di biscotti da scambiare con un cappotto al negozio.
:

Dipende se ne hanno bisogno e se quella qualità e quantità gli va bene :mrgreen:

Francesco Fata
Messaggi: 896
Iscritto il: 10 ago 2009, 16:35
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roseto degli Abruzzi
azioni: scrittura articoli, studio aspetti tecnico-filosofici, studio idee di riforma monetaria, quota associativa, volantinaggio mirato, interventi sul web
Località: Roseto degli Abruzzi

Re: Daniele Martinelli e le prime donne

Messaggioda Francesco Fata » 2 dic 2009, 18:14

Umiltao ha scritto:[ ] optare per la bicicletta


Giusto. Per chi ha le gambe a posto per pedalare!
Voglio troppo bene al popolo per pensare di votare gente che vuole particolarmente bene a se stessa.
Francesco Fata

----Francesco Fata (ex aggiocampà) ----

Avatar utente
jena

Re: Daniele Martinelli e le prime donne

Messaggioda jena » 2 dic 2009, 22:28

Karlrex ha scritto:Dipende se ne hanno bisogno e se quella qualità e quantità gli va bene :mrgreen:


..male che va mi vestirò di biscotti!!Gnam!..però che freddo! T_T
:lol:

Avatar utente
domenico.damico

Re: Daniele Martinelli e le prime donne

Messaggioda domenico.damico » 2 dic 2009, 23:04

jena ha scritto:dal video di youtube che karl a postato:


Certo se ti perdi le h per strada...il baratto diventa sempre più difficile...ti perdi anche i biscotti e fai come i contadini dei problemini alle elementari che per strada si perdevano sempre i soldi e rompevano sempre mezza dozzina di uova...

Avatar utente
jena

Re: Daniele Martinelli e le prime donne

Messaggioda jena » 3 dic 2009, 0:41

domenico.damico ha scritto:
jena ha scritto:dal video di youtube che karl a postato:


Certo se ti perdi le h per strada...il baratto diventa sempre più difficile...ti perdi anche i biscotti e fai come i contadini dei problemini alle elementari che per strada si perdevano sempre i soldi e rompevano sempre mezza dozzina di uova...


:oops: Oddio che vergogna!!! :oops:

Chiedo l'attenuante "ora notturna inoltrata" visto che il cervello mi va in stand-by dopo mezzanotte e mezza. :roll:


Torna a “Era scritto sul giornale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".