Arriva il giro di vite su cortei e lavavetri

..ovvero le puttanate ufficiali propagandate dal Sistema Mediatico di IGB
Avatar utente
[marS]

Arriva il giro di vite su cortei e lavavetri

Messaggioda [marS] » 21 ott 2009, 8:00

Sono questi i tre punti chiave sui quali il sindaco Alemanno chiederà «una svolta significativa». E lo farà questa mattina al tavolo convocato dal prefetto Pecoraro con i sindacati per rivedere il protocollo d'intesa sullo svolgimento delle manifestazioni nella capitale. «Non vogliamo vietare le manifestazioni - ha ribadito il sindaco - ma occorre renderle conciliabili con il diritto dei cittadini alla mobilità, costretti invece a vivere giornate impossibili». Limitare il numero dei cortei, dunque ma rivedere anche i percorsi stabiliti che obbligano a percorrere vie e piazze ben distanti dal punto di arrivo, paralizzando così anche zone altrimenti escluse dal caos delle manifestazioni. Anche sull'utilizzo delle piazze si rivedrà l'opportunità di rilasciare autorizzazioni e soprattutto a chi. «Occorre capire anche chi ha diritto di manifestare e come farlo - chiarisce Alemanno - ribadisco che se non ci sarà una vera svolta sono pronto ad emettere un'ordinanza in virtù dei poteri speciali per il traffico». Se ci sarà o meno un'ordinanza pe regolare meglio i cortei si saprà probabilmente oggi, intanto è stata siglata ieri quella che vieta i lavavetri, giocolieri, vendita di oggetti vari a incroci o semafori. Le nuove regole, come già anticipato, prevedono la multa di 100 euro, mentre nei casi di grave disagio sociale si prevede l'assistenza presso i servizi comunali. L'ordinanza sui lavavetri sarà esecutiva dal 1° novembre al 30 giugno 2010. Per quanto riguarda poi le altre ordinanze, quelle anti bivacco, anti prostituzione e anti borsone, «scadranno il 30 gennaio ma le rinnoveremo», assicura Alemanno, che annuncia poi che è allo studio «un'ordinanza anti writers», mentre quella che regolamenta i volontari della sicurezza, ovvero le «ronde», sarà pronta tra pochi giorni. «Si tratterà di un contributo dei volontari non solo sulla sicurezza - precisa il sindaco - ma anche sul decoro urbano e sul disagio sociale. Non ci saranno insomma volontari-sceriffi».

http://tinyurl.com/yj3vs6x

Avatar utente
La_volpe_nera82

Re: Arriva il giro di vite su cortei e lavavetri

Messaggioda La_volpe_nera82 » 21 ott 2009, 16:26

Occorre capire anche chi ha diritto di manifestare e come farlo


Eh sì! Voglio proprio vedere per loro CHI ha il DIRITTO di manifestare!
Forse i leghisti..

Per il resto caliamo un velo pietoso..


Torna a “Era scritto sul giornale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".