Occupy

..ovvero le puttanate ufficiali propagandate dal Sistema Mediatico di IGB
Luca Mencaroni
Messaggi: 786
Iscritto il: 1 giu 2010, 3:21
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Perugia e dintorni
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, su carta stampata, azioni folkloristiche, documentazione burocratica, contatti con altri "entità" (associazioni, enti, strutture..)
Località: Perugia

Occupy

Messaggioda Luca Mencaroni » 30 gen 2012, 14:15

Luca Mencaroni - Perugia

Luca Mencaroni
Messaggi: 786
Iscritto il: 1 giu 2010, 3:21
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Perugia e dintorni
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, su carta stampata, azioni folkloristiche, documentazione burocratica, contatti con altri "entità" (associazioni, enti, strutture..)
Località: Perugia

Re: Occupy

Messaggioda Luca Mencaroni » 12 feb 2012, 10:30

Luca Mencaroni - Perugia

Avatar utente
MauroB
Messaggi: 432
Iscritto il: 12 feb 2011, 13:34
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Pistoia
azioni: volantinaggio in proprio
Località: pistoia

Re: Occupy

Messaggioda MauroB » 16 feb 2012, 13:27


ivanopino
Messaggi: 1415
Iscritto il: 10 ago 2009, 13:53
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Sicilia
azioni: contatti con altre "entità" (enti pubblici, associazioni, ecc.), ricerca sedi fisiche, allestimento di mostre, volantinaggio, oratore FdV, documentazione burocratica
Località: RG Sicilia

Re: Occupy

Messaggioda ivanopino » 17 feb 2012, 15:48

per le prossime volte, potreste copiare e incollare i testi (meglio ancora se sintetizzati)? E' per futura memoria, in caso rimuovessero i link...grazie
Ivano Pino

Huro Chan
Messaggi: 735
Iscritto il: 25 ago 2009, 20:59
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Berlino
azioni: Traduzioni in/da inglese, grafica, audio, video, contatti con altre "entità", pagamento quota, manovalanza di piazza, volantinaggio in proprio, organizzazione eventi/conferenze.
Località: Berlino + Bologna + Potenza
Contatta:

Re: Occupy

Messaggioda Huro Chan » 17 feb 2012, 17:49

:

:

La protesta degli Indignati non è finita con la mobilitazione globale del 15 ottobre.

Il giorno dopo una decine di tende restano piazzate davanti al quartier generale della Banca Centrale Europea a Francoforte.

Le temperature continueranno ad abbassarsi, ma non la voce della protesta dei manifestanti che si ispirano al movimento newyorchese “Occupy Wall Street”.

Perché “i banchieri sono solo l’1%” e non possono decidere ai danni del restante 99, numero che campeggia sulla maglietta di uno dei manifestanti:

“Rimarremo di fronte alla BCE. I banchieri non possono ignorarci, si devono confrontare con noi, devono vedere le nostre facce. Devono vedere che stiamo combattendo contro i loro crimini finanziari”.

A Londra centinaia di persone hanno passato la notte nelle tende davanti a Saint Paul, dopo che la polizia li aveva allontanati dalla Borsa.

Al termine della funzione domenicale hanno anche ricevuto la benedizione del canonico della Cattedrale, Gilan Fraser, che ha difeso il diritto di protestare.

Roma si lecca le ferite, il giorno dopo la guerriglia accesa da cinquecento incappucciati: un centinaio i feriti, di cui tre molto gravi, fra polizia e manifestanti.

Al momento il bilancio ufficiale è di 12 arrestati. Ma in rete è partito l’appello a pubblicare foto e video per aiutare la polizia ad individuare i responsabili, come accaduto dopo le rivolte a Londra di agosto.

:

:



http://it.euronews.net/2011/10/16/franc ... -alla-bce/

Con tanto di benedizione, eh..
Arturo Tobia - Berlino

'Il denaro è un'allucinazione collettiva.'
[F.Battiato]

‘Who controls energy controls whole continents, who controls food controls people, who controls money can control the entire world’. [H. Kissinger]

Avatar utente
enricogrosso
Messaggi: 1435
Iscritto il: 9 ago 2009, 8:38
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Abruzzo Marche Italy
azioni: manovalanza di piazza, volantinaggio in proprio, testimonianze videoriprese, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)

Re: Occupy

Messaggioda enricogrosso » 29 lug 2012, 11:00

http://ravennanotizie.it/main/index.php ... post=57216

L'inviato de la Repubblica a NY racconta Occupy Wall Street

Rassegna Come gira il mondo
Domenica 29 luglio - 21.30 | Fandango di Marina di Ravenna

L'inviato a New York di Repubblica e il Venerdì Riccardo Staglianò racconterà, intervistato da Matteo Cavezzali, il movimento Occupy Wall Street, che ha avuto modo di conoscere dal suo interno.

Chi sono i giovani "indignati" che contestano le banche e sostengono di essere il 99% della popolazione? Come si può combattere il capitalismo nella nazione che ne ha fatto la propria identità culturale? Alla vigilia delle elezioni in Usa che vedono Obama davanti a un grosso punto interrogativo che peso avrà la contestazione?

L'incontro sarà preceduto dalle 18 alle 21 da musiche e danze dal Brasile con il gruppo di Capoeira del Gruppo Coquinho.
"Noi paghiamo il prezzo dei loro misfatti. Viviamo in un sistema che socializza le perdite e privatizza i guadagni. Questo non è capitalismo. È economia distorta." Joseph Stiglitz a Zuccotti Park.

Di certo gli indignati di Occupy Wall Street sanno cosa non vogliono. Ovvero il perdurare di questa insostenibile diseguaglianza economica dove l'1 per cento della popolazione controlla il 40 per cento della ricchezza. Loro sono il restante 99 per cento. Quelli lasciati cadere nel tritacarne del capitalismo finanziario. Che si sono stancati di veder privatizzare i guadagni e socializzare le perdite. Riccardo Staglianò è entrato dentro al movimento.

Nel libro ne racconta in presa diretta la genesi. Le storie dei protagonisti e la loro visione del mondo. Ha partecipato ai loro gruppi di lavoro. Prove tecniche di democrazia diretta, dove ogni decisione si prende all'unanimità. Niente leader («Il potere corrompe»). Niente richieste specifiche («Non chiediamo permesso al sistema; ci riprendiamo ciò che ci appartiene»). Con i riferimenti culturali più diversi, da Gandhi a Gene Sharp. Una cocente delusione per Obama. E il sostegno di intellettuali da tutto il mondo, dal premio Nobel Stiglitz a Naomi Klein, Slavoj Zizek e Roberto Saviano.

Alla domanda «Quanto resisterete?» rispondono: «Anche tutta la vita. Non avendo un futuro, siamo qui per inventarcelo». Li hanno chiamati ingenui, ma nella dittatura del cinismo potrebbero essere un antidoto. Se anche otterranno poco, sarà comunque tutto guadagnato. Con la passione che ci mettono, poi, nessun esito è da escludere. Come dicono in America, only the sky is the limit, non c'è limite a dove potrebbero arrivare.

Riccardo Staglianò, quarantatré anni, è nato a Viareggio ed è giornalista de «la Repubblica». È autore di "Bill Gates. Una biografia non autorizzata" (Feltrinelli 2000) e de "L'impero dei falsi" (Laterza 2006) sul traffico di merci contraffatte dalla Cina all'Europa. Per Chiarelettere ha pubblicato con Raffaele Oriani "I cinesi non muoiono mai" (2008), "Miss Little China", che accompagna l'omonimo documentario di Riccardo Cremona e Vincenzo de Cecco (2009), "Grazie" (2010) e "Toglietevelo dalla testa" (2012).
“Il mondo non ricompensa onestà e indipendenza,bensì obbedienza e servilismo”
Enrico Grosso


Torna a “Era scritto sul giornale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".