In Cina piace remare controcorrente

..ovvero le puttanate ufficiali propagandate dal Sistema Mediatico di IGB
Avatar utente
Alessandro Bono

In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda Alessandro Bono » 9 mar 2011, 17:15

Notizia vecchia di 20 giorni a dismotrazione del fatto che il sistema bancario cinese resta un mistero...

:

:

Cina: nuovo rialzo della riserva obbligatoria per le banche
2011-02-18 20:21:15 cri

La sera del 18 febbraio la Banca del Popolo cinese, banca centrale del Paese, ha annunciato di aumentare dal 24 il coefficiente della riserva obbligatoria sui depositi in RMB di 50 punti base per le banche.

Si tratta del secondo rialzo annuale della riserva obbligatoria da parte della banca centrale e l'ottavo dal 2010. Dopo l'aumento, il coefficiente della riserva obbligatoria delle grandi e medie banche toccherà il massimo storico, ossia il 20%.

:

:


sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda sandropascucci » 9 mar 2011, 17:51

!
Prendiamo due esempi: l'Italia e l'Inghilterra.

In Inghilterra quando un cittadino deposita cento sterline, la banca ne deve accantonare dieci a garanzia del deposito, e ne può prestare novanta ai terzi. Infatti, in Inghilterra la riserva obbligatoria è del 10 per cento del depositi.

In Italia la riserva obbligatoria è del 25%. Ossia se un cittadino Italiano versa in banca 100 lire, la banca deve trattenere liquide 25 e può prestare solo 75. Ma questo prelievo della Banca d'ltalia può raggiungere anche il 40% (1).

(1) La riforma del 1936 ha stabilito l'obbligo delle banche che avevano un volume di deposito superiore a 20 volle il proprio patrimonio, di versare la eccedenza in titoli di Stato presso la B. d'I. Nel 1946 l'obbligo è stato riconfermato; ma senza fissare il rapporto. E' stato invece demandato alla B. d'I. il compito di stabilire a proprio insindacabile giudizio tale rapporto riferendolo, non ai depositi, ma, al complesso delle passività degli istituti di credito. Nel 1947 si modifico la disciplina (gia riconfermata dal 10 marzo 1946) riducendo il rapporto tra patrimonio e depositi a un decimo e prescrivendo il vincolo del 20% della eccedenza. Dal 1° ottobre successivo salta ulteriore maggiorazione dei depositi le banche sono obbligate ,a versare il 40% dei depositi dell'importo eccedente la consistenza del 30 settembre 1947.

Vediamo come la differenza delle riserve liquide agisce sulla quantità della moneta che la banca può creare.

Torniamo all'esempio Inglese. Consideriamo il fenomeno che avviene nel complesso di tutte le banche inglesi, quando un cittadino deposita 100 sterline.

La prima banca ne trattiene dieci liquide e ne presta 90 ad un secondo cittadino inglese, che le versa nel suo conto corrente bancario. La seconda banca, che ha ricevuto le 90 sterline, allarga il credito a un altro inglese di 81 sterline, tenendone liquide 9. II terzo cittadino con le 81 sterline crea a sua volta un nuovo deposito. La terza banca sulle 81 sterline ne presta 72 e ne tiene liquide 7, e così di seguito.

Al decimo passaggio avremo questo risultato.

Nel sistema bancario complessivo vi saranno 100 sterline come garanzia di liquidità, più 900 sterline di moneta creditizia creta dall'insieme delle banche. Cioè il sistema bancario avrà dilatato la circolazione nel rapporto di 1 a 9.

E in Italia? In Italia le banche sono obbligato a tenere liquido il 25 % dei depositi. Quindi il sistema bancario nel suo insieme non potrà creare che 300 lire di moneta bancaria su ogni 100 lire di depositi originari.


La riserva liquida domina il sistema bancario

da: www.signoraggio.com/la_verita_sulla_fin ... teluce.rtf
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Avatar utente
kasiacolagrossi
Messaggi: 2454
Iscritto il: 12 dic 2009, 14:28
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma e provincia
azioni: volantinaggio in proprio, grafica , costruzione e/o progettazione dei supporti, manovalanza di piazza,
Località: Castel Madama (RM)

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda kasiacolagrossi » 9 mar 2011, 18:12

katarzyna edyta colagrossi

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda sandropascucci » 9 mar 2011, 20:59

Immagine

quoto..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Avatar utente
kasiacolagrossi
Messaggi: 2454
Iscritto il: 12 dic 2009, 14:28
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma e provincia
azioni: volantinaggio in proprio, grafica , costruzione e/o progettazione dei supporti, manovalanza di piazza,
Località: Castel Madama (RM)

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda kasiacolagrossi » 9 mar 2011, 21:10

Pragmatico e lo spirito pionieristico di promuovere la cooperazione transfrontaliera cum renminbi affari in materia di monitoraggio e di analisi ad un nuovo livello

Carattere di formato medio e piccolo Fonte: comunicazione 2011/03/02 18:27:28
Stampa Chiudi
Recentemente, la Banca della Cina popolare "cum business RMB sul controllo transfrontaliero e di lavoro della conferenza di analisi", svoltasi a Pechino. Incontro rivisto la sintesi dei lavori di RMB nel 2010, sperma sul controllo transfrontaliero e di analisi su mercati transfrontalieri renminbi nel 2011, sborrate per prendere accordi chiari per il monitoraggio e l'analisi e la distribuzione. PBC partito membro del Comitato, il vice presidente Hu Xiaolian partecipato alla riunione.

Incontro pienamente affermata Banca Popolare nel 2010 sperma sul cross-border risultati di business renminbi nel monitoraggio e analisi. In seno al Consiglio di Stato, sotto la guida corretta, la People's Bank in collaborazione con i dipartimenti interessati a promuovere attivamente gli scambi transfrontalieri, l'insediamento RMB del pilota e altri lavori costantemente yuan "uscire", sui mercati transfrontalieri renminbi raggiunto un importante passo avanti. Il primo progetto pilota per espandere il commercio transfrontaliero, l'insediamento di RMB, l'insediamento è stato notevolmente aumentato. aree pilota esteso a 20 province a livello nazionale per partecipare in attività di esportazione del pilota è aumentata a 365 a partire dalla fine iniziale del 2010 più di 67.000 nel 2010, la Banca aveva liquidazione totale per gli scambi transfrontalieri, il RMB 506,3 miliardi di yuan. In secondo luogo, l'insediamento di RMB di investimenti transfrontalieri e di finanziamento di progetti pilota condotti in modo ordinato, le imprese di capitali transfrontalieri RMB fatto notevoli progressi del pilota. Le aree pilota nel 2010 sono stati i casi pilota per gli investimenti transfrontalieri di RMB 42,7 miliardi di yuan, insediamento RMB ha approvato il finanziamento transfrontaliero 16 progetti pilota, l'importo di 81,4 miliardi di yuan, di cui 13 sono state prestito, l'importo di 27,5 miliardi di yuan. Cross-border di investimento diretto in Xinjiang pilota RMB. "Gli investimenti diretti esteri di approccio insediamento di gestione pilota RMB" formalmente promulgate e applicate. Il terzo è quello di estendere gradualmente la offshore canali indietro RMB. clearing bancario RMB al di fuori dei tre tipi di istituzioni come l'uso della banca di investimento obbligazionario RMB mercato per effettuare la fase pilota, come alla fine di dicembre 2010, cinque investitori istituzionali stranieri approved il legame interbancario di mercato, l'importo approvato di 29,2 miliardi di yuan. In quarto luogo, per espandere ulteriormente la cooperazione bilaterale in valuta, la profondità, la diversità, e lo sviluppo pragmatico. 2010 è incontrato con l'Islanda, Singapore ha firmato un accordi bilaterali di swap in valuta sono stati accumulati a partire dalla fine del 2009 con otto paesi e le regioni, le banche centrali e autorità monetarie hanno firmato un totale di 803,5 miliardi di yuan di accordi bilaterali di swap in valuta, i fondi di swap gradualmente l'utilizzo di espansione degli scambi transfrontalieri di regolamento. In quinto luogo, il monitoraggio e l'analisi relative a nuovi progressi. stretto monitoraggio e analisi delle variazioni del tasso di cambio sulla riforma del tasso di cambio e l'impatto della macroeconomia e micro, attivamente svolgere fuori della politica del cambio, l'opinione pubblica e la propaganda, per ridurre i costi di cambio e il rischio Principali microorganismi moneta, e costruire attivamente un sistema completo di perizia a più livelli, il ruolo del comitato di politica monetaria il ruolo della procedura di consultazione.

Incontro un'analisi approfondita degli attuali e future attività economiche transfrontaliere renminbi per qualche tempo la situazione di fronte che con l'approfondimento della riforma della Cina e di apertura, il commercio estero e lo sviluppo degli investimenti, l'integrazione finanziaria con l'economia globale sempre più stretto, la domanda del mercato per l'utilizzo transfrontaliero di RMB aumenterà ulteriormente si prevede di raggiungere un maggiore sviluppo transfrontaliero di business in renminbi yuan nel commercio transfrontaliero, gli investimenti e il ruolo dei mercati finanziari continueranno ad aumentare. È stato osservato che sui mercati transfrontalieri renminbi è un lavoro nuovo di zecca, i tipi di operatori di mercato è necessario conoscere, capire e adattarsi ai competenti autorità di regolamentazione anche bisogno di idee, idee di gestione e le modalità concrete di adattarsi gradualmente ed esplorare. Pertanto, dobbiamo ulteriormente approfondire le riforme, rafforzare l'innovazione istituzionale e di gestione, e accelerare lo sviluppo dei mercati finanziari, migliorare la capacità operativa e la gestione delle istituzioni finanziarie, a continuare un rilassamento ordinato di controllo di capitali transfrontalieri transazioni, rafforzare la vigilanza finanziaria e di controllo capacità di rischio, transfrontaliere sforzi di sviluppo di business per creare un più conveniente di RMB, rilassato politica ambientale per migliorare ulteriormente il livello degli scambi commerciali e agevolazioni per gli investimenti e promuovere il sano sviluppo dei rapporti economici esteri.

Incontro il dispiegamento della People's Bank nel 2011 sul cross-border compito renminbi cum attività principale di monitoraggio e analisi. In primo luogo, l'insediamento di RMB del commercio transfrontaliero ha continuato ad espandere il pilota. Riassumendo, sulla base dell'esperienza pilota, e migliorare i sistemi interessati, e si sforzano di estendere ad un pilota a livello nazionale. In secondo luogo, la costante espansione di RMB di investimenti transfrontalieri e ruolo di finanziatore. Gli investimenti diretti esteri nella realizzazione di un buon pilota transfrontalieri RMB, investimenti diretti esteri prosecuzione del finanziamento dei casi al di fuori del progetto pilota di RMB di investimenti diretti esteri attivamente yuan RMB pilota del debito estero e altre questioni. In terzo luogo, ampliare lo yuan ordinato di tornare canali. Investitori istituzionali esteri continuano ad attuare l'opera in questione del mercato obbligazionario interbancario, le autorità monetarie estere rispondere positivamente alle esigenze di yuan nel suo riserve di valuta estera. In quarto luogo, in conformità con i principi di uguaglianza e di mutuo vantaggio e cooperazione bilaterale approfondire la valuta di regolamento in valuta. Continuare a espandere il cambio valuta e moneta locale accordo transattivo sottoscritto, l'attuazione di accordi di swap in valuta sono stati firmati un accordo di insediamento e la valuta locale, incoraggia lo scambio di fondi per il commercio e gli investimenti. In quinto luogo, rafforzare il monitoraggio e l'analisi e il lavoro di base. Ulteriormente il ruolo della politica monetaria nel ruolo attivo del comitato di politica monetaria nello sviluppo del business renminbi di adattarsi ai cambiamenti scambio transfrontaliero tasso e la necessità di rafforzare l'impatto del tasso di cambio sulle analisi macro e micro economiche della preoccupazione lungimirante per lo sviluppo di mercati transfrontalieri renminbi sulla politica monetaria , tassi di interesse, tassi di cambio di impatto sui mercati transfrontalieri renminbi con la bilancia internazionale dei pagamenti, in valuta estera, il renminbi convertibilità in conto capitale, il rapporto tra i flussi di capitali transfrontalieri.

La riunione ha sottolineato che sui mercati transfrontalieri renminbi come un innovativo, deve prestare attenzione al rischio del cambiamento e delle sue potenziali rischi in tempo utile per migliorare il controllo dinamico di monitoraggio e di analisi, precisione cogliere il trend di sviluppo del renminbi transfrontalieri. Allo stesso tempo, rafforzare il monitoraggio di business e la condivisione di analisi e di informazioni, migliorare transfrontaliera renminbi sistemi informativi aziendali, rafforzare sui mercati transfrontalieri renminbi e valutazione dei rischi connessi e di prevenzione e di controllo.

PBOC sede di Shanghai, filiali, reparti di gestione aziendale, provinciale (capitale) filiale centro della città, sub-provinciale città compagni filiale centro responsabile della Banca del Popolo sede e dei servizi connessi dei servizi competenti compagni responsabile dell'ufficio di presidenza di cambio esteri, del centro commerciale di scambio azienda elettrica d'oro compagni responsabile partecipato alla riunione. (Fine)
katarzyna edyta colagrossi

mr.spyder
Messaggi: 2435
Iscritto il: 9 ago 2009, 10:14
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: palermo - messina
azioni: volantinaggio,donazioni,
organizzazione eventi,sbus,
idee,manovalanza,
condivisione beni e servizi
fra PRIMITivi o volenterosi
a consapevolizzarsi sullla
moneta debito
Località: palermo - messina

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda mr.spyder » 9 mar 2011, 21:14

kasiacolagrossi ha scritto:Pragmatico e lo spirito pionieristico di promuovere la cooperazione transfrontaliera cum renminbi affari in materia di monitoraggio e di analisi ad un nuovo livello

Carattere di formato medio e piccolo Fonte: comunicazione 2011/03/02 18:27:28
Stampa Chiudi
Recentemente, la Banca della Cina popolare "cum business RMB sul controllo transfrontaliero e di lavoro della conferenza di analisi", svoltasi a Pechino. Incontro rivisto la sintesi dei lavori di RMB nel 2010, sperma sul controllo transfrontaliero e di analisi su mercati transfrontalieri renminbi nel 2011, sborrate per prendere accordi chiari per il monitoraggio e l'analisi e la distribuzione. PBC partito membro del Comitato, il vice presidente Hu Xiaolian partecipato alla riunione.


insomma un orgia!... :lol: :lol:
google translate??
Antonio Prezia, detto spyder... anche se non è importante chi sei,ma cosa vuoi fare per cambiare il mondo.

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda sandropascucci » 9 mar 2011, 21:15

kasiacolagrossi ha scritto:Incontro pienamente affermata Banca Popolare nel 2010 sperma sul cross-border risultati di business renminbi nel monitoraggio e analisi.


e io che consideravo brutto sputare in faccia..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda sandropascucci » 9 mar 2011, 21:18

renminbi = mimimmi ??

Immagine
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Avatar utente
kasiacolagrossi
Messaggi: 2454
Iscritto il: 12 dic 2009, 14:28
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma e provincia
azioni: volantinaggio in proprio, grafica , costruzione e/o progettazione dei supporti, manovalanza di piazza,
Località: Castel Madama (RM)

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda kasiacolagrossi » 9 mar 2011, 21:20

mr.spyder ha scritto:
insomma un orgia!... :lol: :lol:
google translate??


katarzyna edyta colagrossi

Avatar utente
kasiacolagrossi
Messaggi: 2454
Iscritto il: 12 dic 2009, 14:28
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma e provincia
azioni: volantinaggio in proprio, grafica , costruzione e/o progettazione dei supporti, manovalanza di piazza,
Località: Castel Madama (RM)

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda kasiacolagrossi » 9 mar 2011, 21:29

http://www.pbc.gov.cn/publish/english/963/index.html

comunque è un documento della banca, esiste anche versione inglese.
katarzyna edyta colagrossi

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda sandropascucci » 9 mar 2011, 21:33

troppo facile in inglese
io voglio l'etiopo..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Avatar utente
kasiacolagrossi
Messaggi: 2454
Iscritto il: 12 dic 2009, 14:28
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma e provincia
azioni: volantinaggio in proprio, grafica , costruzione e/o progettazione dei supporti, manovalanza di piazza,
Località: Castel Madama (RM)

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda kasiacolagrossi » 9 mar 2011, 21:55

mr.spyder ha scritto:
kasiacolagrossi ha scritto:Pragmatico e lo spirito pionieristico di promuovere la cooperazione transfrontaliera cum renminbi affari in materia di monitoraggio e di analisi ad un nuovo livello

Carattere di formato medio e piccolo Fonte: comunicazione 2011/03/02 18:27:28
Stampa Chiudi
Recentemente, la Banca della Cina popolare "cum business RMB sul controllo transfrontaliero e di lavoro della conferenza di analisi", svoltasi a Pechino. Incontro rivisto la sintesi dei lavori di RMB nel 2010, sperma sul controllo transfrontaliero e di analisi su mercati transfrontalieri renminbi nel 2011, sborrate per prendere accordi chiari per il monitoraggio e l'analisi e la distribuzione. PBC partito membro del Comitato, il vice presidente Hu Xiaolian partecipato alla riunione.


insomma un orgia!... :lol: :lol:
google translate??


comunque google traduttore funziona in base alle traduzioni e proposte di traduzione... si vede che dal italiano al cinese o dal cinese al italiano vanno di moda.

(dovevo leggerla prima di postarla... ho dato per scontato la traduzione... con polacco non mi capita mai... o quasi)
katarzyna edyta colagrossi

Avatar utente
kasiacolagrossi
Messaggi: 2454
Iscritto il: 12 dic 2009, 14:28
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma e provincia
azioni: volantinaggio in proprio, grafica , costruzione e/o progettazione dei supporti, manovalanza di piazza,
Località: Castel Madama (RM)

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda kasiacolagrossi » 11 ago 2011, 21:22

!
IPOTIZZA UNA NUOVA DIVISA DI RISERVA PER SOSTITUIRE IL DOLLARO
giovedì, agosto 11, 2011

FONTE: Sur y Sur



Dopo l’abbassamento di venerdì del rating del debito degli Stati Uniti da parte di Standard and Poor’s (S&P) la Cina ha criticato fortemente Washington e ha reso ancor più forti l’allarme degli investitori sulla solvibilità dell’economia che si è propagato sulle due sponde dell’Atlantico.

La Cina ha condannato le “miopi” lotte politiche degli Stati Uniti per i suoi problemi del debito e ha detto che il mondo ha bisogno di una nuova valuta della riserva mondiale.
La Cina, il maggior detentore di debito statunitense con 1,6 miliardi di dollari investiti in obbligazioni del Tesoro USA, “ha tutto il diritto di esigere che gli Stati Uniti affrontino i problemi strutturali del debito e che garantiscano la sicurezza dei titoli denominati in dollari della Cina”; così si è espressa tramite l’agenzia ufficiale di notizie Xinhua in un editoriale, dove ha anche criticato le “enormi spese militari” e il “costo gonfiato per le spese sociali”e ha affermato che per questo paese l’epoca dell’indebitamento indefinito è terminata.

La decisione presa dalla più influente agenzia di rating per scalzare gli Stati Uniti per la prima volta nella sua storia dal livello più alto e dall’essere il paese più solvibile per investire, ha dato credito ai timori degli investitori su un’imminente recessione della maggiore economia mondiale quando ancora non è riuscita a riprendersi a quella di due anni fa, una situazione che si è aggravata dalla crisi del debito nell’eurozona che minaccia di trascinare due delle sue economie più grandi, Italia e Spagna, la terza e la quarta che rappresentano il 30 per cento del PIL di tutto il blocco monetario.

L’abbassamento di un livello della qualifica creditizia degli Stati Uniti da “AAA” a “AA+” è avvenuta nella stessa settimana in cui le borse valori di tutto il mondo hanno avuto la peggiore flessione da più di due anni, a causa della quale sono svaniti 2,5 miliardi di dollari nei mercati globali, una cifra paragonabile al doppio dell’economia messicana.

“Si dovrebbe istituire una supervisione internazionale sul tema dei dollari statunitensi, oltre a una moneta di riserva mondiale nuova, stabile e sicura per evitare una catastrofe causata da un unico paese”, ha affermato Xinhua, che di solito riflette la politica del governo di Pechino.

Gli economisti cinesi hanno detto che l’abbassamento dal massimo livello creditizio per gli Stati Uniti da parte della più influenti agenzia rappresenta un forte rischio per mercati finanziari e che sperano che Pechino acceleri la diversificazione delle sue riserve.

Il ministro britannico delle Finanze, Vince Cable, ha appoggiato la richiesta cinese per giungere a stabilire un’altra moneta globale di riserva, ma ha detto che la cosa “non può essere fatta di punto in bianco” e che per il momento il dollaro statunitense continua ad essere fondamentale.

Lo stato di superpotenza in bilico

In un articolo pubblicato dal quotidiano Financial Times, Mohamed El Erian, direttore della compagnia di investimenti Pacific Investment Management Co. (Pimco) – una delle più importanti a livello mondiale che gestisce beni per 1,2 miliardi di dollari – , ha affermato che abbassare il rating è “un segnale forte e ambiguo che la forza economica e la posizione globale del paese si sta erodendo”.

Anche se lunedì l’impatto del downgrade del debito potrà essere modesto visto che la decisione non era inattesa, il cambiamento potrebbe avere un forte effetto a lungo termine per la posizione degli Stati Uniti nel mondo, per lo status del dollaro e il sistema della finanza globale, come segnalato dall’investitore, cosa che si somma alle discussioni sul ruolo dell’egemonia globale di Washington.

Gli Stati Uniti si trovano in una posizione delicata. Dal collasso dell’Unione Sovietica, il paese è stato di fatto la superpotenza mondiale, quella che impartiva consigli su tutte le questioni. Tuttavia, dopo che essersi appena risollevati da una crisi finanziaria globale della quali molti li ritengono responsabili e dopo le ipotesi di fallimento che hanno preceduto il ribasso del venerdì, Washington sta soffrendo ora una grave crisi di credibilità”, ha detto per sua parte Bates Gil, direttore dell’Istituto Internazionale di Indagini per la Pace di Stoccolma.

Nel frattempo, la Cina, la seconda economia mondiale, sembra in salute nonostante la crisi, registrando una forte crescita e le sue imprese si lanciano per rilevare gli scambi che stanno affondando in Occidente.

Ora esiste una forte differenza col periodo successivo alla Guerra Fredda, quando nessuno voleva sentire parlare di economia pianificata e il consenso di Washington sulla democrazia e sul libero mercato sembravano l’unica opzione possibile. Ai politici statunitensi non rimane altro che la necessità “urgente di riconquistare l’iniziativa con politiche economiche migliori e un governo più coerente”, ha segnalato El Erian.

Obama chiede di stare uniti per mettere in ordine le finanze pubbliche

In un’insolita conferenza di sabato, il giorno successivo alla sua decisione, l’agenzia Standard and Poor’s ha dichiarato che il principale problema che ha portato all’abbassamento del debito degli Stati Uniti è politico, per l’incapacità dei congressisti di trovare un accorso sul tema del bilancio.

“I rischi politici pesano più della parte relativa al budget ”, ha affermato il direttore delle valutazioni di S&P’s, David Beers.

L’agenzia ha spiegato che il governo statunitense, concentrandosi sull’”errore” di cifre che come egli ha commesso, si è dimenticato dell’esistenza di altri fattori nella decisione di abbassare il rating. “Evidentemente l’aspetto del bilancio è un pilastro importante della nostra analisi, ma è solo uno dei cinque”, ha aggiunto il presidente del comitato di valutazione di S&P’s, John Chambers.

Gli altri quattro, ha detto, sono “la configurazione politica”, la solidità dell’economia e le prospettive di crescita, la posizione di questa economia di fronte al resto del mondo, e la politica monetaria.

Dietro il downgrade da parte di S&P’s, nel suo messaggio di questo sabato il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha chiesto ai legislatori di lasciare da parte la politica dopo la una feroce battaglia sul tetto del debito, dicendo che dovrebbero lavorare insieme per mettere in ordine le finanze degli Stati Uniti ed concentrarsi sugli stimoli da dare all’economia.

Nel pomeriggio, la Casa Bianca ha chiesto di mettere da parte le differenze ideologiche per migliorare la situazione economica del paese. “Dobbiamo migliorare, rendere palesi la volontà della nostra nazione, le capacità e i compromessi per lavorare insieme e per affrontare le grandi sfide fiscali ed economiche”, ha detto il portavoce presidenziale Jay Carney in un comunicato.

*************************************

Fonte: http://www.surysur.net/?q=node/17149

Traduzione per http://www.comedonchisciotte.org a cura di SUPERVICE


http://cogitoergo.it/?p=5561
katarzyna edyta colagrossi

roberta
Messaggi: 203
Iscritto il: 8 mar 2010, 22:42
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: firenze e dintorni
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, costruzione "cose", disegni,
Località: firenze

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda roberta » 12 gen 2012, 23:58

ASIANEWS

» 30/11/2011 11:19
CINA
Docente cinese: “La nostra economia è sull’orlo del baratro. Pechino sta barando”
A parlare non è un dissidente o un analista internazionale ma Larry Lang, titolare della cattedra di Studi finanziari all’Università cinese di Hong Kong e noto opinionista della televisione nazionale della Cina continentale. In una lezione a porte chiuse spiega: “Il regime ci impone di dire bugie. La verità è che ogni provincia cinese ha i conti simili a quelli della Grecia”. L’audio della lezione in cui, in 5 punti, spiega perché la Cina collasserà presto.

Shanyang (AsiaNews) - L’economia cinese “è sull’orlo della bancarotta” e ogni provincia del Paese “ha i conti simili a quelli della Grecia”. Tutto questo “corrisponde a verità, ma secondo il sistema politico vigente nel Paese non possiamo dirlo”. A parlare non è un dissidente o un analista internazionale ma Larry Lang, titolare della cattedra di Studi finanziari all’Università cinese di Hong Kong e noto opinionista della televisione nazionale della Cina continentale.

Il professore ha tenuto una lunga lezione a porte chiuse nella città di Shenyang, nella provincia settentrionale del Liaoning: nonostante abbia proibito ogni ripresa della sua lezione, un audio è stato reperito e messo in Rete da alcuni dei presenti. Lo si trova a questo link: http://www.youtube.com/watch?v=comHcv7qSBg

Nell’audio, secondo la traduzione fatta dall’Epoch Times, il professore apre la lezione dicendo: “Tutto quello che sto per dire è vero. Ma, secondo i canoni di questo sistema politico, non abbiamo il permesso di dire la verità. Non dovete pensare che stiamo vivendo in un tempo di pace: i media non possono riportare quello che accade. Chi di noi lavora in televisione si sente frustrato, perché non si possono fare programmi reali”. Secondo il docente, ci sono 5 motivi alla base della possibile bancarotta del sistema cinese.

Il primo motivo è che il debito del regime è di circa 36mila miliardi di yuan, pari a 5,68mila miliardi di dollari. Questo risultato si ottiene aggiungendo al debito dei governi locali – fra i 16 e i 19,5mila miliardi – quello delle imprese di proprietà statali, che si aggira intorno ai 16mila miliardi di yuan: “Con gli interessi che crescono, pari a 2mila miliardi l’anno, le cose peggioreranno molto presto”.

Al secondo punto c’è la grande incognita dell’inflazione, che il regime fissa in maniera ufficiale al tasso del 6,2 %. Secondo Lang, il vero tasso è intorno al 16 %: questo dato, tra l’altro, spiegherebbe molto bene le centinaia di migliaia di proteste sociali connesse al costo della vita che ogni anno avvengono in Cina e le preoccupazioni della Banca centrale del popolo, che sta riducendo in questi giorni il volume di liquidità immesso nel circuito economico cinese.

Al terzo punto c’è lo squilibrio fra produzione industriale e consumo interno. Il cinese medio, ha spiegato il professore, consuma soltanto il 30% dei prodotti dell’attività economica interna: in questo modo non si può sviluppare un mercato interno e aumentano i prezzi al consumo. Secondo Lang il nuovo crollo del tasso di produzione industriale – che ha toccato il record negativo di 50,7 – è il segnale della recessione in corso in Cina.

Al quarto punto ci sono gli indicatori di produzione: il tasso di crescita del Prodotto interno lordo, che per Pechino si aggira quest’anno intorno al 9 %, è falso. Secondo i dati del professore, infatti, il Pil è in realtà in seria diminuzione. Questo spiegherebbe perché moltissime aziende del settore privato – che secondo alcuni studi garantiscono il 70 % totale del Pil – sono state costrette a chiudere negli ultimi due anni scatenando un’ondata di disoccupazione.

All’ultimo punto c’è la pressione fiscale, che secondo Lang è fra le più alte al mondo: per l’industria (contando imposte dirette e indirette) le tasse arrivano al 70 % dei guadagni totali. Per il privato, il cuneo fiscale è arrivato al 51,6 %. Il professore, chiudendo la lezione, ha detto: “Appena lo tsunami economico inizierà a colpire la Cina, il regime perderà la sua credibilità e il nostro Paese diverrà uno dei più poveri al mondo”.
benvenuti roberta, firenze

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda sandropascucci » 13 gen 2012, 19:02

tra poco apriremo cina tira un'arietta..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Avatar utente
kasiacolagrossi
Messaggi: 2454
Iscritto il: 12 dic 2009, 14:28
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma e provincia
azioni: volantinaggio in proprio, grafica , costruzione e/o progettazione dei supporti, manovalanza di piazza,
Località: Castel Madama (RM)

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda kasiacolagrossi » 13 gen 2012, 19:49

ma non stampavano "in proprio"?
katarzyna edyta colagrossi

Huro Chan
Messaggi: 735
Iscritto il: 25 ago 2009, 20:59
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Berlino
azioni: Traduzioni in/da inglese, grafica, audio, video, contatti con altre "entità", pagamento quota, manovalanza di piazza, volantinaggio in proprio, organizzazione eventi/conferenze.
Località: Berlino + Bologna + Potenza
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda Huro Chan » 16 gen 2012, 0:56

kasiacolagrossi ha scritto:ma non stampavano "in proprio"?


infatti mi sfugge qualcosa..
Arturo Tobia - Berlino

'Il denaro è un'allucinazione collettiva.'
[F.Battiato]

‘Who controls energy controls whole continents, who controls food controls people, who controls money can control the entire world’. [H. Kissinger]

mr.spyder
Messaggi: 2435
Iscritto il: 9 ago 2009, 10:14
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: palermo - messina
azioni: volantinaggio,donazioni,
organizzazione eventi,sbus,
idee,manovalanza,
condivisione beni e servizi
fra PRIMITivi o volenterosi
a consapevolizzarsi sullla
moneta debito
Località: palermo - messina

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda mr.spyder » 16 gen 2012, 13:09

stampare "in proprio" ma a debito, cosa cambia?
ecco perché nazionalizzare la BC NON e' la soluzione!
o si cambia il sistema del debito o non c'è soluzione.
Antonio Prezia, detto spyder... anche se non è importante chi sei,ma cosa vuoi fare per cambiare il mondo.

Huro Chan
Messaggi: 735
Iscritto il: 25 ago 2009, 20:59
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Berlino
azioni: Traduzioni in/da inglese, grafica, audio, video, contatti con altre "entità", pagamento quota, manovalanza di piazza, volantinaggio in proprio, organizzazione eventi/conferenze.
Località: Berlino + Bologna + Potenza
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda Huro Chan » 16 gen 2012, 13:23

si si ma appunto io non so perchè ero convinto che in Cina stampassero in proprio E non a debito, forse data la loro improvvisa e repentina impennata economica..ma era una supposizione empirica, smentita per l'appunto da quell'articolo. Ma allora la storia che la Cina si stia comprando i debiti degli stati europei sul lastrico..altra bufala mediatica?
Arturo Tobia - Berlino

'Il denaro è un'allucinazione collettiva.'
[F.Battiato]

‘Who controls energy controls whole continents, who controls food controls people, who controls money can control the entire world’. [H. Kissinger]

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda sandropascucci » 16 gen 2012, 13:28

no, perché? li paga in dollari, magari, di cui ha la "pancia piena"..
così ha fatto con i titoli USA.. ma la Cina ha anche incrementato, fino a poco fa,
la valuta Euro come riserva. Ora magari se ne libera acquistando titoli europei..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Huro Chan
Messaggi: 735
Iscritto il: 25 ago 2009, 20:59
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Berlino
azioni: Traduzioni in/da inglese, grafica, audio, video, contatti con altre "entità", pagamento quota, manovalanza di piazza, volantinaggio in proprio, organizzazione eventi/conferenze.
Località: Berlino + Bologna + Potenza
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda Huro Chan » 16 gen 2012, 14:16

Allora: i banchieri cinesi comprano debiti di stati europei e americani indebitati irreversibilmente per colpa della loro moneta debito e li comprano con quelle stesse valute debito per espandere il proprio potere basato sulle stesse fragili fondamenta (ma ben salde grazie all'ignoranza/ottusità/pigrizia dei popoli)..forse mi sfugge qualcosa, forse la questione e' piu' complessa, ma a me sembra un giro inutile. Voglio dire, se io banchiere ho la possibilità di creare denaro dal nulla senza controllo alcuno, che bisogno ho di comprare/vendere debiti? cosa ricava il banchiere europeo/americano nei confronti di quello cinese, se non la perdita di guadagnare dai paesi USA/UE ormai totalmente piegati al suo bastone?
Arturo Tobia - Berlino

'Il denaro è un'allucinazione collettiva.'
[F.Battiato]

‘Who controls energy controls whole continents, who controls food controls people, who controls money can control the entire world’. [H. Kissinger]

mr.spyder
Messaggi: 2435
Iscritto il: 9 ago 2009, 10:14
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: palermo - messina
azioni: volantinaggio,donazioni,
organizzazione eventi,sbus,
idee,manovalanza,
condivisione beni e servizi
fra PRIMITivi o volenterosi
a consapevolizzarsi sullla
moneta debito
Località: palermo - messina

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda mr.spyder » 16 gen 2012, 14:40

hai bisogno di creare debiti perché solo attraverso il debito puoi avere in contropartita risorse reali.
altrimenti basta stampare e comprare no?
più semplice:
opzione 1:
io mi presento da te con millemilaeuro [dal nulla] per acquistare il tuo ultimo quadro,ok?
tu potresti non volerlo vendere... (puoi scegliere)
opzione 2:
TU sei indebitato con me per 100 euro e nessuno ti fa più credito [ 6 in the merda],scommetti che il quadro me lo prendo con le buone o con le cattive? (non puoi scegliere)
>
>
"Per essere più ricco di te non occorre che io abbia 1.000 e tu 50, basta che io abbia 0 (zero) e tu -20 (menoventi). Questo fa di me il tuo Signore. Il signoraggio è l'agio del «signore» e non il sacchettino di monete d'oro sotto al mantello del Re." [sandro pascucci, 2006]
Antonio Prezia, detto spyder... anche se non è importante chi sei,ma cosa vuoi fare per cambiare il mondo.

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda sandropascucci » 16 gen 2012, 17:05

il banchiere (BC) non puo' stamparsi 100 euro e andare a cena..
però puo' usare, come ATTIVITA' nello Stato Patrimoniale:
1. riserve in oro
2. riserve in valute estere
3. Titoli
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Huro Chan
Messaggi: 735
Iscritto il: 25 ago 2009, 20:59
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Berlino
azioni: Traduzioni in/da inglese, grafica, audio, video, contatti con altre "entità", pagamento quota, manovalanza di piazza, volantinaggio in proprio, organizzazione eventi/conferenze.
Località: Berlino + Bologna + Potenza
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda Huro Chan » 16 gen 2012, 19:32

Grazie dei chiarimenti.
Arturo Tobia - Berlino

'Il denaro è un'allucinazione collettiva.'
[F.Battiato]

‘Who controls energy controls whole continents, who controls food controls people, who controls money can control the entire world’. [H. Kissinger]

ivanopino
Messaggi: 1415
Iscritto il: 10 ago 2009, 13:53
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Sicilia
azioni: contatti con altre "entità" (enti pubblici, associazioni, ecc.), ricerca sedi fisiche, allestimento di mostre, volantinaggio, oratore FdV, documentazione burocratica
Località: RG Sicilia

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda ivanopino » 17 gen 2012, 15:22

Se la Cina fosse una repubblica Sovrana non avrebbe debito pubblico, ma anche essa ce l'ha, ed è pure in continuo aumento...
!
Il debito delle amministrazioni provinciali cinesi ammonterebbe a 2.300 miliardi di dollari. La stima sarebbe corroborata dal fatto che diverse amministrazioni locali cinesi sono vicne al default. Se si trasferisce questa somma, da sola, al debito dello stato cinese, la Repubblica Popolare diventa il secondo stato al mondo ad avere il più alto debito pubblico, dietro agli USA. La ragione del debito pubblico delle amministrazioni locali è dovuta in gran parte al fatto, che tali amministrazioni devono farsi carico della costruzione delle infrastrutture, strade, ferrovie, aeroporti, metropolitane, che costituiscono parte integrante dei motivi dello sviluppo cinese. Quindi lo stato centrale non può permettere, in ultima analisi, che le amministrazioni più esposte falliscano e deve quindi intervenire con la propria liquidità a coprire i buchi del debito. Ma così facendo toglie capitale da destinare alla crescita industriale, finora sostenuta in modo massiccio e chiave di volta per l’affermazione a potenza di rango mondiale. La questione del debito delle amministrazioni locali costituisce una sorta di debito occulto per il dragone, che Pechino non rende pubblico, cercando di mantenerlo il più nascosto possibile...

http://monitoreinternazionale.bloog.it/ ... inese.html
Ivano Pino

mr.spyder
Messaggi: 2435
Iscritto il: 9 ago 2009, 10:14
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: palermo - messina
azioni: volantinaggio,donazioni,
organizzazione eventi,sbus,
idee,manovalanza,
condivisione beni e servizi
fra PRIMITivi o volenterosi
a consapevolizzarsi sullla
moneta debito
Località: palermo - messina

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda mr.spyder » 2 feb 2012, 15:18

>
>
Cina:urgente risolvere crisi debito Ue
Pechino valuta modo migliore per partecipare in Efsf

02 febbraio, 12:20

Cina:urgente risolvere crisi debito Ue (ANSA) - ROMA, 2 FEB - La crisi dei debiti sovrani nell'eurozona ''deve essere risolta urgentemente''. Lo ha detto il premier cinese, Wen Jiabao, durante una conferenza stampa con la Cancelliera tedesca Angela Merkel, oggi a Pechino, riferisce Bloomberg. Wen Jiabao ha poi aggiunto che la Cina ''sta ancora esaminando'' quale sia il modo migliore per partecipare al fondo salva-Stati Efsf.


insomma,pechino valuta il modo migliore per partecipare qui: http://www.efsf.europa.eu/attachments/e ... oup_en.pdf
Antonio Prezia, detto spyder... anche se non è importante chi sei,ma cosa vuoi fare per cambiare il mondo.

Avatar utente
MauroB
Messaggi: 432
Iscritto il: 12 feb 2011, 13:34
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Pistoia
azioni: volantinaggio in proprio
Località: pistoia

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda MauroB » 19 ott 2012, 0:16

>
>
Cina e banche fantasma: altra economia soffocata dai debiti?

di: WSI Pubblicato il 18 ottobre 2012| Ora 08:14

Il fenomeno dello "shadow banking" è stato denunciato dal numero uno della Bank of China. Linee di credito sempre più oscure vengono erogate per sostenere l'attività del paese. All'orizzonte, la stessa fine del Giappone?.

Il presidente della Bank of China lancia l'allarme contro il fenomeno dello "Shadow banking", ovvero delle banche fantasma attive nel paese.


New York - Se andrà avanti in questo modo, la Cina rischierà di trovarsi presto nelle stesse condizioni delle economie occidentali oppresse dai debiti. Colpa del fenomeno che sta prendendo sempre più piede nel paese, e che porta il nome di "shadow banking". Possiamo parlare a ragione di "banche fantasma", ovvero di una sorta di rete ben nascosta di istituti che continuano a finanziare un'economia in evidente fase di contrazione: tutto ciò, in modo tutt'altro che trasparente.

L'allarme è stato lanciato da Xiao Gang, presidente della Bank of China, in un editoriale pubblicato sul quotidiano China Daily. Xiao afferma che è vitale che il governo estenda i propri controlli anche su tale settore in espansione.

Ma qual è la genesi di queste banche fantasma? Tutto iniziò alla fine del 2009 inizi 2010 quando Pechino, preoccupata per il fenomeno del boom del credito, per le pressioni inflazionistiche e per il rischio di una bolla nel settore immobiliare, tentò di mettere un freno alle attività di erogazione dei prestiti.

Una tale riduzione portò però diversi settori dell'economia a ricorrere allo "shadow banking", ovvero a canali di finanziamento non riconosciuti dalle autorità, che agiscono nell'ombra e che oggigiorno corrispondono a una larga fetta delle attività di credito che si svolgono nel paese.

La più grande paura è che l'economia cinese stia facendo affidamento sempre più sul debito per la sua crescita, così come fece il Giappone durante gli anni del suo boom. Ed è cosa nota a tutti che il Sol Levante ha il rapporto debito/pil più alto del mondo.

http://www.wallstreetitalia.com/article ... ebiti.aspx

Luca Mencaroni
Messaggi: 786
Iscritto il: 1 giu 2010, 3:21
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Perugia e dintorni
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, su carta stampata, azioni folkloristiche, documentazione burocratica, contatti con altri "entità" (associazioni, enti, strutture..)
Località: Perugia

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda Luca Mencaroni » 6 set 2013, 16:33

::
A Pechino la metropolitana si paga con le bottiglie di plastica

La metropolitana di Pechino consente ai passeggeri di viaggiare gratis in cambio di bottiglie di plastica. In questo modo i passeggeri possono contribuire a perservare l’ambiente e al contempo risparmiare i soldi del viaggio.
Nel mezzo di trasporto, momentaneamente la linea 10, sono state installate quattro macchine di “reverse vending” atte a raccogliere i recipienti di plastica, secondo quanto riporta il sito China.org.cn.
Per ogni bottiglia il passeggero riceverà tra i 0,5 e gli 0,15 dollari, che significa che con 15 bottilglie ci si può muovere liberamente per una qualsiasi delle 8 linee e 105 stazioni della metropolitana della capitale cinese.
Le bottiglie vengono raccolte in modo automatico e dopo inviate a un impianto di riciclaggio. Il servizio è ancora in fase di rodaggio e dovrebbe essere esteso a tutte le fermate della metropolitana di Pechino.
Le autorità stanno valutando anche la possibilità di estendere questo servizio alle fermate degli autobus e ad altri mezzi di trasporto.

fonte: http://www.greengeneration.it/7988/cons ... -plastica/
Luca Mencaroni - Perugia

Huro Chan
Messaggi: 735
Iscritto il: 25 ago 2009, 20:59
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Berlino
azioni: Traduzioni in/da inglese, grafica, audio, video, contatti con altre "entità", pagamento quota, manovalanza di piazza, volantinaggio in proprio, organizzazione eventi/conferenze.
Località: Berlino + Bologna + Potenza
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda Huro Chan » 2 gen 2015, 15:40

::
CINA. RESSA E MORTI PER SOLDI FALSI
Andato in onda il: 01/01/2015

A Shangai, in Cina, i festeggiamenti per il nuovo anno si sono trasformati in tragedia. Più di trenta persone sono rimaste uccise nella ressa provocata - sembra - dal lancio di banconote finte. Raul Passaretti

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/me ... 6-tg1.html
Arturo Tobia - Berlino

'Il denaro è un'allucinazione collettiva.'
[F.Battiato]

‘Who controls energy controls whole continents, who controls food controls people, who controls money can control the entire world’. [H. Kissinger]

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda sandropascucci » 7 gen 2015, 16:37

presto succederà in europa per il lancio di tocchi di pane (secco)
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Huro Chan
Messaggi: 735
Iscritto il: 25 ago 2009, 20:59
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Berlino
azioni: Traduzioni in/da inglese, grafica, audio, video, contatti con altre "entità", pagamento quota, manovalanza di piazza, volantinaggio in proprio, organizzazione eventi/conferenze.
Località: Berlino + Bologna + Potenza
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda Huro Chan » 7 gen 2015, 18:56

O di monete complementari
Arturo Tobia - Berlino

'Il denaro è un'allucinazione collettiva.'
[F.Battiato]

‘Who controls energy controls whole continents, who controls food controls people, who controls money can control the entire world’. [H. Kissinger]

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda sandropascucci » 7 gen 2015, 20:27

se una pizza costa 10 euro o 8 euro e 2 bisminghi.. dati non si sa da chi e in che modo.. perché dovrei accalcarmi a prendere 10000 bisminghi lanciati dal signore dei bisminghi?
anche se uccidessi calpestando 10 bambini per accaparrarmi 200 bisminghi.. che ci faccio? mi ci vorrebbero 800 euro per fare una spesa che li "impieghi/asse" tutti.. e senza euro non ne "impiegherei" nessuno.. sicché!!

no.. le monete completari sono una cagata pazzesca.

è come lanciare stampelle da un elicottero: perché dovrei correre a prenderle? se sono abile nella corsa non mi servono e se mi servono non mi ridanno di certo la abilità (originale) nella corsa..

come? "meglio di niente"? «niente è meglio di niente» [sandro pascucci, prima* del 2015]


*prima prima non prima perché prima..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Huro Chan
Messaggi: 735
Iscritto il: 25 ago 2009, 20:59
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Berlino
azioni: Traduzioni in/da inglese, grafica, audio, video, contatti con altre "entità", pagamento quota, manovalanza di piazza, volantinaggio in proprio, organizzazione eventi/conferenze.
Località: Berlino + Bologna + Potenza
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda Huro Chan » 7 gen 2015, 21:25

No peró io ora ormai voglio pagare solo in Bisminghi.
Arturo Tobia - Berlino

'Il denaro è un'allucinazione collettiva.'
[F.Battiato]

‘Who controls energy controls whole continents, who controls food controls people, who controls money can control the entire world’. [H. Kissinger]

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda sandropascucci » 8 gen 2015, 10:20

non puoi. infatti hai scelto la complementarità alla sovranità. io-IGB ti ho lasciato giocare con i tuoi bisminghi ma non ti lascio usare SOLO i bisminghi. per usare SOLO i bisminghi dovresti essere circondato da persone CONSAPEVOLI che si possono usare SOLO i bisminghi ma a 'sto punto, ossia al punto di essere circondato da persone CONSAPEVOLI, tanto vale usare SOLO gli euro, avendo avuto cura di eliminare IGB stampator di euri.
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Huro Chan
Messaggi: 735
Iscritto il: 25 ago 2009, 20:59
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Berlino
azioni: Traduzioni in/da inglese, grafica, audio, video, contatti con altre "entità", pagamento quota, manovalanza di piazza, volantinaggio in proprio, organizzazione eventi/conferenze.
Località: Berlino + Bologna + Potenza
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda Huro Chan » 8 gen 2015, 15:53

Significa che creeró il Regno di Bisminghia su Marte
Arturo Tobia - Berlino

'Il denaro è un'allucinazione collettiva.'
[F.Battiato]

‘Who controls energy controls whole continents, who controls food controls people, who controls money can control the entire world’. [H. Kissinger]

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda sandropascucci » 19 gen 2016, 8:31

>
>
TempoReale
Cina, la PBoC alza i coefficienti di riserva obbligatoria per le banche estere

La Banca centrale cinese ha intenzione di richiedere alle banche straniere impegnate nel trading offshore dello yuan di collocare riserve presso la PBoC.
Nel dettaglio la People's Bank of China vuole che gli istituti di credito mettano, a partire dal 25 gennaio, una parte dei loro depositi onshore in riserve. Il tasso di riserva obbligatoria verrà alzato da zero a "livelli normali", spiega la Banca centrale, senza però quantificarlo.
Per la maggior parte degli istituti cinesi più grandi la percentuale è pari al 17,5%.
La PBoC si sta impegnando a deprezzare lo yuan in maniera metodica, cercando però allo stesso tempo di difenderla dalle pesanti pressioni al ribasso dei trader che speculano su una discesa più consistente e brusca della moneta cinese. La lotta è ancora più intensa sul mercato offshore, dove lo yuan tratta più liberamente.
Il nuovo intervento dello PBoC in difesa dello yuan ha dato una piccola boccata di ossigeno alle Borse cinesi. Lo Shanghai Composite ha chiuso in rialzo dello 0,4% a 2.913,84 punti, lo Shenzhen Composite con un incremento dell'1,9% a quota 1.830,33 e il ChiNext Price con un +2,9% a 2.174,93 punti
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda sandropascucci » 2 mar 2016, 9:42

>
>
Cina: ridotto il coefficiente di riserva obbligatoria
2016-03-01 19:59:51 cri

La sera del 29 febbraio, la Banca Popolare cinese ha dichiarato che dal primo marzo del 2016 sarà ridotto di 0,5 punti percentuali il coefficiente di riserva obbligatoria del RMB presso le istituzioni finanziarie. Secondo gli analisti, questo provvedimento mira a mitigare la crisi di liquidità, e lascerà una liquidità di 700 miliardi di RMB, che contribuirà a stabilizzare la crescita economica interna e gli attuali mercati azionari e immobiliari, favorendo le riforme strutturali dal lato del rifornimento.

Si è trattato della prima volta, sin dal 24 ottobre dell'anno scorso, che la Banca Popolare cinese ha utilizzato lo strumento del coefficiente di riserva obbligatoria. Il direttore dell'Ufficio di Economia del Centro internazionale per gli scambi economici della Cina, Xu Hongcai, ha riportato ai giornalisti che il provvedimento attuato in questo caso soddisfa le aspettative ed è stato particolarmente tempestivo.

"La riduzione attuata questa volta soddisfa le aspettative. Prima della Festa di Primavera attraverso le operazioni di mercato aperto e il riacquisto inverso, la Banca Popolare cinese ha rilasciato un po' di liquidità, che scadrà nel prossimo futuro. Se non prendiamo misure appropriate per coprire i rischi, è probabile che la liquidità del mercato monetario si restringa; dunque, la Banca popolare cinese ha ridotto in modo tempestivo il coefficiente di riserva obbligatoria, proprio per affrontare la crisi di liquidità."

Negli ultimi giorni, la proporzione dei cambi stranieri in Cina ha assistito ad una flessione costante, mentre proseguono i deflussi di capitali. Stando ai dati pubblicati recentemente dalla Banca popolare cinese, nel gennaio del 2016, la proporzione dei cambi stranieri della Banca è scesa di 644,5 miliardi di yuan, raggiungendo i 24.200 miliardi, e registrando il secondo calo più importante, inferiore solo ai 708,2 miliardi del dicembre del 2015. Secondo quanto affermato da Xu Hongcai, coprire dai rischi la riduzione della proporzione dei cambi stranieri costituisce anche una delle ragioni principali alla base del provvedimento messo in atto questa volta, ma che non si tratta, tuttavia, di un'iniezione di liquidità ad alto livello.

"La proporzione dei cambi stranieri, come mezzo principale che mette in circolazione la valuta di base, non funziona. Con lo sviluppo economico, bisogna anche mettere in circolazione un certo volume di valuta di base per mantenere una liquidità del mercato ragionevole e adeguata, e per garantire una richiesta ragionevole dell'economia reale sulla valuta."

Secondo le previsioni di molte agenzie, il provvedimento di riduzione del coefficiente di riserva obbligatoria attuato in questo caso lascerà una liquidità di 700 miliardi. Secondo gli analisti, la riduzione favorirà anche i mercati immobiliari e azionari. In merito, il noto commentatore finanziario, Ye Tan, ha così affermato:

"Le banche dispongono di più fondi, tuttavia non ci sono molti canali d'investimento. Per quanto riguarda l'anno 2015, i prestiti personali a lungo termine delle banche sono stati per lo più investiti in mutui, che sono ancora il migliore canale di investimento per le banche, quindi favorisce anche il mercato immobiliare. Più fondi ci sono, meglio sarà per il mercato azionario. Certamente, non siamo in grado di dire quanti soldi saranno investiti nel mercato stesso, tuttavia, a breve termine sarà una cosa buona."

Sullo stato della politica monetaria della Cina, vale la pena ricordare che, lo scorso venerdì, il governatore della Banca Popolare Cinese, Zhou Xiaochuan, ha riportato ai media che la politica monetaria della Banca è stabile, che è in uno stato di "rilassamento", e che è necessaria un'osservazione costante e una regolazione dinamica e puntuale. Zhou Xiaochuan ha infine affermato che, in merito ai potenziali rischi al ribasso economico, attualmente, la Cina dispone ancora di spazio e dei vari strumenti di politica monetaria.
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Huro Chan
Messaggi: 735
Iscritto il: 25 ago 2009, 20:59
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Berlino
azioni: Traduzioni in/da inglese, grafica, audio, video, contatti con altre "entità", pagamento quota, manovalanza di piazza, volantinaggio in proprio, organizzazione eventi/conferenze.
Località: Berlino + Bologna + Potenza
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda Huro Chan » 2 mar 2016, 17:51

Curioso di sapere il responso delle banche estere
Arturo Tobia - Berlino

'Il denaro è un'allucinazione collettiva.'
[F.Battiato]

‘Who controls energy controls whole continents, who controls food controls people, who controls money can control the entire world’. [H. Kissinger]

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: In Cina piace remare controcorrente

Messaggioda sandropascucci » 14 apr 2016, 13:49

>
>
Cina, banca centrale taglia riserva obbligatoria di 50 pb, yuan in calo
lunedì 29 febbraio 2016 11:52 Stampa quest’articolo [-] Testo [+]
PECHINO (Reuters) - La banca centrale cinese ha tagliato le riserve di valuta obbligatorie degli istituti di credito di 50 punti base.

Si tratta della quinta volta che la Pboc (People Bank of China) intervene dal febbraio di un anno fa.

Il tasso di riserva è stato portato al 17% e sarà effettivo da domani, 1 marzo.

La mossa è finalizzata a garantire liquidità al sistema, far crescere il credito e la disponibilità di moneta.

Il cross fra dollaro Usa e yuan si è spinto sino a 6,5555, ovvero il massimo da tre settimane.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA


Torna a “Era scritto sul giornale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".