L'AFFARE Clearstream..

..ovvero le puttanate ufficiali propagandate dal Sistema Mediatico di IGB
sandropascucci
Messaggi: 12979
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

L'AFFARE Clearstream..

Messaggioda sandropascucci » 21 set 2009, 21:13

Clearstream, il Watergate francese. Villepin non vuole Sarko'
Si apre a Parigi il processo per l'affaire "Clearstream", il falso dossier che avrebbe dovuto bloccare la scalata di Nicolas Sarkozy all'Eliseo implicandolo in una storia di tangenti per la vendita di fregate a Taiwan

Lunedí 21.09.2009 14:37

Si apre a Parigi il processo per l'affaire "Clearstream", il falso dossier che avrebbe dovuto bloccare la scalata di Nicolas Sarkozy all'Eliseo implicandolo in una storia di tangenti per la vendita di fregate a Taiwan. Sul banco degli imputati c'è l'ex primo ministro Dominique de Villepin, che fu il grande rivale nel centrodestra dell'attuale presidente per le successione a Jacques Chirac. I quattro avvocato di Villepin chiederanno che sia revocata a la costituzione di Sarkozy come parte civile, in quanto il suo status di presidente pregiudicherebbe il diritto del loro assistito ad avere un giudizio equo. "Sono qui a causa delle volonta' di un solo uomo, a causa dell'accanita volonta' di un solo uomo, Nicolas Sarkozy, che e' anche presidente della Repubblica francese", ha dichiarato l'ex premier al suo arrivo in tribunale. "Ne usciro' come un uomo libero e scagionato, so che la verità prevarrà", ha assicurato.

I fatti per quello che è stato ribattezzato "il processo del decennio" risalgono al 2004, quando Villepin era ministro degli Esteri e Sarkozy dell'Economia. La lista dei conti dei beneficiari delle mazzette presso la finanziaria lussemburghese Clearstream fu falsificata da un ex consulente dei servizi segreti e trasmessa al giudice anticorruzione Renaud Van Ruymbeke da un "corvo", rivelatosi poi essere l'ex vicepresidente del gruppo di difesa Eads, Jean-Louis Gergorin, uomo vicino a Villepin.

Il 55enne ex premier, che nega ogni responsabilità, rischia fino a cinque anni di carcere e un'ammenda di 45mila euro per falsificazione di documenti, ricettazione e abuso di fiducia. Le udienze del processo per il "Watergate francese" dovrebbero durare quattro settimane ma per il verdetto bisognerà attendere diversi mesi.

da: http://www.affaritaliani.it/politica/fr ... 10909.html

Approda in un’aula giudiziaria la storica rivalità fra i due delfini della destra francese: Dominique de Villepin e Nicolas Sarkozy.
Prende il via oggi presso il tribunale di Parigi il processo per l’affaire Clearstream: il falso dossier che doveva impedire a Sarkozy la scalata all’Eliseo.

Tutto comincia nel 2004 con una falsificazione di liste della società finanziaria lussemburghese Clearstream da parte di un analista informatico Imad Lahoud vicino a De Villepin: nell’elenco, che sarebbe stato inviato sucessivamente ai magistrati, compariva tramite il suo nome in ungherese anche Sarkozy. Scopo della manipolazione screditare i falsi titolari di conti facendoli passare per i beneficiari di presunte tangenti versate in occasione della vendita di armi francesi a Taiwan nel 1991.

Altra figura chiava dell’affaire Jean-Louis Gergorin, ex dirigente del gruppo EADS e presunto autore delle lettere anonime nello scandalo Clearstream: “ Sembra evidente che Lahoud abbia falsificato le liste della società finanziaria lussemburghese. Anch’io ho sbagliato, lo ammetto, Sono stato uno sciocco, mi sono fidato di persone di cui non dovevo”.

De Villepin nega qualsiasi coinvolgimento e di aver mai ricevuto istruzioni dall’allora presidente Chirac.

Sarkozy, che in questo processo è parte civile, pretende di conoscere chi e perchè lo voleva incastrare. Il presidente francese, dopo aver vinto sul piano politico, vuole anche la vittoria giudiziaria. De Villepin invece rischia fino a cinque anni di carcere.

da: http://it.euronews.net/2009/09/21/al-vi ... earstream/

altri link utili:

http://www.signoraggio.com/signoraggio_clearstream.html
http://www.signoraggio.com/signoraggio_ ... eam02.html
http://www.signoraggio.com/signoraggio3.htm (cerca clearstream)
http://www.signoraggio.com/index_archivio.html (cerca clearstream)
http://www.signoraggio.com/signoraggio_ ... dente.html
_____________________________________________
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Torna a “Era scritto sul giornale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".