18. Se tornassimo alla lira..

http://controbufaladelsignoraggio.primit.it

• in soldoni: le vere bufale che girano in Rete riguardo alla «Bufala del signoraggio»©, ovvero come IGB disinforma tramite giornalisti, giornalai, blogghettini-ini-ini TUTTI insieme appassionatamente intenti al «..E ABBIAMO DIMOSTRATO CHE IL SIGNORAGGIO NON ESISTE/E' UNA BUFALA..»®
• della serie: ridere per restare sani. perché senza negazionisti del signoraggio.. ammettiamolo.. di che ca.zo ridevamo ora noandri?! :)
sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

18. Se tornassimo alla lira..

Messaggioda sandropascucci » 24 nov 2014, 14:46

>
>
Un salto nel passato: quanto pagheremmo se si tornasse alla Lira?
Yahoo Finanza – 22 ore fa

Lira italiana

(KIKA) - E se davvero si tornasse alla Lira?

In campagna elettorale sono tematiche molto ricorrenti quelle della moneta unica, del cambio sfavorevole del 2001 (1 euro a 1936,27 lire), dell’inflazione e della tirannia di Europa e Germania in fatto di politiche monetarie.
Ma come sarebbe la nostra vita se si avverasse quello che hanno sperato, in diversi momenti, molti volti della politica degli ultimi anni?
Vedi anche: Ti ricordi ancora com'erano le vecchie lire? Riscoprile con questa gallery / Euro sì, Euro no / Grillo, anche Guardian per ritorno lira
Il Tempo ha provato a immaginare una giornata tipo di un italiano medio che nel portafoglio torna ad avere cinquecento, mille o diecimila lire invece dei due, tre o dieci euro.

LO STIPENDIO
L’entrata media di una famiglia con circa 2mila euro di risparmi sul conto - che diventerebbero subito 4 milioni di lire - un lavoratore dipendente con un minimo di anzianità e uno stipendio di 1500 euro, si tramuterebbe a inizio mese in quasi 7 milioni di lire.

COLAZIONE
Se oggi una colazione costa dagli 1,50 ai 2,50 euro, a seconda del bar in cui decidiamo di fermarci, in lire si tornerebbe alle 3mila.

PRANZO
A pranzo, per una pizza si potrebbero spendere circa 30mila lire, pari ai 15 euro di oggi, mentre se si va in una tavola calda per un panino veloce, anche meno. Bisogna poi sempre ricordare il paragone con le entrate, che sarebbero di importi pari a, circa, 3 milioni di lire al mese per lavoratore, o 7 milioni se si considera la totalità del budget familiare.

SHOPPING
I prezzi dei beni di consumo sarebbero variabili: le scarpe da running, scrive il Tempo, costerebbero circa 160mila lire, mentre l’Iphone resterebbe un prodotto molto costoso, pari a circa uno stipendio base di 1milione e 200mila lire. Un’auto, per esempio una Fiat 500, costerebbe 24 milioni di lire.


che puttanata di analisi!! hanno moltiplicato e/o diviso x 2.000..

- noi possiamo collocarti nel Queens il giorno della rapina..
- io ci vivo nel Queens.. chi ci avete messo su questo caso.. un branco di scimmie??

[cit. da: I soliti sospetti]
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Torna a “LA CONTRO BUFALA DEL SIGNORAGGIO”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".