01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

http://controbufaladelsignoraggio.primit.it

• in soldoni: le vere bufale che girano in Rete riguardo alla «Bufala del signoraggio»©, ovvero come IGB disinforma tramite giornalisti, giornalai, blogghettini-ini-ini TUTTI insieme appassionatamente intenti al «..E ABBIAMO DIMOSTRATO CHE IL SIGNORAGGIO NON ESISTE/E' UNA BUFALA..»®
• della serie: ridere per restare sani. perché senza negazionisti del signoraggio.. ammettiamolo.. di che ca.zo ridevamo ora noandri?! :)
sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 2 apr 2014, 16:14

da : http://keynesblog.com/2014/03/25/gli-ec ... #more-5315

mio commento (in attesa):

traduzione: IL SIGNORAGGIO, ossia l'aggio del signore, ovvero il Potere del Creatore di Moneta Dal Nulla.. ESISTE!!

CVD.

dopo 1000 anni ci siete arrivati.
benvenuti.
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 2 apr 2014, 16:25

La Banca d’Inghilterra: “Tutto quello che sapete sulla moneta è sbagliato”
Pubblicato da keynesblog il 20 marzo 2014 in consigliati, Economia, moneta endogena, Teoria economica


da: http://keynesblog.com/2014/03/20/la-ban ... #more-5308
>
>
..
Le banche non “moltiplicano” le riserve fornite loro dalla banca centrale (e pertanto le polemiche signoraggiste/austriache sulla “riserva frazionaria” si basano su un modello errato). Il cosiddetto “moltiplicatore monetario”, quindi, non è rilevante.
..


B
K
P
>> 3. Le banche non “moltiplicano” le riserve fornite loro dalla banca centrale (e pertanto le polemiche signoraggiste/austriache sulla “riserva frazionaria” si basano su un modello errato). Il cosiddetto “moltiplicatore monetario”, quindi, non è rilevante.

Semmai IL CONTRARIO, ovvero: TUTTI VOI prendevate in giro i "signoraggisti" (brr!!) quando combattevano la favola COSTRUITA a tavolino del 100-2=98-2=96-2ecc.. e lo facevate in modo SACCENTE con SPIEGONI infiniti su un meccanismo che (ora grazie alla BoE) si scopre FALSO.

NESSUNO HA MAI SMENTITO I SIGNORAGGISTI DICENDO CHE STAVANO SBAGLIANDO "MODELLO". TUTTI VOI (pro-Sistema e anti-Sistema-ma-anti-Signoraggisti) DICEVATE CHE NON CAPIVAMO IL MODELLO!! DICEVATE CHE IL MODELLO FACEVA "ALTRO" ecc..

ora si scopre (BoE) che IL MODELLO ERA FALSO!! :D :D :D

il signoraggista vero è in una botte di ferro e dimostra di avere ragione DUE VOLTE:
1. il modello UFFICIALE è UNA TRUFFA. tale modello è falso? PEGGIO!! milioni di studenti e professori e politici E BANCHIERI che operavano NEL BUIO (nel migliore dei casi!!)
2. VOANDRI, grandi conoscitori (e in teoria oppositori) del Sistema ERAVATE UGUALMENTE IN ERRORE!!

alla fine la VERITA' vince.
anche se 'sta mossa della BoE è strana..

===================================================

keynesblog
2 aprile 2014 alle 16:33 Rispondi
Sorge il dubbio che lei non abbia capito l’articolo

===================================================

sandropascucci - PRIMIT
2 aprile 2014 alle 17:13
Dubbio legittimo, sempre. Quindi? La domanda è: VOI.. chi siete? Che volete? Ma soprattutto: cosa SOSTENETE (rispetto alla questione monetaria)?

sempre pronto a imparare.. attendo.

===================================================
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 4 apr 2014, 13:18

non rispondono MAI MAI MAI MAI MAI*
questo thread "..e abbiamo dimostrato che.." è il miglior lavoro che ho fatto (sul WEB) in questi anni.

torno periodicamente su vecchi link e NON C'E' mai una risposta-ultima da parte dei detrattori.

la casistica prevede:

insulti
tread cancellati e/o link "404"
commenti cancellati
e al 80% thread (loro) morti, ovvero senza più risposte

SEMPRE!

:) :) :D



____________________________________________________________
* viewtopic.php?p=42884#p42884
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 4 apr 2014, 13:28

 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 7 apr 2014, 12:47

l'altra settimana erano 60.000 accessi.. oggi 63.000
un thread aperto da 6 mesi..
bah..

> oggi 8.4.2014: 63.476
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 9 apr 2014, 14:22

n'andro!!

da: http://www.lsdi.it/2014/social-media-co ... fala-anzi/

>
>
Social media: condivido, anche se è una bufala, anzi…
Redazione | 9 aprile 2014 |
Tag:Facebook, informazione, social media, veridicità, viralità
Quattrociocchi-copSui social media la veridicità o meno di una notizia ha sempre meno importanza.

Quella che fino a poco tempo fa poteva sembrare solo una sensazione avvertita soprattutto dagli addetti ai lavori, trova ora una conferma scientifica grazie a uno studio basato sull’analisi del comportamento su Facebook di 2,3 milioni di individui distribuiti in 50 pagine suddivise in tre categorie: media mainstream, pagine di informazione alternativa e pagine di attivismo politico.

La Ricerca ha evidenziato come la viralità di una notizia non risieda nella sua veridicità quanto nel grado di coerenza della notizia «con una determinata narrazione del mondo, molto spesso oversemplificata», come spiega in una intervista a Lsdi il coordinatore dello studio, Walter Quattrociocchi.

In questo scenario un ruolo di primo piano viene occupato dai cosiddetti troll, personaggi cioè che si divertono a diffondere bufale trasformando i dibattiti e le notizie in parodia, e dagli utenti che seguono la cosiddetta “informazione alternativa”, che risultano essere i meno attenti e quelli che prendono per fatti veri la satira e le bufale diffuse dai troll.

Il falso come notizia?

Lo studio – condotto tra il 1° settembre 2012 e il 28 febbraio 2013 da istituti universitari di Lucca, Lione e della Northeastern University di Boston – ha dunque accertato che Facebook è un “luogo” dove verità e menzogna non contano molto, anzi, rivestono un ruolo minimo nella condivisione, diffusione e commento delle notizie.

Un aspetto che può però avere preoccupanti risvolti sul piano dell’ informazione: in uno scenario in cui i social media diventano la fonte prevalente o unica di notizie per un numero sempre maggiore di persone, ci si domanda quale possa essere il livello e la qualità di informazione che circola vista la massiccia presenza di soggetti attratti da tutto ciò che viene pubblicato sui social media senza distinzione tra vero e falso. Una riflessione che deve coinvolgere anche chi l’informazione la fa seriamente per capire come ovviare a questa pericolosa deriva che, per certi aspetti, appare quasi inarrestabile. E rischia di rendere del tutto irrilevante il parametro della veridicità

Per approfondire gli aspetti legati alla ricerca in questione, Lsdi ha sentito Walter Quattrociocchi, ricercatore all’ IMT – Institute for Advanced Studies di Lucca e visiting professor alla Northeastern University di Boston e capo del Laboratory of Computational Social Science (CSSLab) a Lucca.

a cura di Fabio Dalmasso

Come è nata l’idea della ricerca?

La teoria dell’Agenda setting afferma che esiste una correlazione tra argomenti discussi dalle persone e quello che viene riportato dai media. Però, con l’ avvento dei nuovi media la modalità di filtraggio dei contenuti da diffondere è diventata sempre più proattiva. Esattamente in questo contesto ci siamo chiesti che relazione ci fosse tra informazione circolante (e la sua qualità), dibattito pubblico e percezione sociale.

Recentemente è andata via via affermandosi l’ abitudine di dibattere sui social media. E la costante diffusione di informazioni (più o meno verificate) spesso create direttamente dagli utenti ha definitivamente cambiato il meccanismo di selezione dei contenuti, che ora viene dal basso. Non raramente queste informazioni vengono utilizzate per argomentare in merito a questioni altamente critiche (vaccini, cure, alimentazione, globalizzazione, etc). Anche i media tradizionali stanno andando verso questo tipo di selezione e spesso la qualità del dibattito è altamente influenzata dalla scarsità di conoscenza: vedi il proliferare di programmi televisivi che convogliano discussioni esacerbando posizioni estreme, poco documentate e spesso dipendenti dall’ ignoranza di chi dirige la discussione.

Quali sono stati i principali risultati della ricerca?

Il nostro studio ha portato alla luce alcune indicazioni interessanti in merito alla consistenza di questo concetto di “collective intelligence” che decanta tutte le peculiarità (mai verificate finora) dell’ organizzazione dal basso di questioni politiche e non. Nei social media gli utenti fruiscono di informazioni verificate e non sostanziate (vedi scie chimiche, rettiliani, New World Order) in maniera indistinguibile. E a proposito di “collective intelligence” qui siamo riusciti a vedere che informazioni satiriche e palesemente false tendono a diventare virali mentre il fattore determinante per la condivisione sembra essere la coerenza con il sistema di credenze dell’ individuo.

Lo studio ha fornito alcune indicazioni sull’ attenzione che gli utenti pongono alle questioni online. Decisamente si evince che l’ attenzione alla veridicità è minima, il discriminante per la sua diffusione è la coerenza con una determinata narrazione del mondo che troppo spesso è oversemplificata. E questi minuscoli pezzetti di informazione creano dei miti (la cui dimostrazione è fatta mediante postulati) che come sostitutivi della realtà sono potenzialmente pericolosi

Cosa sono i troll e che ruolo hanno su Facebook?

Secondo la nostra esperienza i troll in quell’ecosistema non sono da intendersi come soggetti pagati da qualcuno per sviare l’opinione pubblica come si è spesso detto in giro. Sono invece persone spesso stanche della continua polarizzazione su ogni questione (o bianco o nero) che invece di creare altre resistenze al dibattito hanno cominciato a elaborare questo stato dei social media in una maniera surreale estremizzando le posizioni personali e trasformando tutto in una parodia.

Perché, secondo lei, la veridicità o la falsità di una notizia sono così irrilevanti per gli utenti di Facebook?

Perché in un mondo globalizzato è cresciuta la complessità dei fenomeni e l’ utente medio fatica a starci dietro. La scienza ha fatto passi da gigante, ma riesce sempre più difficilmente a rendersi comprensibile a chi non è nel settore. E in questo gap di comunicazione si infilano i vari profeti della ricetta dalla spiegazione facile e dall’ elaborazione per postulati che non raramente arriva al delirio da narcisismo: le scie chimiche sono un piano per rendere il cielo un grande schermo su cui proiettare immagini di alieni in modo che il mondo sotto una minaccia comune, chieda di essere governato da un unico governo. Cosi si realizzerebbe il piano del nuovo ordine mondiale e si preparerebbe la venuta dell’anticristo.

Può essere pericolosa, e quanto, per lei, la facilità di diffusione della disinformazione o della falsa informazione?

Associazioni di idee per analogia, frammenti di aspetti (spesso frutto di mancata comprensione) diventano basi d’ appoggio per creare una narrazione alternativa e diventano informazioni e nozioni da condividere che si usano anche nella discussione politica. Lo stesso concetto di New World Order, inteso come una qualche organizzazione segreta che tramerebbe all’oscuro per unire tutto il mondo sotto un unico governo, non è altro che la mitizzazione del fenomeno della globalizzazione e di tutte le sue dinamiche.

Secondo lei il giornalismo può contrastare questo fenomeno?

A questo le posso rispondere solo a titolo personale. Il proliferare di questo meccanismo che mira alla ricerca dell’ audience più che alla sintesi corretta di informazioni e prospettive ha dato man forte a questo stato dei fatti. L’ Italia è un paese con un altissimo tasso di analfabetismo funzionale. L’ audience-driven publishing tende ad abbassare il livello. Il giornalismo scientifico in particolare spesso lascia a desiderare, per non parlare di quello divulgativo in generale. Testimoni ne sono le trasmissioni in prima serata dove più che discussione informata si fa a gara a chi la dice più grossa.

Questo fenomeno è molto pericoloso, siamo in grado di indurre il parlamento a parlare della questione delle scie chimiche. Alcuni esponenti politici (credo anche parlamentari) non lesinano citazioni al grande complotto mondiale. Guardi ad esempio la storia della ricapitalizzazione della Banca D’Italia o quella del signoraggio bancario. Non so quanto queste narrazioni, a parte che a definire un falso capro espiatorio, aiutino a risolvere i problemi che veramente ci sono.

Ripeto, l’analfabetismo funzionale dilaga (e purtroppo non è legato al titolo di studio), la crisi c’è e si sente. Quanto aiuta la ciarlataneria basata su rielaborazioni ignoranti e oversemplificate del mondo?



attendo la pubblicazione di:
ovviamente, ne son certo, l'intelligentissimo autore di questa notizia e colui che la riporta e tutti coloro che annuiscono pensando "cavolo se non darei un rene per questo personaggio che ha saputo così bene ma proprio bene sviscerare una questione come quella che facebook è un ritrovo di dementi", ovviamente, dicevo, tutti costoro hanno studiato il signoraggio bancario prima di nominarlo in un articolo in cui si accusa tutto&tutti di dire bufale, giusto?

vero che è così?! non ditemi che mi sto sbagliando e che cotante menti illustri, di liberi pensatori, non pagati da nessuno e interessati solo alla diffusione della verità (che su facebook si cazzeggia?! che scuuup!!) e paladini della verità siano, in realtà, essi stessi dei CAZZONI che si riempiono la bocca di cose che non hanno neanche avuto idea di approfondire..

mi sto sbagliando, vero?

VERO?!


e di:
>> Questo fenomeno è molto pericoloso, siamo in grado di indurre il parlamento a parlare della questione delle scie chimiche. Alcuni esponenti politici (credo anche parlamentari) non lesinano citazioni al grande complotto mondiale. Guardi ad esempio la storia della ricapitalizzazione della Banca D’Italia o quella del signoraggio bancario. Non so quanto queste narrazioni, a parte che a definire un falso capro espiatorio, aiutino a risolvere i problemi che veramente ci sono.

>> Ripeto, l’analfabetismo funzionale dilaga (e purtroppo non è legato al titolo di studio), la crisi c’è e si sente. Quanto aiuta la ciarlataneria basata su rielaborazioni ignoranti e oversemplificate del mondo?

decidetevi!! o il signoraggio è troppo complesso come complotto per essere vero o è una bufala nata dalla volontà/bisogno di esemplificazione della realtà quotidiana..

intanto. .che so.. studiarlo, no?!
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 9 apr 2014, 16:00

non ho resistito..

http://www.cobraf.com/forum/topic.php?t ... #123550514

B
K
P
Pascucci
09 Aprile 2014 15:57

Sto godendo..
si può dire? ormai l'ho detto!

tutto questo si chiama SIGNORAGGIO, l'aggio del signore, dove "AGGIO" sta per "POTERE DI FARE CIO' CHE GIRA IN ZUCCA" (al signore) e dove "SIGNOR" sta per "COLUI CHE PUO' CREARE MONETA" (che sfido chiunque, oggi, 2014, a dire che sia lo Stato).

ah, dimenticavo: godo!


e

B
K
P
Pascucci

09 Aprile 2014 16:22

E' BANCA DI INGHILTERRA CHE PARLA:

«ARRENDETEVI!! SIETE CIRCONDATI!! TIRATE SU I PANTALONI E USCITE DAL WEB CON LE MANI IN MANO. NON VI SARA' FATTO ALCUN MALE (cosa che in realtà meritereste, data la STORIA di dolore che avete inflitto al MONDO intero con QUESTA CAZZATA DELLA RISERVA FRAZIONARIA!!)»
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 18 apr 2014, 9:31

il solito genialaccio incompreso..

da: http://eco-ita.blogspot.it/2014/04/coni ... 8644183992

>
>
Coniare 1 centesimo di euro ne costa 4,5

Pochi giorni fa parlavamo di come riconoscere i soldi falsi, in quanto sembra che gli euro falsi siano in aumento.

Oggi invece vogliamo farvi sapere quanto costa battere moneta o meglio: quanto costa coniare le monete dei centesimi di euro.
Se vi dicessimo che i centesimi di euro hanno un costo superiore al loro valore.

Ad esempio: 1 centesimo di euro costa 4,5 centesimi.
Per coniare 5 centesimi invece il costo è di 5,7 centesimi.

Attenzione: questi prezzi sono di rifermento, ma non sono i prezzi ufficiali della Zecca di Stato italiana (Istituto Poligrafico dello Stato), infatti quest'ultima non rilascia dati ufficiali, questi dati sono stati presi della altre zecche europee.
Quel che si sa di certo è che solo in Italia sono stati coniati un quantitativo pari a 7,1 miliardi di monetine da 1, 2 e 5 centesimi.

Coniare un centesimo ne costa quattro
1 centesimo di euro moneta fastidiosa, poco utile e dispendiosa

Se si va fare i calcoli con i costi (presunti) andiamo ad una spesa di ben 190 milioni di euro.
Nel mondo molti paesi stanno abbandonando le monetine da 1 centesimo, sta avvenendo in Canada, Stati Uniti e nella stessa Olanda, dove pure esiste l'Euro.
Non potremo pensare anche Noi a lasciar via il conio di queste costosissime monete? Basterebbe arrotondare i prezzi a 10 centesimi ed il gioco sarebbe fatto......



B
K
P
Massimo Luciani 17.4.14

Non a caso c'è un progetto di legge per abolire le monete da 1 e 2 centesimi che dovrebbe essere in discussione in questi giorni..

Massy Biagio 17.4.14

Speriamo passi, allora

Sandro Pascucci 18.4.14

e invece coniare una moneta da 2 euro quanto costa?
e stampare una banconota da 100 euro?



> Se vi dicessimo che i centesimi di euro hanno un costo superiore al loro valore.

uau! che scoooooop!!

e se ti dicessi che Dio non esiste?!
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 28 apr 2014, 10:00

giuro su cristo (tanto..): la più bella di tutte le autoconsolazioni!!


>
>
domenica 27 aprile 2014

Cari complottisti, avete FALLITO



Cari complottisti, avete FALLITO, ed avevate fallito ancora prima di iniziare. Ogni vostro sforzo è stato vano, avete perso solo tempo.
Sono ANNI ed anni che vi sbattete per promuovere la vostra teoria complottistica, avete fatto propaganda su internet, in convegni e manifestazioni, vi siete impegnati per la realizzazione di milioni di pagine internet, libri, dvd, video su youtube, gruppi su facebook, siete perfino arrivati in TV, sulla stampa ed in parlamento, e quali sono i risultati? NULLA, non avete ottenuto NULLA. Come ci si sente ad essere dei falliti ed aver sprecato il proprio tempo?
C'è bisogno che vi spieghi perché avete fallito? Bene, facciamolo.


Avete fallito semplicemente perché affermate cose FALSE, a cui possono credere solo gli ignoranti, i malati di mente, i creduloni paranoici, i falliti ed i ciarlatani. Purtroppo per voi, nella società le persone che contano sono di altro tipo, pronte a riconoscere le falsità che voi complottisti affermate.
Quindi, ogni vostro sforzo sarà vano: riuscirete a convincere il mondo degli idioti, ma lì rimarrete per l'eternità. Nel mondo reale, o meglio, quello delle persone normali, le vostre affermazioni complottistiche MUOIONO perché c'è gente esperta del settore che sa che MENTITE, ci sono persone del mondo dei media che CONTROLLANO le vostre affermazioni, ci sono persone che richiedono PROVE veritiere delle vostre affermazioni.
Per quanto possa sembravi strano, cari complottisti, il mondo non è fatto solo da creduloni paranoici, malati di mente, ignoranti, falliti e ciarlatani. C'è gente che legge i libri seri, che impara, che verifica, che ne sa tantissimo di un determinato ambito, e indovinate un po'? Questa gente occupa posti importanti, forma il mondo degli esperti, e se non riuscite a fregare loro, mi dispiace, ma tutto quello che fate è inutile, potete ottenere solo il NULLA e passare per degli idioti.
Certo, anche se siete ignorante lo dovreste comprendere che è impossibile fregare un esperto con delle cose false, e quindi avete FALLITO ancora prima di cominciare.

Immaginiamo che i complottisti riescano a portare le loro teorie alla massima attenzione possibile, secondo voi cosa accadrebbe? Semplice, ci si rivolgerebbe agli esperti, che spiegherebbero e dimostrerebbero come le storie dei complottisti siano piene di falsità. E quindi i complottisti otterrebbero il NULLA come al solito, oltre all'incredibile figuraccia. E questo è accaduto davvero, i complotti principali, dopo aver inondato internet di milioni di pagine, sono arrivati sulle TV nazionali e perfino al parlamento.

Ma è davvero corretto dire che i complottisti hanno ottenuto solo il nulla dal loro operato? Non proprio, perché hanno portato tante persone a smentire o ridicolizzare le affermazioni complottistiche. Quindi, è giusto dire che i complottisti oltre al nulla hanno prodotto smentite delle loro affermazioni, ed infatti ogni complotto ha siti internet o libri che lo smentiscono, oltre a produrre tante ridicolizzazioni sia delle affermazioni complottiste che dei complottisti stessi, non a caso alcuni famosi complottisti sono diventati lo zimbello di molti ambiti su internet, come è giusto che sia.
Vista questa situazione, frequentemente i complottisti sono costretti a richiudersi nel loro cerchio, come se fosse una setta religiosa, etichettando come disinformatori chiunque li smentisca: in questo modo si rendono ancora più ridicoli e privi di qualsiasi dignità divulgativa.
A voler essere pignoli, c'è anche un altro effetto prodotto dal complottismo, e cioè ha dato soldi e notorietà ad una vasta schiera di ciarlatani, alcuni hanno guadagnato bei soldi e popolarità alle spalle dei gonzi complottisti: non male.

È davvero delizioso vedere quante persone idiote abbiano perso tantissimo tempo dietro al complottismo per poi non ottenere nulla, anni ed anni di sforzi, una infinità di scritti, tantissime discussioni, ecc. ecc. per poi non avere alcun risultato: è questa la giusta punizione per degli idioti che credono e diffondono cose false. Avete perso molto tempo, che non riavrete più indietro. E se un giorno uscirete dalla vostra ottusità, vi renderete conto che i ciarlatani vi hanno usati come burattini, che siete stati imbrogliati come dei fessi, e che avete fatto il loro gioco.





I risultati dati dal complottismo sui complotti più famosi

A questo punto, dopo avere fatto un discorso generale che vale per tutti i complotti, spendiamo pure due parole per i complotti più famosi. Tutti i complotti si basano sulla diffusione di false informazioni che sfruttano l'ignoranza della gente in materie tecniche, e solitamente puntano temi popolari per vendere meglio le loro bufale complottistiche, nonostante siano temi in cui eventuali anomalie, stranezze o prove di complotti sarebbero immediatamente diffuse e dimostrate dagli esperti del settore e non da complottisti. Inoltre, il complottista vede una cospirazione anche quando non è necessario, in quanto per l’evento esistono spiegazioni più verosimili, più logiche, più documentate.




qui parla di "altri" complotti. chi vuole legga l'originale qui: http://www.free-italia.net/2014/04/cari ... llito.html
la parte per "noi" divertente è questa:

>
>
I complotti sulle banche e sul signoraggio, ha prodotto centinaia di migliaia di pagine internet, decine di migliaia di video, libri, DVD, convegni, passaggi in televisione ed interrogazioni parlamentari: sono volte a dimostrare che l'emissione di moneta e la gestione della stessa da parte delle banche centrali sono svolte a danno dei cittadini, finendo poi per dilagare in questioni come debito pubblico e complotti di vario tipo da parte delle banche.
Si tratta di uno dei complotti più stupidi mai creati, perché le affermazioni fatte dai complottisti sono contrarie a quanto dimostrato dai libri di economia e da quanto affermato dagli esperti in materia, nonché contrarie allo svolgimento reale delle procedure di cui parlano. Si, avete letto bene, si tratta di qualcosa ampiamente documentato e dimostrabile, ed i complottisti hanno voluto inventarsi sopra un complotto che dice l'opposto di come stanno le cose. Chiaramente, il signoraggio è sempre un modo come un altro per guadagnare soldi e notorietà grazie ai gonzi che ci cascano.
Da notare che nessun signoraggista è andato in tribunale con le prove in mano a denunciare la truffa del signoraggio, il che ben dimostra quanto loro stessi ci credano e quali sono i loro veri intenti.
Il complotto nasce con l'adozione dell'euro, ed in ben 12 anni di complottismo, nessuno è riuscito a dimostrare le proprie affermazioni, anzi è stata dimostrata l'incompetenza e la malafede di chi sostiene il signoraggio, ed i conseguenza i complottisti non hanno ottenuto nulla.
Il signoraggio si fonda molto sull'ignoranza delle persona in materia economica e sul diffusissimo analfabetismo funzionale, cioè l'incapacità di comprendere correttamente il significato di ciò che leggono. Il trucco principale usato dai signoraggisti è quello di usare termini realmente esistenti nel mondo economico e cambiargli analf.jpg significato, dando così definizioni truccate ed inventando meccanismi che non esistono.
La gente è profondamente ignorante in materia economica, quindi quando leggono le bufale del signoraggio è come se leggessero quelle cose per la prima volta: non avendo basi e conoscenze in materia, prendono quelle cose per oro colato e si formano così la propria opinione in materia, che però è basata su cose false.
Al signoraggio si affiancano anche tutta una serie di bufale complottistiche sul debito pubblico e sulle banche, ma si tratta di cose che in Italia hanno avuto scarso successo.
In sostanza, il signoraggio in 12 anni non è riuscito a far nulla se non a dimostrare che esistono persone ignoranti ed in malafede che parlano di cose smentite dai libri e dagli esperti. La stupidità dei complottisti è ai livelli massimi, perché era ovvio che avrebbero fallito inventando falsità su materie dove sono i testi economici e gli esperti in materia a dettare legge. Questa volta però i complottisti erano fin dall'inizio tesi a creare un mercato di bufale da sfruttare per guadagnare in termini economici e di notorietà, per questo non si sono posti il problema della completa inattendibilità di ciò che affermavano. Si, i complottisti sono in malafede.



e chiude con:

>
>
Amare conclusioni per i complottisti

Cari complottisti, è forse ora di rendervi conto che tutto quello che fate è inutile, non porterà mai a nulla di concreto e che non siete degli eroi, ma degli imbecilli al soldo di ciarlatani che vi stanno manipolando e vi stanno sottraendo del tempo prezioso, soldi e salute mentale.
Voi complottisti diffondente cose false che non saranno mai accettate da quelli che contano e sarete sempre sbugiardati da chiunque abbia un minimo di preparazione in materia. E badate che l'evitare gli sbugiardamenti delle vostre credenze, il continuare a ripeterle acriticamente, il chiudervi nel vostro mondo e gridare al complotto, non faranno altro che farvi catalogare come dei falliti fuori di testa.
Siete destinati a sguazzare in un mare di falsità della peggior specie, come hanno fatto i vostri predecessori negli anni passati, e QUALSIASI COSA voi facciate otterrete esattamente quello che hanno ottenuto loro: NULLA. Questo è lo squallido mondo in cui vivete, contenti voi:


:D :D :D :lol: :lol:



B
K
P
Sandro Pascucci 28 aprile 2014 10:03

si sente LA BILE e il TERRORE ad ogni riga!!

GRAZIE DI ESISTERE!!11!!
:D :D :D

giuro su cristo (tanto..): la più bella di tutte le autoconsolazioni!!

ti sei meritato il premio del decennio!!

viewtopic.php?p=43006#p43006
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 7 mag 2014, 16:25

sandropascucci ha scritto:da: http://it.notizie.yahoo.com/euro-mozion ... 59492.html

>
>
Euro, mozione Sel contesta il conio: fare 1 cent ne costerebbe 4,5
ReutersReuters – lun 4 nov 2013

Monete da un centesimo di euro. REUTERS/Leonhard Foeger

Reuters/Reuters - Monete da un centesimo di euro. REUTERS/Leonhard Foeger
ROMA (Reuters) - I parlamentari di Sel hanno presentato una mozione in Parlamento nella quale contestano che coniare le monete dai valori più basi dell'euro
[omissis]


da: http://espresso.repubblica.it/palazzo/2 ... ref=HRBZ-1

>
>
SPRECHI
La Camera vota: addio alle monetine
L'aula di Montecitorio approva una mozione di Sel che impegna il Governo a sospendere il conio delle monete da 1 e 2 centesimi. Polemico il 5 Stelle Di Stefano: "Cazzate". Ma anche il Movimento vota sì
di Luca Sappino

La Camera vota: addio alle monetine

Il problema è il costo di produzione, sproporzionato rispetto al valore nominate: 4,5 centesimi costa produrre la moneta da un centesimo, 5,2 ne servono invece per fare la monetina da due centesimi. E non basta: «Il problema non è solo il costo di produzione», spiega il deputato di Sel Sergio Boccadutri all’Espresso, il problema dei “ramini” è che «non circolano» e che «il 70 per cento si perde ogni anno, costringendo la zecca a continue nuove produzioni». E così il deputato, tesoriere del partito di Nichi Vendola, ha predisposto una mozione per chiedere di sospendere il conio delle monete più piccole. E l’aula della Camera ha detto sì.


La battaglia del deputato di Sel Sergio Boccadutri contro le monete da 1 e 2 centesimi: "Scomode e soprattutto costose per lo Stato"Peones di Concetto Vecchioriprese Valeria Lombardoa cura di Leonardo SorregottiRNews, il tg quotidiano di Repubblica Tv, è in onda ogni giorno alle 13.45 su Repubblica.it e su laEffe, canale 50 del digitale terrestre . Alle 19.45 su laEffe va in onda "RNews: Le firme, Le storie", con le analisi e gli avvenimenti più interessanti della giornata




«Forse è un piccolo passo», ammette Boccadutri, considerando che la mozione non è un atto vincolante. Ma certo ora la palla passa al governo, che ha ricevuto un’indicazione chiara dai deputati. Sulla mozione, come avevamo ricostruito sull’Espresso, erano già confluite firme bipartisan, comprese quelle di alcuni deputati dissidenti 5 Stelle. Ora arriva il sì unanime. Il governo potrà ignorarla, certo, ma tramite il sottosegretario all'Economia Enrico Zanetti per ora ha espresso parere favorevole ottenendo in cambio una riformulazione più prudente del dispositivo che "impegna il Governo ad assumere iniziative a livello nazionale ed europeo perché vengano attuate politiche di contenimento della spesa, esaminando l'opportunità di introdurre misure finalizzate a ridurre in maniera significativa la domanda di monete di 1 e 2 cent analogamente a quanto avvenuto in stati membri dell'Unione europea e previa valutazione dell'impatto delle misure sull'inflazione”. «Mi è sembrato giusto concedere un po’ più di prudenza, purché non sia una scusa» spiega Boccadutri all’Espresso. «Quello che conta è che per ora anche il governo ha detto sì».

Poi c’è il Cinque Stelle Manlio Di Stefano che polemizza, ma poco cambia, perché anche il movimento ha votato la mozione: «Voi non ci crederete ma in questa gravissima fase storica di recessione, sapete di cosa si occupa il Parlamento? Delle monetine da 1 e 2 centesimi!» scrive sprezzante su Facebook. «Ebbene sì, abbiamo appena votato una mozione per chiedere al governo di eliminarle. Non c'è tempo per calendarizzare il reddito di cittadinanza ma per queste cazzate sì. Applausi». E poi rincara con un post scriptum: «I maligni dicono che senza queste monetine la Picierno non potrà più usufruire delle promozioni a 0,99 euro per fare la spesa...».

Non è il solo a sollevare il tema del possibile rischio inflazionistico, Di Stefano. Boccadutri però è certo: «Lo hanno già fatto Finlandia e Paesi Bassi senza effetti inflattivi, con regole di arrotondamento e prezzi finali espressi comunque in centesimi». Il risparmio secondo Boccadutri sarebbe di 21 milioni di euro, solo per il conio. A Di Stefano, poi, il tesoriere di Sel risponde: «C’è sempre qualcosa di più importante, ma intanto questa cosa l’abbiamo portata a casa, e proprio a loro che sono attenti alle piccole cifre ho ricordato nel mio intervento due cose che potremmo fare con i 21 milioni di euro. Potremmo estendere il regime dei minimi
per le partite Iva fino a 65mila euro l’anno. Oppure potremmo finanziare più corsi per gli specializzandi di medicina, che troppo spesso ora sono costretti ad andare all’estero».
06 maggio 2014© RIPRODUZIONE RISERVATA


commenti:

B
K
P
Leonardo Minerva20 ore fa
Signoraggio o no , un conto è il valore nominale di cinque euro , ben diverso da 1 cent che è praticamente inservibile. Se si vuol parlare tanto per mugugnare sempre allora è un altro discorso.
Assegna Mi PiaceRispondiCondividi1 risposta20


Sandro PascucciMeno di un minuto fa
Ecchinen'andro che non ha studiato. CVD.
Assegna Mi PiaceRispondiCondividi00

Sandro Pascucci20 ore fa
http://www.signoraggio.com/signoraggio_losapeviche.html

http://www.signoraggio.com/signoraggio_ ... accia.html
Assegna Mi PiaceRispondiCondividi01

Sandro Pascucci20 ore fa
ma studiare il signoraggio, no?!
Assegna Mi PiaceRispondiCondividi4 risponde01
Davide Gardoni18 ore fa
Il signoraggio è quella cosa che permette a gente che non sa un cavolo di riempirsi la bocca di paroloni, da quello che ho letto nei sui link
Assegna Mi PiaceRispondiCondividi1 risposta10


Sandro PascucciMeno di un minuto fa
scommettiamo che Lei soffre della sindrome di Belmonte?
Assegna Mi PiaceRispondiCondividi00
KellerZoe18 ore fa
E le scie chimiche no?
Assegna Mi PiaceRispondiCondividi1 risposta00


Sandro PascucciMeno di un minuto fa
No. Altro*?



__________________
*pur di non studiare



B
K
P
Sandro Pascucci20 ore fa
Se ci si chiede quanto costa produrre una moneta da un centesimo e ci si risponde che costa troppo.. perché non chiedersi quanto costa produrre una moneta da 5 euro?

ma io boh..
Assegna Mi PiaceRispondiCondividi4 risponde01
Antonio Metozzi20 ore fa
A parte il fatto che il 5 euro non è una moneta ma una banconota. Poi avreste dovuto accorgervi che l' incidenza del costo di produzione va gradualmente a diminuire con l' aumento del valore di conio. Se sei contro l' euro per partito preso allora perchè non si chiede quanto costava produrre le 5 lire, le 10 e le 20.
Assegna Mi PiaceRispondiCondividi3 risponde21


Sandro PascucciMeno di un minuto fa
- a parte che la banconota E' una moneta.. vabbé;
- a parte che se ti riferisci alla banconota non puoi dire IL ma LA.. vabbé;
- se ti sei accorto che l'incidenza diminuisce.. ti sei accorto fino a QUANDO/QUANTO? sì..no..forse.. e ti sei chiesto PERCHE' non ci sono monete metalliche superiori ai due euro?
- che c'azzecca la posizione pro/anti euro? fai caciara per.. perché? per SVIARE?

:D :D :D

Assegna Mi PiaceRispondiCondividi00

Leonardo Minerva19 ore fa
Certo , sono contro l'euro , ma non si rendono conto che se torniamo alla lira possiamo già da ora espatriare in Burkina Faso ( con tutto il rispetto)!
Assegna Mi PiaceRispondiCondividi1 risposta02


Sandro PascucciMeno di un minuto fa
Lei sa tutto sul Burkina Faso, vero, e la sua situazione politica/economica, giusto?
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 7 mag 2014, 16:33

che ridere!!

http://espresso.repubblica.it/palazzo/2 ... o-1.162114

tra i commenti delle vere chicche!!

B
K
P
Aldo Bastianelli 19 giorni fa
e se invece di perderci dietro queste pizzolezze non facciamo una raccolta di firme per avere la banconota da un euro?....ma possibile ancora non si è capito che sarebbe un ottimo deterrente contro l'inflazione?
Assegna Mi PiaceRispondiCondividi1 risposta00


Sandro Pascucci Meno di un minuto fa
:D :D :D
sei il figlio di Draghi? ma studiare il signoraggio, no?
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 12 mag 2014, 17:38

da: http://vocidallestero.blogspot.it/2014/ ... ivono.html

Sandro Pascucci 28/apr/2014 10:13:00

com'è che i miei di commenti non li metti?!
ti scoccia forse aver capito il signoraggio in ritardo COSMICO?
non è mica importante, sai?! l'importante è che ci siete arrivati..
ma ci siete arrivati?

Carmenthesister 28/apr/2014 11:10:00

Caro imperterrito Pascucci, i tuoi rari commenti arrivano puntualmente solo quando in qualche post compare la parolina magica...tranquillo, il signoraggio esiste, ma non è quello che pensi - o pensavi (è da mo' che non leggo più niente di te) - tu!
Questo tipo di commenti normalmente non li pubblico perché non mi piacciono le discussioni ingrippate a rimbalzo stile muro di gomma. Saluti.


in attesa di pubblicazione (AH AH AH)
e gnhègnhègnhè nun ce lo metti?

ma fammi capire bene: i miei commenti sul signoraggio* non li metti ma metti questi che, parole tue, non metteresti mai..

wow! il TSO è poco.


________________________________________________________
*che è ESATTAMENTE quello che DICO io ma tu non sai accettarlo
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 19 mag 2014, 13:38

 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 21 mag 2014, 10:57

ecchine n'andro (e 1000!)
da: http://prigioniero.tumblr.com/post/8629 ... virtuale-e

B
K
P
Tante volte ci troviamo di fronte su internet e nei media delle informazioni distorte oppure volutamente depistanti per evitare di far comprendere quale sia il reale problema della nostra economia. Tante persone puntano il dito sulla questione del signoraggio ma esso non mette in adeguata evidenza un problema economico molto più devastante e grande. Insomma in soldoni (in tutti i sensi) si tende a guardare troppo la cornice evitando molte volte accuratamente di porre l’attenzione sul quadro. Se da una parte Giacinto Auriti fu il primo ad identificare l’esistenza della speculazione sulla moneta a danno del popolo, ci siamo dimenticati di controllare quanto è profonda la tana del bianconiglio.

La questione del signoraggio basata solo sul problema della banconota è solo la punta di un iceberg, un enorme pezzo di ghiaccio che come per il Titanc ha fatto affondare dell’economia moderna. Affrontare il circolo vizioso della creazione della moneta virtuale e della sua malvagità intrinseca in un post è molto difficile per chi non abbia conoscenze di macroeconomia o non sia avvezzo a termini Kenyesiani. Cerco di spiegarvelo con un esempio molto semplice e che che piace probabilmente ai giovani: il concetto di punti virtuali per i videogames online.


ma che:
«Per essere più ricco di te non occorre che io abbia 1.000 e tu 50, basta che io abbia 0 (zero) e tu -20 (menoventi). Questo fa di me il tuo Signore. Il signoraggio è l'agio del «signore» e non il sacchettino di monete d'oro sotto al mantello del Re.» [sandro pascucci, 2006]
o che:
«il signoraggio è il potere di vita e di morte che ha sul popolo colui che (1) emette moneta in (2) regime di monopolio e con (3) il supporto del corso forzoso in (4) una società inconsapevole. si elimina la schiavitù cambiando uno dei quattro punti. la buona notizia è che puoi scegliere il punto che vuoi. io ho scelto il (4) perché era il più facile..» [sandro pascucci, 2008]
d'altronde:
«L'itaglia è un paese fantastico! Qualsiasi problema tu possa individuare, e provare a combattere, avrai sempre almeno un vicino di casa o un conoscente al bar che ne ha uno più grande e urgente!» [sandro pascucci, 2007]
eppure:
«MONETA CREATA DAL NULLA è: quando noi sosteniamo che il banchiere crea moneta dal nulla sosteniamo il fatto che egli non è proprietario di alcun controvalore o corrispettivo di valore reale pari al nominale della moneta bancaria appena creata. I costi sostenuti sono irrisori (bit di un computer nel caso di banche commerciali o carta filigranata nel caso di banche centrali). Il banchiere non priva i suoi clienti della somma che sta per uscire dalla banca stessa. Né li informa dei movimenti in atto.

Viceversa, quando un banchiere afferma che la sua moneta è rappresentativa di un qualcosa, quel qualcosa è o falso o appena rubato, sottratto al legittimo proprietario proprio tramite quella forzata e arbitraria rappresentanza che lui promuove e dichiara essere congrua. Ad ese. crea dal nulla 100.000 euro e mette le mani su una casa già esistente tramite un atto chiamato "mutuo", che è di fatto una "ingiusta legalità". Come il commercio di schiavi. Stessa cosa.» [sandropascucci, 2010]


ps:


il resto dell'articolo è orrendo. MIOPE e FUORVIANTE a dir poco. è un condensato tipico di chi non ha capito il concetto di CREAZIONE (e distruzione) DAL (nel) NULLA DI MONETA VIRTUALE (i mutui, ad esempio).

vabbé.. avanti col prossimo..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 21 mag 2014, 11:06

ed ecchilo il prossimo, che lo possino!!

da: http://www.nuovaresistenza.org/2014/05/ ... ment-54107

in attesa di pubblicazione una mia risposta:

B
K
P
chiariamo: per me se b€pp€ grill0 e la sua ciurma di dementi sparisse(ro) dalla faccia della Terra ne gioveremmo più che della scomparsa di Pol Pot.. così che non mi senta dire che dico ciò che sto per dire perché grillino (brr.. meglio laziale!).. chiarito questo:

>> Il complotto del signoraggio è tanto fondato quanto il complotto delle scie chimiche, ma peggio, perchè nel primo caso basterebbero elementari conoscenze di economia monetaria per cogliere la bufala.

FAI RIDERE!!

di grazia: a quale "elementari conoscenze di economia monetaria" ti riferisci? alla RISERVA FRAZIONARIA, forse? quella SPUTTANATA dalla stessa BANK OF ENGLAND?

ripeto: AH! AH! AH!
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 10 lug 2014, 9:55

l'ennesimo.. reggetevi e partiamo (originale qui: http://francescoaiello.net/2014/07/06/i ... -bancario/)
B
K
P
>> Il complotto del signoraggio bancario
6 LUGLIO 2014 / FRANCESCO AIELLO
Questo articolo è stato pubblicato su Medium l’11 novembre 2013
1. Il professor Giacinto Auriti
Giacinto Auriti (1923 — 2006), professore universitario, laureato in giurisprudenza, è diventato famoso per le sue teorie sulla proprietà della moneta, la teoria del valore indotto della moneta.
Tre i punti fondamentali della sua teoria:
Il valore della moneta è creato dal popolo che accetta le banconote


• e già qui, ma che noia, il solito minestrone di chi mischia, in maniera inclusiva, il termine moneta con banconota, segno evidente di incapacità di ASTRAZIONE e, soprattutto, di COGNIZIONE della lingua italiana.

Mentre la banconota è una moneta non tutta la moneta si riduce (si include) nella “banconota”. Per cui, domandone domandone: “perché parlare nella stessa frase di “moneta” da una parte e “banconota” nel termine (della frase stessa)?? Per inciucio? Per incapacità COGNITIVA?? Per depistare o intortare o per noia internettiana, della serie non capisco un cazzo di moneta, oggi mi annoio e quindi scrivo un pezzo contro Auriti, manipolando i suoi ragionamenti e insegnamenti..
Andiamo avanti nel circus internettiano

>> La proprietà della moneta deve essere dei cittadini
Le banche centrali non devono addebitare la moneta ma accreditarla ai cittadini.
Auriti è stato un personaggio molto attivo, a parte le numerose denuncie..


Anche se sono state DUE saranno sempre denunCE, suvvia..

>> contro il governo e la banca d’Italia, nel 2000, in complicità con il sindaco del suo paese natale,

• e sempre (ma che noiaaaaaaaaaaa!) questa manipolazione scritturale, questa PNL denoandri.. “complicità” indica già una malefatta, un qualcosa di negativo.. l’itaglianen è meraviglioso perché offre centinaia di termini e sinonimi per ogni pensiero che si vuol esprimere.. si poteva usar, ad esempio, un semplice “in collaborazione”.. ma certo che se il pensiero unico è smerdare qualcuno..

>> incominciò addirittura a stampare una sua banconota, il SIMEC, subito sequestrata dalla guardia di finanza.

• addirittura!!? Ma che gran furbone!! Un po’ come dire che Tesla per le sue teorie ADDIRITTURA si mise a collegare fili elettrici e a far su bobine a go-gò, il gran furbastro!!
Ps: “subito sequestrata” è UN FALSO. È falso che sia stata “subito”, è MANCANTE della storia del DISSEQUESTRO successiovo e delle altre FONDAMENTALI vicissitudini del nostro..

Vergona!

>> 2. La definizione sbagliata di signoraggio

• uff.. ecchine n0andro.. mettiamo su i popcorn, forza..

>> I complottisti danno al termine signoraggio una strana definizione:
la differenza tra il valore nominale e il valore intrinseco della moneta.


E questo è quanto. Ma se tu non capisci cosa sia “moneta” e cosa sia “valore” troverai ARDUO capirci una sana mazza (didatticamente parlando, ovvio!)
ora andrai, come TUTTIQUELLIPRIMADITE a mischiare poco saggiamente i termini monetabanconotamutomonetaeletrtonicavaloreintrinsecointeressiblabla.. guarda, eh..

>> La banca centrale stampa una banconota da cento euro e la presta allo Stato.

Questo non è quanto sosteneva Auriti, se volevi assimilare l’Auriti con i “complottisti”. Già qui il mouse dovrebbe esserti tolto e imbullonato la tappettino vita natural durante..
E’ piuttosto bizzarro che tutti quelli che dicono “strano” ai signoraggisti parlino poi di “strane” procedure, mai dette o denunciate dai “signoraggisti” stessi (a parte i soliti 4 sfigati mostratetteeculiagogò)..

>> Il valore nominale di questa banconota è quanto c’è scritto su di essa, cioè cento euro. Il valore intrinseco è il suo costo di produzione e di distribuzione, cioè pochi centesimi, diciamo 1 euro.

• certo, diciamo PUTTANATE pur di non dare un numero giusto, certificato.. tanto sono solo esempi, giusto? Non usiamo mai FONTI CERTE (perché non le conosciamo, eh?!)

>> Quindi per ogni banconota da cento euro venduta allo Stato, la banca centrale ricava, oltre al 3% di interesse sul titolo, 99 euro.

Ripeto: questa definizione E’ SOLO TUA E DI TUTTI I FILOIGB. Dato questo per assunto potresti dire tutto ciò che vuoi, anche che l’Auriti faceva sacrifici umani.. chi può fermare il padrone della tastiera quando questa è in moto?

>> Lo Stato spende 100 euro per comprare banconote che valgono 1 euro.

LO COME?! Ma se poche righe sopra hai scritto, riporto letteralmente:
“La banca centrale stampa una banconota da cento euro e la presta allo Stato.”
Insomma la vende o la presta? :lol: :lol: :lol: :lol:
Tu hai grossa confusione fratello!! :roll: :roll: :roll:

>> Perchè mai farebbe una cosa così stupida?

Non so.. ma mi sembri il più adatto geneticamente per dare una risposta..

Ps: Anche se tu fossi di Milano non ti concedo l’uso del perchèèèèèèèèèèèèèèè, semmai "perché"..

>> Perchè non può fare altrimenti, dato che solo la banca centrale può stampare banconote. Quindi i banchieri delle banche centrali, avendo in mano il debito pubblico degli Stati, controllano il mondo a proprio piacimento. I presidenti Kennedy e Lincoln sarebbero stati assassinati perchè volevano stampare banconote e sostituirsi alla Federal Reserve. La recente crisi economica sarebbe determinata dal signoraggio della BCE verso gli Stati europei.

Ma che bel ZUPPETTONE!! C’hai messo de tutto&de+!! Complimenti!! Ti sei scordato le scie chimiche e i cerchi nel grano! Vedo due etti di sagacia in più, che faccio? Lascio?

>> Per questo i signoraggisti propongono di chiudere le banche centrali per consentire che lo Stato stampi banconote, senza nessuna intermediazione. Lo stato poi invece di addebitare la moneta stampata come fanno le banche la deve accreditare al cittadino, con il reddito di cittadinanza, perchè è il cittadino il proprietario della moneta, è lui che ne crea il valore.

Però così a ‘sto ristorante nun ce viene più nessuno, credimi!! Un ZUPPETTONE per primo ci può stare ma per secondo no, cazzo! Hai mischiato moneta con banconota, banca centrale con banche commerciali, stato (minuscolo!! Io metterei la galera per chi scrive “stato”, ma io sono buono, si sa..) con governo, debito con credito.. dai!! ESAGERATO E ESAGITATO!!

>> 3. Che cos’è veramente il signoraggio

Immancabile chicca di mezz’articolo!! :D :D :D ecco la vera verità!!

>> 3.1 La proprietà della moneta
Se faccio un assegno da mille euro, scrivo su un pezzo di carta una somma di denaro pari a mille euro anche se quel pezzo di carta vale pochi centesimi. Seguendo il ragionamento complottista, pagando con un assegno commetto una frode perchè effettuo un pagamento con un pezzo di carta che ha solo un valore nominale di mille euro.


A parte che sto “perchè” comincia a nausearmi (ma Microsoft Word no?) .. a parte questo: la storia dell’assegno solitamente la riportano gli imbecilli patentati. Mi pare strano che tu, così preparato, la stia riportando. Sicuramente lo fai per un errore da copia e incolla.. la storia della banconota è come un assegno è stata SMONTATA da circa 500 anni. Ad esempio qui: viewtopic.php?p=42146#p42146
Per i pigri riassumiamo: TU HAI GIA’ I 1000 EURO SUL CONTO ALTRIMENTI COR CAZZO CHE QUELL’ASSEGNO “VALE” 1000 euris. Ma che cristo!! Ancora con queste SCEMATE?? La BCE NON HA I 1000 euro, LI HA CREAT IDAL NULLA! Se proprio vuoi fare un parallelo tra la banconota e l’assegno allora diciamo che è “come se tu firmassi un assegno da 1000 euro SENZA avere i 1000 euro e PER MAGIA nessuno ti manderebbe la finanza a farti il culo”. Ecco.. questo è un buon esempio di banconota-assegno.

Ma so che non è finita!! Vediamo..

>> La banconota è come un assegno e non la si può considerare un oggetto che si vende o si presta.

UAGH! UAGH! UAGH!!

>> La banconota da cento euro ha quel valore perchè ad essa corrisponde un ricchezza reale.

E quale, di grazia? L’oro di frakkazzo di Velletri?!

>> La banca centrale se emette una banconota da 100 euro, ha immesso nel sistema economico esattamente una ricchezza pari a 100 euro, questo è il valore effettivo della banconota, non c’è una differenza tra valore nominale e valore di produzione.

Tradotto: “è così perché è così, gnegnegnè!!”

Ma di quale strakazzo ricchezza pari a euro 100 parli? Tu mi rassicuri: non hai IGB dietro. IGB usa altre teorie. Puttanate anche quelle ma con una spalla accademica molto più solida (università, professori, ecc..)

>> La banconota non è una merce di per sè ma è un mezzo di scambio della merce. La moneta non può avere un proprietario, non può essere di proprietà del cittadino come non è di proprietà della banca centrale. Una casa o un automobile hanno un proprietario, ma non la moneta.

E queste sono TUE (e solo TUE) definizioni, slogan.. dove sono le PROVE?

>> 3.2 Il valore della moneta
Auriti afferma che il valore della moneta è dato dal fatto che i cittadini la accettano e fa l’esempio dell’isola deserta, dove una banca centrale stampa banconote senza valore, perchè appunto non ci sono le persone che la usano.
Tu perchè accetti l’euro? Compro da te qualcosa e ti dò cento euro, perchè ti prendi quel pezzo di carta? Sai che quel pezzo di carta vale cento euro non perchè sai che quello è il suo valore intrinseco ma perchè sai che qualcun altro la accetterà e potrai comprarti altro. Se tu sapessi che le altre persone potrebbero rifiutare la tua banconota, non saresti più così felice di guadagnare cento euro.


Bene, questo è quanto dice Auriti e si chiama valore indotto. Cos’è che non ti permette di accettarlo? Cos’è che a te e quelli come te fa rodere il culo? Che sia stato Auriti a MOSTRARLO (x primo)??

Stai cercando di confutare Auriti USANDO IL SUO INSEGNAMENTO?? Sarebbe come andare da gesù cristo e dirgli “ma che cazzo dici?! Esiste un solo dio onnipotente creatore del cielo e della terra..” lo capisci da te che quel povero cristo dopo un po’ sbadiglia o ti prende a calci nel culo, no?!

>> Noi abbiamo la moneta unica, ora l’euro prima la lira.

IH! IH! IH! E che cazzo di assemblaggio è, ora, questo?! Ma io boh..

>> Non possiamo accettare l’euro, così come non possiamo rifutarlo. Quindi non ha senso dire che il valore della moneta dipende dall’accettazione.

“non possiamo accettare l’euro”?? ma dove vive questo? Ma che lingua parla?

>> 3.3 La moneta-debito
Non è vero che la banca centrale stampa moneta e crea il debito pubblico.
Lo Stato per finanziare la sua spesa pubblica, emette titoli di stato, che vengono acquistati in un modo o in un altro dalla banca centrale.


E in quale modo, se la BCE non può finanziare gli Stati membro? Dai, facce ride..

Ps: ma compra o affitta.. si è capito poi?!

>> Non è la banca centrale che crea il debito ma è lo Stato che si rivolge alla banca centrale per ottenere un prestito. Lo Stato ha bisogno della banca centrale e non il contrario.

E questo lo chiameresti un Paese Sovrano? Dai.. fai un passettino.. lì.. in autostrada..

>> 3.4 La convertibilità in oro
Voglio scrivere un commento anche sul desiderio di alcuni di tornare alla convertibilità in oro della moneta. Fino al 1971, ogni nazione doveva garantire la possibilità di convertire in oro le banconote che emetteva.


PUTTANATA STORICA MAI LETTA PRIMA!! MAI!!

>> Si dice che questo sistema impediva alle banche di “inventare” la ricchezza.

Lo come? Se ci fosse dell’oro dietro la carta sarebbe “inventare ricchezza” ma se (parole tue, 4 righe sopra) la BC stampa una banconota da 100 euro “introduce vera ricchezza pari a 100 euro” ?? ma ci sei o ci fai?

>> Grillo dice che la moneta è un illusione, perchè non corrisponde ai depositi d’oro, ma è un invenzione delle banche centrali.

E sti cazzi di padron-grillo, filoIGB da sempre? No?

>> L’oro veniva usato come mezzo di scambio tra paesi con diversa moneta. Senza entrare troppo in dettagli economici,

..e di questo ti sono grato in maniera che non potrai mai sapere..

>> quando uno Stato doveva pagare in oro era costretto a ridurre la moneta creando deflazione, quando invece voleva aumentare la spesa pubblica, stampando moneta, doveva prima comprare oro.

MAI LETTA UNA COSA DEL GENERE. Ma chi cazz’è questo?! :shock: :o

>> Insomma questo sistema aveva diversi svantaggi e infatti fallì nel 1971, quando gli Stati Uniti spinta dalla necessità di stampare moneta sospesero la convertibilità.

Finito? Ci sei andato giù pesante con le CASTRONERIE STORICO MONETARIE, cristo!!

>> 4. Che cos’è veramente il signoraggio

Oh!!!!11!!!!!!! Finalmente!!!!!!!!!!!11!!11!!!!!

>> Dunque che cos’è il signoraggio?

Dai.. l’attesa mi strugge..

>> il reddito del governo derivante dall’emissione di moneta

Mavvaffanculo-alla-miseria© va!!

>> che nel sistema attuale dell’euro corrisponde all’interesse sui titoli di stato acquistati dalla BCE, in cambio di moneta.

E due! Mi credevo chissà cosa invece mi posti un copiancolla di wikipedia (gestita da due che lavorano in Banca di Italia spA) e di MMT alla signor rossi!!

>> La banca centrale compra un titolo di stato del valore di cento euro, lo stato deve quindi restituirgli cento euro più gli interessi. Se per esempio il tasso di interesse è del 3%, la banca centrale per ogni banconota da 100 euro prestata allo Stato guadagna 3 euro (e non 99). Questo è il signoraggio.

MA COMPRA O PRESTA PER DIO?!?!?!?!

>> Che fine fanno questi soldi? La banca centrale ne utilizza una parte per coprire le spese di produzione e di distribuzione della moneta, tutto il restoviene versato nelle casse dello Stato. Non c’è nessun accumulo segreto di ricchezze da parte dei banchieri.

Certo che non è segreto! Fino a che ci sono i BEONI in giro per il Paese Sovrano..

>> Il signoraggio è il reddito del governo, non delle banche.

Ecco, scrivilo ancora. goebbels gode da matti!!

CHE PALLE CHE NOIA CHE ORRORE MA NON FINIRANNO MAI ‘STI QUA?!?

RIPETO: CHI NON CAPISCE IL SIGNORAGGIO E' STUPIDO, PERCHE' NON L'HA NEANCHE LETTO MA SI E' PRESO LE CUCCHIAIATE DI WIKIPEDIA, MMT, GRILLO, IGB, E FACEBBOK
tutte insieme!!

ps: toh!! mi sono ora accorto che il tipo era una vecchia conoscenza : viewtopic.php?p=42210#p42210
avrà voluto fare un refresh?!?! :D :D :D
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 12 lug 2014, 9:17

il tipo ha risposto al mio commento che diceva: ""già tutto smontato 500 anni fa", chiedendo :"cosa è stato smontato 500 anni fa"
ho risposto "la storia dell'assegno", allegando dei link al nostro Forum..

oggi:
ooppss01.JPG
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 21 lug 2014, 13:40

ATTENZIONE!!

queste persone o non hanno capito un cazzo di signoraggio (e allora basta IGNORARLE) o sono pagate dal Sistema (e allora basta IGNORARLE).. vabbé.. ce semo capiti cosa fare co' questi.
attenzione01.JPG
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 21 lug 2014, 13:53

http://paolodarpini.blogspot.it/2014/07 ... 3500735620

B
K
P
Sandro Pascucci21 luglio 2014 13:50
Questo è il pensiero tipico di chi non ha capito il SIGNORAGGIO. A pensar bene, senza malizia. Se invece, poi, andiamo a riflettere perché un bagnino urla tanto per eliminare la parola SQUALO.. bèh.. dai.. quale oste non vorrebbe rendere impronunciabile la parola ACETO??
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 22 lug 2014, 12:45

da: http://ocasapiens-dweb.blogautore.repub ... ent-588107

21 LUGLIO 2014
La seconda legge dell’idiodinamica
Gli eletti del Movimento 5 Stelle condividono credenze che spesso vogliono imporre per legge a tutti gli italiani. All’elenco, non esaustivo,

scie chimiche
signoraggio
le vaccinazioni rendono gay
la fusione fredda e le reazioni piezonucleari producono energia gratis pulita e infinita
il Bilderberg governa il mondo
le torri gemelli sono state fatte crollare da… (CIA, ebrei ecc.)
esistono le sirene metà pesce metà donna
è auspicabile il matrimonio e/o l’unione civile tra specie diverse purché consenzienti
la cura Stamina (altre medicine alternative a piacimento) fa miracoli
si sono aggiunte ieri altre due credenze espresse dall’onorevole Carlo Sibilia: (continua al link)

B
K
P
da pubblicare, se passa la censura..


mettendo le mani avanti e dicendo che i grillini dovrebbero essere rinchiusi, per il loro bene, in camere ben stagne.. detto questo: ma la Signora Oca ha studiato signoraggio prima di etichettarlo come bufala o ha dato onore al suo nome?

in altre parole: ecchine n'andra che dà aria al becco senza PRIMA aver studiato alcunché..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 23 lug 2014, 15:05

sandropascucci ha scritto:il tipo ha risposto al mio commento che diceva: ""già tutto smontato 500 anni fa", chiedendo :"cosa è stato smontato 500 anni fa"
ho risposto "la storia dell'assegno", allegando dei link al nostro Forum..

oggi:
Immagine


pensando di fare dispetto il tizio ha RE-IMMESSO un ALTRO ARTICOLO (che backuppiamo)

B
K
P
Il complotto del signoraggio bancario
6 LUGLIO 2014 / FRANCESCO AIELLO
Il signoraggio esiste ed è un termine usato in economia per indicare il reddito derivante dall’emissione di moneta.

Ma allora esiste il complotto?! Le banche stampano i soldi e ce li prestano creando il debito pubblico!!

Non so se ne hai sentito parlare di questa teoria del complotto, da molto tempo gira sul web, tra vari blog, e ultimamente è stato preso seriamente anche da alcuni parlamentari.



La definizione sbagliata di signoraggio

Il signoraggio è:

Il reddito delle banche derivante dall’emissione di moneta che corrisponde alla differenza tra il valore nominale e il valore intrinseco.

Che vuol dire?

La banca centrale è una società privata che stampa le banconote e le presta allo Stato creando il debito pubblico.

Il valore nominale di una banconota è quanto c’è scritto su di essa, il valore intrinseco è il suo costo di produzione e di distribuzione, cioè pochi centesimi. Quindi, per esempio, per ogni banconota da cento euro prestata allo Stato, la banca centrale ricava, oltre all’interesse sul prestito, 99 euro.

Ecco quindi la più grande truffa della storia, dato che solo la banca centrale può stampare banconote, lo Stato è costretto a spendere miliardi di euro per prenderle in prestito dai banchieri, i quali, avendo in mano il debito pubblico degli Stati, controllano il mondo a proprio piacimento. (I presidenti Kennedy e Lincoln sarebbero stati assassinati perchè volevano stampare banconote e sostituirsi alla Federal Reserve. La recente crisi economica sarebbe determinata dal signoraggio della BCE verso gli Stati europei.)

La soluzione sarebbe ridare la possibilità allo Stato di stampare direttamente le proprie banconote evitando così l’usura bancaria. Inoltre le banconote emesse non dovrebbe essere addebitate ai cittadini ma accreditate, cioè lo Stato potrebbe garantire a tutti i cittadini un reddito senza chiedere niente in cambio.

banconota_slogan_v2_6900

Che cos’è veramente il signoraggio

1. Non esiste la differenza tra valore nominale e valore intrinseco

La differenza tra valore nominale e valore intrinseco della banconota deriva dall’idea che una banconota stampata dalla banca centrale non abbia una corrispondente ricchezza depositata, ovvero che la banconota sia un invenzione della banca.

Questa idea deriva dall’enorme confusione che abbiamo in testa sulla convertibilità in oro.

L’oro veniva usato come mezzo di scambio tra paesi con diversa moneta. Fino al 1971, ogni nazione doveva garantire la possibilità di convertire in oro le banconote che emetteva e secondo alcuni questo sistema impediva alle banche di “inventare” la ricchezza.

Senza entrare troppo in dettagli economici, il sistema aureo era stato ideato con lo scopo facilitare gli scambi internazionali, mantenendo tassi di cambio fissi. C’erano però diversi svantaggi, ad esempio, quando uno Stato doveva pagare in oro era costretto a ridurre la moneta creando deflazione, quando invece voleva aumentare la spesa pubblica, stampando moneta, doveva prima comprare oro. Il sistema aureo è stato quindi abolito diversi decenni fa.

Ora, siccome le banche stampano le banconote dal nulla senza avere una corrispondente ricchezza depositata nei loro conti, questa è un truffa, ma non è vero, perché, quando la banca centrale stampa dal nulla una banconota da 100 euro, immette nel sistema economico esattamente una banconota del valore di 100 euro, nè di più nè di meno, questo è il valore effettivo della banconota e non c’è una differenza tra valore nominale e valore intrinseco.

Non ha senso dire che una banconota da cento euro in realtà vale pochi centesimi.

2. la banconota non ha proprietario

La moneta, per sua natura, non può avere un proprietario, passa di mano senza essere mai di nessuno. Non può essere di proprietà del cittadino come non è di proprietà della banca centrale perché la banconota non è una merce di per sè ma è un mezzo di scambio della merce.

3. Le banche non creano il debito pubblico.

Non è vero che la banca centrale stampa moneta e crea il debito pubblico. Lo Stato per finanziare la sua spesa pubblica, emette titoli di stato, che vengono acquistati dalla banca centrale. Non è la banca centrale che crea il debito ma è lo Stato che si rivolge alla banca centrale per ottenere un prestito.

Lo Stato ha bisogno della banca centrale e non il contrario.

Dunque che cos’è il signoraggio?

Il signoraggio è il reddito del governo derivante dall’emissione di moneta che nel sistema attuale dell’euro corrisponde all’interesse sui titoli di stato acquistati dalla BCE, in cambio di moneta.

La banca centrale compra un titolo di stato del valore di cento euro, lo Stato deve quindi restituirgli cento euro più gli interessi. Se per esempio il tasso di interesse è del 3%, la banca centrale per ogni banconota da 100 euro prestata allo Stato guadagna 3 euro (e non 99). Questo è il signoraggio.

E indovina un po’ che fine fanno questi soldi? La banca centrale ne utilizza una parte per coprire le spese di produzione e di distribuzione della moneta, tutto il resto viene versato nelle casse dello Stato, perché la banca centrale non è una società privata ma un ente pubblico dipendente dallo Stato e non c’è quindi nessun accumulo segreto di ricchezze da parte dei banchieri.

Il signoraggio è il reddito del governo, non delle banche.

Il blogger LeFouReloaded é un esperto di vari complottismi


gli rispondo:

B
K
P
sandropascucci - PRIMIT
23 LUGLIO 2014 ALLE 15:05
ma che fai? modifichi l’intero articolo?! UAGH! UAGH! UAGH!!
manco in prima liceo!! cmq ora ti sputtano anche questo di articolo.. comincia a prepararne un altro.. :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D

ps: bellissimo il “La moneta, per sua natura, non può avere un proprietario, passa di mano senza essere mai di nessuno. Non può essere di proprietà del cittadino come non è di proprietà della banca centrale perché la banconota non è una merce di per sè ma è un mezzo di scambio della merce.”

a presto!

RISPONDI
Francesco Aiello
23 LUGLIO 2014 ALLE 16:01
ho cambiato la forma ma non i contenuti, e se proprio ci tieni il vecchio articolo è pubblicato sul mio profilo medium:
https://medium.com/@franc_aiello/il-com ... afd0dc87b3

ti consiglio anche http://francescoaiello.net/2014/05/12/l ... a-ditalia/

divertiti!

RISPONDI
sandropascucci - PRIMIT
23 LUGLIO 2014 ALLE 16:06
per te l’italiano è un optional, vedo..

tu hai cambiato LETTERALMENTE i CONTENUTI, ossia hai CANCELLATO il vecchio post (ma tranquillo che lo abbiamo salvato, non temere) e hai messo TOTALMENTE nuove cose (allo stesso link, dove bastava scrivere un ALTRO articolo, nuovo, con un link tutto suo)..
dai.. sei indifendibile..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 10. "E' tutto un gomblotto!!1!11!"

Messaggioda sandropascucci » 25 lug 2014, 11:07

ci sono, in senso greco, alcuni IDIOTI che si sentono spiritosi a parlare di un dato argomento in un particolare modo.
si credono comici d'avanguardia, forse? il fatto è che la vera chicca sarebbe parlare, anche sputtanandolo, di un dato argomento MA CON COGNIZIONE!!

voglio dire.. chi non trova divertente sparare ad un'autoambulanza?! dai, su!! son cose che abbiamo fatto tutti a 12 anni quando nostro padre ci ha regalato il primo AK47..

però dico.. il divertente E' PRENDERLA, non sparare alla cazzo di cane e sprecare colpi, così.. tanto per far rumore. no?!

questo qui, ad esempio:

da: http://prefetthura.wordpress.com/2014/0 ... nor-aggio/

>
>
Ho conosciuto il signor Aggio

Questo post è dedicato a tutti coloro i quali subiscono discriminazioni nella vita e nel lavoro per via del proprio nome.

Come saprete, la Prefetthura è l’ufficio territoriale del governo. Nei giorni di ricevimento non è raro trovare dei cittadini smarriti per i corridoi e quel giorno non fece eccezione.

Si aggirava spaesato un signore sulla sessantina abbondante. Come spesso faccio, benché non sia fra i miei compiti, sono andato incontro a quest’uomo per meglio indirizzarlo.

L’espressione afflitta e avvilita dell’uomo mi colpirono subito.

Dopo avergli chiesto se avessi potuto essergli utile in qualche modo ed avere scambiato un po’ di battute, l’occhio mi cadde sui fogli che aveva in mano, su cui era possibile leggere le generalità dell’uomo: Michele Aggio.

Dunque iniziai a dargli indicazioni:
- “Guardi, Signor Aggio, l’ufficio patenti si trova in fondo alla strada…”
- “Per favore, non ci si metta pure lei…”
- “Pardon?”
- “Intendo, a rimarcare il mio nome. Mi ha solo causato sventure…”

Ci ho messo un po’ a digerire questa frase, ma dopo qualche secondo realizzai.

Gli feci capire di aver capito e mi confidò di avere alle spalle una onorevole carriera, pensate un po’, di cassiere di banca.

Ironia della sorte, Il Signor Aggio, bancario, è quasi omonimo di uno dei concetti meno compresi nel mondo dell’Interwebsz, ossia il signoraggio bancario.

Sarebbe un concetto abbastanza semplice: quando lo stato stampa moneta, la differenza fra il valore nominale della moneta ed il costo della stampa è detta reddito di signoraggio, definizione che affonda le sue radici nell’Europa feudale.

Violando alcuni dei punti di questo semplice enunciato, hanno inventato di sana pianta una delle teorie della cospirazione più idiote mai viste, che si intreccia coi rettiliani, col Bilderberg, con tua madre e con mio cuggino, colui il quale impenna con la panda ed ha il tasto per spegnere internet.

Molti miei contatti credono a questa roba. Minuto di silenzio.

Probabilmente il buon Michele Aggio ha avuto dei colleghi un po’ creduloni.

Decisi di indagare un po’ e mi misi a parlare col sig. Aggio.

È emerso il ritratto di un uomo ligio al dovere, puntuale e con una carriera inappuntabile, nell’arco di trentacinque anni di lavoro presso la stessa banca.

Tuttavia, qualcosa è arrivato all’improvviso a turbare la vita del buon Michele: internet.

Michele non ha internet a casa ed il suo cellulare è un vecchio Nokia, di quelli usati nelle demolizioni. Ma i suoi colleghi internet ce lo avevano eccome. Ciò di cui avevano carenza era del sano discernimento, sicché iniziarono a tormentare il povero Aggio, che, non potendone più, decise di andare in pensione prima del tempo, lasciando a malincuore un lavoro che amava.

Tentai di consolarlo:
- “Lei sarà ricordato insieme a Luigi Inculatemisubito, Fabiana Inculamorti e Gianluigi Bombatomica…”
- “Si vergogni, pervertito!”, la sua piccata risposta.

E se ne andò lasciandomi con un palmo di naso.


ne avesse imbroccata una!

quando mai: "Sarebbe un concetto abbastanza semplice: quando lo stato stampa moneta, la differenza fra il valore nominale della moneta ed il costo della stampa è detta reddito di signoraggio, definizione che affonda le sue radici nell’Europa feudale."??

MAI! e allora dov'è IL CENTRO? dov'è l'abilità di aver COLPITO NEL SEGNO?
vuoi fare il simpatico parlando di MAFIA e poi fai le battute sul TRAFFICO??

dai..

riprova, idiota.
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Francesco Fata
Messaggi: 894
Iscritto il: 10 ago 2009, 16:35
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roseto degli Abruzzi
azioni: scrittura articoli, studio aspetti tecnico-filosofici, studio idee di riforma monetaria, quota associativa, volantinaggio mirato, interventi sul web
Località: Roseto degli Abruzzi

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda Francesco Fata » 25 lug 2014, 18:19

In effetti il problema dell'omonimia col signoraggio ce l'ho avuto anch'io.
Tu non lo sai Sandro ma io proprio perchè non ne potevo più, ho cambiato sul web il mio vero nome e cognome (Aggio Campa, poi aggiustato in un più carino "Aggiocampà") nel nome d'arte "Francesco Fata".
Poi per me il problema è stato anche più grave. In effetti il nome "Michele" e il cognome "Aggio", al limite può anche essere accettabile, così come il cognome "Campa", ma credimi...il nome "Aggio"...nun se po' senti' !

Oggi va molto meglio e sono accettato di più non solo tra gli amici ma anche tra i parenti.
Voglio troppo bene al popolo per pensare di votare gente che vuole particolarmente bene a se stessa.
Francesco Fata

----Francesco Fata (ex aggiocampà) ----

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 29 lug 2014, 14:00

>
>
MARTEDÌ 29 LUGLIO 2014
Quando anche Grillo sfotteva i complottisti e le scie chimiche…
È interessante sentire quello che un disincantato Beppe Grillo raccontava tempo fa sulle scie chimiche e i complotti. Il video è stato caricato su youtube nel settembre 2012 ma non so a quanto tempo fa risalga.

Cito testualmente:
“[...] La cosa interessante sono quelli seduti che stanno ad ascoltare. Chi sono? Sono ... alcuni della 5a dimensione! C'è gente che passa e dice: «perché non parli...? È colpa tutta... tutta colpa delle scie chimiche. Parla delle scie chimiche! Le abbiamo fotografate! Stanno cambiando il clima, gli americani, con le scie chimiche!». Poi arriva un altro e dice: «come mai nessuno parla della fusione fredda? Che fine ha fatto? Preparate il morto. Chi l'ha ammazzato?» e se ne va...”
Certo, è un bel passo avanti da parte di chi negava l'esistenza dell'AIDS e pubblicizzava palle di ceramica per fare il bucato. Peccato solo che parecchia di quella gente stramba che chiedeva cose assurde sia diventata parlamentare o abbia oggi incarichi di rilievo nel movimento. Non passa quasi giorno che un militante o un eletto pentastellato non balzi all'onore delle cronache per le sue affermazioni poco "ortodosse". Qualche esempio? C'è il deputato Carlo Sibilla che il 20 luglio twittava «Oggi si festeggia anniversario sbarco sulla #luna. Dopo 43 anni ancora nessuno se la sente di dire che era una farsa»; la "cittadina" Tatiana Basilio tempo fa su facebook si lamentava che «Le sirene esistono ma ce lo nascondono»; prima ancora il deputato Paolo Bernini scriveva: «Non so se lo sapete, ma in America hanno già iniziato a mettere i microchip all'interno del coropo umano...»; Monia Benini, l'addetta stampa del movimento al parlamento, è da tempo impegnata nella lotta contro le terribili scie chimiche; diverse sono state le iniziative dei pentastellati a livello locale contro la vaccinazione di massa e c'è anche una proposta di legge depositata in parlamento e firmata da Emanuela Corda.

Questi che gli chiedevano cose strane son riusciti a convincerlo? O tutto sommato gente così gli fa comodo? Non voglio pensar male per cui do per buona la prima: Beppe, a quando una bella interpellanza parlamentare sulle scie chimiche come il peggior Di Pietro? O magari sul signoraggio?


B
K
P
Sandro Pascucci29/07/14 13:59
èkkinenandrochehastudiatoilsignoraggioprimadipensarebenedisputtanarlo,sicuro!
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Huro Chan
Messaggi: 732
Iscritto il: 25 ago 2009, 20:59
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Berlino
azioni: Traduzioni in/da inglese, grafica, audio, video, contatti con altre "entità", pagamento quota, manovalanza di piazza, volantinaggio in proprio, organizzazione eventi/conferenze.
Località: Berlino + Bologna + Potenza
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda Huro Chan » 23 ago 2014, 20:38

Arturo Tobia - Berlino

'Il denaro è un'allucinazione collettiva.'
[F.Battiato]

‘Who controls energy controls whole continents, who controls food controls people, who controls money can control the entire world’. [H. Kissinger]

mr.spyder
Messaggi: 2428
Iscritto il: 9 ago 2009, 10:14
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: palermo - messina
azioni: volantinaggio,donazioni,
organizzazione eventi,sbus,
idee,manovalanza,
condivisione beni e servizi
fra PRIMITivi o volenterosi
a consapevolizzarsi sullla
moneta debito
Località: palermo - messina

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda mr.spyder » 26 ago 2014, 22:38

...è ancora fermo alla riserva frazionaria...
Antonio Prezia, detto spyder... anche se non è importante chi sei,ma cosa vuoi fare per cambiare il mondo.

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 23 set 2014, 12:04

un simpatico librettino: http://www.cnms.it/categoria-argomenti/ ... o-pubblico
ho scritto agli autori alcune precisazioni:

B
K
P
Egr del CNMS,

ho letto il Vostro "KIT DEL DEBITO PUBBLICO", reperito in Rete.

Vi scrivo perché volevo consigliarVi di dare più spazio alla VERA natura delle banche, piuttosto che dipingerle (quasi) come delle vittime dei fantasmagorici "mercati" e/o "finanzieri senza scrupoli". Sì, ho letto nel PDF che le inserite come beneficiarie di soldi pubblici ecc.. e che guadagnano (in maniere più o meno diretta) dalla crisi, ma ho letto anche (con tanto di disegnino dei birilli) che in qualche modo ne soffrono anch'esse, di questa crisi ("un colpo, tre falle mortali"). Non è così, anzi.

In verità le banche NON RACCOLGONO i risparmi delle famiglie e delle imprese per prestarli ad altre famiglie e imprese. MAI!

Sì, certo, raccolgono i denari di ALCUNI versamenti (stipendi, pagamenti, bonifici) di questi due attori ma sono NULLA rispetto alla massa di MONETA-DEBITO creata DAL NULLA e, questa sì, prestata a famiglie e imprese.

La natura delle banche, infatti, è come la natura della pistola: essa è maligna, poiché non è nata (l'arma) per fare del bene, mai.

Nei vari discorsi pseudo-filosofici in cui mi imbatto quando parlo di signoraggio mi è capitato di sentir dire che "..un coltello può essere usato per tagliare il pane o uccidere un uomo..blablabla..dipende dall'uso che se ne vuol fare blablabla.." e questo può anche esser vero.. ma sempre più spesso nell'esempio ci vedo mettere, forzatamente a mio avviso, la "pistola".. ebbene NON E' COSI', per i motivi prima detti.

La banca NON è vittima della crisi, né dei "mercati".

La banca E' il carnefice.. di più: la banca è il SIGNORE (il Re) che ordina la carneficina, per proprio vantaggio (AGGIO).

Il debito pubblico E' la conseguenza dell'azione della banca, non il contrario.

E' la banca (il banchiere, Il Grasso Bankiere) che corrompe il politico per avere l'esclusiva (monopolio) per la produzione, dal nulla, di moneta (cartacea o scritturale, non importa). Ed è il politico che si fa corrompere (umanamente lo comprendo.. i miliardi son miliardi.. non tutti sanno resistere!) e che propaganda LA POLITICA PRO-IGB in ogni angolo della società (scuola, televisione, giornali, Internet, circoli ecc..).

Il banchiere addirittura non fa neanche fatica a PRETENDERE questa autonomia dittatoriale nella creazione della moneta! E' il politico, sporco, che si tira indietro quando si parla di "stampante" e "sovranità monetaria" e che avalla la "indipendenza della banca" (centrale, ad esempio) o che esalta il "ruolo del sistema di credito nella creazione di benessere della società moderna".

Non vi tedio oltre, anche perché CI conoscete (avete in catalogo un nostro lavoro/PDF: "I signori del denaro") e potrete approfondire sui nostri siti la questione signoraggio.. purché togliate quell'orrore della versione di bankitalia S.p.A. (avete un PDF "Banca d'Italia: il signoraggio")!! :)

Apprezzo la parte che parla di "ecologia" versus una crescita infinita (secondo gli economisti) ma, ripeto: focalizzateVi sul POTERE DI CREAZIONE DAL NULLA di moneta(debito).

In fondo uno speculatore compra a poco e vende a molto.. non sarà bello ma, come lo strozzino e il ladro che si arrampica sulla grondaia per rubarti in casa.. insomma: ci mette del suo!! LA BANCA, invece, CREA, letteralmente, IL MALE.

Vuoi mettere almeno un po' di PRIORITA' nella denuncia dello male dello monno? (neanche parlo di esclusività di denuncia.. a quello pensiamo noi del PRIMIT, unici in Italia a seguire questo percorso).

Vi saluto e ringrazio per l'attenzione.

Sandro Pascucci
PRESIDENTE PRIMIT
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 29 set 2014, 11:52

Immagine

ma porca pupazza!!

e le mie cene a base di pulcini vivi (te li devi da catturare se vvòi magnà)??
ma poi.. di grazia.. quali sarebbe le ALTRE TRUFFE del sistema monetario? il costo del conto corrente? il parcheggio in doppia fila?
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 30 set 2014, 10:06

tactico.png
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 4 ott 2014, 15:49

da: https://www.blogger.com/comment.g?blogI ... 2430441382

>
>
..
Sono soluzioni da apprendisti stregoni, da fattucchiere della spesa pubblica, che non hanno nessun riscontro nella vera economia di uno stato e nemmeno in quella ufficiale, già di per sé divenuta una barzelletta.



Ora, so di toccare tasti dolenti, ma devo farlo. Mi riferisco ai vari sostenitori di teorie economiche innovative che tutto renderebbero più semplice. Dal signoraggio in poi.

Signori signoraggisti: giusto indicare il “prelievo” – illegale – del sistema bancario sulla creazione di moneta, ma – se non lo diamo alle banche lo diamo allo Stato, ossia alla collettività (come, in parte, un tempo) – ora...mumble mumble...a chi lo diamo? Quale malfattore preferiamo? Renzi (se potesse) si leccherebbe i baffi e tutta la ghenga sarebbe felice di spartirsi la torta.



Signori “innovatori” di teorie economiche: a chi le proponete? A noi, popolo da 1.000 euro il mese? Giusto: ma gli altri – quelli da 10.000 e più euro il mese – saranno d’accordo? E come faremo a portarle avanti? Con chi? Non mi raccontate di Grillo o di Tsipras (un comico che dice ogni giorno il contrario del contrario di ieri associato ad un allampanato imprenditore...ed un oriundo comprato all’estero, perché d’italiani “di sinistra” s’era persa la razza). Va beh, facciamo giocare ‘sto Tsipras...poi, magari lo rivendiamo al Real Mad...scusate, alla Spagna.

Ecco che si torna da capo: “Unica soluzione è la rivoluzione”, affermava Lenin. E mi sa che aveva ragione.
..


Blogger Fabio Testa ha detto...
Ciao Carlo, stavo cercando su internet ma non ho avuto fortuna fin' ora, magari tu ne sai qualcosa.
Perche' in Italia fatturiamo con gli scontrini mentre in Inghilterra e Francia no?

Grazie

Fabio

11:17 PM
Blogger Eli ha detto...

Più vivo in Italia e più comprendo i romanzi di Kafka.

Basti vedere il caso De Magistris, che ha toccato i nervetti scoperti di una serie di massoncini, mentre Corona è condannato ad una litania di anni di galera per aver osato sfiorare il rampollo meglio piazzato in casa massonica, quel Lapo Elkann la cui super Loggia famigliare ha procurato a Corona la condanna.

E intanto il Condannato sgoverna dietro al Boy-Scout mannaro, e strapazza la Costituzione in cerca di mozioni salvifiche.
Ma cosa ci si può aspettare da uno stato che tratta coi mafiosi e fa uccidere i suoi uomini delle istituzioni (Dalla Chiesa, Falcone, Borsellino)? Il regno dell'ingiustizia. E l'ablazione della democrazia.

8:24 AM
Blogger Sandro Pascucci ha detto...
è ovvio che Lei non ha capito il signoraggio.. pazienza.

10:03 AM Elimina
Blogger Carlo Bertani ha detto...
Caro Fabio: non ne ho la minima idea. Penso a qualche marchingegno elettronico direttamente collegato, ma forse sarebbe meglio che rispondesse qualcuno che vive all'estero e che ha conoscenze in merito.

Cara Eli, anch'io sono rimasto basito per la condanna di De Magistris e - soprattutto - per la celerità del processo d'esclusione. Mai visto in Italia, un sindaco cacciato in tre giorni: Non sto a far nomi, altrimenti annoio tutti.

Caro Pascucci: lei mi piace.
Non è che prova ad argomentare qualcosa sul dubbio che ponevo: "Lei non capisce un caxxo, io ho capito tutto" e morta lì.
Provi ad argomentare, ma si ricordi che io e Mimmo (De Simone) scrivevamo per la stessa casa editrice (Malatempora) e che lo conosco bene, sin dai tempi nei quali scrisse "Un milione al mese a tutti", "Dove finirà l'economia dei ricchi", ecc. ecc.
E mi parlava del prof. Auriti.
Provi ad argomentare, ma con sagacia e mezzi un po' più efficaci del "tu non capisci una mazza". Sapesse quanti come lei ne ho conosciuti.

Ciao a tutti
Carlo

9:40 PM
Blogger Sandro Pascucci ha detto...
il suo CV non mi impressiona, ANZI.
e non mi metta in bocca parole che non ho detto/scritto (cristo!! il mio post, per il momento, è lì!! come fa a CONDIRLO così? è il suo M.O.?)

addio

3:47 PM
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 6 ott 2014, 15:27

da: http://blog.ilgiornale.it/ferrara/2014/ ... tect=false

>
>
Interrogazioni parlamentari da cabaret

Scusate se mi permetto, ma visto che ormai ne abbiamo viste di tutti i colori, mi arrogo il diritto di presentare anche io un’interrogazione. La presento al Parlamento: vorrei che mi si spiegasse il senso delle interrogazioni parlamentari. Avete capito bene. Perché, a parte il desiderio inconscio di mostrare all’Aula le proprie capacità cabarettistiche, in alcuni casi io non ne trovo altri di sensi.

L’ultimo esempio è rappresentato dalla partita Juventus-Roma e dall’arbitraggio di Rocchi. Una questione di cotanta importanza da finire dritta dritta a Montecitorio.

“Presenterò un’ interrogazione parlamentare al ministro dell’Economia ed un esposto alla Consob”, ha annunciato il deputato Pd Marco Miccoli, ricordando che “Roma e Juventus sono società quotate in borsa, e quindi gli incredibili errori arbitrali (oltre a falsare il campionato e minare la credibilità del Paese) incidono anche sugli andamenti della quotazioni borsistiche. Per questo, con i miei atti parlamentari ispettivi, sollecito il ministro Padoan e la Consob a chiarire se ci possono essere stati atti che ledono le normative vigenti, svantaggiando e penalizzando gli incolpevoli azionisti”.

Roba che neanche il peggiore degli ultras riuscirebbe a contemplare.

Ma fosse l’unico caso, uno potrebbe pure soprassedere. Invece, la cronaca è piena di assurde interrogazioni. Qualche esempio? Natri Gaetano, deputato di Fratelli d’Italia, nel marzo scorso ne ha presentato una al ministero della Difesa sugli extraterresti, più precisamente per sapere “se intenda confermare l’attenzione da parte del governo sul fenomeno degli oggetti volanti non identificati e in caso affermativo quale sia il sistema organizzativo operante in Italia”.

C’è poi il capitolo delle scie chimiche sul quale si è esibita una vera e propria “scia” di parlamentari. Fa Italo Sandi, deputato dei Ds nel 2003, ad Amedeo Ciccanti dell’Udc fino ad arrivare a Marco Zullo del M5S che portò il problema financo in Parlamento Europeo.
C’è chi poi si è occupato della presunta scomparsa dell’auto ad aria compressa. Il senatore leghista Piergiorgio Stiffoni era davvero preoccupato: “Eolo, l’automobile che funzionava ad aria compressa, che fine ha fatto?”. Pare la stia ancora cercando.

Scilipoti, Barbato e alcuni democratici poi si focalizzarono sulla fusione fredda, Buontempo (An) e Di Pietro puntarono il dito sul signoraggio bancario, Elio Lannutti, senatore Idv, presentò una intertogazione scritta in Parlamento sul gruppo Bielderberg. E ancora: Realacci ha interrogato Alfano affinché impedisca furti nelle stazioni dove i ladri “afferrano in maniera decisa i bagagli a turisti stranieri o a persone anziane mentre sono in procinto di salire in treno o pretendono una sorta di mancia che varia per lo più dai cinque ai venti euro”. Loredana De Petris (Sel) ha chiesto al governo cosa sappia della “carreggiata a due corsie sulla strada provinciale che collega Pizzolungo con San Vito Lo Capo”.

E gli esempi potrebbero continuare. Ma a rendere ancora più parossistica la situazione, ci si mette il fatto che il governo poi non risponde nemmeno a queste interrogazioni. Lo ha ammesso candidamente tempo fa l’ex ministro per i rapporti con il Parlamento, Dario Franceschini, pubblicando persino una tabellina dimostrativa.

Ecco perché prende più campo l’idea che alcuni parlamentari utilizzino le interrogazioni per fare cabaret.


in attesa

ilgrandegiornalista01.JPG
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 6 ott 2014, 15:35

>
>
Movimento 5 Stelle, lo storico Giannuli non va a un incontro: “C’è un neo fascista”
Il ricercatore dell'Università Statale di Milano che spesso è ospite del blog di Grillo attacca: "Gli organizzatori dell'iniziativa a Brugherio non mi hanno informato della presenza di Antonio Pimpini, avvocato vicino a Forza Nuova e sostenitore di teorie anti euro e complottiste. Non partecipo a incontri con esponenti, militanti o collaboratori di gruppi fascisti". Ma alla fine anche il legale ha rinunciato all'invito. "Impegni di lavoro"

di Alessandro Bartolini | 5 ottobre 2014

Ecosostenibilità, beni comuni e sovranità monetaria. Sono stati questi i temi affrontati nella festa organizzata dal Movimento 5 Stelle nella sala consiliare di Brugherio (Monza). A tenere banco però sono state anche le assenze tra gli ospiti invitati al “5 ottobre 5 stelle”. Nel programma dell’iniziativa erano inseriti i nomi di Aldo Giannuli, ricercatore in Storia contemporanea all’Università Statale di Milano spesso ospite del blog di Grillo; e dell’avvocato Antonio Pimpini, vicino a Forza Nuova e convinto sostenitore anti euro. Ma a pochi giorni dell’evento entrambi hanno declinato l’invito, non senza polemiche.

“Io non partecipo ad iniziative con esponenti, militanti o collaboratori di gruppi fascisti o affini. Per questo ho ritirato la mia adesione pregando gli organizzatori di riferire correttamente i termini della questione”, scrive lo storico in un post pubblicato sul proprio sito. “Padronissimi gli amici dei circoli M5s di chiamare alle proprie iniziative chi gli pare – si legge ancora – ma è scorretto non informare chi dà l’adesione della collocazione politica degli altri relatori”. “Mi si riferisce ora che la mia assenza è stata giustificata con un mio improvviso forfait per ragioni imprecisate”. Ma contattato da ilfattoquotidiano, Giannuli precisa: “Già dieci giorni fa avevo fatto sapere al Movimento 5 Stelle di Brugherio che se fossi intervenuto avrei legittimato posizioni e argomentazioni lontanissime dalle mie, e per me questo sarebbe stato inaccettabile. Se mi avessero immediatamente detto di Pimpini avrei subito rifiutato. Sono stati loro a combinare questo pasticcio, non sono stati chiari”. Ilfattoquotidiano.it ha cercato invano l’avvocato Pimpini per una dichiarazione.

Pubblicità
Per Pino Di Liddo, uno dei promotori della festa, le cose sarebbero andate in maniera diversa: “Giannuli era stato informato della partecipazione dell’avvocato”. Allora perché ha rinunciato? “Credo per motivi personali“. La presenza di una figura vicina a posizioni di destra estrema non c’entra niente, dunque? “Questo non lo so – continua Di Liddo – Ma se Giannuli lui è un partigiano e non vuole parlare con chi la pensa diversamente non è un nostro problema”. Alla fine però è saltata anche la partecipazione di Pimpini tra i banchi della sala consiliare, da dove avrebbe esposto le sue teorie anti euro. “Ieri ci ha detto che è rimasto bloccato a Napoli per motivi di lavoro”, taglia corto Di Liddo. Il legale, che spesso partecipa a dibattiti di Forza Nuova, è considerato un esperto di alcune tematiche sensibili ai 5 stelle: la sovranità monetaria e del signoraggio bancario. E’ stato inoltre allievo del professor Giacinto Auriti, candidato nel 2004 al Parlamento europeo con Alternativa sociale di Alessandra Mussolini e ideatore di una personale teoria sulla moneta unica.


meno male che con pimpini abbiamo chiuso anni e anni fa!! :D :D :D
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 16 ott 2014, 10:09

ekinenandro!!

>
>
cantonenordovest
Inviato il: 15/10/2014, 20:38

Mi limito alla confutazione , dando per scontata e conosciuta la teoria del reddito da signoraggio , limitandomi appunto alle linee essenziali

Allora , la Banca Centrale (diciamo la Fed) stampa banconote ad esempio 100 $ e sopporta un costo di produzione , diciamo di 0,30 cents . Il delta fra il valore di facciata e il costo di fabbricazione è reddito di signoraggio (99,70)

Siccome la Banca Centrale è un soggetto giuridico diverso dallo Stato , dicono i “signoraggisti” , la cartamoneta dovrebbe invece essere stampata dal Tesoro dello Stato – cioè dovrebbe essere formata esclusivamente da biglietti di Stato anziché Banconote

In più , affermano sempre i signoraggisti , se circolassero solo biglietti di Stato (stampati dal Tesoro) , si eliminerebbe alla radice il problema del Debito Pubblico (ah ah !)

In effetti il Debito Pubblico nasce così : il Tesoro emette titoli di debito (treasury bills , in USA) , la Banca Centrale stampa banconote e compra i treasury bills

In USA , per dire , la fetta più grossa del Debito del Tesoro Federale è registrato nei confronti della Federal Reserve (= la Banca Centrale)

Ora , i signoraggisti affermano quanto sopra brevissimamente descritto – e , notare bene , è tutto vero ! Però però … ci sono alcune considerazioni da fare :

1) la Banca Centrale una volta che ha stampato una banconota da 100 $ (costo di fabbricazione 0,30 cents) non la usa immettendola sul mercato dei beni e dei servizi , ma la cede al Tesoro in cambio di un pezzo di carta (costo 0,01 centesimi) che porta una promessa di rimborso alla scadenza più gli interessi

2) alla scadenza del titolo del Tesoro il Tesoro dovrebbe versare la banconota da 100 $ alla Fed + gli interessi – (sugli interessi torneremo oltre)

3) siccome il Debito Pubblico è sempre in costante aumento , la Banca Centrale (la Fed o qualsiasi altra Banca Centrale) , cosa fa ? rende questa famosa banconota ancora al Tesoro in cambio di un altro titolo di debito (che maturerà nuovi interessi) . Quindi , se proprio si vuol parlare di signoraggio , occorre limitarsi agli interessi , e mai al capitale

4) il Debito Pubblico può anzi generalmente aumenta a passo di gambero … cioè può diminuire un certo anno : possiamo parlare di signoraggio in questo caso ? Risposta : no , perché le banconote che la Banca Centrale ha incassato in presenza di un rimborso di una tranche di Debito senza che esso sia contestualmente rinnovellato … dicevo , queste banconote rimangono sotto chiave in cassaforte , e non vengono immesse sul mercato per l’acquisto di beni o servizi .

In altri termini : non è denaro giuridicamente spendibile quello che la Banca Centrale ha ritirato dalla circolazione

Quanto al presunto problema di avere una Banca Centrale che si interfaccia col Tesoro (e quindi avere in circolazione banconote anziché biglietti di Stato) – è opportuno ricordare quanto segue :

deve considerarsi un progresso il fatto di avere una autorità indipendente rispetto al Governo , cioè rispetto al Principe . Il Principe per creare consenso o semplicemente per raggiungere i propri obiettivi di spesa , sia pur in maniera irresponsabile , potrebbe essere tentato di stampare quanto gli serve e creare inflazione . Esattamente allo stesso modo , sotto il profilo concettuale , in cui il Signore medievale che possedeva una zecca limava i bordi delle monete per abbassare il saggio di metallo prezioso .

Serve invece un freno , serve appunto una Banca Centrale i cui organi di governance siano , una volta eletti o nominati , non revocabili , e quindi moralmente indipendenti , non influenzabili dal potere politico . E’ questa una garanzia verso i detentori delle banconote , cioè i risparmiatori , i pensionati che ricevono una pensione non indicizzata o insuff. indicizzata all’inflazione , etc.


e questo parla di "stantiagine"? minkia!! ha dato una confutazione (ah!ah! ah!) che manco quello che adorava gli stivali (usati) da donna nei primi anni 2000.. come cazzo se chiamava.. ah sì: "jack rothschild!!" alias danielesarcazzo e altri 30 fakename :D :D :D :D
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 20 ott 2014, 10:49

>
>
domenica 19 ottobre 2014

Le scie chimiche provocano servizi di Jeremy Clarkson!


Wikipedia definisce così il bias di conferma: "È un processo mentale che consiste nel ricercare, selezionare e interpretare informazioni in modo da porre maggiore attenzione, e quindi attribuire maggiore credibilità, a quelle che confermano le proprie convinzioni o ipotesi, e viceversa, ignorare o sminuire informazioni che le contraddicono."
Evidentemente io soffro di una forma inversa di questo bias, perchè da che mi ricordo ho la passione* di andare a cercare e vedere/ascoltare/leggere quanto più possibile di chi la pensa in modo opposto al mio. Quindi ascolto spesso Radio Padania Libera; quindi sono un fedele lettore dei siti del Giornale e di Libero; quindi seguo su Twitter (anche) i pentastellati Carlo Sibilia, Paolo Bernini e Alessandro "Dibba" Dibattista, e l'ex parlamentare piddino e ora cristianissimo attivista anti-gay Mario Adinolfi; quindi, soprattutto, sono diventato non dico un esperto ma sicuramente un discreto conoscitore delle principali teorie complottiste e/o pseudoscientifiche**.
Questo post riguarda proprio queste ultime, visto che, come accennavo in un post di qualche settimana fa, ho ripreso da poco, dopo un periodo di relativo disinteresse, ad informarmi sull'universo del cospirazionismo. Mi sono reso conto che è più vivo che mai, sia con i suoi nomi storici che con nuovi personaggi che, teoria improbabile dopo teoria improbabile, stanno conquistando il loro posto al sole.
Tra i nuovi arrivati merita una menzione speciale Salvo Mandarà, gestore di una Web Tv e vicino al Movimento 5 Stelle, anche se a quanto mi risulta non ricopre ruoli ufficiali nel partito grillino. Il mio primo incontro virtuale con lui è stato questa intervista, in cui, dopo una decina di minuti di banalità quasi (quasi) condivisibili, il nostro se ne esce, candido come la neve, con "Il Messia fu crocifisso perchè lottava contro il signoraggio". Come i miei dodici lettori capiranno, non potevo non approfondire la conoscenza di un personaggio capace di affermazioni del genere, quindi nelle settimane successive ho visto diversi suoi video (tutti disponibili sul sito web della sua Web Tv o sul suo canale YouTube) e mi sono reso conto di trovarmi di fronte ad un vero, poliedrico talento complottista. Dal signoraggio al complotto contro la canapa, dal mondialismo Bilderberghiano alle scie chimiche, pare che non ci sia teoria, per quanto stralunata***, che non trovi spazio nelle sue trasmissioni. Il che ci porta (finalmente) all'immagine di apertura e al titolo di questo post.
L'altro ieri Mandarà ha ospitato Rosario "Straker" Marcianò, probabilmente il principale schiachimista italiano, e, per essere molto chiari, persona che disprezzo profondamente. Oltre ad aver sfruttato come uno sciacallo l'alluvione di Genova per sostenere le sue tesi deliranti sulle cosiddette "irrorazioni clandestine", ha preso uno sfondone che definire epocale è riduttivo. Marcianò ha mostrato questo filmato, presentandolo come "un video della BBC", e facendolo passare come la prova definitiva che la NASA utilizza macchinari per la manipolazione del clima, uno dei presunti scopi delle scie chimiche****. Il video è effettivamente della BBC, ma questa è praticamente l'unica affermazione corretta fatta da Straker. Il filmato è infatti tratto da "Speed", trasmissione del 2001, e mostra Jeremy Clarkson (esatto, quel Jeremy Clarkson) che visita un centro di test per i motori dello Space Shuttle. Quei particolari motori, i cosiddetti SSME, utilizzano come propellente una miscela di idrogeno e ossigeno, e quindi emettono vapore acqueo, che si trasforma in nuvole, e poi in pioggia. Niente manipolazione del clima, nessun progetto segreto, semplice fisica di base. Tutto questo senza nemmeno considerare l'obiezione più ovvia, ossia che se davvero la NASA stesse conducendo esperimenti per modificare clandestinamente il clima difficilmente inviterebbe una troupe della BBC a riprenderli.
Un video complottista da manuale: ignoranza scientifica, affermazioni senza alcun riscontro presentate come fatti assodati, fonti completamente travisate. E, dannazione, ennesima dimostrazione della validità della Teoria della Montagna di Merda: per dire una scempiaggine complottista, come per cagare su un tappeto, bastano pochi secondi, per smentirla con fonti, dati, numeri e verifiche, o per ripulire la cagata, decisamente di più.

PS: lo so, esistono modi per linkare un sito senza incrementare la sua visibilità presso i motori di ricerca, ma: 1) sono pigro; 2) credo che i siti, video o profili citati in questo post siano più popolari del mio blog di almeno un paio di ordini di grandezza, quindi non farebbe comunque differenza.

PPS: in origine questo doveva essere il post sul complottismo in generale cui avevo accennato qualche settimana fa, ed era in effetti nato così. Poi ha preso un'altra direzione ed è diventato più specifico. Non dispero comunque di riuscire a scrivere quel post, prima o poi.

* o la perversione, secondo la mia consorte.
** non di tutte: di recente due mie colleghe mi hanno introdotto al favoloso mondo, che fino ad allora mi era sconosciuto, dell'acqua diamante.
*** qualche giorno fa ho sentito un suo ospite, autodefinitosi "sovranista" (non ho ancora avuto il tempo di approfondire il significato dell'espressione) sostenere che avere le proprie impronte digitali prese dalle forze di Polizia equivale ad essere stuprati.
**** tra gli altri ci sono la distribuzione clandestina di farmaci, l'irrorazione di veleni per il controllo della popolazione, e la diffusione di misteriose sostanze che dovrebbero migliorare le comunicazioni militari. A volte tutte queste cose insieme, senza badare al fatto che almeno due di esse sono mutualmente esclusive.


commento:

B
K
P
Sandro Pascucci 20/10/14 10:47
quindi se questo tizio, mandarà, dice - che so.. - che la mafia è cattiva allora la mafia è, invece, buona?

come siete veloci ad etichettare il signoraggio come bufala, in maniera diretta, o ad equipararlo a una bufala, in maniera indiretta.

foste così veloci anche a studiarlo..


Sandro Pascucci 20/10/14 10:49
il tuo, caro BVZM, è proprio un caso da manuale di BIAS DI CONFERMA
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 27 ott 2014, 10:24

noproblem.jpg
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 12 nov 2014, 10:55

da: http://www.massimopolidoro.com/tag/sign ... GMp2zSG-oE

>
>
mercoledì 12 novembre 2014

Chi ha paura del Signoraggio? Bufale e realtà


11 nov 2014|08:00

È uno di quei temi che, insieme alle scie chimiche e al nuovo ordine mondiale, torna ripetutamente nelle discussioni complottiste.

Tutti i mali verrebbero dal “signoraggio”, ma in quanti hanno capito veramente di che cosa si tratta?

Per cercare almeno di fare chiarezza sui termini, ho chiesto a Filippo Giovagnoli, che si occupa per lavoro di finanza e che per noi ha già scritto a proposito di Poteri Forti e Club Bilderberg, di spiegarci come stanno le cose dal punto di vista di chi ogni giorno si confronta con questi argomenti. Ecco il suo contributo:

Esistono centinaia di siti, testi, articoli che parlano del signoraggio come della più grande truffa perpetrata dalle banche centrali ai danni dei cittadini. Secondo queste teorie la banca centrale che stampa moneta sarebbe beneficiaria di tutta la differenza tra il valore della carta moneta e il valore facciale della banconota.

Facendo un esempio per capire meglio, se la banca centrale europea stampa una banconota da 100 euro spende poniamo 10 centesimi, i restanti 99,90 euro rimangono come guadagno alla banca centrale stessa. Per qualcuno se li tiene per se per altri li divide con le banche che reggono il gioco.

Tutto nasce, secondo i sostenitori della teoria, quando si abbandona, prima con gli accordi di Bretton Woods del 1944, poi con decisione degli Stati Uniti nel 1971, la convertibilità delle monete con l’oro. Da quel momento in poi Banche centrali e banche private, sempre secondo i complottisti, accrescono il loro potere e la loro ricchezza.

In realtà, anche in questo caso la realtà è un’altra e si basa sul reale significato di signoraggio.

In termini economici il signoraggio è realmente il vantaggio monopolistico che si ha in termini di stampa della moneta ma questo è commisurato alla forza di una economia ed è per la quasi totalità un reddito del governo sovrano che quindi serve per creare la ricchezza di uno stato.

È vero quindi che è la banca centrale a stampare moneta, ma lo può fare in relazione alla dimensione dei beni e servizi prodotti dal paese stesso e inoltre trasferisce, attraverso una serie di conferimenti, al governo centrale la totalità dei guadagni ottenuti trattenendo solo una parte a titolo commissionale. Tutto ciò lo si evince dai bilanci di qualsiasi stato.

Non esiste quindi teoria economica ne economista che abbia mai teorizzato tale complotto semplicemente perché non esiste.

Ma anche in questo caso, forse, credere che possano esistere poteri bancari forti che affamano le popolazioni è più semplice e più comodo rispetto ad altri errori e distorsioni creati da problemi meno fantasiosi e affascinanti ma ben più subdoli e pericolosi.

Per ciò che attiene al dibattito serio sul signoraggio consiglierei l’opera di John Kenneth Galbraith, in particolare La Società Opulenta, Storia dell’economia e L’economia della truffa, ma anche Lo Stato Falsario di Murray N. Rothbard,

Filippo Giovagnoli

Per saperne di più, consiglio anche una delle prime inchieste sul tema, condotta da Giornalettismo.com, e il parere di Paolo Attivissimo, che pur occupandosi quotidianamente di bufale, preferisce non perdere tempo con qualcosa di così inconsistente come il signoreggio.


in attesa di pubblicazione:

B
K
P
Scusassero.. una domandina: ma perché invece di chiedere all'ennesimo luminare economico (che è, dal punto di vista della LOGICA come chiedere all'oste se il vino che vende è buono) non studiate DA SOLI la Faccenda? In fondo sono 4 paginettineineine A4. E in italiano, per giunta.

A differenza con la RELIGIONE il problema del SIGNORAGGIO non è crederci o non crederci ma CAPIRLO o non capirlo.

Una religione non è più "forte" di un altra (né più vera) in base al numero degli adepti o dei suoi sacerdoti. Tutte le religioni sono semplicemente FALSE. Idem le teorie monetarie accademiche (che cambiano credibilità ogni 15/25 anni).

Per cui.. chiedere a qualcuno.. oggi.. se A è vero o falso non ha senso. Ciò che conta è la LOGICA. e l'ETICA.

La domanda, quindi, è sempre la stessa:

E' giusto che al mondo ci sia UNO (IGB*) che CREI MONETA (dal nulla) e 7 MILIARDI che ne SUBISCONO il POTERE?


*Il Grasso Bankiere, figura goliardica da noi indicata per rappresentare il sistema monetario internazionale e TUTTI i suoi lacchè, dai professori ai giornalisti, dai politici ai bancari, dagli studenti che vogliono a tutti i costi laurearsi (per lavorare in banca o in una SIM) ai genitori che si vanteranno "mio figlio lavora in banca". e ovviamente tutti i banchieri privati del mondo.


B
K
P
ps: signoraggio, non signorEggio. cos'è.. avete paura di google ora? o Microsoft Word vi controlla ogni cosa a voi giornalisti (AH!AH!AH!)

ma io boh..



B
K
P
Parlando sul serio:

"È vero quindi che è la banca centrale a stampare moneta, ma lo può fare in relazione alla dimensione dei beni e servizi prodotti dal paese stesso"

Lo avete letto su Topolino questo? Ma in che mondo vivete? Neanche li banchieri stessi sostengono questa FARSA che voi indicate.

ma io straboh!
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 17 dic 2014, 10:19

#ekkinenandro

(sottolineato mio)

da: http://fabriziobratta.altervista.org/ta ... 8134765625
>
>
BASTA SLOGAN. I CITTADINI PRETENDONO RISPOSTE CONCRETE
demagogia
L’imbonitore fiorentino a progetto e’ entrato in politica a 20 (venti) anni.
Mai lavorato, nessuna esperienza in campo lavorativo.
Ha imparato il politichese ed il linguaggio corporale.
Oggi in senato ha parlato di europa, decantandola.
Parole, teorie, qualche riferimento addirittura a De Gasperi.
La realta’ dell’Italia e’ differente. Oggi g. 16/dic/2014 Tax Day
il governo estorcera’ 44 miliardi dagli Italiani con misure lacrime e sangue.
Ai proprietari di seconde case date in affitto hanno aumentato l’imu del 236%
rispetto alla casa principale.
Unioncamere: ogni giorno 35 fallimenti, tre imprese chiuse ogni due ore .
Poverta’, redditi da fame, suicidi tra i cittadini. In un paradiso artificiale, senza freni inibitori solo
la politica e la criminalita’, quest’ultima con l’economia sommersa, che non conoscono crisi, anzi incrementano sempre piu’ le proprie entrate.
Allora finitela di illudere i cittadini con la politica dei proclami. Cerchiamo di uscire dall’euro e di riprenderci la nostra sovranita’ monetaria.
Attendiamo anche che qualcuno ci dimostri che l’oro degli Italiani esista ancora.
Apriamo il dibattito pubblico, allarghiamo il respiro collettivo. Questa volta parliamo di cose serie, non più di signoraggio e strozzinaggio delle banche, della Bce, del Fondo monetario internazionale. Per carità, quisquilie! D’accordo? Però, certi esperti, certi economisti, certi tuttologi fanno pena quando deviano l’attenzione collettiva delle minoranze attive del Belpaese (tipo Mosler) e manipolano il discorso verso temi fuorvianti ed insignificanti!
Dopo la fregatura europea dell’euro c’è di peggio. Dove sono effettivamente le 2451,1 tonnellate di oro italiano? In via Nazionale a Roma, oppure in Gran Bretagna, Svizzera, Germania e Stati Uniti d’America? Chi ha controllato? In che percentuale le nostre riserve sono conservate all’estero? Esiste un registro? I lingotti sono segnati da numeri seriali?
Basta con i discorsi al vento in parlamento! si parli di fatti concreti e soprattutto si diano risposte concrete ai cittadini Italiani!
(Staff)
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

mr.spyder
Messaggi: 2428
Iscritto il: 9 ago 2009, 10:14
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: palermo - messina
azioni: volantinaggio,donazioni,
organizzazione eventi,sbus,
idee,manovalanza,
condivisione beni e servizi
fra PRIMITivi o volenterosi
a consapevolizzarsi sullla
moneta debito
Località: palermo - messina

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda mr.spyder » 17 dic 2014, 20:04

bho.?..
non ci sono?...
ci sono?..
chi può dirlo...
mha...
bhe...
pero...
in effetti...
anche se poi...
tutto sommato...
ma nooo,che vado a pensare...
eppure io giurerei che...
oooo-là!!..eccole...trovate!...ste cazzo di pile della calcolatrice sono sempre scariche...comunque:

2.451.100 Kg di oro
x 31.000 €/Kg quotazione di mercato
=75.984.100.000 (vuol dire che alla quotazione odierna,questa quantità di oro vale circa 76 miliardi di euro)
diviso per 60.000.000 di cittadini =
1266 € circa a cranio...UNA TANTUM...o in 14 mensilità...che fanno circa 90 euro*...
...altro che queste quisquilie: viewtopic.php?p=43368#p43368

*sono gli 80 euro di renzi al netto della cresta

ps:ovviamente ho dato per scontato che una volta ingaggiato il mago zurlì e recuperato magicamente tutto l'oro in lingotti numerati e allineati si facesse "alla romana"(in parti uguali per tutti)...ma ora mi sorge il dubbio che l'autore del commento fosse realmente interessato ad avere risposte alle SUE DOMANDE,quindi:
Dove sono effettivamente le 2451,1 tonnellate di oro italiano?
sono di bankitalia spa
In via Nazionale a Roma, oppure in Gran Bretagna, Svizzera, Germania e Stati Uniti d’America?
saranno cazzi loro
Chi ha controllato?
loro penso,credo..insomma è loro.
In che percentuale le nostre riserve sono conservate all’estero?
aaah! quindi sei uno di "loro"hai dato dell'oro a loro?
Esiste un registro?
ci deve essere una vite a brugola da 7 sul lato corto...
I lingotti sono segnati da numeri seriali?
no! sono segnati da tutti i viaggi che hanno fatto!

ora sei contento? possiamo tornare a parlare di nulla per favore?...mi annoio...
Antonio Prezia, detto spyder... anche se non è importante chi sei,ma cosa vuoi fare per cambiare il mondo.

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 28 gen 2015, 15:41

questa è bellissima!! le contiene tutte!1!!11uno!!

dall'etichettare Von Hayek un nazista, per DENIGRO (e gettarla sulla decennale vicenda "se il mio medico fosse nazista NON mi farei curare e preferirei morire" ma cor cazzo che POI ti sottoponi a tale nobile (?) affermazione) ai ripetuti "ovviamente", calati a go-gò ogni 3x2 per SMINUIRE la portata della questione, come dire: "ma è OVVIO che gli esseri umani sono tutti uguali!!" e allora perché hai due NEGRI legati alla catena dietro casa, caro il mio rivoluzionario? e per finire la solita, noiosa nonchalance del "lo Stato crea moneta per primo eblabla" peccato non saper spiegare com'è, se lo Stato crea per primo, poi la crisi sarebbe dalla "mancanza di spesa pubblica".. vabbé.. un misto di flamer e troll che già conosciamo in 10 anni di studio.

>
>
SIGNORAGGIO, FINZIONE O REALTA’…
Pubblicato il 2 agosto 2014 di leonezingales
banca_chiusura_fallimento_crisi
Risposta ad una domanda interessante sulle ipotesi del signoraggio: articolo qui http://www.attivo.tv/player/documentari ... ideo.html#
Salve Signor Galati, la Sua è una bella domanda

Ciò di cui tratta l’articolo è una specie di indovinello creato da un Economista Austriaco, apertamente dichiarato Nazista, che è vissuto dal 1899 al 1992; il suo nome è Frirdrich Von Hayek e dalle sue sanguinarie ideologie Naziste è nata la struttura dell’attuale Unione Europea assieme ai meccanismi dei suoi strumenti di funzionamento. Purtroppo come accaduto ad illustri suoi predecessori come: Adolf Hitler, Benito Mussolini, Von Mises, Perroux e tanti altri, anche le ideologie di Hayek ebbero grande fervore nella classe agiata che le volle espandere nelle menti delle università in tutto il mondo e ci riuscì con successo dagli anni settanta in poi.

Le ideologie di questo Hayek hanno ispirato molteplici economisti e diversi leader politici, e le sue fantasie criminali vengono insegnate e riprese in tutte le Università di Economia del Mondo. La sua politica di Austerità e di sofferenza; le sue obbligazioni di espiazione del peccato originale da parte dei popoli europei; la virtù della totale ed incondizionata obbedienza al padrone, una “virtù” (secondo Hayek e miseria per milioni) che solo la povertà può portare, solo la miseria può far assoggettare il volere dei popoli alla sofferenza.

Hayek spiega che Il solo modo per portare via benessere ad un popolo è: privarlo della sua politica di spesa a deficit da parte dello Stato, privandolo del potere di arricchire il Suo Popolo, cioè privandolo della sovranità monetaria ed imponendogli dei vincoli di bilancio. Hayek sognava un sistema monetario che rispecchiasse il gold standard, cioè sosteneva che la moneta ha un valore implicito (negli antichi sistemi del gold standard, la moneta poteva essere scambiata a richiesta con una certa quantità di oro al prezzo prefissato, in un simile sistema la quantità di moneta corrisponde alla quantità di oro). Nel sistema di Hayek era la quantità delle riserve d’oro a permettere l’espansione della base monetaria (quindi le riserve avevano una natura ex ante), in tale sistema se aumenti l’offerta monetaria avrai inflazione perché ci vorranno più soldi per acquistare la stessa quantità d’oro, proprio come sostenuto dalle formule precedenti.

Ai giorni nostri ovviamente i sistemi monetari non utilizzano più il gold standard e le riserve non sono l’attivatore iniziale del processo del credito , cioè quello che viene chiamato ancora riserva frazionata. Oggi “la riserva frazionata” è generata e svolge un ruolo completamente diverso da quello che svolgeva in presenza del gold standard. Dopo il 1971 con la dichiarazione Nixon e con la conseguente abolizione della conversione delle monete in oro od in altri beni reali, tutti gli attuali sistemi monetari sono (anche legalmente) Fiat Money, cioè le monete hanno tutte carattere fiduciario e non sono quindi convertibili in alcunchè. In tali sistemi le riserve (riserva frazionata) non servono alle banche per essere utilizzate per espandere la quantità di moneta (che rimane un’ operazione ex post nelle operazioni bancarie), la sua giusta terminologia attuale è o dovrebbe essere “riserva dei depositi” (cioè un vincolo di portafoglio che una banca deve detenere per assicurarsi sul rischio dei suoi investimenti, quindi anche dei crediti concessi; la riserva frazionata quindi diviene una operazione di garanzia sui depositi esistenti, una sorta di polizza assicurativa che nasce come obbligo giuridico dal momento successivo in cui gli investimenti sono stati effettuati, mai in precedenza.

L’ipotesi di Hayek è stata ispiratrice di tante storie fantastiche e di varie teorie dette “della cospirazione o del complotto”, diviene anche ispiratore di bellissimi film enigmatici (zeitgeist); l’immediato coinvolgimento cinematografico e la semplicità delle ipotesi Hayekiene riescono ad attirare l’attenzione dell’utente al punto da convincerlo che le ipotesi da cui si parte siano vere, mentre in realtà appartengono solo ad un determinato modello da Lui inventato: che non prevede l’esistenza dello Stato e che considera la quantità di moneta in circolazione in qualche modo coincidente con un “sottostante” che ne limiti o ne giustifichi l’emissione.

Queste ipotesi in un mondo reale con economie capitalistiche avanzate con attività ed intrecci finanziari complessi appare appunto per quello che è: un esercizio di immaginazione di un mondo ipotetico costruito su assiomi limite.
Un ipotetico funzionamento di un modello inesistente, il modello di Hayek per l’appunto, la cui ipotesi parte da una perfetta convertibilità con l’oro e dall’assenza dello Stato (inutile soffermarsi che al mondo esiste lo Stato e la moneta non è convertibile). Oggi ovviamente la moneta non ha nessun valore implicito. Hayek odiava lo Stato, quindi nel suo enigma, che viene chiamato dai più “signoraggismo”, lo Stato viene eliminato e gli attivatori di creazione della moneta diventano le banche, come per merito divino.

Oggi ovviamente sappiamo che la moneta è sempre e solo moneta di Stato, in quanto lo Stato è il creatore di moneta e può servirsi di questo potere di “Signoraggio” sia per arricchire la società attraverso la spesa a deficit, sia per impoverirla attraverso pareggi od addirittura attraverso i criminali avanzi di bilancio (avanzi di bilancio: quello che il Governo Fantoccio Renzi promette di fare all’Italia). Si può chiaramente vedere che il solo creatore di moneta è lo Stato e non le banche come nel modello di Hayek. Con l’attuale sistema monetario non è la mancanza di liquidità, nata dalla competizione del mercato da soggetti che devono competere per gli interessi in quantità limitata da ritornare alle banche a creare povertà( così come sostenuto nell’articolo), ma è l’insufficiente spesa dello Stato che crea disoccupazione con tutti gli effetti nefasti che si porta dietro.

Il Signoraggio ai giorni moderni e non negli indovinelli di pazzoidi nazisti rappresenta il potere da parte del Sovrano di creare un impulso elettronico e cartaceo (la moneta) e di dargli un valore (questo avviene con l’obbligo di pagare le tasse in quella moneta, ragion per cui le persone iniziano ad avere bisogno di quella moneta). La domanda della moneta ne determina il suo valore, cioè il suo prezzo. La scarsità della spesa dello Stato crea disoccupazione; le banche sono degli istituti privati e come tali sono regolamentati dallo Stato. Lo Stato crea la legge con cui la banca deve operare; lo Stato spende per primo immettendo moneta nel sistema. Il problema della presenza della disoccupazione e del nostro malessere è che lo Stato spende troppo poco, preferendo creare volontariamente disoccupazione, lasciando volontariamente delle enormi risorse inutilizzate.

Il Potere vince non quando si appropria della gestione privatistica di un Istituto, per quanto grande possa sembrare l’istituto in questione, come la privatizzazione della Banca Centrale ma nel momento in cui distrugge lo Stato e si appropria del Potere Di Fare le Leggi, della possibilità di decidere il livello di Spesa da concedere ai cittadini, cioè della possibilità di decidere il Loro livello di Benessere o di Malessere.

Spero di essere stato utile
Leone Zingales
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 5 feb 2015, 13:27

mi sto scompisciando a litri!!

genererotto01.JPG


da: https://disqus.com/home/discussion/gene ... _bancario/

questi i (miei) commenti cancellati (disqus li manda nel profilo e quindi non sono persi nonostante le censure del padroncinodelblogghettinoinoino)

B
K
P
Sandro Pascucci
chiamare in causa il signor rossi, questo il suo vero nome, sulla questione signoraggio è come chiamare in causa me sulla questione dieta mediterranea. con tutta la buona volontà.. ma non sono argomenti che (rispettivamente) riusciamo a comprendere.

Giulio Tosca
insomma la tua soluzione è tenere la testa bene immersa nella sabbia... che occhio non vede e cuore non duole??? od ho completamente frainteso il senso di quello che scrivi qui sopra??? eppure da quanto ho visto sei ferrato nell'argomento...
come dice don donato: nell'era dell'informazione l'ignoranza è una scelta...

Sandro Pascucci
scusa se ho scritto in italiano. perdonami.

Giulio Tosca
errore mio... scusa... non avevo letto correttamente...
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 5 feb 2015, 13:49

B
K
P
Sandro Pascucci
ma studiare il signoraggio, no?!

Genere Rock
caro Sandro Pascucci ... pare che tu sia capace di scrivere solo ambiguità e "studiate il signoraggio" ... perché invece non ce ne fai luce dato che sembri saperne molto di più ... caro "professore" dacci dimostrazione della tua contestazione ... stiamo qui apposta ...

Sandro Pascucci
ma perché parli come se fossi il portavoce di una folla, numerosissima, di impaziente studiosi del signoraggio? questo tono plurale di sua maestà serve forse a.. cosa? mi sembri un po' sulla difensiva.. un po' piccato.. un po' infantile, sai? se vuoi studiare usa google (meglio sarebbe comprare un paio di libri ma anche google va bene per iniziare) e poi.. dai.. se vuoi 4 paginettineineine formato A4 che ti illustrino cos'è la REALTA' del MONDO.. sai dove cercarle no? certo che se vuoi fare polemica o lo stizzito perché questo è il tuo blogghettinoinoino e devi fare a chi ce l'ha più grosso.. allora il signoraggio è, per te, il tuo ultimo problema.

Genere Rock
ah ... sei anche tu uno di quegli egocentrici fighetti del bigonzo del tipo "io so io e tu non sei un cazzo" ... questo è un blog di confronto e non una sfilata di narcisisti scaturiti da demenze senili ... se hai qualcosa di costruttivo da scrivere bene sennò puoi fare anche a meno di onorarci della tua inutile presenza |[;-) ...

Giulio Tosca
non so che succede negli ultimi giorni... non vorrei essere una causa di ciò.. scusa rock... ho postato nel "i racconta pappole" un post lungo che magari dovresti cancellare... un mio vecchio scritto di una ventina di anni fa...

Giulio Tosca
non così però... così è provocazione gratuita con persone che non lo meritano...

Giulio Tosca
piuttosto sarebbe ora di cominciare a studiare una strategia per lottare contro questa truffa...

Sandro Pascucci
la strategia è semplice: studiare e far studiare. senza le basi e la consapevolezza di ciò di cui si parla dove vuoi andare? viviamo in mezzo a ggggente che crede Bankitalia una banca statale!! :D: D :D

Giulio Tosca
tutto bello e buono ma resto dell'opinione che occorre una exit strategy...

Sandro Pascucci
sì, vero: una strategia per uscire dall'ignoranza e dalla teoria dell'EgOrticello..

Giulio Tosca
ok... concordo che l'ignoranza sia la causa principale dei mali... ma fai una proposta adesso altrimenti il tuo è solo il solito blablabla nel bel stile dei politicanti...

Sandro Pascucci
ancora aspetti che qualcuno ti faccia proposte? e le TUE di proposte? quali/dove sono?
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 5 feb 2015, 13:55

B
K
P
Sandro Pascucci
Ho una domanda: perché pubblichi un lavoro che lo stesso autore HA CANCELLATO (o cercato di cancellare) dal WEB? il signor rossi, forse ravvedutosi delle sciocchezze scritte CONTRO i signoraggisti (più che contro il SISTEMA - contento lui!!) ha scritto un'altra versione de IPGC, completamente DIVERSA ed EPURATA (contento lui) della parola signoraggio. Perché pubblichi questa vecchia versione?

Genere Rock
stai scrivendo solo stupidate e qui di vecchio e narciso ci sei solo tu ... le cose si evolvono ma non l'origine da cui sono nate ... cambia aria che non ci servono le tue perle di saggezza ...

Sandro Pascucci
"ci servono" a chi? quanti siete in quella testolina? quante voci senti?

Genere Rock
ciao testa di cazzo ... stai per essere mandato affanculo definitivamente ... adieu (°_^ ...

Giulio Tosca
emmasignore... su rock anche tu...


Genere Rock
su questo blog non ammetto questo tipo di discussioni che sono tutt'altro che il sano interloquire ... per degenerare nel "io ne so più di te" e per le inconcludenti "critiche gratuite" c'è tzetze ed altri social che bastano e avanzano ... questo blog è nato per essere un luogo tranquillo e di sano confronto con persone di buon senso e così deve rimanere ... altrimenti me ne vado di nuovo su tzetze senza perdere tempo a pubblicare articoli qui ... e si che non mi piacciono gli scontri ... con minchioni del genere poi |[:-) ...

Giulio Tosca
difatti io sto qui per questo rock...

Genere Rock
ecco appunto ... a cosa è servito tutto questo ... a nulla di concreto che ha portato ad un finale distruttivo ...

Giulio Tosca
chi trova un amico trova un tesoro...
pochi riflettono che forse un tesoro non lo si trova mai nella vita e che se si riesce ad avere un amico è già tanto...

"Non date le cose sante ai cani e non gettate le vostre perle davanti ai porci, perché non le calpestino con le loro zampe e poi si voltino per sbranarvi." Matteo: VII/6



Giulio Tosca
alla fine mi ha rivoltato contro la mia domanda su di una exit strategy... e questo è tutto...

Genere Rock
ti ho tolto le lettere dalla tastiera (^_^ ...

Giulio Tosca
sì... ahahahahah...!!!

Genere Rock
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire


Giulio Tosca
bellissimo...

Genere Rock
eh ... mi sono ricordato che ogni tanto devo farti un sorriso ... meglio di questo non posso ^^ ...

Giulio Tosca
picciriddu...
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 5 feb 2015, 13:56

essere etero comincia a dare problemi sul web
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

mr.spyder
Messaggi: 2428
Iscritto il: 9 ago 2009, 10:14
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: palermo - messina
azioni: volantinaggio,donazioni,
organizzazione eventi,sbus,
idee,manovalanza,
condivisione beni e servizi
fra PRIMITivi o volenterosi
a consapevolizzarsi sullla
moneta debito
Località: palermo - messina

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda mr.spyder » 7 feb 2015, 19:16

cit:<<tu nun voi sapè di signoraggio,tu voi scopà!>>
Antonio Prezia, detto spyder... anche se non è importante chi sei,ma cosa vuoi fare per cambiare il mondo.

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 9 feb 2015, 12:44

genererotto02.JPG
genererotto03.JPG


se parli di signoraggio parli di signoraggio, se parli di scie chimiche (così, poi) parli di signoraccio.
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Francesco Fata
Messaggi: 894
Iscritto il: 10 ago 2009, 16:35
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roseto degli Abruzzi
azioni: scrittura articoli, studio aspetti tecnico-filosofici, studio idee di riforma monetaria, quota associativa, volantinaggio mirato, interventi sul web
Località: Roseto degli Abruzzi

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda Francesco Fata » 9 feb 2015, 17:11

Non ho parole!
Voglio troppo bene al popolo per pensare di votare gente che vuole particolarmente bene a se stessa.
Francesco Fata

----Francesco Fata (ex aggiocampà) ----

mr.spyder
Messaggi: 2428
Iscritto il: 9 ago 2009, 10:14
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: palermo - messina
azioni: volantinaggio,donazioni,
organizzazione eventi,sbus,
idee,manovalanza,
condivisione beni e servizi
fra PRIMITivi o volenterosi
a consapevolizzarsi sullla
moneta debito
Località: palermo - messina

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda mr.spyder » 9 feb 2015, 17:53

Francesco Fata ha scritto:Non ho parole!


ti aiuto io?...hai provato con "coglionazzo"?...
Antonio Prezia, detto spyder... anche se non è importante chi sei,ma cosa vuoi fare per cambiare il mondo.

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 10 feb 2015, 11:45

 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 18 feb 2015, 10:42

da: http://comedonchisciotte.org/site/modul ... =0&thold=0

c'era un link al nostro Forum, dove dice in grassetto "feroce conflitto", riferendosi alla MMT del signor rossi.

B
K
P
Re: IL SIGNORAGGIO E I COMPLOTTISTI ANTICOMPLOTTISTI (Voto: 1)
di sandropascucci il Mercoledì, 18 febbraio @ 10:39:45 GMT
(Info Utente | Invia un Messaggio) http://www.signoraggio.com
Salve a TUTTI,

strano ma mi era sfuggito questo articolo di materia organica anfibia ma, per la prima volta in 10 anni (forse), non ho nulla da dire a riguardo poiché ho letto TUTTI i commenti e vedo che, finalmente (e ripeto: per la prima volta) TUTTI si sono svegliati (almeno sull'autore).

In soldoni: ecchinen'andro che non ha capito una mazza del signoraggio e che qualcuno (o qualcosa, tipo l'EGO o una pistola alla testa o una valigetta di soldi o il gene della fesseria) ha spinto a farsi avanti sulla Questione.

Strano, poi (ma anche no) che indichi il Forum del PRIMIT ma non vi prenda alcuno spunto (se non l'archiviazione che faccio, personalmente e per goliardia, delle cazzate della MMT del signor Rossi).

C'è, minimo, malafede. Ma anche la fesseria congenita non la sottovaluterei (non essendo medico non saprei dare un parere definitivo in tal senso).

Il signoraGGio è semplice: il potere di chi crea moneta (dal nulla è una aggravante) su chi DEVE usare quella moneta. AMEN.

Chi non capisce questo è un idiota. Per lui c'è il signoraCCio(.com)


[ Rispondi ]
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: 01. "..E-ABBIAMO-DIMOSTRATO-CHE..®"

Messaggioda sandropascucci » 18 feb 2015, 17:32

UAGH! UAGH! UAGH!

che ridere!!

genererotto04.JPG
genererotto05.JPG
genererotto05bis.JPG
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA


Torna a “LA CONTRO BUFALA DEL SIGNORAGGIO”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".