Inflazione secondo Ignazio Visco

..di supporto agli articoli o alle iniziative PRIMIT

ps: a noi piace "discutere" con persone reali, o quanto più reali possibili. Ecco spiegato perché devi essere iscritto-per..
Avatar utente
Umiltao

Inflazione secondo Ignazio Visco

Messaggioda Umiltao » 23 nov 2009, 7:13

Ancora dal mitico sito della Banca d' Italia: http://www.bancaditalia.it/bancaditalia/direttorio/visco

Nel 1971 si laurea in Economia e Commercio con il massimo dei voti e lode presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", discutendo la tesi Verifica della tesi dell'incorporamento dell'aumento dei prezzi nel tasso d'interesse (con il prof. F. Caffè). Assunto nel 1972 in Banca d'Italia, compie il periodo di perfezionamento presso la University of Pennsylvania (Philadelphia, USA), con borse di studio 'B. Stringher', 'Luigi Einaudi' e 'Marco Fanno' e come Fellow dell'Economic Research Unit del Dipartimento di Economia, dove consegue un Master of Arts (1974) e un Ph.D. in Economics (1981) discutendo la tesi The Measurement, Analysis and Formation of Inflation Expectations (con i professori A. Ando, L.R. Klein e R.S. Mariano).

Qui si parla di formulazze matematiche (modelli matematici approssimanti, non è plausibile una teoria in economia che spacchi il capello al confronto con i risultati della realtà) che dimostrano inequivocabilmente che IGB Centrale inietta costi nell' economia reale con il c.d. TUS (ora TUR) che è la base con cui si "interessizza" tutta l' economia e quindi aumenti dei prezzi e perciò molto probabili diminuzioni di potere d' acquisto in caso di impari velocità dell' aumento dei salari... bla bla bla bla bla...


Ergo: da-che-pulpito-viene-la-predica e... ho perso il conto...!


NB: ancora una volta Federico Caffè, sono ben 2 i suoi pupilli ora insediati in ditta, uno capo e l' altro vice...


Non siamo a livello del sottoscritto che da mesi propaganda a spanne (cosa pretendete) sur sito der Pascucci la tesi della moneta-debito-costo ANCHE sul valore nominale del prestito, ma mi pare che basti il Vice Direttore Generale a sputtanare le propagande fasciste di chi fa blasfema apologia del sistema bancario insozzando internet, editoria e sistema scolastico.

Torna a “Tecnica - Discussioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".