divorzio banca d'italia/tesoro

..di supporto agli articoli o alle iniziative PRIMIT

ps: a noi piace "discutere" con persone reali, o quanto più reali possibili. Ecco spiegato perché devi essere iscritto-per..
Avatar utente
zbeatrix

divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda zbeatrix » 29 set 2010, 12:32

salve a tutti ...mi chiamo Martina D'Avino . mi chiedevo dove
poter trovare informazioni utili sul divorzio banca d'italia/ tesoro , per capire le conseguenze che questo ha avuto sull'accumulo del debito pubblico attuale.se ne ha avute!
grazie per la disponibilità
un saluto

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda sandropascucci » 29 set 2010, 12:43

posso dirti dove NON cercare:

Divorzio Bankitalia/Tesoro

Espressione usata per indicare la soppressione dell'obbligo, prima gravante sulla Banca d'Italia (v.), di sottoscrivere i titoli del debito pubblico (v.) che non erano stati assorbiti dal mercato. Il divorzio, operativo dal 1981, è stato il primo passo verso una maggiore autonomia del nostro istituto di emissione dal Tesoro e verso un maggior controllo della base monetaria (v.). Non essendo costretto a confrontarsi con il mercato, infatti, il Tesoro non era motivato a ridurre il fabbisogno, sicuro che quest'ultimo sarebbe stato in ogni caso coperto dall'emissione di nuovi titoli di Stato, acquistati dai risparmiatori o, per l'obbligo di cui si diceva, dalla Banca d'Italia.

da: http://www.simone.it/newdiz/newdiz.php? ... zionario=6

ma la logica dov'è??

il "nostro istituto di emissione" ?? e perché.. il "Tesoro" di chi è invece ?? ma io boh!!
e poi.. "nostro" de ché se è in mano privata ??
certo.. nel 1981 non come ora ma cmq perché DIVORZIARE da una cosa STATALE come, appunto, il "Tesoro" ??
cos'è.. il "Tesoro", nostro al 100%, era il CATTIVO e la Banca d'Italia la povera verginella ??
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Avatar utente
Umiltao

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda Umiltao » 29 set 2010, 13:08

Mi toccherà scrivere quel benedetto thread di indirizzo per neofiti che altrimenti aprono thread di continuo senza almeno prima indagare, perché ambiscono alla pappa pronta©...

Esiste un dossier apposito. Eccoti il post da cui partire con lo studio: http://www.primit.it/forum/phpBB3/viewtopic.php?p=1833#p1833. Trovi quasi tutto.

La conseguenza principale sulla dinamica di indebitamento pubblico è stata l' obbigo per il Ministero del Tesoro di doversi arrangiare alle aste dei titoli di Stato con le sole Banche Commerciali, finanziandosi con prestiti a tassi di mercato che all' epoca viaggiavano a 2 cifre e perdendo definitivamente la possibilità di indebitarsi anche con la Banca Centrale (Banca d' Italia) via titoli di Stato a tassi di interesse e/o sconto (che non sono la stessa cosa) fuori mercato decisi ad hoc nell' ordine dello 0,5~1%.
In ogni caso la Banca d' Italia, prima dell' asta di luglio del 1981, poteva acquistare solo i titoli di Stato rimasti invenduti alle aste dopo la chiusura, per cui buona parte dell' indebitamento pubblico era sempre condizionato dagli alti tassi di interesse del mercato, tassi condizionati per forza di cose dal Tasso Ufficiale di Sconto sempre a 2 cifre e sempre stabilito dalla Banca d' Italia in accordo col Tesoro (decisione collegiale fino al 7 febbraio 1992, cioè fino a tale data il Tesoro metteva becco sulla quantità di frustate aggiuntive che doveva ricevere dopo quelle standard del prestito).
La vera fine delle procedure di Divorzio si ebbe però il 26 novembre 1993: la Banca d' Italia per legge smise pure di anticipare liquidità direttamente sul Conto Corrente di Tesoreria, ovvero un tipo di indebitamento pubblico diretto con la Banca Centrale fino a quella data alternativo ai titoli di Stato attraverso le aste.



Spero tu capisca che queste disquisizioni si possono fare, sì, ma sono delle abnormi prese in giro, delle tuffe mentali prima che delle truffe economiche, come ti ha fatto già notare Sandro.

Se pensi poi che viewtopic.php?f=9&t=521 fino al 1992 (inizio privatizzazioni bancarie) sia la Banca d' Italia sia le principali Banche Commerciali italiane avevano come azionista/partecipante di maggioranza o al 100% proprio il Ministero del Tesoro... la presa in giro del Sistema-IGB© è massima.

Avatar utente
zbeatrix

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda zbeatrix » 29 set 2010, 13:21

Esauriente.la ringrazio.adesso procederò alla lettura di tutti i link riportati.
però una cosa la devo dire ... che bisogno c'è di offendere per poi comunque mostrarsi disponibili ..
mi definisca pure neofita,viziata.faccia lei.

Avatar utente
Umiltao

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda Umiltao » 29 set 2010, 13:31

«Neofita» sarà mica un' offesa? Forse preferivi che ti dicessi subito "vaffanculo dai va là!©"...?

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda sandropascucci » 29 set 2010, 13:47

- per offendere bisogna essere in due..
- cioè?
- uno che offende e l'altro che si sente offeso..
- ma che stai dicendo??
- ora non ho tempo per tutte queste domande!
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Francesco Fata
Messaggi: 894
Iscritto il: 10 ago 2009, 16:35
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roseto degli Abruzzi
azioni: scrittura articoli, studio aspetti tecnico-filosofici, studio idee di riforma monetaria, quota associativa, volantinaggio mirato, interventi sul web
Località: Roseto degli Abruzzi

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda Francesco Fata » 29 set 2010, 17:11

zbeatrix ha scritto:Esauriente.la ringrazio.adesso procederò alla lettura di tutti i link riportati.
però una cosa la devo dire ... che bisogno c'è di offendere per poi comunque mostrarsi disponibili ..
mi definisca pure neofita,viziata.faccia lei.


Guarda, noi (chi più chi meno) siamo fatti così! Ci piace testare un po' all'inizio, la "forza mentale" dei nuovi. Non ti offendere (ma poi umiltao non è stato offensivo....dire "neofita" a uno/a nuovo/a è come dire "ignorante" in medicina a uno che ignora concetti di medicina...cosa c'è da offendersi?).
Un consiglio: se hai veramente a cuore la conoscenza della materia "signoraggio", pensa solo a questo. Così facendo ti scivolerà addosso qualsiasi parola che "credi" di troppo nei tuoi confronti. Se invece non ce l''hai questa voglia di conoscenza, userai qualsiasi pretesto per discutere inutilmente su parole di troppo o presunte offese.
Pensa comunque che qui potrai trovare informazioni sul signoraggio che in altri lidi non troverai mai oltre che discutere seriamente su questo argomento con persone preparate e con la mente aperta allo studio e alla scoperta di concetti nuovi portando alla base della discussione dati di fatto difficilmente confutabili e con la lealtà, qualora in errore, di ammetterlo e cambiare idea.
A te.
Voglio troppo bene al popolo per pensare di votare gente che vuole particolarmente bene a se stessa.
Francesco Fata

----Francesco Fata (ex aggiocampà) ----

Avatar utente
zbeatrix

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda zbeatrix » 29 set 2010, 17:49

Salve Francesco,
intendo perfettamente il suo consiglio,che poi è quello che ho già fatto,perchè non mi son messa a replicare ulteriormente e per me la questione era morta là ed è morta là.Il signor umiltao è libero di esordire come vuole,e io altrettanto nel fare le mie considerazioni.
Il tema l'ho conosciuto qualche anno fa,tramite passaparola e video vari,e ho partecipato ad un incontro primit a bologna quest'estate..però,devo essere sincera,tra lo studio e il lavoro,non mi rimaneva molto tempo da dedicargli.
In questi due anni nelfrattempo ho quasi concluso i miei studi,e al momento di scegliere la tesi ho pensato : '' quale modo migliore di studiare la questione se non facendola oggetto della mia tesi di laurea''??ed eccomi qua ..
in piena confusione..
un saluto

Avatar utente
Umiltao

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda Umiltao » 30 set 2010, 0:59

zbeatrix ha scritto:Il signor uUmiltao è libero di esordire come vuole,e io altrettanto nel fare le mie considerazioni.
Scusa Se Esistao.

zbeatrix ha scritto:un saluto
Immagine

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda sandropascucci » 30 set 2010, 9:48

non cazzeggiate. è stata posta una domanda. la si risponda senza fronzoli e la si ricevasivi[mibi] senza drammi.
che il bagno del signorbus è ancora da pulire e le tende da colorare. le panche da fare, le luci da sistemare.. ecc..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Avatar utente
Umiltao

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda Umiltao » 1 ott 2010, 0:45

uff..©



Il sito normeinrete.it è stato soppresso. Ora le leggi si consultano qui: http://www.normattiva.it/static/index.html. Di seguito aggiorno questi 2 link http://www.normeinrete.it/cgi-bin/Stamp ... 16782.html http://www.normeinrete.it/cgi-bin/Stamp ... 24827.html postati nel dossier e non più funzionanti.

Legge 82/92 del 7 febbraio 1992 sulla decisione del TUS (ora ridenominato TUR): Legge 82/92

Legge 483/93 del 26 novembre 1993 che riforma il c/c di Tesoreria: Legge 483/93

Avatar utente
domenico.damico

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda domenico.damico » 1 ott 2010, 12:12

Per le leggi dal 1996 in poi, andiamo direttamente alla fonte.

http://www.parlamento.it/elenchileggi/8 ... ertina.htm

Avatar utente
zbeatrix

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda zbeatrix » 3 ott 2010, 19:09

http://www.codicisimone.it/newdiz/newdiz.php?action=view&id=2255&dizionario=6

Sembra esserci un errore nella prima parte .
all'inizio si legge: ''la Banca centrale influenza i corsi dei titoli stessi e aumenta (nel caso di acquisto) o riduce (nel caso di vendita) la liquidità monetaria del sistema economico. ''
subito dopo:''Nell'ipotesi di acquisto di titoli, infatti, verificandosi una riduzione della base monetaria (v.), le banche, per assicurarsi comunque i mezzi monetari necessari alla loro attività di impiego, eleveranno i tassi d'interesse applicati ai depositi e compenseranno tale aumento con un incremento dei tassi sulle operazioni di credito. Nell'ipotesi opposta (vendita di titoli), le variazioni del tasso di sconto sono di segno contrario. ''

Inoltre mi sembra ometta di dire che,oltre a condizionare la liquidità dello stock di moneta,contribuisce alla creazione di nuova moneta da parte delle banche comm.,attraverso il moltiplicatore dei depositi. La moneta emessa in contropartita dei titoli acquistati dalla bc, andrà a incrementare i depositi della banca e le permetterà nuovi prestiti)

...(?)

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda sandropascucci » 3 ott 2010, 19:18

ma non era dove ti dicevo di NON cercare?

bah..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Avatar utente
zbeatrix

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda zbeatrix » 3 ott 2010, 19:43

Si . però esiste . quindi dobbiamo considerarlo . studiarlo interpretarlo e se del caso stanarlo . gli ho scritto tutto in rima .
Comunque mi da l'impressione che abbia letto solo la prima riga con l' URL,nun c'è piaciuto e ha risposto.
Perchè, assodato che tutta sta tiritera di presta-lucra-ripresta-magna ect .. a me personalmente suona perversa,senza neanche dover indagare più di tanto,come si suol dire ''a pelle'' già non mi piace.Per studiarla mi serve entrare nel meccanismo e capirlo.

Scusi se ho scritto come parlo ma non ho saputo fare di meglio .

Avatar utente
zbeatrix

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda zbeatrix » 3 ott 2010, 19:48

Vorrei sottolineare che il codice de simone non è la mia bibbia nello studio.sono capitata in quella pagina come in altre 100,e non ho capito se si trattasse di un errore,un voluto errore,un checcosa ??!!

Avatar utente
zbeatrix

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda zbeatrix » 22 dic 2010, 16:17

Vorrei essere bannata da questo forum!!
grazie!!!

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda sandropascucci » 22 dic 2010, 16:47

mioddio.. io amo questi utenti!!
la risposta è NO!
prima devi insultarci..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Avatar utente
kasiacolagrossi
Messaggi: 2454
Iscritto il: 12 dic 2009, 14:28
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma e provincia
azioni: volantinaggio in proprio, grafica , costruzione e/o progettazione dei supporti, manovalanza di piazza,
Località: Castel Madama (RM)

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda kasiacolagrossi » 22 dic 2010, 16:47

??? O_O
katarzyna edyta colagrossi

Luca Mencaroni
Messaggi: 786
Iscritto il: 1 giu 2010, 3:21
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Perugia e dintorni
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, su carta stampata, azioni folkloristiche, documentazione burocratica, contatti con altri "entità" (associazioni, enti, strutture..)
Località: Perugia

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda Luca Mencaroni » 22 dic 2010, 16:48

zbeatrix ha scritto:Vorrei essere bannata da questo forum!!

Così? :shock:
almeno prima tira giù qualche bella diffamazione e/o lamentela incomprensibile :lol: ...ti perdi questa occasione? :lol: (scherzo, ovviamente!)

Ma la tesi alla fine l'hai fatta oppure no? se sì, come è andata?
Luca Mencaroni - Perugia

Avatar utente
zbeatrix

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda zbeatrix » 22 dic 2010, 17:52

Ma perchè devo offendere e diffamare
io nn sn contro la causa
i miei sono altri motivi
Non voglio che il mio nome compaia in un luogo dove devi prevedere le eventuali reazioni di chi legge quando lasci un commento perchè sennò arriva la sanzione sociale!!
Detto questo detto tutto!
arrivederci

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda sandropascucci » 22 dic 2010, 17:57

se ti dà così fastidio rimanere.. allora rimarrai.
anche quando la Causa sarà terminata e vinta e questo Forum sarà smantellato per inutilità..
..bè.. tu sarai l'ultima ad essere cancellata..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda sandropascucci » 22 dic 2010, 17:58

zbeatrix ha scritto:Non voglio che il mio nome compaia in un luogo dove devi prevedere le eventuali reazioni di chi legge quando lasci un commento perchè sennò arriva la sanzione sociale!!


il tuo nome lo hai scritto TU.
sembra siamo venuti a portarti qui con la forza.
potevi informarti PRIMA.
hai fatto 4 post e strilli come una stuprata: aripijate.
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Avatar utente
Alessandro Bono

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda Alessandro Bono » 22 dic 2010, 18:01

Il bello è che il nome è rimasto...

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: divorzio banca d'italia/tesoro

Messaggioda sandropascucci » 22 dic 2010, 18:03

cmq non hai neanche senso ironico..
ti pare che ti teniamo contro la tua volontà??

ora sei fuori: COME DA TUA RICHIESTA.

in realtà penso tu sia o un fake o una persona idiota©
(che poi è la stessa cosa).

quindi PRIMA che cominci a cancellare i tuoi post e poi urlare alla manipolazione ti ho bloccata/o.

così tutto resta congelato. come è giusto.

addio.
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA


Torna a “Tecnica - Discussioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".