[7] Emissione di moneta legale da parte dello Stato per..

proposta per una soluzione al problema di avere tutta la vita IGB sul groppone..
sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

[7] Emissione di moneta legale da parte dello Stato per..

Messaggioda sandropascucci » 8 mar 2012, 10:10

7. Emissione di moneta legale da parte dello Stato per opere e servizi pubblici;
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Lorenzociarcia
Messaggi: 78
Iscritto il: 10 mag 2016, 17:53
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Sicilia
azioni: scrittura articoli manovalanza di piazza, pagamento quota volantinaggio in proprio oratore Fdev costruzione coe interventi su web documentazione burocratica, contatti con altre "entità" terrestri e non,...... tutto me stesso..

Re: [7] Emissione di moneta legale da parte dello Stato per..

Messaggioda Lorenzociarcia » 23 mag 2016, 9:17

è possibile farla da parte comunale?
Cambierò il mondo, prima che il mondo cambi me..

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: [7] Emissione di moneta legale da parte dello Stato per..

Messaggioda sandropascucci » 23 mag 2016, 9:39

se ci paga gli impiegati e lavori pubblici e l'accetta in pagamento di tasse e se gli esercenti non la rifiutano e i bilanci sono pubblici.. perché no?
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Lorenzociarcia
Messaggi: 78
Iscritto il: 10 mag 2016, 17:53
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Sicilia
azioni: scrittura articoli manovalanza di piazza, pagamento quota volantinaggio in proprio oratore Fdev costruzione coe interventi su web documentazione burocratica, contatti con altre "entità" terrestri e non,...... tutto me stesso..

Re: [7] Emissione di moneta legale da parte dello Stato per..

Messaggioda Lorenzociarcia » 23 mag 2016, 10:43

il problema sono le tasse , quelle comunali sono solo una parte.. sarebbe una moneta zoppa.. ma ci sto studiando
Cambierò il mondo, prima che il mondo cambi me..

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: [7] Emissione di moneta legale da parte dello Stato per..

Messaggioda sandropascucci » 23 mag 2016, 11:00

fai mettere nero su bianco a un sindaco che pagherà e riceverà moneta "grano" e poi vediamo..

ps: il problema, a dirla tutta, è la BENZINA (leggi ENERGIA).
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Lorenzociarcia
Messaggi: 78
Iscritto il: 10 mag 2016, 17:53
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Sicilia
azioni: scrittura articoli manovalanza di piazza, pagamento quota volantinaggio in proprio oratore Fdev costruzione coe interventi su web documentazione burocratica, contatti con altre "entità" terrestri e non,...... tutto me stesso..

Re: [7] Emissione di moneta legale da parte dello Stato per..

Messaggioda Lorenzociarcia » 28 mag 2016, 16:23

Il sindaco potrei essere anch'io..( ho fregato Sandro Pascucci) ma che c'entra l'energia? La bolletta Enel?
Cambierò il mondo, prima che il mondo cambi me..

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: [7] Emissione di moneta legale da parte dello Stato per..

Messaggioda sandropascucci » 31 mag 2016, 12:32

studia il signoraggio, ignora il pascucci.
ovviamente nessuna compagnia energetica (petrolifera) accetterà una moneta locale ma a noi non importa: una volta che le persone vedono che il Comune la prende in pagamento dell'IMU è (sarà) fatta.
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Francesco Fata
Messaggi: 894
Iscritto il: 10 ago 2009, 16:35
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roseto degli Abruzzi
azioni: scrittura articoli, studio aspetti tecnico-filosofici, studio idee di riforma monetaria, quota associativa, volantinaggio mirato, interventi sul web
Località: Roseto degli Abruzzi

Re: [7] Emissione di moneta legale da parte dello Stato per..

Messaggioda Francesco Fata » 31 mag 2016, 20:00

Diciamo anche che una vera moneta alternativa e sovrana non ha bisogno di rientrare tramite pagamento di tasse (imu o altro che sia) quindi non vedo perchè ci mettete il discorso imu ecc.
Voglio troppo bene al popolo per pensare di votare gente che vuole particolarmente bene a se stessa.
Francesco Fata

----Francesco Fata (ex aggiocampà) ----

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: [7] Emissione di moneta legale da parte dello Stato per..

Messaggioda sandropascucci » 1 giu 2016, 9:40

infatti qui parliamo ancora di moneta "locale". "locale", ahimé, non implica "alternativa" (il contrario sì). "locale" è sempre (fino ad ora, escluso il SIMEC) stato sinonimo di "complementare" (come lo SCEC e NON come il SIMEC); se fosse, però, "sovrana" non avrebbe bisogno di essere "alternativa". il discorso pagamento-IMU è legato alla (1) presa di posizione dell'autorità emittente (il Comune) e (2) motivazione popolare all'impiego (preferenza di uso) della moneta "locale" ET (AND) "complementare" stessa.

secondo me, con la presa di posizione dell'emittente e dell'appetibilità da parte del pubblico una moneta complementare può essere promossa a "alternativa" (fermo restando il mondo "ENERGIA");

il Comune potrebbe incontrare meno (ma molto meno) ostacolo da parte di chi deve riceverla in prima battuta (penso ai dipendenti del Municipio e delle ditte che fanno lavori pubblici) tale moneta nuova. io se fossi un messo comunale li prenderei 1000 euro in "euro" e 500 euro in "patacconi" se so che posso pagarci le tasse locali (quindi tornarli al Comune con l'esempio dell'IMU);

con l'euro "euro" ci pagherei la benzina.
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Lorenzociarcia
Messaggi: 78
Iscritto il: 10 mag 2016, 17:53
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Sicilia
azioni: scrittura articoli manovalanza di piazza, pagamento quota volantinaggio in proprio oratore Fdev costruzione coe interventi su web documentazione burocratica, contatti con altre "entità" terrestri e non,...... tutto me stesso..

Re: [7] Emissione di moneta legale da parte dello Stato per..

Messaggioda Lorenzociarcia » 3 giu 2016, 1:39

Ora mi sorge un dubbio, qui in Sicilia, per ignoranza ed isolamento Ok,

ma al nord nella "Padania" come mai non hanno realizzato nulla? Che io sappia, so che conoscono bene il tema, volevano una loro Moneta, ma poi? quali ostacoli? Quali limiti?
Cambierò il mondo, prima che il mondo cambi me..

Francesco Fata
Messaggi: 894
Iscritto il: 10 ago 2009, 16:35
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roseto degli Abruzzi
azioni: scrittura articoli, studio aspetti tecnico-filosofici, studio idee di riforma monetaria, quota associativa, volantinaggio mirato, interventi sul web
Località: Roseto degli Abruzzi

Re: [7] Emissione di moneta legale da parte dello Stato per..

Messaggioda Francesco Fata » 3 giu 2016, 19:11

I limiti sono sempre gli stessi: la parte fiscale. Gli scambi in una moneta locale complementare devono comunque fare i conti con l'Erario oltre che con altri fattori come l'energia o i prestiti bancari da ripagare in euro.
Sandro, lo so che hai una predilezione per il Simec (condivisa a livello di presa di posizione giuridica e filosofica) ma anche il Simec purtroppo non è stato ancora dimostrato che avrebbe avuto il successo pratico iniziale, anche con il passare del tempo, proprio perché è durato troppo poco per capire come si sarebbe comportato a livello fiscale. Forse tu hai informazioni che io non ho ma ho seri dubbi che gli operatori commerciali di Guardiagrele non avrebbero dichiarato gli scambi in simec o non avrebbero trattato quegli scambi secondo le regole dettate dall'Agenzia Entrate.
Quando parlo di limiti o ostacoli voglio fare un esempio (prendiamo il caso dello scec):

L'agenzia Entrate ha detto che lo scec che il commerciante riceve lo deve mettere tra i costi come "abbuono passivo" (risposta data a un interpello del 2010). Quindi se vende un prodotto in magazzino (che ha pagato 100 €) a € 200 ma riceve 160 in €uro e 40 in scec, dovrà mettere a ricavi € 200 ma contemporaneamente l'importo di 40 (scec) tra i costi (abbuoni passivi). Per chiudere il circuito economico, poi, il commerciante riacquisterà la stessa quantità ( valore 100 €) di prodotto venduto spendendo 80 € + 20 in scec. A livello contabile inserirà 100 tra i costi di acquisto e contemporaneamente il valore 20 tra i ricavi (per l'abbuono in scec ricevuto).
Alla fine della fiera si avrà un conto economico di questo tipo:

Conto economico


A fronte di un conto economico che, lavorando solo in €uro sarebbe stato così:

Conto economico


Consideriamo anche la liquidità finale in cassa che, nel primo caso sarebbe stata di :

Cassa in €uro = € 100 (vendita prodotti € 200 - ri-acquisto prodotti € 100)
Cassa in Scec = € 20 (Scec ricevuti 40 - Scec pagati € 20)

mentre nel secondo caso sarebbe stata di :

Cassa in €uro = € 100 (vendita prodotti € 200 - ri-acquisto prodotti € 100)

P.S. In entrambi i casi sono partito da una situazione di cassa a zero (considerato il magazzino prodotti iniziale interamente pagato)

Ora, a livello di tassazione sugli utili d'impresa, ipotizzando una % del 30% di imposte dirette, avremo tasse per € 24 nel primo caso (e una disponibilità di €uro di 80 per pagarle) mentre di €uro 30 nel secondo caso (ma con una cassa di 100 €uro disponibili per pagarle).
Il problema comincia quando la percentuale di Scec accettati comincia a salire (ricordo che l'ipotesi che ho fatto era con scec al 20%).

Ipotizzando uno scec accettato al 40% il conto economico diventa il seguente:

Conto economico


Ma la disponibilità di cassa sarà la seguente:

Cassa €uro = € 60
Cassa Scec = 40

LA riduzione di €uro disponibili comincia a essere sostanziosa, anche se, con un utile diminuito si pagano un po' meno tasse. E' da rimarcare che io ho ipotizzato solo un 30% di imposte dirette ma c'è anche una fetta di imposte indirette da considerare, oltre all'energia, contributi sul personale, rate di finanziamenti da rimborsare. Per questo gli aderenti allo scec non vanno oltre il 20-30% nell'accettazione.
Anche il Simec, seppur con la sua grande rivoluzione filosofica e giuridica, non si sarebbe sottratto a questa stessa legge fiscale ma non ne abbiamo avuto riprova per il semplice fatto che è durato troppo poco (un mesetto) e non si è avuto nemmeno il tempo di vedere che tipo di dichiarazione iva avrebbero fatto i commercianti e men che meno che tipo di dichiarazione dei redditi. La giurisprudenza e la fiscalità seguono due strade diverse in italia (all'estero non lo so).
Ultima modifica di sandropascucci il 7 giu 2016, 15:45, modificato 1 volta in totale.
Voglio troppo bene al popolo per pensare di votare gente che vuole particolarmente bene a se stessa.
Francesco Fata

----Francesco Fata (ex aggiocampà) ----

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: [7] Emissione di moneta legale da parte dello Stato per..

Messaggioda sandropascucci » 7 giu 2016, 15:51

 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Francesco Fata
Messaggi: 894
Iscritto il: 10 ago 2009, 16:35
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roseto degli Abruzzi
azioni: scrittura articoli, studio aspetti tecnico-filosofici, studio idee di riforma monetaria, quota associativa, volantinaggio mirato, interventi sul web
Località: Roseto degli Abruzzi

Re: [7] Emissione di moneta legale da parte dello Stato per..

Messaggioda Francesco Fata » 8 giu 2016, 9:58

In effetti tendenzialmente lo scec sarebbe tecnicamente uno sconto incondizionato e non un "abbuono" in quanto gli abbuoni vengono fatti in caso di merce difettosa o non conforme al concordato, ma io ho parlato di abbuoni (nelle scritture contabili) perchè è l'Agenzia Entrate che, nell'interpello, li ha definiti abbuoni.
Voglio troppo bene al popolo per pensare di votare gente che vuole particolarmente bene a se stessa.
Francesco Fata

----Francesco Fata (ex aggiocampà) ----

Francesco Fata
Messaggi: 894
Iscritto il: 10 ago 2009, 16:35
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roseto degli Abruzzi
azioni: scrittura articoli, studio aspetti tecnico-filosofici, studio idee di riforma monetaria, quota associativa, volantinaggio mirato, interventi sul web
Località: Roseto degli Abruzzi

Re: [7] Emissione di moneta legale da parte dello Stato per..

Messaggioda Francesco Fata » 8 giu 2016, 11:44

Cmq, giusto per precisare il mio pensiero aggiungo questa distinzione:

1) moneta sovrana= moneta emessa senza debito e senza interessi (indipendentemente da chi la emette). E' chiaro che, essendo senza debito e interesse, la sua emissione e gestione fatta da banche comm. o centrali private, non sarebbe per loro di alcuna utilità (utilità che, inizialmente economica, diventerebbe poi anche politico-sociale per il predominio che la banca avrebbe sul popolo e sui governi). Pertanto vedo solo i governi, in rappresentanza del popolo, come unico ente emittente e gestore di questo servizio, in quanto unico ente le cui attività politico-sociali non devono perseguire un guadagno d'impresa. E' altrettanto evidente (ma a quanto pare non per tutti) che essendo libera da debito e interessi, non deve essere rimborsata dai governi e quindi non ha bisogno di rientrare tramite tassazione. Allo stato attuale, non mi risulta esistano al mondo monete sovrane (ma accetto volentieri smentite), in quanto tutti i governi del mondo hanno debito pubblico o, se anche ce ne fosse qualcuno senza debito pubblico, sicuramente ci sarebbe un debito dei privati gravato da interessi (ricordo anche che ritengo giusto fare debito privato per esigenze private ma che è determinante non gravarlo di interessi) .

2) moneta debito = moneta emessa dietro la stipula di un contratto di debito gravato da interessi (titoli di stato, mutui, finanziamenti vari, affidamenti in c/c, leasing, factoring, carte di debito ecc.) fatta da stato o privati nei confronti di banche commerciali o centrali (pubbliche o private). Questo è il sistema di emissione di moneta oggi utilizzato praticamente in tutto il mondo. Circa quello che si dice del mondo bancario islamico che emetterebbe moneta senza interessi, ritengo che, se può essere vero a livello ufficiale, non mi risulta lo sia nella sostanza (ma anche qui accetto volentieri smentite).

3) moneta complementare locale = moneta emessa da enti o associazioni private all'interno di circuiti in cui viene accettata. Circola chiaramente in concomitanza con la moneta legale (banconote e monete metalliche) e con quella bancaria (assegni, bonifici, giroconti, Pos, Carte di debito, ecc.). Chiaramente non è moneta sovrana in quanto il fisco, sottoponendo a tassazione gli scambi con essa effettuati (come nei normali scambi in moneta legale e bancaria), le toglie di fatto la qualità di moneta sovrana che, per definizione, dovrebbe essere priva di tassazione. Peraltro, la tasse che deriverebbero dagli scambi con moneta complementare, non potrebbero essere pagate con moneta complementare ma solo con riserve di moneta legale o bancaria. Così come non potrebbero essere pagate altre spese come energia o rate di mutuo e finanziamenti vari. Nel mondo ci sono diverse migliaia di tipi di monete complementari (nessuna "alternativa"), ma la loro circolazione è limitata proprio per le ragioni che ho appena esposto.

4) moneta alternativa sovrana locale = moneta emessa da enti pubblici o privati o associazioni senza stipula di obbligazioni di debito e senza interessi e utilizzata direttamente per il pagamento di beni e servizi pubblici. Essendo senza debito e senza interessi, sarebbe una moneta i cui scambi non sarebbero soggetti a tassazione, sebbene a carattere locale. Non mi risultano esistere monete di questo genere proprio perchè, in generale, la fiscalità dei vari paesi sottopone a tassazione la quasi totalità degli scambi commerciali e nessuno (o quasi) si è mai preso la briga di verificare se ci sono dei presupposti per estromettere (in modo fiscalmente legittimo) dalla tassazione la tipologia di ciò che si scambia o la modalità dello scambio. Capisco che è un discorso un po' complesso, ma ritengo che sia questa l'unica strada per poter creare o almeno tentare di creare un circuito locale per una moneta alternativa locale che sia anche "sovrana".
Voglio troppo bene al popolo per pensare di votare gente che vuole particolarmente bene a se stessa.
Francesco Fata

----Francesco Fata (ex aggiocampà) ----

mr.spyder
Messaggi: 2429
Iscritto il: 9 ago 2009, 10:14
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: palermo - messina
azioni: volantinaggio,donazioni,
organizzazione eventi,sbus,
idee,manovalanza,
condivisione beni e servizi
fra PRIMITivi o volenterosi
a consapevolizzarsi sullla
moneta debito
Località: palermo - messina

Re: [7] Emissione di moneta legale da parte dello Stato per..

Messaggioda mr.spyder » 11 giu 2016, 0:51

chiaro,preciso,conciso!

col tuo permesso io stamperei il post precedente (e parecchia altra "tua roba") e la attaccherei nella "stanza della consapevolezza"* a UTOPIA...
Antonio Prezia, detto spyder... anche se non è importante chi sei,ma cosa vuoi fare per cambiare il mondo.

Francesco Fata
Messaggi: 894
Iscritto il: 10 ago 2009, 16:35
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roseto degli Abruzzi
azioni: scrittura articoli, studio aspetti tecnico-filosofici, studio idee di riforma monetaria, quota associativa, volantinaggio mirato, interventi sul web
Località: Roseto degli Abruzzi

Re: [7] Emissione di moneta legale da parte dello Stato per..

Messaggioda Francesco Fata » 12 giu 2016, 16:32

Permesso accordato ci mancherebbe!
Voglio troppo bene al popolo per pensare di votare gente che vuole particolarmente bene a se stessa.
Francesco Fata

----Francesco Fata (ex aggiocampà) ----

Lorenzociarcia
Messaggi: 78
Iscritto il: 10 mag 2016, 17:53
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Sicilia
azioni: scrittura articoli manovalanza di piazza, pagamento quota volantinaggio in proprio oratore Fdev costruzione coe interventi su web documentazione burocratica, contatti con altre "entità" terrestri e non,...... tutto me stesso..

Re: [7] Emissione di moneta legale da parte dello Stato per..

Messaggioda Lorenzociarcia » 13 giu 2016, 22:26

Sto studiando eh, intanto Grazie..
Cambierò il mondo, prima che il mondo cambi me..


Torna a “:: LA SOLUZIONE ::”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".