Tecnicamente imperdibile [occhio che son libertari, eh?)

articoli, tesi..
sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Tecnicamente imperdibile [occhio che son libertari, eh?)

Messaggioda sandropascucci » 27 gen 2011, 12:20

 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: Tecnicamente imperdibile [ocio ce son libertari, eh?)

Messaggioda sandropascucci » 27 gen 2011, 12:27

 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Avatar utente
sergioloy

Re: Tecnicamente imperdibile [ocio ce son libertari, eh?)

Messaggioda sergioloy » 27 gen 2011, 13:11

per intenderci, questo è gary north:

http://www.garynorth.com/public/6871.cfm

i libertari son dei tonti di proporzioni epiche, e lo si denota dalle loro proposte, certo, spesso è condivisibile ciò che dicono, da
un punto di vista filosofico, ma poi sticazzi, le loro proposte rivelano sempre e comunque che vorrebbero solo essere i signorotti ottocenteschi.

al centro vi è l'individuo sempre e comunque, lo Stato è una puttanata inventata ecc ecc, però il gold standard, basato sulla convenzione
del valore attribuito all'oro dalla società (che non esiste, è una puttanata, esiste solo l'individuo ecc ecc) è valido. come funziona?

sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: Tecnicamente imperdibile [ocio ce son libertari, eh?)

Messaggioda sandropascucci » 27 gen 2011, 13:23

funziona che è agli antipodi del valore indotto, ad esempio. no?

purtroppo, per loro, sono BLOCCATI mentalmente per il "come USCIRE" da questa situazione..
vorrebbero fare la frittata senza rompere l'uovo..

i migliori libri che parlano di come NON DEVE essere la moneta li ho letto da loro,
purtroppo non ho letto COME DOVREBBE essere (senza oro).

Auriti colma questa cosa, ad esempio.

nun se ne esce, dai..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

Avatar utente
sergioloy

Re: Tecnicamente imperdibile [ocio ce son libertari, eh?)

Messaggioda sergioloy » 27 gen 2011, 13:29

no ma era una domanda retorica la mia. non funziona perché se metti su un impianto filosofico incentrato sull'individuo,
poi devi eliminare tutti i concetti che dietro hanno un'idea di società: le convenzioni, gli assunti di valore universalmente accettati, lo stesso libero mercato, anche se loro negano questo punto di vista, perché anch'esso è basato principalmente sul mezzo monetario, ovvero una convenzione sociale.
detto questo, penso che si possa cortesemente convenire sul: fanculo i libertari, e soprattutto fanculo a uno che si chiama giovanni fogna.

che poi in realtà son spesso assimilabili a personaggi come i teorici della decrescita, i vari Contro il Lavoro, i seguaci di Rifkin e le sue teorie
sulla fine del lavoro (a cui seguono proposte totalmente prive di logica). tutti personaggi che filosoficamente dicono anche cose giuste, no?
sulla pratica però si perdono, perché non c'è mai molta voglia di studiare dopo tutto, e allora o si guarda al passato, o si nega il presente con gli
stessi schemi del presente, o si fanno analisi che non portano a nulla, giusto per fare l'analisi, e tutto finisce sempre nel:

- sto perdendo, il pallone è mio e me lo porto a casa.


Torna a “Tecnica - Documenti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".