IL POLPETTONE COMPLOTTISTICO DI BARNARD.

Avatar utente
Ottaviano
Messaggi: 1
Iscritto il: 27 dic 2011, 14:37
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: NOZONE
azioni: NOACTION

IL POLPETTONE COMPLOTTISTICO DI BARNARD.

Messaggioda Ottaviano » 8 gen 2012, 13:36

IL POLPETTONE COMPLOTTISTICO DI BARNARD.

Barnard si è SEMPRE tenuto fuori dal dibattito sul SIGNORAGGIO o sullo strapotere del sistema bancario e della moneta-debito ARMA DI DISTRUZIONE DI MASSA ( genocidio ! ) contro il 99% della società civile che lavora e produce.

Barnard ha SEMPRE rifiutato, in modo sprezzante, qualsiasi invito a discutere sull’argomento del signoraggio ( monetario e creditizio ) che è LA RADICE DEL MALE ASSOLUTO, dal quale poi discendono a cascata tutti gli altri problemi della nostra società. Anzi, il Barnard ha sempre tacciato tutti di complottismo e si è pure inventato come interlocutore un pseudo “movimento signoraggista”.

Dopo un breve periodo ( ~ nel 2011 ), nel quale si era messo “IN CRUSCA”, aveva chiuso porte e finestre e persino chiuso il suo sito internet, improvvisamente appare in pubblico più egocentrico e “PIU’ GAIARDO CHE PRIA” !

E comincia a dipanare un suo mistico e personalissimo “POLPETTONE COMPLOTTISTICO”, infarcito di parziali verità e condito con manifeste falsità, come quella che il debito degli Stati è inesigibile e che non è vero che viene pagato dalle tasse dei cittadini !

A questo punto il filosofo Barnard dovrebbe spiegare ai lavoratori e ai pensionati, massacrati dalla manovra Monti del pdl, lega e pd, a chi vanno i soldi delle tasse di questa macelleria messicana, se non al pagamento della montagna di miliardi di orcoeuri di soli interessi criminali sul debito dello Stato Italiano !?!

L’egocentrismo, il protagonismo, l’impulsività e l’obbligata e generosa creduloneria nei suoi presunti amici economisti, manutengoli del sistema mannaro finanziario come quelli di casa nostra, hanno condotto il chirurgo Barnard a operare su un argomento che non conosce affatto, ma quel che è peggio ha seminato inutile confusione e smarrimento in molti tra quelli che lo seguivano o lo ascolteranno, svolgendo ( ignaro o di proposito ) una nefasta azione di disinformazione degna di un qualsiasi debunker professionista.

Da EURORCOpoli, 08.01.2012

sandropascucci
Messaggi: 12910
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: IL POLPETTONE COMPLOTTISTICO DI BARNARD.

Messaggioda sandropascucci » 8 gen 2012, 13:53

caro ottaviano:

1. dovevi presentarti
2. dovevi iscriverti/confermare l'iscrizione al Forum se volevi scrivere commenti
3. dovevi scrivere (dopo il punto 2.) in uno dei 5 thread già aperti su Barnard..

chiudo il thread e la tua utenza.
attendo via mail la tua iscrizione ufficiale..
COME GIA' TI HO DETTO IL "Martedì 27 Dicembre 2011 19:31"

non è che se sei nemico di barnard sei mio amico, capisci?
«il nemico del mio nemico non è un mio amico ma solo un nemico in più» [sandropascucci, 2010 - già 2005]
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA


Torna a “Spyder”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".