VARIE

tanto per..
sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

VARIE

Messaggioda sandropascucci » 26 mar 2015, 12:42

Immagine
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: VARIE

Messaggioda sandropascucci » 26 mar 2015, 12:47

 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

roberta
Messaggi: 197
Iscritto il: 8 mar 2010, 22:42
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: firenze e dintorni
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, costruzione "cose", disegni,
Località: firenze

passin passino

Messaggioda roberta » 9 giu 2015, 12:45

in sospeso...
benvenuti roberta, firenze

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: VARIE

Messaggioda sandropascucci » 19 mar 2016, 8:55

 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: VARIE

Messaggioda sandropascucci » 19 mar 2016, 9:12

 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: VARIE

Messaggioda sandropascucci » 14 apr 2016, 20:22



see vabbe'..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

mr.spyder
Messaggi: 2429
Iscritto il: 9 ago 2009, 10:14
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: palermo - messina
azioni: volantinaggio,donazioni,
organizzazione eventi,sbus,
idee,manovalanza,
condivisione beni e servizi
fra PRIMITivi o volenterosi
a consapevolizzarsi sullla
moneta debito
Località: palermo - messina

Re: VARIE

Messaggioda mr.spyder » 14 apr 2016, 23:17

...dove hai detto che abita??...
Antonio Prezia, detto spyder... anche se non è importante chi sei,ma cosa vuoi fare per cambiare il mondo.

Francesco Fata
Messaggi: 894
Iscritto il: 10 ago 2009, 16:35
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roseto degli Abruzzi
azioni: scrittura articoli, studio aspetti tecnico-filosofici, studio idee di riforma monetaria, quota associativa, volantinaggio mirato, interventi sul web
Località: Roseto degli Abruzzi

Re: VARIE

Messaggioda Francesco Fata » 15 apr 2016, 18:29

Secondo me vi siete arrapati!
Voglio troppo bene al popolo per pensare di votare gente che vuole particolarmente bene a se stessa.
Francesco Fata

----Francesco Fata (ex aggiocampà) ----

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: VARIE

Messaggioda sandropascucci » 7 giu 2016, 16:11

da: http://www.rinnovabili.it/energia/eolic ... abili-666/

>
>
Articolo Montevideo, 10 maggio 2016
L’Uruguay batte il record: il 100 % di elettricità viene dalle rinnovabili
L’energia elettrica consumata in Uruguay nel corso delle ultime 24 ore è venuta interamente da rinnovabili. Un traguardo che era già nell’aria alla fine del 2015

L'Uruguay batte il record: il 100 % di elettricità viene dalle rinnovabili

(Rinnovabili.it) – L’Uruguay ce l’ha fatta: nelle ultime 24 ore il 100% della sua elettricità è stata prodotta solo da fonti rinnovabili. Un traguardo importante che era già nell’aria a dicembre 2015, quando il paese aveva annunciato che l’energia pulita copriva oltre il 94% della domanda elettrica. In questi cinque mesi il distacco è ulteriormente diminuito fino a raggiungere il record di ieri. A darne l’annuncio attraverso i social network è stata la società di ingegneria SEG che precisato che l’energia totale consumata nelle ultime 24 ore è stata fornita per il 70.53% dalle dighe idroelettriche, il 21,13% dagli impianti eolici, il 7,96% dai generatori a biomassa e per uno 0,39% dal fotovoltaico.

Un futuro fatto di energia eolica
E se 24 ore di elettricità al 100% rinnovabile non sembrano abbastanza, il Governo è pronto ad assicurare che questo è solo l’inizio. Le attese, soprattutto sul fronte dell’energia dal vento sono alte.
“Speriamo che quest’anno la fornitura di energia elettrica da eolico raggiunga il 30%”, ha commentato qualche giorno fa alla BBC, l’ingegnere Olga Otegui, capo della Direzione Nazionale per l’Energia al Ministero dell’Industria uruguayano. Entro il 2017, il paese spera di portare l’eolico a quota 38% dei consumi elettrici.

La strategia pro-rinnovabili dell’Uruguay
Il risultato è frutto di una strategia energetica ragionata che ha fatto sì che in un solo decennio l’Uruguay realizzasse qualcosa di apparentemente inimmaginabile, divenendo il Paese con la più alta percentuale di energia eolica di tutta l’America Latina. E di conseguenza ha ridotto la sua vulnerabilità ai cambiamenti climatici e all’aumento della siccità che colpisce direttamente la produzione delle dighe idroelettriche.
L'Uruguay batte il record: il 100 % di elettricità viene dalle rinnovabili

La trasformazione del sistema energetico uruguayano ha preso formalmente il via concretamente durante il primo mandato (2005-2010) dell’attuale presidente, Tabaré Vázquez, anche se il paese non ha dovuto cominciare da zero. La nazione ha sempre fatto affidamento sull’energia idroelettrica, e per la precisione su quattro grandi dighe (di cui una risalente al 1930) che andavano a rinforzare la produzione di due impianti termoelettrici. Oggi però le infrastrutture sono vecchie e il cambiamento climatico sta mettendo ormai da tempo a dura prova le risorse idriche nazionali.

Ecco perché l’Urguay ha deciso di cambiare registro, investendo su energia eolica, solare e biomassa. Un impegno unico sul fronte della decarbonizzazione che è stato ampiamente riconosciuto a livello mondiale anche da enti come la Banca mondiale e la Commissione economica per l’America Latina e i Caraibi. Per cementare questa reputazione, Méndez – che guida anche politica climatica – è arrivato alla Cop21 di Parigi lo scorso dicembre con uno dei più significativi impegni nazionali del mondo: un taglio dell’88% delle emissioni di carbonio entro il 2017 rispetto alla media degli anni 2009-2013.

Un piano energetico che mette tutti d’accordo
Nella ricetta verde dell’Uruguay non ci sono miracoli tecnologici, l’energia nucleare è del tutto assente dal mix, e nessuna nuova mega diga idroelettrica è stata aggiunta nei piani. Il merito è solo di un chiaro il processo decisionale, un ambiente normativo favorevole e un forte partenariato tra il settore pubblico e privato. Va sottolineato come il lungimirante piano energetico 2005-2030 realizzato da Motevideo fu allora approvato all’unanimità, come politica di Stato, dai tutti i gruppi parlamentari. Elemento che secondo gli esperti di settore può essere considerato punto di riferimento globale su come gli interessi sociali e ambientali siano pienamente compatibili.

E dove non arrivano le green energy, ci pensa il Piano sull’Efficienza Energetica. “Quello che abbiamo imparato è che le energie rinnovabili non sono solo un business finanziario“, aggiunge Méndez. “Per tre anni non abbiamo importato un solo kilowattora. Eravamo abituati a essere dipendenti dalle importazioni di energia elettrica dall’Argentina, ma ora esportiamo a loro. La scorsa estate, gli abbiamo venduto un terzo della nostra produzione”.
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA


Torna a “Eolo Eolico Vento Pale Energia Motori Terra”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".