LA BUFALA DEI BITCOIN

raccolta delle menzogne del SistemaIGB
sandropascucci
Messaggi: 12930
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: LA BUFALA DEI BITCOIN

Messaggioda sandropascucci » 15 nov 2017, 9:46

 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12930
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: LA BUFALA DEI BITCOIN

Messaggioda sandropascucci » 16 nov 2017, 11:52

P

R

I

M

I

T

[>>]

Il BITCOIN non è moneta.

https://goo.gl/4zk1Du
E’ un oggetto di speculazione, questo sì, come un quadro, un francobollo, un rene, un bulbo di tulipano o oculare. Analizziamo chi interviene in una compra/vendita, ossia il compratore e il venditore: nessuno venderà mai un bene reale a 1 BTC che OGGI vale (ad es.) 100 EURO perché DOMANI i casi potrebbero essere due:

(A) 1 BTC potrebbe valere 10 EURO (o ZERO!), quindi il bene sarebbe stato svenduto (se vendo una casa oggi per comprarmi una bella barca domani potrei non fare in tempo, perché potrei trovarmi con fondi insufficienti o addirittura ZERO);

(B) se esiste (come oggi 2017) un trend rialzista che vede moltiplicare il valore (teorico) da 1 a 10 a 100 (e per qualcuno a 1000 volte).. ebbene.. dove lo troverei un compratore così fesso da cedermi la sua gallina dalle uovo d’oro? Chi mai si priverebbe di 1 BTC OGGI per comprare un bicchiere di latte quando DOMANI può (potrebbe) comprarcisivibicidiefgi la mucca (e DOPODOMANI l’intera stalla)??

Questo solo sul piano psico-logico, che è quello che guida tutte le faccende umane, ossia che spinge le azioni degli uomini (ovviamente i grillini agiscono per altri istinti, tipicamente noti come “a casaccio” o “idiotamente”).

Sul piano tecnico, poi, si sa che: su 100 BTC esistenti circa 80 non sono mai (MAI) stati movimentati, cioè sono stati minati (creati la prima volta) e risiedono in un wallet e lì restano parcheggiati e dei 20 restanti ben 10 sono stati movimentati una (UNA) sola volta (probabilmente da uno speculatore verso un nuovo pollo e tale transazione ha determinato il trend rialzista), i restanti 10 sono usati per droga, armi o una birra-che-fa-fiki da 14enni webbettiani; l’energia per minare ha un costo maggiore dell’estratto (è come comprare un piccone di 3 kg di oro col manico in madreperla per minare.. 3 kg di oro, sic!!); le spese accessorie fanno guadagnare miliardi VERI (x quanto vera può essere la moneta oggi in circolazione -> vedi SIGNORAGGIO) alle piattaforme gestori/trasformatrici (come nella corsa all’oro si arricchiva più chi vendeva pale e setacci che il minatore stesso); data l’energia occorrente c’è il discorso dell’ecologia e blablabla..; è vero che il controllo non è nelle mani delle banche centrali (ad oggi..) ma è anche vero che non è neppure nelle mani del popolo; il fatto che ci siano pubblicità* che inneggiano all’uso di BTC non vuol dire che ciò sia REALE (realistico): per ogni annuncio basta approfondire un attimo e scoprire la FUFFA (quando non TRUFFA) che c’è dietro (case in vendita, automobili, cibo, merci e servizi, stipendi, bancomat = tutta FUFFA per 14enni da web che, come tutti i 14enni, si sentono padroni del proprio destino.. poi.. la mattina.. “mamma dove sono le mutande pulite?!”); ecc..

La risposta a questo breve post sarà: "eccone un altro che non ha capito niente di ciò che critica". la mia risposta è: "ecchine n'andro che non ha capito la critica perché il fatto di essere criticato lo ha messo in crisi". poi seguiranno gli insulti, le minacce, i link a interviste video tipo "signor oste è buono il suo vino?" e paradossalmente altri link a video dove l'oste stesso dice "no, però.. tu compralo, mica devi berlo.. devi solo rivenderlo" (sic!)

Per ogni link pro BITCOIN potrei trovarne 100 controBTC, per ogni pubblicità a favore potrei trovare una ragione tecnica, psicologica, umana, matematica o semplicemente pratica che la smentisce.. l'ho fatto, qui e altrove, e lo farò.. solo una chicca: accettate che il BITCOIN è come beppE grill0: non è una soluzione, ma una causa di prossime sventure maggiori di quelle che è stato chiamato a risolvere.

Poi.. della "BLOCKCHAIN" (che NON E' BITCOIN) possiamo parlarne (e le Banche Centrali e soprattutto Commerciali già ne stanno approfittando).

*hai notato che l'immagine che accompagna un articolo riguardante bitcoin è al 90% una B grande (il logo BITCOIN) impressa su una moneta d'oro? Chiediti perché.. vabbè nun c'arrivi, te lo dico io: perché per quanto desiderino, i bitconiani, fare i fighetti con la MODERNITA', con la TECNOLOGIA, con la MATEMATICA (algoritmi, formule, numeri primi, chiavi pubbliche, hash, hardware wallet, ecc..) ebbene NEPPURE LORO riescono a trovare un modo per catturare polli se non rivolgendosi al Dio-ORO, che da 10.000 anni muove la fantasia dell'essere umano (a torto o a ragione, non importa la mia idea a riguardo dell'oro ma la LORO falsità e manipolazione nelle loro stesse pubblicità adescatrici)

[^]

F

O

R

U

M



da: http://disq.us/p/1nugmtb
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12930
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: LA BUFALA DEI BITCOIN

Messaggioda sandropascucci » 19 nov 2017, 19:17

https://talks.money.it/t/bitcoin-ha-sfo ... cato/15350

=======================

MooD
Potesti avere ragione, potresti avere torto… siamo in una fase ancora iniziale del mercato delle cripto e della tecnologia blockchain.

Sicuramente ad oggi bitcoin è la realtà che sta portando più visibilità e soldi a questo mondo. Poi che in futuro mantenga le sue promesse come valuta la vedo difficile ma avrà comunque fatto il suo lavoro a favore della tecnologia blockchain nel suo complesso.

Circa la questione mining/energia la fai un po’ superficiale. Chi mina in perdita lo fa perché si aspetta comunque un aumento del valore in futuro (per ora i fatti gli dando ragione) e circa lo spreco di milioni di macchine che slava o gli stessi dati ed eseguono gli stessi processi è qualcosa di scandaloso in termini ecologisti ma anche l’elemento che può garantire la non controllabilità di una blockchain da un singolo attore.

Quello che penso è che sia comunque un fenomeno interessante da osservare e certamente anche per speculazione (ad oggi), sull’avere ragione Dovremmo un po’ tutti ridimensionarci: la palla
Di cristallo non cenl’ha Nessuno.

=======================

Lightning sandropascucci
complimenti sandro per il tuo post

Sono piuttosto freddo nei confronti del bitcoin, mi sembra di rivedere la bolla del 2000 sulle società .com al nasdaq però anche allora in mezzo a tutta quella speculazione sono usciti veri gioielli.

Il principale pezzo da novanta è il concetto della blockchain che a tendere probabilmente rivoluzionerà l’intero mondo bancario in modo molto pesante cambiando di molto gli attuali modelli di business del settore soprattutto delle banche d’affari .

=======================

sandropascucci MooD
la questione non è avere ragione o torto o indovinare il futuro ma cosa è giusto e cosa sbagliato. se una realtà si afferma non è detto che sia perché giusta o intelligente o migliore (la storia la scrivono i vincitori). la domanda che dobbiamo porci (senza offesa per i suini) è: il bitcoin risolve il problema del potere delle banche centrali indipendenti dal governo (che in teoria sarebbe la democrazia)? no. il BTC risolve il problema sociale della creazione dal nulla di moneta fittizia da parte delle banche commerciali? NO. il BTC è un gioco per pochi sfruttatori su polli in colonnati alla prossima bolla. la storia, come dici tu, saprà dirci solo quanto e quali saranno i danni. a posteriori, ovviamente. da (pseudo)informatico mi interessa di più la blockchain, come un telematico (ad esempio) è più interessato al TCP/IP che al sito porno che su di esso viaggia.

=======================

MooD
Mah, sei concentrato su alcuni aspetti specifici ma l’argomento è molto più vasto.

=======================

sandropascucci
l’argomento è sempre e solo uno: il signoraggio, ovvero il predominio di chi (dal nulla) crea moneta su chi è costretto ad usarla. ora è in voga questo bitcoin, spacciato come moneta ma che moneta (graziaddio) non è. il resto sono curiosità tecniche, voglia di protagonismo e la solita speculazione (che poi si ritorce su colui che si sente “ferrato” in materia).

=======================

MooD
Vabè… il signoraggio… serviva il bitcoin per resuscitarvi :joy::joy:

=======================

MooD Lightning
Mentre sei freddo continua a crescere a 2 cifre su base settimanale. Datti una scaldata :slight_smile:

=======================

sandropascucci
complimentoni!! ottime argomentazioni le tue:

il dileggio
1a. di cattivo gusto (parli di morte e resurrezione, brr…)
1b. di scarsa intelligenza (pensare che un argomento come il signoraggio possa veramente morire…)
dimostri che non pensi al BITCOIN come moneta ma come investimento (e già ho detto su questo, anticipandoti)
altro? ah, sì: il fatto che pensi che il signoraggio sia morto è perché non ne sentivi più parlare e quindi, per i tipi come te, questo vuol dire che non è una cosa vera/reale/attuale… ed ecco spiegato perché, invece, il BTC ti prende tanto: perché è sulla bocca di tutti (ora). ripeto: complimentoni!!

=======================

=======================



=======================
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12930
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: LA BUFALA DEI BITCOIN

Messaggioda sandropascucci » 26 nov 2017, 10:40

>
>
Peperoni che crescono in blockchain come i Bitcoin
–Leopoldo Gasbarro Domenica 26 Novembre 2017

Immaginate di poter mangiare prodotti freschi, a km zero, o di riceverli a casa vostra, direttamente dal campo dove sono stati prodotti. Immaginate di poter risparmiare denaro e mangiare cibi più sani grazie ad un confronto continuo con gli agricoltori-produttori. Immaginate di conoscere esattamente come e dove sia stato coltivato il prodotto che state consumando… E se tutto questo fosse possibile tramite qualsiasi dispositivo connesso ad internet, in qualsiasi momento e in qualsiasi parte del mondo? Come potrebbero cambiare le nostre vite da consumatori? È così che l’agricoltura diventa 4.0 e lo fa passando dalla tecnologia Blockchain.

L ’idea rivoluzionaria è di Demeter.life una start-up tutta Made in Italy che, utilizzando la propria piattaforma, garantisce una connessione mondiale diretta e controllata tra il coltivatore e il consumatore finale. Demeter.life, infatti ha l’obiettivo di creare un rapporto diretto tra consumatori e agricoltori in ogni parte del mondo, permettendo “l’affitto” di una porzione di terreno chiamata “micro-campo”, coltivata direttamente dall’agricoltore su indicazioni del cliente che poi è libero di scegliere se ritirare direttamente i prodotti o farseli spedire una volta pronti.

Tutto il processo produttivo è garantito e certificato attraverso la “Blockchain”, tecnologia famosa per aver dato i natali al Bitcoin. Proprio grazie a questa piattaforma, così come avviene per le cripto-valute, è possibile immagazzinare informazioni online su “ledger” (una specie di libro contabile) senza che queste siano manipolabili. In questo modo qualsiasi operazione effettuata dal produttore sul proprio “micro-campo” è consultabile in tutti i suoi dettagli ed offre informazioni particolareggiate sui processi di coltivazione eseguite, garantendo, al tempo stesso, completa tracciabilità e alta qualità dei prodotti, cosa totalmente impensabile nelle dinamiche produttive odierne.

Grazie all'idea di Demeter-Life si potranno avere prodotti di qualità superiore, in grado di migliorare gli standard alimentari di coloro che ne fruiscono e si potranno averli ad un prezzo inferiore rispetto agli standard attuali. Allo stesso tempo, si potrà garantire un compenso adeguato per gli agricoltori. Insomma nel processo vincono tutti.

L'innovativo progetto non si ferma al concept appena descritto ma lancia anche una cripto-valuta chiamata DMT (Demeter Token), grazie alla quale è possibile acquistare tutti i servizi disponibili sulla piattaforma di Demeter.life. La nuova cripto-valuta sarà indispensabile proprio per assicurare e certificare tutti i passaggi sulla “Blockchain” e garantire la tracciabilità e la trasparenza di cui si è già parlato. Al momento,, e fino al 18 Dicembre, è in corso una ICO (Initial Coin Offer) attraverso la quale è possibile acquistare DMT in cambio di Ethereum (ETH), e partecipare, così, allo sviluppo della piattaforma. (Per partecipare basta cliccare sul link https://demeter.life/index_ita.html e una volta sulla pagina scaricare la guida). Chiusa la ICO i DMT saranno scambiabili su exchange specializzati o utilizzati come metodo di pagamento sulla piattaforma.

Ad avere l’idea di utilizzare la nuova tecnologia “Blockchain”, applicata alla tracciabilità della catena produttiva e assicurare una maggior qualità dei prodotti agro-alimentari, sono stati due giovani imprenditori Italiani, Marco Mettimano, per anni in Cina nel settore investimenti, e Luigi Tonti, titolare di un’azienda Agricola nel nord della Puglia. A completare il team, Arianna Vulpiani, già fondatrice del progetto alimentare BioFarm Orto.

Nato a Roma, BioFarm Orto permette ai consumatori di raccogliere direttamente sul campo gli ortaggi coltivati dall’azienda stessa. In pratica è anche da lì che nasce l'idea del “micro-orto”, in questo caso, però, sono i consumatori a trasformarsi in raccoglitori, a “ritirare”, direttamente dalla pianta, una volta maturi, gli ortaggi cresciuti sullo spazio di terra noleggiato. Tradizione e tecnologia che vanno a braccetto, quindi. Il nuovo, la tecnologia “Blockchain”, ancorato al più antico dei richiami ancestrali: la terra ed i suo prodotti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12930
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: LA BUFALA DEI BITCOIN

Messaggioda sandropascucci » 26 nov 2017, 15:41

da: https://www.hdblog.it/2017/11/26/Bitcoi ... ri-valore/

Aldo Donati • un'ora fa
Bitcoin: la perfetta dimostrazione del fatto che è nella natura umana volersi fare del male, e parecchio, con le proprie stesse mani (o idee).


bg Aldo Donati • 40 minuti fa
Provi a fare un bonifico ad una banca neozelandese e veda se le riesce in 10 minuti, di Domenica, a mezzanotte, da casa sua e al costo di 10 centesimi. Bitcoin è la moneta di internet, risolve molti problemi di liquidità, è paritario, non ha enti centrali che lo emettono, non è censurabile, non conosce confini nazionali o istituzioni. Sta spopolando in Grecia, Venezuela e Zimbabwe per ovvii motivi...


Sandro Pascucci bg • un minuto fa
la vera domanda è: ma quanti siete al mondo che di domenica notte avete la vitale urgenza di fare un bonifico in Nuova Zelanda? Stiamo producendo miliardi di CO2 e gonfiando la più grande bolla finanziaria degli ultimi 2 milioni di anni per non aspettare le 9 del lunedì? Che poi.. io dico.. tu intanto accendi il PC e ordina il bonifico normale.. quello in automatico parte in 3 secondi lunedì mattina, eh!! Se poi Pablo Escobar ti ha ordinato un pagamento entro la mezzanotte e dieci allora hai ragione e mi scuso per non essere sensibile al tuo problema commerciale. Vedi Guzzanti e l'aborigeno..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12930
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: LA BUFALA DEI BITCOIN

Messaggioda sandropascucci » 26 nov 2017, 15:51

da: http://disq.us/p/1o3a2wu

Gupi Sandro Pascucci • 18 minuti fa
Ma accontentarsi di guadagnare qualcosa no?
Tante parole per???


Sandro Pascucci Gupi • un minuto fa
..per essere chiari, ad esempio. Tu ne hai usate 10 e mi chiedo cosa vuoi dire..
ps: se ti sei stancato colpa tua, potevi fermarti ai canonici 162 caratteri..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12930
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: LA BUFALA DEI BITCOIN

Messaggioda sandropascucci » 26 nov 2017, 18:40

da: http://disq.us/p/1o3exce

bg Sandro Pascucci • 7 minuti fa
Ha detto benissimo: un bitcoin è come un quadro di valore: tutti si chiedono come mai valga tanto quando tutti sono in grado di dipingere spesso anche "meglio" di Picasso in persona. Chi ha una minima idea del perchè un Picasso vale milioni e una fotografia fatta con la macchinetta che è 1000 volte "meglio" vale 0 capisce il perchè un bitcoin vale 9000 dollari. Gli altri no. Rispondo alla sua domanda del "chi mai spenderebbe bitcoin oggi quando domani valgono di più?" Le stesse persone che risparmiano e mettono da parte euro sapendo benissimo che domani l'euro vale di meno :-)

Sandro Pascucci bg • alcuni secondi fa
..chi risparmia non compra bitcoin, data la natura del "risparmio". chi investe in bitcoin non lo spende, lo mette in portafoglio (altrimenti che investimento sarebbe?). quindi bitcoin è un investimento e non una moneta. se smettessero di acclamarlo come moneta salva popolo saremmo tutti più liberi, liberi di trovare una soluzione VERA al problema del mondo, invece di sorriderci beoti l'un l'altro con un hardwallet in mano felici di aver comprato un caffè nel centro di Berlino (o così raccontiamo nel webspaio)..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12930
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: LA BUFALA DEI BITCOIN

Messaggioda sandropascucci » 26 nov 2017, 19:03

da: http://disq.us/p/1o3bblm

Lucagildo Sandro Pascucci • 3 ore fa
Bel discorso, mi è piaciuto!
1
•Rispondi•Condividi ›
Avatar
comatrix Lucagildo • 2 ore fa
Edit ...
Eliminato

•Rispondi•Condividi ›
Avatar
Maledetto Sandro Pascucci • 3 ore fa
Sinceramente? Parole buttate al vento, molte delle cose che hai detto sono più che altro dicerie o imprecisioni, dici che non ha senso vendere bitcoin e poi dici che solo il 20% viene usato, non tieni conto dell fatto che i BTC vengono usati per comprare anche altre valute che in molti casi hanno incrementi maggiori nel breve periodo; anche il ragionamento sull'energia lascia il tempo che trova: se fosse un rendimento negativo perché la gente lo farebbe?
Tra l'altro non prendi in considerazione anche tutte le altre crypto che comunque influiscono anche sull'utilizzo dei BTC

P.s. il ragionamento sull'oro fa veramente ridere, in quanto si sta parlando di valute e quindi monete, sbaglio o anche le nostre monete sono dorate?
2
•Rispondi•Condividi ›

Avatar

Morricone Andrea Sandro Pascucci • 16 ore fa
Siamo in una fase di transizione. Per adesso ancora ovviamente il Bitcoin è oggetto di speculazione per la gran parte. Ma quando diventerà (adesso sta diventando) un qualcosa di diffuso tra la popolazione "normale", inizierà a circolare esattamente come circolavano un tempo le monete d oro. Anche l oro un tempo aumentava valore col tempo ma la gente usava ugualmente le monete d oro o di argento o altri metalli preziosi. La differenza è che oggi la moneta perde valore grazie alle banche ed al signoraggio. Il Bitcoin se. Fosse adottato sarebbe un ritorno al passato coi mezzi tecnici moderni.

•Rispondi•Condividi ›

Avatar
Sandro Pascucci Morricone Andrea • alcuni secondi fa
se c'è un orco che mangia bambini con gli occhi azzurri non dobbiamo smettere di fare bambini con gli occhi azzurri magari uccidendoli noi alla nascita o nascondendoli per sempre alla vita (segregandoli in casa) o alterando le gravidanze delle madri con farmaci (chimica) o facendo operazioni chirurgiche appena nati o impedendo a tutti gli adulti potenzialmente portatori del gene di incontrarsi. la soluzione è uccidere l'orco (prima magari capiamo perché ha questa abitudine alimentare, magari è curabile.. lo dico solo perché sono sempre un po' restio ad eliminare una specie sul pianeta.. vabbè..). la moneta FIAT ha dei grossi vantaggi, che la moneta oro non ha. il signoraggio è l'orco e noi per evitare di affrontare il problema creiamo un altro orco. che bravi!!

•Modifica•Rispondi•Condividi ›


Sandro Pascucci Maledetto • 3 ore fa
è vero, sono parole al vento.. CON TE. quello che dico sono statistiche, non mie interpretazioni. che cosa non ti torna su ciò che sostengo come logica (fosse pure la mia personale) che non ha senso vendere e la statistica del 20%? semmai è una conferma alla (mia) deduzione (discutibile). e anche tu confermi che le transazioni effettuate in btc non sono neanche nel mondo reale per beni e servizi reali ma in altri criptomercati, grazie, mi hai dato una mano! certo che è un rendimento negativo ma l'energia elettrica in diversi casi è un costo occultato (i bimbiminkia, le grandi aziende di hardware minatore..) o soppesato come "temporaneo" o "necessario" o sperano, semplicemente in una vendita buona per ripagare almeno la bolletta. sulle monete d'oro della pubblicità non hai capito, semplicemente.

•Modifica•Rispondi•Condividi ›
Avatar
Maledetto Sandro Pascucci • un'ora fa
Il ragionamento del 20% l'hai introdotto dicendo che i BTC non vengono usati nonostante prima tu abbia detto che se valgono così tanto non andrebbero spesi, quindi secondo te dovrebbe essere spesa la maggior parte di quel che si guadagna? Te i tuoi soldi(al netto di tasse, bollette&co.) li tieni in banca oppure li spendi tenendo solo il minimo indispensabile per il mese dopo? Non so te ma io li tengo da parte quelli di cui non ho bisogno in modo da poterli usare più avanti.
Mentre per le transazioni non ho mai detto che esistono solo sugli exchange, bensì esistono diversi store e negozi fisici che accettano BTC(la stessa amazon sta valutando l'adozione come metodo di pagamento, il Giappone la riconosce come moneta corrente), in Italia si vedono poco ma parliamo di uno stato in cui non sempre sono accettate le carte di credito.
Per i consumi anche qua ti correggo, chiunque faccia un investimenti deve tener conto dei costi e quindi anche dei consumi, tutte le aziende che fanno mining a livelli grandi si trovano in nazioni in cui la corrente si paga poco o niente(0,03/4 al kWh contro i nostri 0,29) o usano energia rinnovabile(non ricordo se fosse proprio genesis mining o un suo concorrente che ha riesumato una centrale geotermica islandese solo per la sua farm), le aziende ed i minatori che possiedono grandi numeri tengono ben conto dei consumi in quanto sono gran parte della spesa che devono mantenere
1
•Rispondi•Condividi ›
Avatar
Sandro Pascucci Maledetto • un'ora fa
quindi mi dai ragione quando ti dico che i costi energetici sono sottostimati dal punto di vista economico (sorgenti a prezzi minori per le Corps e quindi dislivello per i privati) e ignorati dal punto di vista ecologico (CO2 prodotta e atteggiamento predatorio di risorse naturali quindi). per il resto: non ho detto quello sulle percentuali, rileggi. io ho detto due cose: 1. la logica non farebbe usare il btc come moneta (vedi sopra) e 2. ho detto (ho riportato le statistiche) che proprio NESSUNO crede nel bitcoin come moneta (oltre a ragioni MIE di logica) e lo testimonia il fatto che NON è usato come moneta neanche dai sostenitori stessi (che sono semplici speculatori).

•Modifica•Rispondi•Condividi ›
Avatar
Maledetto Sandro Pascucci • 37 minuti fa
Non penso tu sappia cosa voglia dire sottostimati, senza contare che i costi inferiori per le aziende è una cosa che esiste da sempre in quanto un contatore normale non regge i volumi necessari per una farm ma qualsiasi azienda(anche un condominio volendo) hanno contratti differenti da quelli per singoli privati dovuti ai diversi consumi, mentre "l'atteggiamento predatorio per le risorse naturali" fa al quanto ridere, visto che è un'ottima spinta per il passaggio alle energie rinnovabili(i pochi minerali italiani si sono convertiti velocemente al solare per avere un profitto e questo lo vedo come cosa positiva)
Mentre per la questione del BTC come moneta anche qui è falsa come cosa, in quanto tanta gente sta già provando a sperimentare questa cosa che però si è diffusa solo nell'ultimo anno(nonostante esistano solo dal 2008 i BTC sono esplosi solo nell'ultimo anno ma la crescita è stata esponenziale) e quindi ancora abbastanza limitata in molti stati come il nostro, senza contare che i BTC hanno il problema delle fee co gli acquisti di piccola entità e per questo il mercato delle crypto si sta differenziando per sopperire a questo problema abbastanza velocemente, ma esistono dei siti o community simili a siti come subito o eBay in cui tutte le vendite avvengono tramite crypto(e sto parlando a livello italiano non estero dove ci sono tantissime alternative che accettano queste monete)
1
•Rispondi•Condividi ›
Avatar
Sandro Pascucci Maledetto • 29 minuti fa
fai bene a sottostimare la mia capacità di comprendere il termine sottostimati, davvero sai? e anche la tua risata sul depredare la Terra è incalcolabile sul permettermi una stima della tua etica.

grazie per lo spiegone tecnostorico sui contatori (ma a che serve? non era oggetto di discussione).

esponenziale è anche 1 - 2 - 4- 400 ma essendo 9 miliardi.. capisci che.. però scusa.. che volevi veramente dirmi? perché non si è capito..

•Modifica•Rispondi•Condividi ›
Avatar
Maledetto Sandro Pascucci • 11 minuti fa
Allora, facciamo punto per punto:
1 sottostimare: considerare inferiore, in quanto i consumi sono quelli che determinano se realmente si parla di profitto non vengono per niente sottostimati, anzi sono l'aspetto più importante quando si valuta un investimento nel mining
2 depredare la Terra? Ma se ti ho parlato di energia rinnovabile che quindi NON usa sostanze fossili ed è sostrnibile per il pianeta?(solare, eolico o geotermico)
3 a che serve la storia dei contatori? Semplice la rete normale di una casa non regge i volumi necessari per minare seriamente e richiede quindi impianti più potenti che vengono offerti solo a chi ne ha reale bisogno(si parla di consumi anche 2 volte superiori a quelli di una casa normale 24/7)
4 se non sai cosa sia una crescita esponenziale non è un mio problema, se in meno di un anno(quello appena passato) il valore del mercato(quindi non della valuta ma degli scambi che la coinvolgono) è aumentato di quasi 1 volte rispetto a quello scorso, direi che c'è molto interesse anche nell'usare come valuta, in quanto il suo valore è determinato dagli scambi che la coinvolgono, se non venisse scambiata non avrebbe valore

•Rispondi•Condividi ›
Avatar
Sandro Pascucci Maledetto • 2 minuti fa
Tieni duro, questo commento deve ancora essere approvato da HDblog Community.
1. che colpo di fortuna! era proprio quello che sapevo io! e tu che dicevi che non ne sapevo veramente il concetto! tse!
2. certo, quanto siamo etici: abbiamo bisogno di più energia per fare soldi: ok, eccoti un pannello solare. oh che ecominatore ora! (non ti chiedo le prove né le cifre né la SEMPLICE CONCRETEZZA di quello che dici.. magari con uno o due esempi perché il discorso di dipingere di ecologico il processo di mining e magari ringraziare pure mi pare molto imbarazzante). è come dotare un boia di una corda di canapa e non di nylon per il suo lavoro;
3. quindi (e tre.. ah, ecco perché è in questo posto nella lista!) avevo ragione: conviene minare se sei a casa con mamma e papà che pagano la bolletta o se sei in ufficio alle spalle del capo o se sei una farm con cntratto agevolato, ergo: il costo energia è SOTTOSTIMATO nei discorsi che fate su quanto è bello il bitcoin;
4. quindi dire che una valuta è interessante è perché altri la trovano interessante? a quando i panini con la merda?

•Modifica•Condividi ›
Avatar
Roman Pierce Sandro Pascucci • un'ora fa
Sul fatto che il bitcoin è diventato puro strumento speculativo ti posso dare anche ragione, ma resta l'unica parte sensata del tuo commento , il resto è poco veritiero. Ci vogliono 30 secondi per sapere se conviene o no minare il bitcoin, ci sono una quantità di siti sproporzionata che fa il calcolo per te, e indovina un po, conviene...
Inoltre ci sono tante persone, come hai bene sottolineato che non convertono subito i propri bitcoin in fiat, perché tenerli conviene ancora di più. Siete praticamente gli stessi che dicevano non conviene 3-4 anni fa eppure chi ha continuato a minare si è fatto un gruzzolo di monete che ora valgono un bel po.

La parte del consumo si risolve in un attimo facendo il passaggio da POW a POS se sai di che parlo. Ethereum ad esempio passerà a POS nel giro di un paio d'anni, come anche tante altre crypto.

Tu hai considerato solo il bitcoin ma ci sono tante altre crypto che insieme valgono quasi 300 MLD di $.

Bitcoin non va bene per i pagamenti perché ha FEE troppo alte e perché il tempo impiegato per una transazione è troppo lungo.

Prendiamo pero IOTA, un giorno potrebbe benissimo sostituire i metodi di pagamento odierni, transazioni veloci a costo 0.

Nel complesso i tuoi commenti mi sanno tanto di frustrazione e disinformazione.
1
•Rispondi•Condividi ›
Avatar
Sandro Pascucci Roman Pierce • un'ora fa
ma se mi hai dato ragione su tutto?! :D :D :D

•Modifica•Rispondi•Condividi ›
Avatar
comatrix Sandro Pascucci • 2 ore fa
Sandro Pascucci ha scritto
per ogni annuncio basta approfondire un attimo e scoprire la FUFFA (quando non TRUFFA) che c’è dietro (case in vendita, automobili, cibo, merci e servizi, stipendi, bancomat = tutta FUFFA per 14enni da web che, come tutti i 14enni, si sentono padroni del proprio destino.. poi.. la mattina.. “mamma dove sono le mutande pulite?!”); ecc..
E qui meriti gli applausi, davvero

Miniatura

•Rispondi•Condividi ›
Avatar
Sandro Pascucci Sandro Pascucci • 3 ore fa
per precisare: l'energia elettrica è ancora un fattore che ha due aspetti di cui quello scritto in bolletta rappresenta solo una faccia. l'altra è l'ecologia. tu staresti chiuso in una cabina con un generatore a benzina acceso 24h che dà corrente alle tue telefonate gratuite?

•Modifica•Rispondi•Condividi ›
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12930
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: LA BUFALA DEI BITCOIN

Messaggioda sandropascucci » 27 nov 2017, 17:24

:

:

RatoneraCoin

[26112017: di sandropascucci – PRIMIT.it e signoraggio.COM]
https://goo.gl/w2BsbD

La Blockchain usata per creare bitcoin è una trappola, meccanicamente parlando. Una vera e propria “ratonera”. Forse il suo impiego tecnico – della sola e pura Blockchain - può ancora essere sfruttato propriamente come registro diffuso[1] ma per quanto riguarda la parte finanziaria è un’arma di distruzione di massa, pure annunciata. Basta guardare il suo meccanismo, nel caso bitcoin.

La transazione avvenuta tra due utenti (es. A paga B) necessita di essere convalidata, altrimenti A e B non possono vantare la piena disponibilità dei rispettivi fondi reali post-transazione. Un po' come occorre attendere il conteggio (compensazioni interbancarie) tra due banche coinvolte in una transazione tra i rispettivi clienti, che si sono scambiati un pagamento, tramite bonifico. Fino a che tali conteggi non sono effettuati i saldi dei due clienti non sono "disponibili" ma "contabili".

Queste convalide avvengono con un processo di calcolo matematico molto esoso in termini di elaborazione[2].

Infatti tale transazione, insieme ad altre, andrà a costituire un “blocco” (ogni 10 minuti) e chi, tra i nodi della rete Bitcoin, completerà per primo la convalida dell’intero blocco, rendendolo “confirmed”, otterrà una ricompensa per il lavoro fatto - in bitcoin ovviamente.

In precedenza venivano pagati 50 BTC ma è previsto un dimezzamento (“halving”) del premio ogni 4 anni. Dal luglio 2016 è quindi scesa a 12,5 BTC.

Sappiamo che l’algoritmo Bitcoin prevede un massimo di 21 milioni di pezzi che possono essere estratti (minati) dal monte totale e che la maggior parte (75% ?) è stata già estratta.

Cosa vuol dire questo, per la logica? Due cose..

UNO:

Che nessuno sarà ricompensato (pagato) con nuovi bitcoin dopo l’ultimo bitcoin estratto (fase “attività mineraria zero”).

Ma le convalide saranno sempre necessarie, al fine di tenere in vita la Blockchain.. quindi.. chi lo farà aggratise? Nessuno ovviamente[3].

Eppure la certificazione dei blocchi è ciò che rende possibile il loro “concatenamento”, tramite un dato particolare di un blocco chiamato “hash”, che è inserito nel blocco corrente e in quello precedente.


000000000000000000a092a3569e1f10c7881b7554ff03fbbaf74736c3ae1041


Trovare questo "hash" è una questione semplice ma complessa al contempo. E' questo che richiede potenza di calcolo. E' semplice poiché in realtà l'hash stesso si trova facilmente ma dato che deve avere un certo "formato" (come nell'esempio deve iniziare con determinati zeri) allora deve essere calcolato tramite svariati tentativi (inserendo nel calcolo un numero variabile, detto "nonce"). E' complesso ma è anche ciò che rende possibile il concatenamento [vedi box: Chi trova un hash trova un tesoro]. Questo concatenamento, una volta "chiuso" un blocco ed avvenuta la “saldatura”, crea la Blockchain stessa (permette la crescita del "ramo") e garantisce la sua sicurezza dal punto di vista di future manipolazioni post-convalida (e impedisce così, tra le altre cose, di spendere due volte la stessa moneta). Ogni ramo è replicato per ogni nodo della rete Bitcoin, rendendo così virtualmente impossibile manipolazioni sul singolo ramo. Questa è l'idea di base del "registro distribuito" (distributed ledger).

In effetti esiste un campo “fees” (credo provenga dal napoletano) nel blocco delle transazioni da convalidare ma fino ad oggi è stato pressoché vuoto, o meglio “a zero”, ossia le “commissioni” di convalida non sono state applicate, essendo i controllori/convalidatori (minatori) interessanti alla sola e appagante[4] estrazione automatica auto-premiante per ogni blocco di transazioni certificato.

Quindi, de facto, da “domani” le commissioni di transazione aumenteranno, alla faccia di chi sostiene il bitcoin come GRATUITO nelle transazioni.

Chiamiamo questa cosa in modo criptico con un termine nuovo: TRUFFA.

Ma c’è un aspetto, di nuovo meramente LOGICO, da analizzare prima di questa ennesima SPUTTANATA dei costi nascosti, ed è questo: c’è chi diventerà ricco con i bitcoin.. ok.. buon per lui.. gente si arricchisce come può, da sempre e sempre sarà.. ma la domanda è: nessuno si accorge che GIA’ esiste quel ricco furbacchione?

DUE:

C’è già, matematicamente parlando, qualcuno in giro (proprio ora) con un wallet in cui risiedono diversi MILIONI di bitcoin. Di quei 21 milioni massimi possibili.. beh.. 16 milioni sono fuori ed alcuni milioni sono nelle mani di poche persone, forse uno, ed è COLUI che negli anni scorsi “minava” col PC di casa, a colpi di 50 BTC a “confirmed”, per qualche giorno o settimana di fila, quando le transazioni erano poche ma sufficienti ad alimentare il processo e ancora veloci da eseguire, in fila indiana, cospicue, redditizie creatrici di paghetta facile, “easy money”. Magari autocreate, a tavolino. A che compra da B. Tu che compri da tuo fratello la bicicletta usata (da te stesso mentre porti in giro tuo fratello!).

Parliamo di centinaia, migliaia e poi milioni di bitcoin, che sono GIA’ stati “estratti” e sono in mano a pochissimi. Non mi sorprenderebbe che un paio di milioni di BTC (ma perché non 5 o 6?), li abbia “Nakamoto” stesso (che sia un singolo o una società ancora nascosta o un team di furbacchioni). E’ come logica più che ovvio e matematicamente quasi scontato che sia così. Riflettici, caro lettore infervorato dal nuovo giochino.

Una persona crea una mucca (Blockchain) dal latte miracoloso.. ma vuoi che i primi giorni non se la tenga in casa per riempirsi anche la vasca da bagno prima di lasciarla in giro, tra affamati zombies intellettivi che sgomiteranno per attaccarsi alle tettone gonfie, sapendo pure che presto il latte finirà (21 milioni di litri)?

Poi possiamo analizzare il futuro di quanti restano con il bitcoin in mano, dopo la grande svendita che “Nakamoto” stesso scatenerà poco prima della fine della disponibilità, come ad esempio i costi di commissione sempre maggiori, per mantenere in vita la Blockchain certificatrice di sicurezza delle transazioni che vi viaggiano sopra.

Io non terrei le mie risorse accese ad eseguire calcoli sempre più complessi, ammesso che qualcuno sappia come si comporterà la Blockchain all’emissione del suo 21milionesimo bitcoin.

Si spegnerà? Si autodistruggerà? Farà una pernacchia? Scorreggerà? O continuerà a funzionare? Se, nel peggiore dei casi, continuerà a funzionare: basterà sottostare al pizzo sempre più esorbitante dei controllori che di fatto determineranno le velocità di convalida (più sono più è veloce il sistema a convalidare) e quindi la sopravvivenza di anni di informazioni?

Se sparisse oggi, il bitcoin e la sua Blockchain.. poco male.. 4 birre perse, qualche fucile, 10 bombe a mano, un po’ di coca, qualche politico corrotto.. cavoli loro, e di chi ci ha creduto.. ma se affidiamo a questa tecnologia l’acquisto della nostra casa? O i pagamenti delle pensioni? O il commercio al dettaglio?

E parlando dei bitcoin in circolazione, in quell’epoca in cui un singolo bitcoin varrà 194 mila dollari (tanto si aspettano che varrà il proprio beniamino, i possessori dello stesso): sarà un po’ come girare con auto d’epoca, impauriti che qualcuno possa danneggiarla e non avere pezzi di ricambio originali. Il bitcoin come l’oro? VERO! Ma sappiamo cosa questo comporta: si faranno avanti degli enti che ti diranno: non girare con quel pezzo di oro.. noi te lo custodiamo.. ti rilasciamo una nota di banco che attesta che quel pezzo è tuo e ti diranno che quei pezzi di carta hanno potere di acquisto.. mhmm..

Chiameremo questi enti con nomi criptici, ad esempio.. EHCNAB.

IN SOLDONI: il sistema Blockchain promette a sempre più gente sempre meno guadagno per elaborare sempre più informazioni in un regime di concorrenza sempre più agguerrito nel consegnare il risultato in un tempo sempre più ristretto.

Sarà come il volo del fuco, che si sbatte per arrivare sempre più in alto, per farsi una regina (che intanto se ne fa a decine di altri fuchi) e lo attende una morta certa dopo l’accoppiamento, se e quando avviene 'sto miracolo. Per gli altri c’è la morte comunque, poiché le guardiane della regina li attendono al varco per ucciderli, data la loro inutilità post-volo nuziale.

Studiare il signoraggio, invece? No?
Meglio investire nel PonziChain, eh?!

Furbacchione tu!!

--------------------
[1] ad esempio per un catasto finalmente moderno e gratuito?
[2] quindi il tuo PC a casa farà molta ma molta fatica a raggiungere il risultato, povero illuso che lo lasci acceso H24 sperando di diventare miliardario.. quando arriverà la bolletta del tuo fornitore di energia saranno guai, fermo restando che non devi lamentarti se nell’atmosfera ci sarà così tanto inquinamento in più, per la maggiore richiesta di produzione di tale energia extra
[3] ormai chi è interessato al bitcoin come moneta è morto e sepolto, circolano solo spietati ed esaltati speculatori che se ne fregano del mezzo di pagamento e della possibilità di questo registro distribuito.. questi vogliono li sòrdi, mica carrammelle!
[4] psicologicamente, basta leggere un po’ nei forum di questi debosciati
[5] quindi con mammamilamiliardi di dollari, dato che oggi 26 novembre 2017 il BTC viene scambiato a 9700 dollari ed entro questa settimana, magari stasera o domani mattina, “varrà” 10mila dollari

P

R

I

M

I

T

F

O

R

U

M

:

:



 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12930
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: LA BUFALA DEI BITCOIN

Messaggioda sandropascucci » 28 nov 2017, 0:04

:

:

La TRUFFA dei BITCOINiani
o di chi li sostiene usando la manipolazione del consenso popolare.

[28.11.2017: di sandropascucci, PRIMIT.it e signoraggio.COM]
https://goo.gl/gW4cqS

Come ormai tutti sappiamo lo tsunami BITCOIN sta ritirando le acque dalle spiagge. Le persone accorrono, felici chi del maggior spazio sul bagnasciuga, chi di trovare una collanina persa lo scorso anno e chi porta i bambini a vedere i pescetti che agonizzano saltando sui fianchi dalle branchie annaspanti e dall'uocchi-tànt' O-O e la bocca che fa "mpa, mpa, mpa". Nessuno ascolta 4 pescatori del posto che avvisano di allontanarsi e qualcuno li deride pure quando questi prendono e sfanculando tutti si ritirano in montagna o comunque nella collina più alta della zona.

Perché la ggente è strana, Enze''..
..e crede che lo tsunami sia il momento in cui una montagna d'acqua ti si riversa sopra.. ma lo tsunami è iniziato.. PRIMA.

Non c'è sito che non parli bene di bitcoin (a parte questo PRIMIT.it).

Ogni sito web ha la sua paginettina-ina-ina in cui appare un articolettino-ino-ino che inneggia al dioCoin.

Alcuni non si accontentano di sciorinare quann'èbell' u bitcoinne, uà.. e ci aggiungono un po' di colore.

Su http://www.24businessreport.com/news/it ... index.html, ad esempio, compare un articolo che alcuni (io) definiscono "strappalacrime da pentimento", ossia di quei ragionamenti filosofici quantistici del tipo: "quanto sarebbe oggi A se fosse stato ieri B".

Titolo: SE AVESSI INVESTITO 5€ IN BITCOIN 7 ANNI FA, OGGI AVRESTI UNA FORTUNA DI 4,4 MILIONI DI EURO

Sono tutti tesi, 'sti compari, a correggerti dal tuo insano pensiero tipicamente da sopravvissuto del tipo: «ma che mingghia ci entro a ffare in un mercato che è già in bolla?!».

Ué! Lo vuoi capire o no che non c'entra nulla quello che pensi tu con quello che devi fare perché quello che devi fare fa comodo a qualcuno.. lo capiscsti, àh?!

GUARDA QUESTI GIOVANI!! TALIAAAAAAA:
2017 omniCoin commenti utenti italiano.jpg


CHE SONO? DDROGATI? EXTRACOMUNITARI NEGRI? NAAAAAAA! E' GGENTE PPEBBENE CHE CI METTE LA FACCIA!

TALIA QA'! CHIUSTU TE PARE NA FACCIA DA GALERA? E' NU PICCIOTTO BELLU, BRAVU, STUDIOSE..
E' L'AUTORE DEL PEZZO:
2017 omniCoin autore italiano.jpg


CHE C'E'.. MIIIIIIII.. NUN TE FIDASTI?! MA CHE TE PARE CHE C'E' GGENTE CHE STA SUL WEB, CON TANTO DI TESTATA E FIRMA E LAUREA CHE VOLE FOTTERE A VVUSIA?! MA STIAMO SANTIANDO?!

a proposito di santi.. di chiesa.. io sono cresciuto a croci e fessi.. l'ultimo dei commentatori.. quel Mauro De Luca.. il cognome non mi è nuovo.. ma più che il cognome la faccia.. somiglia un po' a questa:
2017 omniCoin falso blake.jpg

accidenti se non sembrerebbe lui!
ma alejandro è un altro:
2017 omniCoin vero ale.jpg

e poi 'sto De Luca ce l'ha la faccia da brava persona.. sembra un prete.. e la gente di chiesa, si sa, no?
ma dove l'ho visto?
2017 omniCoin religioso blake.jpg

sì che è lui! è un religioso, tra le altre cose.. sentivo un legame
(con le altre cose)
2017 omniCoin vero blake.jpg


MA CHE MINKIA VUOI INSINUARE?! SICURAMENTE UN ERRORE DI SBAGLIO IE'..
PER UNA FOTO SBAGLIATA TUTTA STA CAMMURRIA STIAMO FACENNU?

mhmm.. una foto.. l'ultima.. e certo che son questioni delicate.. le cose vanno fatte dal principio.. allora prendiamo la prima.. com'è che si chiama quello? fa niente.. ho già visto quella maglia:
2017 omniCoin profilo maglia arancio.jpg


ooppss..

SENTI.. LASCIAMO PERDERE; BABBENE?! SIAMO IN ITALIA, SI SA..
MAGARI IL SITO E' FATTO MALE.. MICA SIAMO AMEREGANI, NO?!

che bella idea! vediamo in inglese se c'è qualcosa!
2017 omniCoin commenti utenti inglese.jpg
2017 omniCoin autore inglese.jpg


MIIII BABBENE CON TIA NUN SI POLE RAGGGIONARE!!!

SEMPRE RAGGGGIONE VVVOSSIA C'HA!!!

ORA AL MONDO C'E' UNA CORRENTE CHE INVESTE SUL WEB PER MANIPOLARE E GUIDARE LE POSSIBBILI SCELTE DE OGNIUNO DE NOANDRI.. MANCO FOSSIMO BESTIE DA SOMA O DA MUGGNERE!!

COMPLOTTARO SEI!!

:

:

 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12930
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: LA BUFALA DEI BITCOIN

Messaggioda sandropascucci » 28 nov 2017, 13:08

2017 truffa 01.JPG
2017 truffa 02.JPG


2017 truffa 03.JPG
2017 truffa 03.JPG (17.19 KiB) Visto 261 volte
2017 truffa 04.JPG
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12930
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: LA BUFALA DEI BITCOIN

Messaggioda sandropascucci » 28 nov 2017, 13:10

a quanto pare non sono l'unico malato:
https://www.quintup.com/bitcoin-code-review-scam/
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12930
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: LA BUFALA DEI BITCOIN

Messaggioda sandropascucci » 29 nov 2017, 8:33

:

:

ANCHE SU REPUBBLICA.IT LA TRUFFA DEI BITCOINiani

(29112017, di sandropascucci per signoraggio.COM)
https://goo.gl/RZ55Ak

oggi su Repubblica.it appare l'annuncio del solito Kim "lanciamissile" eblablabla.. come se ci interessasse qualcosa di queste testate atomiche che potrebbero estinguere il genere umano! A noi interessa solo di Bitcoin e grazziaddio ne troviamo una pubblicità a fine pagina:

2017 truffa 08.JPG


seguiamo il link e c'è un articolo dettagliato su come diventare miliardari, mica giggionate! C'è tanto di autore!

2017 truffa 05.JPG


Ricordavo di aver visto questo visino, circa 3 anni fa in una pubblicità che mi era passata davanti agli occhi 2 secondi mentre un tizio nella metro, di spalle, guardava sul suo cellulare, che aveva un display di 4,7':

2017 truffa 06.JPG


però la tipa rappresentata aveva un vestito con dei bordi strani ma soprattutto lo sfondo lo avevo già visto 11 anni fa mentre ero ricoverato in prognosi riservata per una contusione alla testa in un ospedale di Hong Kong.. l'immagine era apparsa sul monitor in sala di attesa al primo piano e anche se io ero in terapia intensiva al 12mo piano l'avevo visto riflesso nei vetri del grattacielo di fronte. Perché? Perché pioveva, ovvio.. ma che domande sono?!

2017 truffa 07.JPG


Insomma, capisco che Repubblica non può controllare tutti i suoi annunci.. mhmm.. o forse DOVREBBE?!
Io, sul mio sito, anche se pagante, un cliente retail lo controllerei..
METTI CHE STO PUBBLICIZZANDO UNA TRUFFA..

no?!

Ovviamente da bravo cittadino ho segnalato la cosa..

:

:

 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

roberta
Messaggi: 197
Iscritto il: 8 mar 2010, 22:42
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: firenze e dintorni
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, costruzione "cose", disegni,
Località: firenze

Re: LA BUFALA DEI BITCOIN

Messaggioda roberta » 29 nov 2017, 23:02

Turchia: 'Bitcoin contrario all'Islam'
!
di Ansa

(ANSA) - ISTANBUL, 29 NOV - Il Bitcoin "non è appropriato" all'Islam. A bocciare la criptovaluta secondo i principi musulmani è la Direzione per gli affari religiosi della Turchia (Diyanet), massima autorità islamica del Paese. La dichiarazione è giunta in risposta a un quesito sulla legittimità dell'acquisto di Bitcoin per scopi di investimento da parte dei fedeli musulmani. "Giunti a questo punto, l'acquisto e la vendita di valute digitali non sono appropriati secondo la religione per il fatto che sono aperte a speculazioni rispetto al loro valore e possono facilmente essere impiegate in attività illegali come il riciclaggio di denaro. Sono inoltre prive di controllo e supervisione statale", è stata la risposta della Diyanet.

29 novembre 2017

pure loro lo dicono
benvenuti roberta, firenze

sandropascucci
Messaggi: 12930
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: LA BUFALA DEI BITCOIN

Messaggioda sandropascucci » 8 dic 2017, 14:11

:

:

LA GRANDE TRUFFA DELLE CRIPTOVALUTE.

Chi cerca BITCOIN in Rete si imbatte sicuramente in una sequenza di truffe senza fine.
Ad esempio i RIPPLE.

2017 ripple 02.JPG


Articolo divulgatico ACCHIAPPAPOLLAME, con tanto di AUTORE:

2017 ripple 01.JPG


Peccato che quel tizio sia un attore, la cui foto:
2017 ripple 03.JPG

compare un po' ovunque nel Web:
2017 ripple 04.JPG

Ma di chi è il sito in questione?
2017 ripple 05.JPG

E chi è questa tipa? vediamo..
2017 ripple 06.JPG

2017 ripple 07.JPG

2017 ripple 08.JPG

Ha molti siti..
2017 ripple 09.JPG
2017 ripple 09.JPG (28.06 KiB) Visto 34 volte

OPPSS!!
Technorati?!
Vi ricordate chi si èfatto GROSSO nel mondo perché era in testa alla classifica TECHNORATI (e questo voleva dire essere SEGUITI e quindi GIUSTI)?
Esatto!
2017 ripple 11.JPG
2017 ripple 12.JPG

Poi la storia prosegue:
2017 ripple 10.JPG
2017 ripple 13.JPG
2017 ripple 13.JPG (35.63 KiB) Visto 34 volte


In soldoni: 4 personaggi che VEICOLANO notizie, opinioni, idee, informazioni ecc.. alla luce di sua Onestà il WEB.

Approfondiremo la questione..

:

:

 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12930
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: LA BUFALA DEI BITCOIN

Messaggioda sandropascucci » 8 dic 2017, 15:17

:

:

La cosa comincia a farsi più chiara (dipende dai punti di vista)..

Eravamo a Gugliotti Eleonora -> Sandra Mignuzzi

Continuiamo:

2017 ripple 14.JPG


Gugliotti Eleonora -> Sandra Mignuzzi -> nogod.it
(Policoro è comune con tutti i nomi)
Su nogod.it ci sono articoli di tutte le salse e colori e sapori.
Questo è uno dei tanti:
2017 ripple 15.JPG

L'autore tale Zaghor. Sullo stesso sito c'è la mail: zaghor82@yahoo.it.
Grazie a questo indirizzo arriviamo qui:
http://www.giorgiotave.it/forum/link-e- ... 1-pr6.html
B
K
P
zaghor82 zaghor82 è offline
Utente Premium
Data Registrazione
May 2009
Messaggi
146
[Vendo] Pacchetti di guest post da pr 1 a pr6

Dopo il grande successo riscosso su altri forum ho deciso di aprire i miei servizi anche al forum GT. In rete esistono numerose testimonianze di chi ha provato questo servizio e in privato posso fornire url delle discussioni.
Si tratta di un network privato di blog selezionato in base al domain rank e url rank molto alti, i blog hanno anche page rank spesso elevato ma chi fa seo sa che il page rank è solo uno dei tanti fattori da tenere in considerazione.

Questo network riceve link da molti siti autorevoli come wikipedia, siti di università, alcuni su dmoz e molti altri. Si tratta di blog generali dove posso pubblicare molte categorie, questi link funzionano benissimo e danno il massimo se miscelati con altri 3-4 link della vostra stessa nicchia. In privato posso documentare quello che scrivo con alcuni siti web che si trovano in prima pagina grazie a questo network.

Il network è composto da 8 blog in questo modo:

n.3 blog pr6
n.1 blog pr5
n.1 blog pr4
n.4 blog pr3
n.1 blog pr1

Prezzi:
Io reputo i blog uguali dato che non guardo il page rank ma altri fattori quindi farò prezzi uguali per tutti i blog.

Il prezzo per un articolo 15 euro con articolo scritto da voi, per siti di forex o casinò il prezzo è di 25 euro.
Per i singoli articoli non fornisco il servizio di scrittura testi.

Pacchetti:
1) n.5 guest post su blog scelti da voi qualsiasi page rank argomenti generali (non forex e casinò), prezzo 60 euro con articoli scritti da voi, 70 euro con articoli scritti da me.
2) n.5 guest post su blog a scelta qualsiasi page rank tema forex prezzo 80 euro con articoli scritti da voi, per questo servizio non fornisco testi.
3) n.5 guest post su blog a scelta qualsiasi page rank tema casinò prezzo 100 euro con articoli scritti da voi, per questo servizio non fornisco testi.
4) n.10 guest post su blog a scelta qualsiasi page rank argomenti generali (non forex e casinò) prezzo 100 euro con articoli scritti da voi, 125 euro con articoli scritti da me.
5) n.10 guest post su blog a scelta qualsiasi page rank tema forex prezzo 145 euro articoli scritti da voi, con articoli scritti da me (lunghezza 600 parole) prezzo 195 euro.
6) 5) n.10 guest post su blog a scelta qualsiasi page rank tema casinò prezzo 190 euro articoli scritti da voi, per questo pacchetto non fornisco la scrittura dei testi.

Info aggiuntive:
Il page rank dei blog in questione è reale infatti ricevono backlink da pagine con elevato page rank quindi non sono pr fake, gonfiati o camuffati.
Si tratta di domini recuperati in scadenza e scelti con cura in base alle caratteristiche, gli stessi domini hanno affrontato un asta in quanto erano molto richiesti per ovvi motivi.

I testi:
I testi devono avere una lunghezza minima di 300 parole e non devono essere scritti come recensioni di siti web o comunicati stampa, i testi devono essere naturali e dare un'informazione utile al lettore. Il backlink deve risultare come un approfondimento del testo.

Metodi di pagamento accettati:
Paypal
Bonifico bancario
Contatti:
zaghor82 @ yahoo.it
Skype: zaghor82


Questo zaghor è ovviamente uno conosciuto, già incontrato:
2017 ripple 16.JPG

esatto Carlo De Giorgio
2017 ripple 18.JPG

e la Supernova srl:
2017 ripple 17.JPG




(prosegue..)

:

:

 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA


Torna a “i DOSSIER”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".