Signoraggio: la soluzione immediata.

«Sentirò piacere infinito se da chi pensasse diversamente, e meglio, sarò con Ragioni e con Onestà oppugnato» [Ferdinando Galliani, "della moneta" - 1750]
sandropascucci
Messaggi: 12962
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Signoraggio: la soluzione immediata.

Messaggioda sandropascucci » 12 lug 2012, 10:28

P

R

I

M

I

T

[>>]

Signoraggio: la soluzione immediata.
[ di sandropascucci, 11.07.2012 – http://www.signoraggio.comhttp://www.primit.it ]

Qual è la soluzione che proporresti (o vorresti fosse proposta dal tuo guru preferito - che poi risulterà essere una carogna che vive perfettamente in questo Sistema che ti illudi lui voglia veramente cambiare per te!) riguardo al seguente problema sociale??

Problema:
(i dati sono in parte reali e in parte volutamente esagerati)

In una nazione di 60 milioni di abitanti circolano 40 milioni di veicoli. Ogni giorno per incidenti stradali muoiono 400 persone e 3000 rimangono menomate permanentemente. (Il sabato e la domenica ne muoiono 407 e la stampa dice che è strage, il sabato sera. Il lunedì o un mercoledì a caso invece non è strage.. bah!).

I danni alle strutture pubbliche e private ammontano a molti miliardi di euro l’anno (alberi divelti, strade insanguinate, spigoli delle case smussati, carrozzine schiacciate da TIR impazziti, code per la rimozione di arti tranciati dalle lamiere, benzina per elicotteri e ambulanze e altri mezzi di soccorso, spese mediche, assicurative, ritardi sul posto di lavoro perché il funerale di un congiunto si è prolungato a causa della coda al cimitero, stress post traumatico, mal di testa, ecc..).

Soluzione (barrare una sola casella):

[ ] attendere che finiscano le automobili e/o i cittadini vivi/sani, ponendosi in modalità sociale “Daje&Daje a ddà finì la legna”
[ ] fermare la produzione di automobili e attendere che finiscano quelle in circolazione (D&D+)
[ ] chiudere tutte le strade, in modalità “metajolicojonicosìmìmojenuntromba”
[ ] tornare al cavallo, in modalità “metajolicojonicosìmìmojenuntrombameco”
[ ] costruire solo strade statali in discesa (soluzione MMT)
[ ] far circolare solo guidatori fascisti
[ ] far circolare solo guidatori comunisti
[ ] far circolare solo le automobili della Automobile d’Italia S.p.A., prese a prestito a 15.000 euro al giorno (più gli interessi)
[ ] bloccare per legge la circolazione e rilasciare 60 milioni di permessi speciali (amici, cognati, amanti..)
[ ] far prendere la patente a chi ha una macchina [nella traccia non era specificato che fossero patentati i guidatori, eh!] e insegnare una base di comportamento da tenere in strada ai pedoni [tipo camminare sui marciapiedi, guardare prima di attraversare la strada, tenere gli occhi aperti.. ecc..] E (and) far rispettare con controlli tali regole.
[ ] altro..

Che c’entra questo col signoraggio? C’entra perché è la stessa IDENTICA cosa.

Problema -> Soluzione_intelligente.

Viviamo in un mondo basato sugli scambi commerciali (traffico) e ignoriamo completamente le regole (assenza di patente e/o educazione stradale). E ci lamentiamo che ci sono gli incidenti (crisi) ??

MA CI E’ ANDATA FIN TROPPO BENE!!

Noi dobbiamo scegliere tra Problema -> Soluzione_intelligente o Problema -> Soluzione_stupida.

Il resto sono cazzate.

E ora vediamo dove metti la crocetta..

La moneta deve essere conosciuta così come conosciamo le basi della guida, del sesso, dell’igiene ecc..

Altrimenti tornerà la peste, la mortalità neonatale (quelli operavano i cadaveri prima di uno “sgravo” e li chiamavano DOTTORI!!) e ci sarebbero ragazzine 14enni incinte per le strade e ragazzini 14enni che fischiettano imbarazzati guardando in aria.

La consapevolezza è il sapere come funziona una cosa, dal momento che nasce (e quindi COME nasce) fino alle conseguenze del suo uso (e ABUSO).

Senza CONSAPEVOLEZZA sulla moneta non ci sono riforme che tengano. Non serve “andare al Parlamento”. Sarebbe come far entrare un gruppo di scimmie nuove tra un gruppo, più numeroso, di scimmie vecchie in una sala lancio missili termonucleari piena di bottoni e leve.

O si capisce cos’è la moneta o ci si estinguerà (nella forma di vita sociale che conosciamo).

Che poi.. voglio dire.. se non fosse che non c’è limite al peggio.. non sarebbe una cattiva idea l’estinzione, no? Ma molto probabilmente nascerebbe qualcosa di peggio. Le risposte ci sono, sono lì elencate.

Puoi anche specificare [ ] ALTRO e discuterne sul Forum.

[^]

F

O

R

U

M

 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

ivanopino
Messaggi: 1415
Iscritto il: 10 ago 2009, 13:53
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Sicilia
azioni: contatti con altre "entità" (enti pubblici, associazioni, ecc.), ricerca sedi fisiche, allestimento di mostre, volantinaggio, oratore FdV, documentazione burocratica
Località: RG Sicilia

Re: Signoraggio: la soluzione immediata.

Messaggioda ivanopino » 20 lug 2012, 16:30

[x] altro: Sovranità Monetaria, ottenibile solo grazie ad una diffusa CONSAPEVOLEZZA.
POI costruire strade sicure, per esempio a due corsie per senso di marcia, separate da gardrail (per impedire il sorpasso), con due intervalli di velocità, e chi più ne ha più ne metta...
commenti: ma questo è proprio fissato, aooo :o
Ivano Pino


Torna a “Sandro Pascucci”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".