I LIBERTARI SONO PROPRIO DI COCCIO, AO' !!

..vediamo se interessa qualcuno..
sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

I LIBERTARI SONO PROPRIO DI COCCIO, AO' !!

Messaggioda sandropascucci » 27 gen 2011, 12:09

::
Sono anni che mi sentite parlare bene dei "libertari" dal punto di vista della preparazione tecnica e lotta contro le Banche Centrali e sapete bene la mia delusione perché si "perdono" in quanto:

il loro ODIO verso lo STATO è MAGGIORE che quello verso IGB.

beh.. non è che NOI [PRIMIT] amiamo lo STATO [così com'è oggi] ma per coerenza non possiamo dedicare il tempo e le energie [che i libertari dedicano] per combatterlo PRIMA di aver combattuto IGB stesso, principale responsabile del "così com'è oggi".

leggete questo articolo:
da: http://lostspacetheodyssey.blogspot.com ... il_06.html

giovedì 6 gennaio 2011
Perchè il terremoto non aumenta il PIL

Scrivo questo articolo per fare una precisazione su di un tema che è ricorrente, soprattutto su internet, che riguarda il PIL. Alcuna gente sostiene che l'incidente stradale, il crollo di una casa, il terremoto siano "fattori stimolanti" per la crescita del PIL. Prendo come esempio l'ultimo, visto che è il più citato (anche Sergio lo cita nel suo articolo, anche se in un certo modo che andrò a spiegare).

Il terremoto è vero che inizialmente potrebbe alzare il PIL (ed è per questo che viene citato), però è comunque un danno, e sul medio-lungo periodo anche il PIL ne risente. Distruggendo case, scuole, stazioni, ospedali, macchine etc etc, esso impoverisce sia lo Stato, sia le persone (ovvero i consumatori), sia le stesse aziende della zone che vengono colpite!

Vi inviterei pertanto a leggervi l'articolo che scrissi qualche tempo fa intitolato "The Broken Window Fallancy", teoria che spiega bene questo concetto.

Pensiamoci un attimo: se così fosse, i paesi più poveri, devastati da catastrofi naturali, incidenti, criminalità dovrebbero avere un PIL altissimo e con un tasso di crescita enorme, cosa invece non vera. Un esempio può essere Haiti, nazione cresciuta di meno negli ultimi 10 anni.
L'aumento possibile del PIL si ha per la Spesa sostenuta dallo Stato per le riparazioni. Questa spesa è però possibile aumentando il debito pubblico, cosa assolutamente non positiva come Greci (e anche Italiani) sanno. Maggior debito pubblico comporta un risanamento dei conti a medio-lungo andare, ovvero tasse più alte e tagli al settore pubblico= impoverimento della gente = diminuzione di PIL.


Assurdo, no? Non vedono che la soluzione è: CREARE NUOVA STATALE PARI AI MATTONI CROLLATI ??

In questo modo si avrebbe NUOVA VITA (che poi, in realtà, servirebbe a "coprire" quella SPARITA)..

Lo so.. son matto io.. siam matti tutti noi che crediamo che se il mercato ha 3 pere e 3 lire allora..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: I LIBERTARI SONO PROPRIO DI COCCIO, AO' !!

Messaggioda sandropascucci » 27 gen 2011, 12:38

::
de coccio è POCO!!

http://johnnycloaca.blogspot.com/2010/0 ... rosse.html

arrivano a un centimetro dalla soluzione ma lo STATO per loro è TROPPO NEMICO!

nun ja_a fanno!!

ad es: «La nazionalizzazione della banca centrale, e del sistema bancario da parte dello stato, non risolverebbe pertanto il problema del signoraggio, lo riporterebbe in ambito statale, peraltro senza più alcun controllo effettivo da parte di un agente monopolista tendenzialmente più oculato del gestore statalista, il quale in passato ha dimostrato di saper fare danni ben più gravi e devastanti del primo.»

e ti pare poco? MA NON CAPISCI CHE PROPRIO IN QUESTO MODO LO STATO SAREBBE RESPONSABILIZZATO?

secondo me i libertari sono al soldo di IGB, dai..

e questo?

«Il problema quindi è mal analizzato e mal posto dai signoraggisti. La soluzione al problema della questione monetaria è riportare il sistema bancario a un gold standard con copertura totale del 100% dei depositi a vista, eliminando del tutto la banca centrale (a questo punto inutile), ovvero il monopolista per privilegio statale, e lasciare che la moneta venga emessa in libera competizione da emittenti privati senza alcuna interferenza statale, al limite quella di garanzia e di certificazione di buon operato dell'emittente (attività peraltro inutile, il mercato risolverebbe il problema da solo).»

arrivano a dire le cose esatte al 99,99%, poi.. è come essere a una bella cena, gratuita, in bella compagnia, ottimo cibo, sano..
e alla fine, dopo il caffé, il capotavola ha un conato di vomito che gli schizzi arrivano all'altro capo della sala!*

ancora con questo ORO??? MA BASTAAAAAAAAAAAAAAAAA!!


*ho una foto per chi vuole vederla in HD..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA

mr.spyder
Messaggi: 2429
Iscritto il: 9 ago 2009, 10:14
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: palermo - messina
azioni: volantinaggio,donazioni,
organizzazione eventi,sbus,
idee,manovalanza,
condivisione beni e servizi
fra PRIMITivi o volenterosi
a consapevolizzarsi sullla
moneta debito
Località: palermo - messina

Re: I LIBERTARI SONO PROPRIO DI COCCIO, AO' !!

Messaggioda mr.spyder » 28 gen 2011, 19:04

sandropascucci ha scritto:*ho una foto per chi vuole vederla in HD..

...gghhhh...non resisto,...fammela vedere ti prego! :mrgreen:
Antonio Prezia, detto spyder... anche se non è importante chi sei,ma cosa vuoi fare per cambiare il mondo.

sandropascucci
Messaggi: 12931
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: I LIBERTARI SONO PROPRIO DI COCCIO, AO' !!

Messaggioda sandropascucci » 28 gen 2011, 19:05

ti ricordo solo che sei venuto bene..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA


Torna a “Ricostruire L'Aquila..”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".