Lasciate perdere i partiti dei banchieri e le sanguisughe!

..quello che ti passa per la testa. Ma sempre in ottica "sociale".
Avatar utente
Umiltao

Lasciate perdere i partiti dei banchieri e le sanguisughe!

Messaggioda Umiltao » 3 apr 2010, 14:38

Da: http://www.primit.it/forum/phpBB3/viewtopic.php?p=4854#p4854


Silvio Gesell ha scritto:La coerenza è qualcosa di estremamente raro di questi tempi

Per fortuna! La coerenza non è un metro di giudizio universale. Dato che buona parte delle scelte delle persone sono sbagliate, considero altamente idiota e autolesionistico che in nome della fondamentalistica, sorda e cieca coerenza si ripropongano le stesse scelte sbagliate derivanti da idee di base piene zeppe di errori di lettura del Sistema Uomo + Mondo.

Chi pretende coerenza, pretesa dettata più che altro per ego e per disfattismo, impedisce alle persone di esercitare la possibilità-libertà di cambiare idea per salvare il salvabile e per evitare l' ennesima autodistruzione sia personale che collettiva, lenta o veloce che sia.


Silvio Gesell ha scritto:e sono sicuro che l'associazione abbia avuto diverse proposte di collaborazione-compromesso-svendita con il mondo dei camerieri dei banchieri.

Togli pure dalla frase «dei camerieri».


Silvio Gesell ha scritto:Io penso che il Primit sia un esempio di moralità ed eticità senza alcun compromesso, nemmeno con un Grillo che (in Apocalisse Morbida) denunciò il giuoco, nè con i vari Storace, Buontempo ecc. che sembrano interessarsi alla questione.

Balle! A questa gentaglia non interessa alcunchè se non sfruttare l' argomento monetario al solo scopo di prendere voti e/o di lucrare soldi.
Tutti questi personaggi inoltre conoscono molto male la questione signoraggio e/o la spiegano in maniera errata e superficiale.
Vedasi a riguardo gli articoli accalappiapopolino de Il Giornale in sezione forum "Era scritto sul giornale", quotidiano appartenente a una famiglia di banchieri come pressochè tutte le altre testate giornalistiche di un certo peso.

Perchè continuare a rincorrere chi sbraita a destra e a manca «Signoraggio!!!™» in maniera sconclusionata?

"Chi urla «Signoraggio!!!™» infama la Causa."
[Vito Zuccato, 2010]

Signoraggio!!!™


Silvio Gesell ha scritto:Finchè ci sarà un associazione come questa che tira continuamente il limite verso la la lotta dura senza compromessi e senza alcun tornaconto, tutti gli altri co-protagonisti dovranno fare un passo verso il Primit e non viceversa.

Io non voglio affatto gli "escrementisti™", dato che poi mi toccherebbe pure l' ingrato compito di istruirli da zero e gratis.

Co-protagonisti?!?!? ...Ma~io~Porsche~9/11~buh!©


Silvio Gesell ha scritto:continuo a sbattere la testa alla ricerca di un cameriere onesto

A posto.
Intanto un politico onesto forse lo troveresti a livello locale e quindi è rarissimo, ma dovresti istruirlo tu dato che lui al 200% non saprà un cazzo della questione monetaria e figurarsi della Causa della sovranità monetaria.
Quindi che fai? Il portaborse-guru-consigliere sottosezione "sovranità monetaria" del politico di turno?

E come crei la base elettorale consapevole sul merito che possa poi votare il tuo politico? Che poi non sei tu il politico, ricordiamolo! Tu sei solo il suo portaborse-guru-consigliere sottosezione "sovranità monetaria"...!
Quindi tu dovresti pure scrivere e fare i comizi a tema al posto del tuo politico.
Un compito alquanto improbo e assurdo, non credi?

E credi forse che il tuo politico onesto mosca bianca a livello locale riesca dopo pochi anni a condizionare per la Causa della sovranità monetaria tutto il partito fino ai banchieri e agli amministratori di banca che stanno fin dalla fondazione ai suoi vertici nazionali...?!?

Ma se già a livello comunale nei paesini di campagna i direttori di banca fanno i tesorieri di partito...!

Ci sono palesi ed enormi conflitti di interessi e ricatti incrociati che rendono banalmente impossibile e assurda la possibilità di cambiare dall' interno la "politica politicante", che - ricordo - fa parte integrante delle strutture aziendali del Sistema Bancario.

Lascia perdere. Se usi la logica, ti dimostri da solo che da ogni parte tu vada ti ritrovi in un vicolo cieco.




Per approfondimenti su banche e politica: http://www.primit.it/forum/phpBB3/viewtopic.php?f=8&t=598
Ultima modifica di Umiltao il 3 apr 2010, 18:07, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
kite08

Re: Lasciate perdere i partiti dei banchieri e le sanguisughe!

Messaggioda kite08 » 3 apr 2010, 15:49

..Cambiare dall'interno no...cambiare dall'esterno neanche...
:roll:
Sarà vero che finché la maggior parte della gente ha la pancia piena qui non si (s)muove niente...

Avatar utente
Umiltao

Re: Lasciate perdere i partiti dei banchieri e le sanguisughe!

Messaggioda Umiltao » 3 apr 2010, 16:45

Guarda caso anche se ha la pancia piena in caso di guru milionario e/o coraggioso e/o sostenuto dal Sistema-IGB© la gente qualcosa fa anche se sempre a comando... come scendere in piazza ORA!!!™ e "fondare" partiti a 5 stelle già preimpostati dal Comandante™.

Il Sistema cambia spontaneamente da sè se ci sono milioni di persone consapevoli e facenti massa critica. Non serve nemmeno scendere in piazza ORA!!! e fondare partiti appositi: basta avere un organo che faccia capire agli amministratori che le regole vengono decise da noi e loro devono soltanto applicarle e implementarle, come già dovrebbero fare.

E questo si innesta e va di pari passo col mutamento delle aspirazioni, delle capacità e delle competenze dei singoli individui: la conoscenza modifica la società.

Quindi, come corollario, non avrà alcun senso dire «non si può stampare a go-go» e simili minchiate.



ORA!!!™ la consapevolezza e la conoscenza stanno quasi a zero: siamo ancora al Medioevo Culturale, alla Società Teocratica e all' Imposizione di Senso, in ogni campo.

Avatar utente
Umiltao

Re: Lasciate perdere i partiti dei banchieri e le sanguisughe!

Messaggioda Umiltao » 3 apr 2010, 16:57

Perchè? Pensi che avendola vuota finalmente capisca?

Un idiota con la pancia riempita e arricchito partendo da una precedente situazione di povertà materiale rimane un perfetto idiota quale era prima.

"Idiota" nel senso greco del termine, cioè "privato", ovvero "non cittadino consapevole", "persona che vive barcamenandosi rinchiusa nel proprio orticello".

Avatar utente
Karlrex

Re: Lasciate perdere i partiti dei banchieri e le sanguisughe!

Messaggioda Karlrex » 3 apr 2010, 17:05

anche il + becero consigliere comunale del + piccolo di un buco di culo paesino senza clientela-banchier-mafiosa-promettenti-scambivotisti-lecca-culismo riuscirebbe a prende voti(manco dalla madre)!

Avatar utente
Umiltao

Re: Lasciate perdere i partiti dei banchieri e le sanguisughe!

Messaggioda Umiltao » 3 apr 2010, 17:13

:lol: :lol: :lol: Brutto e purtroppo reale come il Re.

Avatar utente
kite08

Re: Lasciate perdere i partiti dei banchieri e le sanguisughe!

Messaggioda kite08 » 4 apr 2010, 0:25

Il Sistema cambia spontaneamente da sè se ci sono milioni di persone consapevoli e facenti massa critica..(...) ORA!!!™ la consapevolezza e la conoscenza stanno quasi a zero: siamo ancora al Medioevo Culturale, alla Società Teocratica e all' Imposizione di Senso, in ogni campo.

E' quello che intendevo io...preciso-preciso..! 8-) Milioni di persone-massa critica..appunto.. NON ci sono (ancora).

basta avere un organo che faccia capire agli amministratori che le regole vengono decise da noi e loro devono soltanto applicarle e implementarle, come già dovrebbero fare.

?????

E questo si innesta e va di pari passo col mutamento delle aspirazioni, delle capacità e delle competenze dei singoli individui: la conoscenza modifica la società.

Ma questo è un processo lento, articolato, complesso. Per ogni persona matura, responsabile e senza paraocchi e/o catene mentali in questa società...ce ne sono ancora...boh...tante/troppe che vivono pensando solo al proprio orticello e in perfetta beata schiavitù..dai..!!! Questo intendevo con "avere la pancia piena". La gente che pensa con la pancia...che si accontenta di "panem et circenses"... :cry:

Avatar utente
Umiltao

Re: Lasciate perdere i partiti dei banchieri e le sanguisughe!

Messaggioda Umiltao » 4 apr 2010, 1:40

kite08 ha scritto:
basta avere un organo che faccia capire agli amministratori che le regole vengono decise da noi e loro devono soltanto applicarle e implementarle, come già dovrebbero fare.

?????

Noi. Cioè IO-IO-IO©.
E perchè no anche cose tipo il P.RI.M.IT.: guarda caso significa "Programma per la Riforma Monetaria Italiana".
Oggi proprio per caso ho trovato il sito di tale P.RI.M.IT. pensando a Guido Carli e devo dire che denota umiltè© e intensitè© straordinerie, sia al centro che sulle fasce... :)


kite08 ha scritto:
E questo si innesta e va di pari passo col mutamento delle aspirazioni, delle capacità e delle competenze dei singoli individui: la conoscenza modifica la società.


Ma questo è un processo lento, articolato, complesso. Per ogni persona matura, responsabile e senza paraocchi e/o catene mentali in questa società...ce ne sono ancora...boh...tante/troppe che vivono pensando solo al proprio orticello e in perfetta beata schiavitù..dai..!!! Questo intendevo con "avere la pancia piena". La gente che pensa con la pancia...che si accontenta di "panem et circenses"... :cry:

Ho per caso detto che dura solo qualche annetto? No.

E pensa che questa cosa che hai appena detto è saputa da decine di persone da me conosciute qui nella mia zona che sanno già TUTTO® sul Sistema-IGB© grazie a me. Quindi, più che schiavitù trattasi di pigrizia e di trovare un' alternativa divertente al solito noiosissimo tran tran quotidiano di svago, di fine settimana, di bere, mangiare e cazzeggiare in ignobili stronzate, alternativa divertente tipo: "il sabato del signoraggio™".

La gente ha paura di parlare alla gente se non come pettegolezzo morboso: ci si scambia battute tra orticello e orticello e mai pubblicamente, mettendo in piazza se stessi in una visione più ampia, da vero politico-cittadino che guarda il Sistema dall' alto.

La gente aborre il pubblico, l' esterno, il confronto. E non a caso si rinchiude nel privato, cioè nell' idiota.

Inoltre il fattore outcast¹-sfiga-vergogna-dissacramento-empietà-pazzia per il borghese-del-cazzo™ è il punto psicologico cruciale: chi ha il coraggio di volantinare e/o parlare in pubblico di cose completamente fuori dalla normale scaletta mentale che vede un rigido protocollo sociale, con specifiche per ogni situazione e luogo come fosse la corte del Re?

"No, non ora che è Pasqua, no, non ora perché è Natale, no che è Ferragosto, no che è un bar, no che è una pizzeria, no che è una discoteca, no che è il compleanno di un amico, no che qui è zona di ricchi, no che è Carnevale, no che devo andare in ferie, no che sono stanco, no che ho la morosa, no che ho il moroso, no che lei fa economia e non puoi insegnare a lei, no che devi vivere anche tu, no che [...]

[...]

insomma no. MAI. Hai capito...?!?"




¹ "reietto dalla società", in inglese

Avatar utente
kite08

Re: Lasciate perdere i partiti dei banchieri e le sanguisughe!

Messaggioda kite08 » 6 apr 2010, 21:05

Grazie Vito...sei una forza..! Ho letto solo poco fa..
Mi metti di buonumore nonostante le notizie poco incoraggianti e il fatto che son malata (....uffffffffff.....)...
Cmq..sai, come dicono quelli che conoscono THE SECRET(*).... :shock:
pensiamo solo a ciò che vogliamo raggiungere/ottenere..al nostro TARGET (**)....e ignoriamo tutto il resto / tutto il "negativo". Magari funziona. Di sicuro si vive meglio.




(*) = il segreto
(**)= obbiettivo, fine
:D


Torna a “Libero scambio di opinioni OT”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".