IL SOCIAL LENDING

..quello che ti passa per la testa. Ma sempre in ottica "sociale".
Avatar utente
domenico.damico

IL SOCIAL LENDING

Messaggioda domenico.damico » 24 nov 2010, 15:12

Da qualche tempo avevano preso piede queste iniziative di "social lending":

piattaforme web create da società di servizi, che mettevano in contatto - a pagamento - piccoli investitori con persone in cerca di piccoli finanziamenti.


Tutto in moneta debito, ovviamente.
Solo che si bypassano le banche, spuntando tassi migliori sia per chi presta che per chi prende a prestito ( e chi presta, in questo caso, si priva di qualcosa...).

Bankitalia è intervenuta, bloccando le tre società che in Italia avavano iniziato ad offrire questo servizio.

Sul sito di una delle tre società c'è l'interessante cronistoria degli eventi.

http://www.zopa.it/ZopaWeb/public/about ... ussidiario

Cmq la regola chiara del Sistema è questa: PE' OGNI BUCO C'E' 'NA TOPPA

sandropascucci
Messaggi: 12902
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto:
zona operativa:: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione "cose", scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre "entità" (associazioni, enti, strutture..)..
Contatta:

Re: IL SOCIAL LENDING

Messaggioda sandropascucci » 24 nov 2010, 20:49

da approfondire..
 - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - - 8< - - -
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA


Torna a “Libero scambio di opinioni OT”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente riproducibili purché sia citata e linkata la fonte (sono infatti rilasciati sotto una licenza Creative Commons BY-NC-SA 2.0) Il redattore non e' legalmente responsabile per i pensieri e le affermazioni espresse in questo blog dai visitatori. L'autore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su questo sito avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto. Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Comunque, Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. :: SE&O :: Salvo Errori et Omissioni "come scrivono le banche, in calce agli estratti conto, per evitare eventuali future azioni penali".